Il Santo Vangelo del Giorno lunedì del Signore 01 febbraio 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Professione di Fede

 

 

 

Credo in un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore del Cielo e della Terra, di Tutte le Cose Visibili e Invisibili. Credo in un Solo Signore, Gesù Cristo, Unigenito Figlio di Dio, Nato dal Padre Prima di Tutti i Secoli: Dio da Dio, Luce da Luce, Dio Vero da Dio Vero, Generato, non Creato, della Stessa Sostanza del Padre; per Mezzo di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese dal Cielo e, per Opera dello Spirito Santo, Si È Incarnato nel Seno della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto.  Il terzo Giorno È Risuscitato, Secondo le Scritture, È Salito al Cielo, Siede alla Destra del Padre Onnipotente.   E di Nuovo Verrà, nella Gloria, per Giudicare i Vivi e i Morti, e il Suo Regno non Avrà Fine.   Credo nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà la Vita, e Procede dal Padre e dal Figlio.   Con il Padre e il Figlio È Adorato e Glorificato, e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.   Credo la Chiesa di nostro Signore Gesù Cristo, una Santa Cattolica e Apostolica.   Professo un Solo Battesimo per il Perdono dei peccati.   Aspetto la Risurrezione dei Morti e la Vita del Mondo Che Verrà.  Amen.

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Gloria

 

 

 

Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini Amati dal Signore.   Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.   Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.   Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, Beati coloro che – anche leggendo gli Scritti qui oggi riportati col Santo Vangelo del Giorno, saranno Consapevoli di quanto piccoli noi siamo al Cospetto del Signore, e di Quel Che ci È Consentito Fare Solo Grazie all’Aiuto Costante di Gesù Cristo il Maestro, nostra Unica Via, Verità e Vita! Tutto il resto, Crediamolo, è davvero inutile, così come vana è l’Esistenza Stessa degli Uomini, se Dio non È al nostro fianco. Facciamo Penitenza, quindi, indossiamo il Sacco dell’Umiltà e Chiediamo Perdono al Divino Creatore, Che Saprà Certamente Perdonare, perché ci Ama con Tutto Sé Stesso.   Prestiamo invece attenzione alle sottili insidie del demonio e dei suoi perversi seguaci, sempre pronti a confondere la mente delle Creature in Terra.  Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Com’Era nel Principio, e Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli. Amen! Buona Giornata a tutti i Cuori in Ascolto.

 

 

 

 

 

 

 

Riflessioni dello Spirito!

(26febbraio 2019).

 

 

 

…. se procedessimo con Calma e senza fretta, ci accorgeremmo dei Meravigliosi Segni Che l’Universo Tutto Invia Continuamente ai Cuori, coi Suoni, gli Odori e le Celesti Sensazioni, mai dimenticando Che ogni Creatura Esprime in Sé – negli Occhi, la Fiammella dell’Eterno Creatore; e Ciò, Sino all’Ultimo e Previsto Giorno di Permanenza sulla Terra, Incessantemente.

 

 

Atto Penitenziale

 

 

 

Il Signore Intese Dire: “Chi di voi è senza peccato scagli la prima pietra”.  Riconosciamoci quindi tutti peccatori e Perdoniamoci a vicenda dal Profondo del Cuore.

 

 

 

 

 

 

Sul Terzo Segreto di Fatima 

 

 

 

Papa Pio XII: “Sono esterrefatto per le Confidenze Fatte dalla Vergine alla Piccola Lucia di Fatima. Questo Insistere da Parte della Madonna sui pericoli che minacciano la Chiesa È un Avvertimento Divino contro il suicidio per l’alterazione della Fede, nella Sua Liturgia, nella Sua Teologia e della Sua Anima…”.

Suor Lucia (a Padre Agostino Fuentes 1957): “Padre, la Santissima Vergine non mi Ha Detto Esplicitamente Che siamo giunti alla Fine dei Tempi, ma ci Sono Tre Ragioni Che mi Spingono a Crederlo. La Prima Ragione È Che Ella Ha Detto Che il diavolo è in procinto di ingaggiare una Battaglia decisiva contro la Vergine. E una Battaglia Decisiva È uno Scontro Finale, da cui una Parte Uscirà Vittoriosa e l’altra sconfitta. Dobbiamo Scegliere sin da ora da Che Parte Stare, se Con Dio o con il diavolo. Non c’è altra possibilità. La Seconda Ragione È Che Ella Ha Detto ai miei cugini e a me, Che Dio Aveva Deciso di Dare al mondo gli Ultimi Due Rimedi contro il male, Che Sono il Santo Rosario e la Devozione al Cuore Immacolato di Maria. Questi Sono gli Ultimi Due Rimedi Possibili, il Che Significa Che non Ce Ne Saranno Altri. La Terza Ragione È Che, nei Piani della Divina Provvidenza, Quando Dio È Costretto a Punire il mondo, prima di Farlo Cerca di Correggerlo con Tutti gli Altri Rimedi Possibili. Ora Quando Vede Che il mondo non presta alcuna Attenzione ai Suoi Messaggi, allora, come diciamo nel nostro imperfetto linguaggio, Egli ci Offre “Con un Certo Timore” l’Ultima Possibilità di Salvezza, L’Intervento della Sua Santissima Madre. Lo Fa con un Certo Timore perché, se anche Quest’Ultima Risorsa non Avrà Successo, non potremo più Sperare un Nessun Tipo di Perdono dal Cielo, perché ci siamo macchiati di quello Che il Vangelo Chiama un peccato Contro lo Spirito Santo”.

Il Cardinale Oddi: “Nel Terzo Segreto la Beata Vergine Maria ci Sta Avvertendo della Grande Minaccia dell’apostasia nella Chiesa”.

Alberto Cosme do Amaral (Vescovo di Fatima): “Il Contenuto del Terzo Segreto Riguarda Unicamente la nostra Fede. La perdita della Fede in un continente È Peggiore dell’annientamento di una nazione”.

Padre Joachin Alonso (Archivista ufficiale di Fatima): “È pertanto assai Probabile Che il Testo (del Terzo Segreto) Faccia Riferimenti Concreti alla crisi della Fede all’interno della Chiesa ed alla negligenza dei Suoi Stessi Pastori, ed ai conflitti interni alla Chiesa e alla grave negligenza Pastorale della gerarchia superiore”.

Il Cardinale Mario Luigi Ciappi: “Nel Terzo Segreto Si Profetizza, tra Le Altre Cose, Che la grande apostasia nella Chiesa partirà dalla Sua sommità”.

 

Prima del Concilio – dopo il Concilio

 

 

Comunione in ginocchio – Comunione in piedi

Comunione in bocca – Comunione anche sulle mani

Sacerdote con le spalle ai Fedeli – Sacerdote con le spalle al Signore

Tabernacolo Sempre al Centro – Tabernacolo anche di lato

Comunione Malati da Mani Consacrate – Comunione ai Malati anche da laici.

 

 

 

 

 

 

Messaggio della Santissima Vergine Maria

(A Luz De Maria – 03 dicembre 2014)

 

 

“Amati Figli del Mio Cuore Immacolato: Vivere tutti nel Mio Cuore, senza distinzioni…”.

 

Amati: Mi Dono a ciascuno dei Miei Figli, Penetro nel Cuore dell’Uomo perché rimaniate a Fianco di Mio Figlio, non permettendo che il male sfiori Quello Che È Proprietà Divina.

Figlia Mia: Sai perché Mio Figlio ed Io Veniamo a Portare la Nostra Parola all’Umanità? Perché l’Uomo È Il Creato non Il Creatore e perciò il Creatore Avverte i Suoi Figli Su Quanto Devono Sapere per Prendere Liberamente la Decisione di Accogliere la Voce del Cielo, oppure continuino nelle cose mondane e ad immergersi in quello che non sembra peccato, ma invece lo è.   Quello che è inoffensivo si impossessa del Cuore dell’Uomo fino a portarLo a cadere nel vizio e dal vizio nel peccato.  L’uomo, come una calamita, segue la Via del Dolore, Quale Conseguenza del peccato nel quale permane.   Vengo Inviata dal Padre per Allertare i Suoi figli che, a causa del decadimento della Coscienza Umana, accecata dalla mancanza di Umiltà, rifiutano gli Appelli della Casa del Padre.   Fino a quando non Vivrete i Momenti difficili non Crederete ai Nostri Appelli.

I Miei Strumenti Vengono attaccati, Questo fa parte del piano allestito da coloro che preparano lo scenario del male, e i Miei Figli, che ignorano questa realtà, rifiutano Quanto la Casa Paterna Manda loro a Dire.   Siete Chiamati ad Amarvi Come Fratelli e invece lottate gli uni contro gli altri per ottenere il primo posto.   Amata Figlia: chi Annuncia e Denuncia viene disprezzato, calunniato e ingiuriato… Questa È l’Immagine del Vero Servitore di Mio Figlio, assomigliate a Lui. Tutti Sono Chiesa, ma senza Unità.   L’Uomo, Creatura Di Dio, ha dimenticato Che il Potere di Dio È Infinito e Dà ad ogni Creatura Secondo la Sua Volontà, affinché Ciascuno Compia la Sua Missione nel Corpo Mistico. Per Questo Succede Che, come in ogni sistema, esistano quelli che sono predatori, che trascinano i loro simili fuori Strada.   In Questo Momento la Preghiera È Passata all’ultimo posto, la Reazione Umana, contraria alla Volontà di Dio, È Frutto della mancanza di Preghiera, che non permette alla persona di avere il Discernimento.   L’affanno del mondano unito alla tecnologia mal impiegata, dà come frutto la perdita delle Anime.  La mancanza di Conoscenza dei Miei Figli permette al nemico dell’Anima di allontanarvi dalle Chiamate del Cielo. L’uomo superbo distrugge, Quello Umile Unifica.  Mio Figlio Venne sulla Terra e non Fu Riconosciuto. I cosiddetti dotti Lo combatterono, trascinando il popolo, fino a condurLo alla Morte in Croce. Mio Figlio Si Unì a Coloro Che non Credevano In Lui, e con coloro che Professavano altri Credo, Diede da Bere ai peccatori l’Acqua della Sua Parola, affinché si Convertissero. Mio Figlio non Venne per i Giusti ma per coloro che erano sul Cammino sbagliato.  L’Uomo condanna guardando la cosa superficiale, Povere Creature!… L’Umanità si sottomette senza sosta all’ignoranza, caricandosi sulle spalle una Pesante Croce, Che Si È Imposta da Sola.   Il potere degli uomini che dominano l’Umanità, mantiene occulto il dolore che stanno preparando, guidati dal maligno, per portare l’Umanità alla Grande Tribolazione.   La missione delle forze del male è di separare il Popolo di Mio Figlio dalla Verità, perché in questo modo non Riprenda il Cammino dei Figli di Dio. Vi portano a combattere gli uni contro gli altri, per portarvi all’incredulità, scrutinano quanto non contiene contraddizioni, così che i Miei Figli non Siano Messi in Guardia sulla Strada che stanno Percorrendo, che non è Quella Che Mio Figlio Desidera; il peccato è la strada per la perdizione.   Vedo con Dolore che l’Uomo non Discerne, ma segue i passi di altri uomini considerandoli degli dei, anche quando questi uomini non invitano alla Riconciliazione con Il Proprio Creatore e mettono in secondo piano La Santissima Trinità, Che è un’Eresia.   Fino al momento in cui, di fronte al male, l’Uomo di Dio non riconoscerà di non aver Rispettato i Comandamenti e di aver Disprezzato la Parola Divina, non avrà la Vera Pace.   Sono Unità, Invito i Miei Figli a Mantenersi Svegli, Pregando ed Alimentandosi del Corpo e del Sangue del Mio Divin Figlio, Rispettando la Legge e Acquisendo la Conoscenza dell’Istante in Cui State Vivendo, Previo a grandi conflitti che stermineranno moltitudini dei Miei Figli Innocenti.

L’Umanità ignora Il Potere del Suo Creatore, limitandoLo a Quanto Lo circonda e non prende in considerazione Che Mio Figlio Agisce senza Avvisare i Suoi Figli, affinché Riprendano il Giusto Sentiero.

Il frastuono mondano mantiene la mente dell’uomo nella trivialità, perché questa è un’arma del male per impossessarsi delle Anime.

Figlia Mia: Non Declinare, Continua ad Allertare senza riposo, i predatori non avranno riposo, né il Mio Cuore Si Separerà da te, né dai Miei Figli, per Dare loro La Forza di non cadere preda di coloro che vogliono allontanarli dalla Salvezza.   La Terra, Che Ha Cullato l’Uomo, Trema di fronte all’Uomo stesso, la violenza generata dall’uomo, cieco Davanti al Suo Dio, non si tratterrà e le Lacrime dell’Uomo Scorreranno a Fiumi quando mostrerà disprezzo Verso il Suo Creatore.   Quanto È Stato Creato Dalla Mano Divina Adora Dio e Svolge Il Compito Per Il Quale Venne Creato, l’Uomo si rivela e si allontana dal Suo Dio.   Miei Amati: Rimanete in Preghiera e nel Silenzio Interiore, per Incontrare il Cammino, la Verità, la Vita. Pregate per i vostri fratelli, per quelli che patiscono ogni genere di violenza o di ignoranza.  Pregate, la terra tremerà fortemente. Pregate per il Giappone; Pregate, l’energia nucleare, flagello dell’uomo, continua ad avanzare.   Il terrore giungerà di nazione in nazione…, la violenza è un’arma di satana.  Non dimenticatevi Che Io gli Schiaccerò Nuovamente il capo, e il Popolo Che Mio Figlio Mi Ha Affidato Sarà Liberato dalla schiavitù del male, e l’uomo, dopo la Purificazione, cercherà da solo il Balsamo Riconfortante Del Suo Creatore, ed Io, Come Madre d’Amore, vi Accoglierò nel Mio Cuore Immacolato.   Non allontanatevi dal Vero Cammino, non ascoltate le voci di coloro che si prefiggono di allontanarvi da Mio Figlio.  Sono instanti degli instanti, il Potere del male prende forza, ma Basta Una Parola di Mio Figlio e Sarete Liberati dalle catene del male, se vi Pentirete Fermamente e Rinuncerete al male. Io, Madre del Divino Amore, Continuo ad Andare in Cerca dei Miei Figli, Instancabilmente, e non Farò Tacere la Mia Voce di fronte alle minacce degli uomini, né di fronte alle devastazioni del male, che Smaschererò.   Figli, il Sole Brilla per tutti, alzate lo sguardo al Cielo e non occultate i Segni dei Tempi per stoltezza. L’Amore Vince, se l’Uomo È Amore.   Vi Benedico, non temete, Io Rimango con ciascuno.   Che la Mia Benedizione Sia in voi.   (Mamma Maria).

Ave Maria Purissima, Concepita Senza peccato.

Ave Maria Purissima, Concepita Senza peccato.

Ave Maria Purissima, Concepita Senza peccato.

 

 

 

 

 

 

 

Messaggio del Figlio dell’Uomo

(ad una Creatura della Terra, 21 febbraio 2019)

 

 

 

Durante il Sonno, mentre Sognavo di trovarmi su d’un Prato – in Ginocchio, a Contemplar le Stelle del Cielo – benché Vi Fosse un Caldo Sole, Gesù Ha Parlato al Cuore, Dicendo: “Rammentate Che ogni vostro umano contatto, sia esso matrimoniale, familiare, genitoriale, amicale, di lavoro o di occasionale conoscenza, se non incardinato sul Puro Amore per Me non potrà aver Successo alcuno! E ciò, perché il nemico dei Figli della Terra ha sfruttato le distrazioni e le superficialità delle genti del mondo, onde presentare al Padre le loro debolezze, accusandole indisturbato! Purtroppo, vi siete lasciati prendere al laccio con facilità, in quanto prede delle inconcludenti passioni, destinate a volar via, come mai esistite.   Ora, però, la Vita Binaria Si Appresta a Converger Unicamente Su di Me – Che Sono il Cristo di Dio, e Che Porrò Necessariamente al Bando ogni Inutilità, giacché la Creazione del Padre Mio Necessita di Ben Altro Spessore, per Potersi Compenetrare Appieno nell’Universo Intero! Riflettete con Circospezione, quindi, Mirando all’Eterna Gioia, tralasciando – Così, le effimere e dannose illusioni.  Vi Benedico!”.

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa Francesco e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore Gesù, proprio come ad Oggi, Fa’ Che alcuno della Terra s’occupi umanamente delle mie ferite, Provvedendo Tu Stesso a Lenire ogni dolore del Corpo, ogni Sofferenza dell’Animo e del Cuore, affinché possa continuare a Prestare Aiuto al mio Prossimo e presentarmi quindi a Te con l’Offerta Quotidiana, non contando Che Sulla Tua Divina Misericordia.  E Questo – Cristo di Dio, a Testimonianza dell’Assoluta Fede Che nutro Verso la Grande Promessa, poiché Fosti Direttamente Tu – nella Rivelazione, a Sottrarmi dalle grinfie del maligno, per Affidarmi alla Santa e Tenera Madre Maria, Che non mi Ha mai Abbandonato, nemmeno per un attimo.  Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Dalla Lettera di San Paolo agli Ebrei (Eb 11, 32-40)

Fratelli, che dirò ancora? Mi mancherebbe il Tempo se volessi narrare di Gedeone, di Barak, di Sansone, di Iefte, di Davide, di Samuèle e dei Profeti; per Fede, Essi Conquistarono Regni, Esercitarono la Giustizia, Ottennero Ciò Che Era Stato Promesso, chiusero le fauci dei leoni, spensero la violenza del Fuoco, sfuggirono alla lama della spada, trassero vigore dalla loro debolezza, divennero forti in guerra, respinsero invasioni di stranieri.   Alcune donne riebbero, per Risurrezione, i loro morti. Altri, poi, furono torturati, non accettando la liberazione loro offerta, per Ottenere una Migliore Risurrezione. Altri, infine, subirono insulti e flagelli, catene e prigionia. Furono lapidati, torturati, tagliati in due, furono uccisi di spada, andarono in giro coperti di pelli di pecora e di capra, bisognosi, tribolati, maltrattati – di Loro il mondo non era degno! –, vaganti per i Deserti, sui Monti, tra le caverne e le spelonche della Terra.  Tutti costoro, pur Essendo Stati Approvati a Causa della Loro Fede, non Ottennero Ciò Che Era Stato Loro Promesso: Dio infatti per noi Aveva Predisposto Qualcosa di Meglio, affinché Essi non Ottenessero la Perfezione senza di noi.   Parola di Dio.

Salmo 30 (Rendete Saldo il vostro Cuore, voi tutti che Sperate nel Signore).

Quanto È Grande la Tua Bontà, Signore! La Riservi per Coloro Che Ti Temono, La Dispensi, Davanti ai Figli dell’Uomo, a Chi in Te Si Rifugia.  Tu Li Nascondi al Riparo del Tuo Volto, lontano dagli intrighi degli uomini; Li Metti al Sicuro nella Tua Tenda, lontano dai litigi delle lingue.  Benedetto il Signore, Che per me Ha Fatto Meraviglie di Grazia in una città fortificata.  Io Dicevo, nel Mio Sgomento: «Sono Escluso dalla Tua Presenza».  Tu invece Hai Ascoltato la Voce della Mia Preghiera Quando a Te Gridavo Aiuto.  Amate il Signore, voi tutti Suoi Fedeli; il Signore Protegge chi ha Fiducia in Lui e Ripaga in Abbondanza Chi Opera con superbia.  Siate Forti, Rendete Saldo il vostro Cuore, voi tutti che Sperate nel Signore.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio secondo l’Apostolo Marco (Mc 5, 1-20)

In Quel Tempo, Gesù e i Suoi Discepoli Giunsero all’altra Riva del Mare, nel paese dei Gerasèni.   Sceso dalla barca, Subito dai Sepolcri Gli venne Incontro un uomo posseduto da uno spirito impuro.  Costui aveva la sua dimora fra le tombe e nessuno riusciva a tenerlo legato, neanche con catene, perché più volte era stato legato con ceppi e catene, ma aveva spezzato le catene e spaccato i ceppi, e nessuno riusciva più a domarlo. Continuamente, Notte e Giorno, fra le tombe e sui Monti, gridava e si percuoteva con pietre.  Visto Gesù da lontano, accorse, Gli si gettò ai Piedi e, urlando a gran voce, disse: «Che Vuoi da me, Gesù, Figlio del Dio Altissimo? Ti Scongiuro, in Nome di Dio, non Tormentarmi!». Gli Diceva infatti: «Esci, spirito impuro, da quest’uomo!».  E gli Domandò: «Qual è il tuo nome?». «Il mio nome è Legione – Gli rispose – perché siamo in molti».  E Lo Scongiurava con insistenza perché non li Cacciasse fuori dal paese.   C’era là, sul Monte, una numerosa mandria di porci al pascolo.  E Lo Scongiurarono: «Mandaci da quei porci, perché entriamo in essi».  GlieLo Permise.  E gli spiriti impuri, dopo essere usciti, entrarono nei porci e la mandria si precipitò giù dalla rupe nel Mare; erano circa duemila e affogarono nel Mare.  I loro mandriani allora fuggirono, portarono la notizia nella città e nelle campagne e la gente venne a vedere Che Cosa Fosse Accaduto. Giunsero da Gesù, videro l’indemoniato seduto, vestito e Sano di Mente, lui che era stato posseduto dalla Legione, ed ebbero paura.  Quelli che Avevano Visto, Spiegarono loro Che Cosa Era Accaduto all’indemoniato e il Fatto dei porci.   Ed essi si misero a PregarLo di Andarsene dal loro territorio. Mentre Risaliva nella barca, colui che era stato indemoniato Lo Supplicava di Poter Restare con lui.  Non glieLo Permise, ma gli Disse: «Va’ nella tua casa, dai tuoi, Annuncia loro Ciò Che il Signore ti Ha Fatto e la Misericordia Che Ha Avuto per te».  Egli se ne andò e si mise a Proclamare per la Decàpoli Quello Che Gesù Aveva Fatto per lui e tutti erano Meravigliati.  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Fratelli, il Dio a Lungo Atteso, Dopo Aver Parlato in Molti Modi agli uomini, nella Pienezza dei Tempi Si È Rivelato nel Suo Figlio Gesù e nel Dono dello Spirito Che Istruisce il nostro Cuore. Prima di Consegnare il nostro Spirito alla ormai Imminente Notte, Leviamo con Fiducia una Preghiera al Signore, affinché Voglia Aver Pietà di noi, Mondandoci dal peccato e Salvandoci nel Suo Infinito Amore! Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)