Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì del Signore 29 gennaio 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

Immagine correlata

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Professione di Fede

 

 

 

 

Credo in un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore del Cielo e della Terra, di Tutte le Cose Visibili e Invisibili. Credo in un Solo Signore, Gesù Cristo, Unigenito Figlio di Dio, Nato dal Padre Prima di Tutti i Secoli: Dio da Dio, Luce da Luce, Dio Vero da Dio Vero, Generato, non Creato, della Stessa Sostanza del Padre; per Mezzo di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese dal Cielo e, per Opera dello Spirito Santo, Si È Incarnato nel Seno della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto.  Il terzo Giorno È Risuscitato, Secondo le Scritture, È Salito al Cielo, Siede alla Destra del Padre Onnipotente.   E di Nuovo Verrà, nella Gloria, per Giudicare i Vivi e i Morti, e il Suo Regno non Avrà Fine.   Credo nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà la Vita, e Procede dal Padre e dal Figlio.   Con il Padre e il Figlio È Adorato e Glorificato, e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.   Credo la Chiesa di nostro Signore Gesù Cristo, una Santa Cattolica e Apostolica.   Professo un Solo Battesimo per il Perdono dei peccati.   Aspetto la Risurrezione dei Morti e la Vita del Mondo Che Verrà.  Amen.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Gloria

 

 

 

Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini Amati dal Signore.   Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.   Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.   Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, col Santo Vangelo del Giorno qui leggeremo alcuni Straordinari Messaggi di Gesù, Mediante i Quali il Signore Preannuncia il Radicale Cambiamento, la Regalità del Nuovo Mondo! Certo, non È Facile Comprender anche Ciò – Spiega a noi l’Agnello Di Dio, ma i Cuori Attenti Certamente Avvertono le Vibrazioni Armoniche Che Solcano l’Universo, Sino a Raggiungere l’Intimità dei nostri Animi, ormai Consapevoli che il vecchio – col male, cesseranno d’essere, perché colui che separa le genti – privandole del Soave Amore, verrà legato alle catene in fondo ai Mari dall’Arcangelo Michele. Potrà sembrare una Favola per bimbi, un Sogno irrealizzabile, ma il mondo d’oggi – così come noi lo conosciamo, verrà capovolto nei sui più semplici elementi proprio dalla Rinascita dello Spirito, da Quei Cuori Puri Che la Luce Illuminerà.  Mai Dimenticando Che Una Sola Ora del Mondo Di Là Equivale a circa 40 Anni dei nostri, Preghiamo insieme la Beata Vergine e Madre Maria, affinché ci Accompagni e Assista in Questi sconosciuti ma attesi Percorsi delle Sante Vie, Ponendo la Sua Materna Mano sul capo di coloro che a Lei faranno Appello. Buona e Santa Giornata nella Grazia del Signore. Pace e Bene a tutti.

 

 

 

 

 

 

 

 

Messaggio di Gesù Cristo

(a Giovanni – 01 gennaio 2010) 

 

 

 

“……, scrivi! La Mia Vita non v’hanno raccontato, temendo poi coglieste Quanto in Verità nel Messaggio del Creato. Non Tarderanno i Giorni dei Profeti ed Io Muterò le vostre sporche mura in Qualcosa di Candido e Gioioso, poiché Così Sta Scritto: ‘Sotto i Colpi dei Miei Angeli cadrà il nemico del Figlio dell’Uomo, mentre Io Ridesterò la Terra Che Accolse nel silenzio il gran peccato’. Non addormentatevi e Pregate Insieme ai Fratelli in Ogni Luogo, senza separar le Sane Ispirazioni, poiché Io Son per Tutti l’Unico Signore – Inviato da Dio Padre per l’Eterna Alleanza, affinché Si Creda.  Offrite al Cielo le Residuali Tribolazioni e Confidate in Me, Che Ripagherò Ampiamente ogni pur minimo Soffio di Speranza. Amatevi gli uni gli altri, Così Come da Sempre Io Ho Amato voi. Vi Benedico”.

 

 

 

 118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

  

 

Messaggio di Gesù – Potenza Divina

(a Giovanni – 29 gennaio 2015) 

 

 

 

“……, scrivi: Sto Tornando Nuovamente tra voi, nelle Forme Conosciute ai più, anche se Diverse Volte – in Tempi e Modi Diversi, Ho Fatto già Visita a molti Fratelli della Terra! Ma non commettete l’errore di ritenere d’aver compreso tutto, poiché il Volere del Padre Celeste non E’ di facile Spiegazione, pur dovendo osservare che alcuni superbi tentino di dare ancora un’interpretazione persino alla Creazione Stessa.   Io, Gesù – Cristo della Potenza Divina, Dico Che state per assistere a degli Eventi Che Stravolgeranno le vostre logiche; alcuni di Questi tramanderete alle Generazioni del Mondo Nuovo, Che si appresta ad eseguire le Volontà di Colui Che E’ l’Artefice d’ogni Cosa, l’Equilibrio Supremo del Creato.   Durante la Preghiera, volgete lo sguardo Dove il Cuore inaspettatamente Indicherà, perché Là Sarà anche Lo Spirito Santo Consolatore, Che mai Abbandonerà coloro che Fedeli saranno rimasti alla Promessa Solenne.   Non dubitate mai della Mia Misericordia, Elargita per Mio Tramite e dal Padre a tutti voi, per il Giusto Compimento della Originaria e Salvifica Parola, e cominciate ad imprimere su carta le Inconsuete Sensazioni, perché tra poco molti ricordi svaniranno, lasciando però il posto alla Nuova Vista, a Quell’Occhio Magico Che – da Sempre, Alberga in ogni Creatura.   La Natura Lascerà il passo al Ritmo della Vita Universale… mentre il Sole finalmente Scalderà il Paradiso Terrestre, Ove le Genti s’Ameranno Davvero.   Non dimenticate Che Io – il Signore, in Mezzo a voi Ho Così Parlato!”.

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa Francesco e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria.

Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Dio Onnipotente ed Eterno, Guida anche Oggi le nostre Azioni Secondo la Tua Volontà, perché nel Nome del Tuo Diletto Figlio Portiamo Frutti Generosi di Opere Buone.  Amen.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo agli Ebrei (Eb 10, 32-39).

Fratelli, Richiamate alla Memoria Quei Primi Giorni: Dopo Aver Ricevuto la luce di Cristo, Avete Dovuto Sopportare una Lotta grande e penosa, ora Esposti pubblicamente a insulti e persecuzioni, ora Facendovi Solidali con Coloro Che Venivano Trattati in Questo Modo. Infatti Avete Preso Parte alle Sofferenze dei Carcerati e Avete Accettato con Gioia di Essere Derubati delle vostre Sostanze, Sapendo di Possedere Beni Migliori e Duraturi.   Non Abbandonate dunque la vostra Franchezza, alla Quale È Riservata una Grande Ricompensa. Avete Solo Bisogno di Perseveranza, perché, Fatta la Volontà di Dio, Otteniate Ciò Che vi È Stato Promesso.  Ancora un Poco, infatti, un Poco Appena, e Colui Che Deve Venire Verrà e non Tarderà.  Il Mio Giusto per Fede Vivrà; ma se cede, non Porrò in Lui il Mio Amore.   Noi però non Siamo di quelli che cedono, per la propria rovina, ma Uomini di Fede per la Salvezza della nostra Anima.   Parola di Dio.

Salmo 36 (La Salvezza dei Giusti Viene dal Signore).

Confida nel Signore e Fa’ il Bene: Abiterai la Terra e Vi Pascolerai con Sicurezza.   Cerca la Gioia nel Signore: Esaudirà i Desideri del Tuo Cuore.   Affida al Signore la Tua Via, Confida in Lui ed Egli Agirà: Farà Brillare Come Luce la Tua Giustizia, il Tuo Diritto Come il Mezzogiorno.  Il Signore Rende Sicuri i Passi dell’Uomo e Si Compiace della Sua Via.  Se Egli cade, non Rimane a Terra, perché il Signore Sostiene la Sua Mano.  La Salvezza dei Giusti Viene dal Signore: nel Tempo dell’angoscia È Loro Fortezza.  Il Signore Li Aiuta e Li Libera, Li Libera dai malvagi e Li Salva, perché in Lui Si Sono Rifugiati.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Marco (Mc 4,26-34)

In Quel Tempo, Gesù Diceva alla folla: «Così È il Regno di Dio: Come un uomo Che Getta il Seme sul Terreno; dorma o vegli, di Notte o di Giorno, il Seme Germoglia e Cresce. Come, egli stesso non lo sa. Il Terreno Produce Spontaneamente prima lo Stelo, poi la Spiga, poi il Chicco Pieno nella Spiga; e Quando il Frutto È Maturo, Subito Egli Manda la Falce, perché È Arrivata la Mietitura». Diceva: «A Che Cosa possiamo Paragonare il Regno di Dio o con Quale Parabola Possiamo Descriverlo? È Come un Granello di Senape Che, Quando Viene Seminato sul Terreno, È il più Piccolo di Tutti i Semi Che Sono sul Terreno; ma, Quando Viene Seminato, Cresce e Diventa più Grande di tutte le Piante dell’Orto e Fa Rami Così Grandi che gli Uccelli del Cielo possono Fare il Nido alla sua Ombra». Con Molte Parabole dello Stesso Genere Annunciava loro la Parola, come potevano Intendere. Senza Parabole non Parlava loro ma, in Privato, ai Suoi Discepoli Spiegava Ogni Cosa.  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Con l’approssimarsi della Notte, Accogli i nostri Doni del Giorno trascorso, Padre Misericordioso, e Consacrali con la Potenza del Tuo Santo Spirito, perché Diventino – per tutto il Popolo Guidato dal Figliolo Tuo Gesù, Unico Sacramento di Salvezza.   Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)