Il Santo Vangelo del Giorno mercoledì del Signore 27 gennaio 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

Immagine correlata

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Professione di Fede

 

 

 

 

Credo in un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore del Cielo e della Terra, di Tutte le Cose Visibili e Invisibili. Credo in un Solo Signore, Gesù Cristo, Unigenito Figlio di Dio, Nato dal Padre Prima di Tutti i Secoli: Dio da Dio, Luce da Luce, Dio Vero da Dio Vero, Generato, non Creato, della Stessa Sostanza del Padre; per Mezzo di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese dal Cielo e, per Opera dello Spirito Santo, Si È Incarnato nel Seno della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto.  Il terzo Giorno È Risuscitato, Secondo le Scritture, È Salito al Cielo, Siede alla Destra del Padre Onnipotente.   E di Nuovo Verrà, nella Gloria, per Giudicare i Vivi e i Morti, e il Suo Regno non Avrà Fine.   Credo nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà la Vita, e Procede dal Padre e dal Figlio.   Con il Padre e il Figlio È Adorato e Glorificato, e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.   Credo la Chiesa di nostro Signore Gesù Cristo, una Santa Cattolica e Apostolica.   Professo un Solo Battesimo per il Perdono dei peccati.   Aspetto la Risurrezione dei Morti e la Vita del Mondo Che Verrà.  Amen.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Gloria

 

 

 

 

Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini Amati dal Signore.   Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.   Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.   Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

 

 

 

 

 

 

Molti di noi Operano in Favore del Prossimo – pur senza saperlo, giacché tutto Quel Che allo Straordinario Appartiene vien fatto passare per normale.   Gli umani sistemi consolidati della Terra ben sanno che verrà presto meno il loro effimero potere, il controllo sulle genti e sui ricordi, Che al Creatore comunque Tendono in via subcosciente, giacché Verrà Ristabilito l’Intero Ordine delle Cose! Tuttavia, il mondo continua la sua folle corsa verso lo sfacelo, proprio a dimostrar quanto poco – o nulla, abbiam compreso. Le Verità son scomode per tutto e tutti, poiché minano il cosiddetto equilibrio, che assurdamente riteniamo aver raggiunto. Ma se fossimo Veramente a Posto, se Tutto Funzionasse alla Perfezione, se l’uomo bastasse a sé stesso, perché continuiamo a soffrire e poi a morire? Per Grazia Divina, alcuni medici han compreso – e dimostrato, che il male del Corpo s’insinua mediante un parassita che, pian piano, distrugge la Cellula di Dio, ovvero l’Involucro dell’Anima. Ed è pur vero che nient’altro L’avrebbe mai vinto oltre ad un Mezzo Naturale, Che il Signore Iddio Pose – con Altri, a Disposizione del mondo e delle Intelligenze Sane, Come a Dimostrar Che alcunché trionferà sul Bene. Comunque questi Figli – per meri motivi di guadagno e di bottega, vengono perseguitati dai manovratori del denaro, perché in Terra han disubbidito ai comandi del maligno, che ogni cosa piatta vuole! Eppure, si dovrà Rispondere – un Giorno Ormai Vicino, alle Osservazioni del Padrone, Presso la Cui Divina Luce avvocato non Vi sarà oltre a Maria: e non lasciamoci inquinar anche da ciò: qual sarà la differenza se Madre o Maddalena? Leggete, leggiamo attentamente il Santo Vangelo – coi Contenuti, ma non tanto per fare: chissà che proprio Là non Si Celi la nostra Verità. Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

Recita stanotte questa Preghiera molto potente a Gesù, per sanare e guarire le tue ferite profonde

 

 

 

 

 

Preghiera a Gesù

(In Ginocchio) 

 

 

 

 

“Signor mio Gesù, Ti osservo e penso a quanto piccolo io sono, e al danno che farei se non ci Fossi Tu Sempre al mio fianco.  Quanti errori ho già commesso e quanti ancora ne farò, magari in buona Fede; ma Tu, Giusto mio Re, Sai Ogni Cosa Che Attraversi il Cuore Umano, cos’è che muova ogni pur minima nostra azione.  Ed è per ciò ch’io Ti Prego con Amore, o Dolce e Caro Salvatore, di Mondarmi dal peccato, di non Voltar lo Sguardo da chi il mio Aiuto chiede e di Perdonar tutti per tutto, non fosse altro per gli errori ch’io stesso ingrato feci. Imploro anche per Questo le Cure dell’Amorevole Maria, Che non Lesinerà Aiuto alle mie non poche colpe, e Che Tante Prove Ha già Donato.  Nel frattempo e tra Lacrime di Gioia, io Ti Prometto, non cesserò d’Illustrar la Grandiosa Opera Tua anche ai Piedi d’una Lignea Croce, Eretta in Terra a Memoria del male che subisTi, e comunque Pronto – Là, ad Attender Tu mi Venga a Prelevar per Mano nel Momento del Trapasso, per Tornare Insieme a Casa, Così Come Promesso! Proprio a Confortar la trepidante Anima mia, o Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Una Proposta per …”Vivere”… la Parola!

 

 

 

I Sogni Fanno pur Parte della Realtà umana, Proprio Come il Nutrirsi o il Respirare.  Coloro che uccidono i loro Sogni Perdono il Fascino o la Fantasia del Vivere. La Vita non Si Compone solamente di Azioni Programmate o Legate a Rigidi Schemi.  Sognare E’ Dare a Tale Vita la Dinamica Che solo il Provvisorio E’ Capace di Acquisire.

 

 

 

 

 

 

 

 

Testimonianza

(Riceviamo e pubblichiamo – giovedì 17 dicembre 2020)

 

 

 

 

Durante il Riposo notturno, mi vedevo improvvisamente in Terra di Calabria, camminando tra le genti di una località marina, intento a far delle compere quotidiane! Nel chiedere informazioni circa alcuni prodotti alimentari, mi avvicinavo all’uscio di una casa, al cui interno v’erano persone di rilievo sociale per la locale popolazione.  Come sollecitato da una Sensazione di imminente pericolo, giravo attorno all’immobile, notando alle spalle dello stesso uno strapiombo sul Mare.  Sollecitavo un veloce allontanamento dalla abitazioni, preavvertendo un crollo imminente, che da lì a poco – purtroppo, si concretava.  La zona franava al suolo a causa di due elementi naturali, tellurico ed erosivo, tra lacrime e grida di dolore.  Nel frattempo, una Voce Diceva al mio Cuore, tra le altre cose: “…. non Mi Hanno Veramente Amato, facendo però pubblicamente finta di Pregare e di Tenere a Me, ed Io non li Ho pertanto Protetti da Quel che loro stessi hanno procurato!”.

 

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa Francesco e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria.

Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

In Questo Nuovo Giorno vogliamo Alzare il nostro Sguardo Verso di Te, Signore nostro Dio, perché, GuardandoTi, la Semina Abbondante Che ci Hai Affidato Cresce e Fruttifica. Fa’ Che in Questo Giorno, con l’Aiuto Insostituibile del Tuo Spirito Santo, Cresciamo in Santità e in Obbedienza, e Che Piantiamo con Te il Seme della Buona Novella presso tutti gli uomini, nostri Fratelli. Amen. 

Dalla Lettera dell’Apostolo Paolo agli Ebrei (Eb 10, 11-18)

Fratelli, ogni Sacerdote si presenta Giorno per Giorno a Celebrare il Culto e a Offrire Molte Volte gli Stessi Sacrifici, Che non possono mai eliminare i peccati. Cristo, invece, Avendo Offerto un Solo Sacrificio per i peccati, Si È Assiso per Sempre alla Destra di Dio, Aspettando ormai Che i Suoi nemici Vengano Posti a Sgabello dei Suoi Piedi. Infatti, con un’Unica Offerta Egli Ha Reso Perfetti per Sempre Quelli Che Vengono Santificati.  A noi Lo Testimonia anche lo Spirito Santo. Infatti, Dopo Aver Detto: «Questa È l’Alleanza Che Io Stipulerò con loro Dopo Quei Giorni, Dice il Signore: Io Porrò le Mie Leggi nei loro Cuori e Le Imprimerò nella loro Mente», Dice: «e non Mi Ricorderò più dei loro peccati e delle loro iniquità».  Ora, Dove C’È il Perdono di queste cose, non c’è più offerta per il peccato.  Parola di Dio.

Dal Salmo 109 (Tu Sei Sacerdote per Sempre, Cristo Signore).

Oracolo del Signore al Mio Signore: «Siedi alla Mia Destra finché Io Ponga i Tuoi nemici a Sgabello dei Tuoi Piedi».  Lo Scettro del Tuo Potere Stende il Signore da Sion: Domina in Mezzo ai tuoi nemici! A Te il Principato nel Giorno della Tua Potenza tra Santi Splendori; dal Seno dell’Aurora, Come Rugiada, Io Ti Ho Generato.   Il Signore Ha Giurato e non Si Pente: «Tu Sei Sacerdote per Sempre al Modo di Melchìsedek».

Dal Vangelo del Cristo di Dio secondo l’Apostolo Marco (Mc 4, 1-20)

In Quel Tempo, Gesù Cominciò di Nuovo a Insegnare Lungo il Mare.  Si riunì Attorno a Lui una folla enorme, tanto Che Egli, Salito su una Barca, Si Mise a Sedere Stando in Mare, mentre tutta la folla era a terra lungo la riva.  Insegnava loro Molte Cose con Parabole e Diceva loro nel Suo Insegnamento: «Ascoltate. Ecco, il Seminatore Uscì a Seminare. Mentre Seminava, una Parte cadde lungo la strada; vennero gli Uccelli e La mangiarono. Un’Altra Parte Cadde sul Terreno sassoso, dove non c’era molta Terra; e Subito Germogliò perché il Terreno non era profondo, ma Quando Spuntò il Sole Fu Bruciata e, non avendo Radici, seccò. Un’Altra Parte Cadde tra i rovi, e i rovi crebbero, La soffocarono e non Diede Frutto.  Altre Parti Caddero sul Terreno Buono e Diedero Frutto: Spuntarono, Crebbero e Resero il trenta, il sessanta, il cento per Uno».  E Diceva: «Chi ha Orecchi per Ascoltare, Ascolti!».  Quando poi Furono da Soli, quelli che erano intorno a Lui Insieme ai Dodici Lo Interrogavano sulle Parabole. Ed Egli Diceva loro: «A voi È Stato Dato il Mistero del Regno di Dio; per quelli che sono fuori invece Tutto Avviene in Parabole, affinché Guardino, sì, ma non Vedano, Ascoltino, sì, ma non Comprendano, perché non si Convertano e Venga loro Perdonato».   E Disse loro: «Non Capite Questa Parabola, e Come Potrete Comprendere Tutte le Parabole? Il Seminatore Semina la Parola.  Quelli lungo la strada sono coloro Nei Quali Viene Seminata la Parola, ma, quando L’Ascoltano, subito viene Satana e porta via la Parola Seminata in loro.  Quelli Seminati sul terreno sassoso sono coloro che, quando Ascoltano la Parola, subito l’Accolgono con Gioia, ma non hanno Radice in se stessi, sono incostanti e quindi, al sopraggiungere di qualche tribolazione o persecuzione a causa della Parola, subito vengono meno. Altri sono quelli Seminati tra i rovi: questi sono coloro che hanno Ascoltato la Parola, ma sopraggiungono le preoccupazioni del mondo e la seduzione della ricchezza e tutte le altre passioni, soffocano la Parola e Questa Rimane senza Frutto.  Altri ancora sono quelli Seminati sul Terreno Buono: sono coloro che Ascoltano la Parola, L’Accolgono e Portano Frutto: il trenta, il sessanta, il cento per uno».   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore, io  Riconosco la Tua Autorità e La Professo di Fronte al Mondo Visibile ed Invisibile.   Io Credo Che la Forza Che Proviene da Te Emana Sempre dal Tuo Corpo – Che È la Chiesa; Signore, io Credo nella Potenza della Tua Parola Proclamata nella Chiesa, io Credo nella Forza Soprannaturale Comunicata da Tutti i Sacramenti e, in Particolare, dall’Eucaristia, Pane Quotidiano e Sostanziale. Signore, Tu Vivi in Mezzo a noi.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)