Il Santo Vangelo del Giorno lunedì del Signore 25 gennaio 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

Immagine correlata

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Professione di Fede

 

 

 

Credo in un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore del Cielo e della Terra, di Tutte le Cose Visibili e Invisibili. Credo in un Solo Signore, Gesù Cristo, Unigenito Figlio di Dio, Nato dal Padre Prima di Tutti i Secoli: Dio da Dio, Luce da Luce, Dio Vero da Dio Vero, Generato, non Creato, della Stessa Sostanza del Padre; per Mezzo di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese dal Cielo e, per Opera dello Spirito Santo, Si È Incarnato nel Seno della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto.  Il terzo Giorno È Risuscitato, Secondo le Scritture, È Salito al Cielo, Siede alla Destra del Padre Onnipotente.   E di Nuovo Verrà, nella Gloria, per Giudicare i Vivi e i Morti, e il Suo Regno non Avrà Fine.   Credo nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà la Vita, e Procede dal Padre e dal Figlio.   Con il Padre e il Figlio È Adorato e Glorificato, e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.   Credo la Chiesa di nostro Signore Gesù Cristo, una Santa Cattolica e Apostolica.   Professo un Solo Battesimo per il Perdono dei peccati.   Aspetto la Risurrezione dei Morti e la Vita del Mondo Che Verrà.  Amen.

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Gloria

 

 

 

Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini Amati dal Signore.   Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.   Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.   Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

 

 

 

 

 

……….. sarebbe bello, Gesù, sentir l’applauso all’apertura e alla chiusura d’ogni Santa Messa, proprio a RingraziarTi di Quanto Fai per noi, ogni Giorno, benché non Ti vediamo! Sarebbe bello… ma Questo non accade, e non perché Tu non L’Abbia Meritato, piuttosto perché tali Acclamazioni vengon dedicate agli artisti e ai cantanti, insomma a coloro che si esibiscono in pubblico – suscitando le effimere emozioni. Poveri noi, grande Amore, poveri noi, che tanto poco abbiam compreso Quale Sia la Strada Vera. Ma a ciò V’È una Soluzione: basterà ch’ogni Fedele suggerisca al proprio Parroco d’Iniziar Tale Cammino, di Porre – cioè, Rimedio a siffatta dimenticanza! E Tu non Mancherai – Signor nostro e Giusto Amico, d’Apprezzar l’Applauso dal Cuore, Elargendo Grazie a chi T’avrà Innalzato. Apriamo gli occhi, dunque, guardando ai Cambiamenti in corso e ponendoci in Ascolto dei Messaggi Che Egli Intenderà ancor Donare.   Anche in Questa Ricorrenza della Conversazione del Buon Apostolo Paolo, Teneramente Accompagnati dagli Scritti qui Riportati, Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

Masaccio, San Paolo, 1426, Museo Nazionale di San Matteo, Pisa | ArtribuneGiovanni Bosco - WikipediaGruppo di preghiera San Pio: le nuove iniziative - Infovercelli24.it

 

 

 

 

Rivelazioni dello Spirito

(Riceviamo e pubblichiamo – 24 gennaio 2021)

 

 

 

“Il Signore Rivelò Che non tutti i Santi Nominati in Terra Furono (e Sono) Pienamente a Lui Graditi, poiché Frutto di umane logiche, nonostante le non poche Preghiere Elevatesi – anche strumentalmente, dalla Terra! Il Giusto Tenne infatti ad Indicare Segnatamente Che l’Apostolo Paolo e due Bravi e Contemporanei Servi Celesti Avrebbero Illuminato il Sentiero della Rinascita dello Spirito nella Nuova Era.  In Sogno, Vidi il declino del mio misero corpo, mentre abbandonava le cose inutili, benché ritenute interessanti un Tempo, Lasciando poi Spazio alle Virtù dello Spirito Santo Consolatore; all’Improvviso, Apparvero i Volti Sorridenti di due Sacerdoti, Don Bosco e Pio da Pietrelcina, da non poco Vicini al mio Povero Cuore per Grazia, la Cui Autorevole Presenza Collegai Immediatamente ai due Fidati e Contemporanei Servi Indicati dal Cristo di Dio.  Ovviamente, non possiedo Elementi di Concreta e Comprensibile Evidenza, tuttavia ho la Certezza Che Eventi Prodigiosi Stanno per Verificarsi tra noi di quaggiù, Proprio a Cura di Creature comuni tra le genti, Stravolgendo – così, le stolte certezze di un mondo che, proprio sul nulla, Visse e basò l’effimera Esistenza sua!”.

 

 

 

 

 

 

Messaggio di Dio Padre

(02 ottobre 2014)

 

 

“La Terra Verrà Purificata, Così Come i Miei Figli Verranno Ripuliti da tutte le iniquità”.

 

 

 

“Mia Carissima Figlia, molti Cambiamenti Avverranno, mentre il Tempo per la Seconda Venuta (Manifestazione) del Mio Amato Figlio Gesù Cristo, Si Avvicina.  Non abbiate paura, Figli Miei, poiché Queste Cose Devono Avvenire, perché i Miei Figli Siano Purificati, e Si Rallegrino, Quando Verrà il Giorno in Cui il mondo senza fine Avrà Inizio. Le Mie Promesse Vengono Sempre Mantenute e Tutto Finirà Bene. Desidero Che Imploriate la Misericordia, per ogni Singola Anima Vivente al mondo, affinché il Genere Umano Possa Unirsi, Come una Cosa Sola, ai Miei Occhi. Presto, l’odio, il male e le ingiustizie del mondo, giungeranno ad una brusca fine e la Luce del Mio Regno Risplenderà Su di voi. La Pace Regnerà e l’Amore Riempirà la Terra, mentre il Nuovo Paradiso Si Rivelerà in Tutto il Suo Splendore. La Mia Giustizia Sradicherà tutto il male, e coloro che si stringeranno intorno al diavolo, nonostante il Mio Intervento, Saranno Spazzati via.   Allora, non verranno più versate Lacrime e la Parte Finale del Mio Patto Sarà Conclusa.   Levatevi, Figli Miei, Innalzate i vostri Cuori con Speranza e Fede. Io Interverrò in Molti Modi, al Fine d’Impedire Che le azioni malvagie, i tradimenti ingannevoli e l’eresia vi distruggano.  Il Mio Tempo E’ Giunto ed i Miei nemici Saranno Abbattuti, mentre Io Lotterò per Ristabilire ogni Cosa nel Suo Giusto Ordine, Così Che Tutto Sia Pronto.  La Terra Verrà Purificata, Così Come i Miei figli Verranno Ripuliti da tutte le iniquità ed Io Innalzerò i Miti, gli Umili e coloro i quali possiedono dei Cuori Teneri, affinché Prendano il Loro Posto nei Nuovi Cielo e Terra.   Non perdete mai la Speranza, poiché Tutto il Potere E’ Mio.   Venite a Me, Miei Piccoli Cari, e Traete Conforto dal Mio Amore Incondizionato per voi. Abbiate Fede in Me e Tutta la Gloria Sarà vostra. Il vostro Amato Padre!”. Dio Altissimo

 

 

 

 

 

Esortazione

(Riceviamo e pubblichiamo – 23 gennaio 2019)

 

 

 

… Alcune Anime Chiedono Vengano Celebrate delle Sante Messe in Suffragio, poiché in Procinto di Lasciare il Luogo della Giusta Espiazione! Ora, La Divina Misericordia di Gesù Suggerisce ai Cuori di Soccorrere il Prossimo nostro con Ogni Mezzo, affinché Possano Concretarsi anche i Piani della Umana Carità!  In Forza di Tale Sentimento – per altro Nobile, le colpe accumulate quaggiù assumono un Significato diverso agli Occhi del Signore, Che non Mancherà di Compensare i Figli Attenti.   Nel Caso in Cui Intendessimo – quindi, Procedere in Tal Senso, Esortiamo i Parroci e i Sacerdoti Tutti a Rendere Omaggio “ai Defunti di Tutti i Tempi e alle Sante Anime Abbandonate in Purgatorio”, Dedicando Loro la più Scrupolosa Attenzione, giacché Sofferenti e Lontani dallo “Struggente Amore del Cristo di Dio”.

 

 

 

 Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa Francesco e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria.

Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

In Questo Nuovo Giorno, o Amabilissimo Padre, Fa’ Che lo Spirito Santo illumini le nostre Vie e Quelle della Tua Chiesa, affinché Tutti Insieme – sull’Esempio dell’Apostolo Paolo, Si Contribuisca ai Cambiamenti della Storia, per Mano del Delegato Signor nostro Gesù, il Tuo Fedele ed Unico Cristo! Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 22, 3-16)

In Quei Giorni, Paolo Disse al Popolo: «Io sono un Giudeo, nato a Tarso in Cilìcia, ma educato in questa città, formato alla scuola di Gamalièle nell’Osservanza Scrupolosa della Legge dei padri, pieno di Zelo per Dio, come oggi siete tutti voi.  Io perseguitai a morte questa Via, incatenando e mettendo in carcere uomini e donne, come può darmi testimonianza anche il sommo sacerdote e tutto il collegio degli anziani.  Da loro avevo anche ricevuto lettere per i Fratelli e mi recai a Damasco per condurre prigionieri a Gerusalemme anche quelli che stanno là, perché fossero puniti.   Mentre ero in viaggio e mi stavo avvicinando a Damasco, verso mezzogiorno, all’improvviso una Grande Luce dal Cielo Sfolgorò Attorno a me; caddi a Terra e Sentii una Voce Che mi Diceva: “Saulo, Saulo, perché Mi perséguiti?”.  Io risposi: “Chi Sei, o Signore?”.  Mi Disse: “Io Sono Gesù il Nazareno, Che tu perséguiti”.  Quelli che erano con me Videro la Luce, ma non Udirono la Voce di Colui Che mi Parlava. Io dissi allora: “Che devo Fare, Signore?”. E il Signore mi Disse: “Àlzati e Prosegui verso Damasco; là ti Verrà Detto Tutto Quello Che È Stabilito Che tu Faccia”.  E poiché non ci vedevo più, a Causa del Fulgore di Quella Luce, Guidato per mano dai miei Compagni giunsi a Damasco.   Un Certo Ananìa, Devoto Osservante della Legge e Stimato da tutti i Giudei là residenti, Venne da me, mi Si Accostò e Disse: “Saulo, Fratello, torna a Vedere!”.  E in Quell’Istante lo Vidi.  Egli Soggiunse: “Il Dio dei nostri padri ti Ha Predestinato a Conoscere la Sua Volontà, a Vedere il Giusto e ad Ascoltare una Parola dalla Sua Stessa Bocca, perché Gli Sarai Testimone davanti a tutti gli uomini delle Cose Che hai Visto e Udito. E ora, perché aspetti? Àlzati, Fatti Battezzare e Purificare dai tuoi peccati, Invocando il Suo Nome”».   Parola di Dio.

Dal Salmo 116 (Andate in tutto il mondo e Proclamate il Vangelo).

Genti tutte, Lodate il Signore, Popoli tutti, Cantate la Sua Lode.   Perché Forte È il Suo Amore per noi e la Fedeltà del Signore Dura per Sempre.

Dal Vangelo del Cristo di Dio, secondo l’Apostolo Marco (Mc 16, 15-18)

In Quel Tempo, Gesù Apparve agli Undici e Disse Loro: «Andate in tutto il mondo e Proclamate il Vangelo a ogni Creatura. Chi Crederà e Sarà Battezzato Sarà Salvato, ma chi non Crederà Sarà Condannato.   Questi Saranno i Segni Che Accompagneranno quelli che Credono: nel Mio Nome Scacceranno demòni, Parleranno Lingue Nuove, Prenderanno in Mano serpenti e, se Berranno qualche veleno, non Recherà loro danno; Imporranno le Mani ai Malati e Questi Guariranno».   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

I Doni Che Abbiamo anche Oggi Ricevuto, o Magnifico Signore Iddio, Risveglino l’Amore e la Carità nei nostri Cuori, affinché Siano Pronti a Servire la Divina Causa del Figliolo Tuo Gesù, Aiutati in Ciò dalla Beata Vergine Maria, dagli Angeli e dai Santi del Paradiso! Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)