Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì del Signore 22 gennaio 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

Immagine correlata

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Professione di Fede

 

 

 

 

Credo in un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore del Cielo e della Terra, di Tutte le Cose Visibili e Invisibili. Credo in un Solo Signore, Gesù Cristo, Unigenito Figlio di Dio, Nato dal Padre Prima di Tutti i Secoli: Dio da Dio, Luce da Luce, Dio Vero da Dio Vero, Generato, non Creato, della Stessa Sostanza del Padre; per Mezzo di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese dal Cielo e, per Opera dello Spirito Santo, Si È Incarnato nel Seno della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto.  Il terzo Giorno È Risuscitato, Secondo le Scritture, È Salito al Cielo, Siede alla Destra del Padre Onnipotente.   E di Nuovo Verrà, nella Gloria, per Giudicare i Vivi e i Morti, e il Suo Regno non Avrà Fine.   Credo nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà la Vita, e Procede dal Padre e dal Figlio.   Con il Padre e il Figlio È Adorato e Glorificato, e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.   Credo la Chiesa di nostro Signore Gesù Cristo, una Santa Cattolica e Apostolica.   Professo un Solo Battesimo per il Perdono dei peccati.   Aspetto la Risurrezione dei Morti e la Vita del Mondo Che Verrà.  Amen.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Gloria

 

 

 

Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini Amati dal Signore.   Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.   Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.   Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

 

 

 

 

 

 

Pace e Bene.   Col Santo Vangelo del Giorno, leggeremo di Altre Esortazioni Celesti e dello Stesso Gesù, fin dalla Creazione Costituito nel Seno della Vergine Maria Quale Tempio di Dio! Ecco, Fratelli Cari, Questo E’ in Verità l’Involucro Che il Padre Celeste ci Ha Donato, affinché Consentisse all’Animo Umano di poter “passeggiare” nel Paradiso Terrestre.  Il demonio, ch’è la causa d’ogni male fisico e psichico, percependo Ciò – essendo stato egli stesso un Angelo al Cospetto del Trono Supremo, ottenne il Permesso di tentare e colpire gli Uomini, onde provarne la Fede Vera, Quella che Salva.   Ma il Signore dell’Universo – nella Sua Infinità Misericordia, non Consentì al maligno di conoscere l’Intero Piano, Obbligandolo a fare i conti con il Suo Cristo, Che Immolò Se Stesso per la nostra Riabilitazione, Sconfiggendo per sempre la morte.  Siamo piccoli di fronte al mondo, pur Grandi agli Occhi dei Santi e degli Angeli, poiché l’Onnipotente Così Dispose, Generandoci Idonei per il Grande Viaggio.  Inoltre, Festeggiando San Vincenzo – Diacono e Martire, Buona Giornata ai Cuori in Ascolto, nella Grazia del Signore.

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

In Verità, vi Dico: Qualunque Cosa Domanderete al Padre nel Mio Nome ve La Darà!”.  ( Giov. XVI, 24 )

 

 

 

Pregare per nove Giorni consecutivi

(possibilmente in Ginocchio)

 

 

 

O Padre Santissimo, Onnipotente e Misericordioso Iddio, prostrato Umilmente Davanti a Te, io Ti Adoro con Tutto il Cuore.

Ma chi sono io perché osi anche solo alzare la mia voce Fino a Te? O Dio, Dio mio… io sono una minima Tua Creatura, resa infinitamente indegna per i miei innumerevoli peccati.

Ma io so Che Tu mi Ami Infinitamente.

Ah, È Vero; Tu mi Hai Creato Qual sono, Traendomi dal niente, con Bontà Infinita; ed È Pur Vero Che Tu Hai Dato alla Morte di Croce il Tuo Divin Figliuolo Gesù per me; ed È Vero Che con Lui poi mi Hai Dato lo Spirito Santo, perché Gridasse Dentro di me con Gemiti Inenarrabili, e mi Desse la Sicurezza di Essere Adottato da Te in Tuo Figlio, e la Confidenza di chiamarTi: Padre! Ed ora Tu Stai Preparando, Eterna ed Immensa, la mia Felicità nel Cielo.

Ma È anche Vero Che – per Bocca dello Stesso Tuo Figliuolo Gesù, Hai Voluto Assicurarmi con Magnanimità Regale Che Qualunque Cosa Ti Avessi Domandato nel Nome Suo me L’Avresti Concessa.

Ora, o Padre mio, per la Tua Infinita Bontà e Misericordia, in Nome di Gesù, in Nome di Gesù… io Ti Domando Prima di Tutto lo Spirito Buono, lo Spirito dello Stesso Tuo Unigenito, perché io Possa Chiamarmi ed Essere Davvero Tuo Figlio, e Chiamare Te Più Degnamente: Padre mio!… e poi Ti Domando una Grazia Speciale  (si espone la Grazia Che Chiediamo Umilmente a Nostro Signore). Accoglimi, o Padre Buono, nel Numero dei Figli Tuoi Prediletti; Fa’ Che anch’io Ti Ami Davvero Sempre Più, Che Lavori per la Santificazione del Tuo Nome, e Venga poi a LodarTi e a RingraziarTi per Sempre nel Cielo.

Così Sia.

 

O Padre Amabilissimo, in Nome di Gesù, Esaudiscici.

O Padre Amabilissimo, in Nome di Gesù, Esaudiscici.

O Padre Amabilissimo, in Nome di Gesù, Esaudiscici.

 

O Maria, Prima Figlia di Dio, Prega per noi.

 

 

A questo punto Si Recita un Padre Nostro, un’Ave Maria, le Invocazioni ai Nove Cori degli Angeli

 

 

Padre Nostro, Che Sei nei Cieli, Sia Santificato il Tuo Nome, Venga il Tuo Regno, Sia Fatta la Tua Volontà, Come in Cielo Così in Terra. Dacci Oggi il nostro Pane Quotidiano, Rimetti a noi i nostri debiti, come noi li Rimettiamo ai nostri debitori, e non ci Indurre in tentazione, ma Liberaci dal male. Amen.

Ave Maria, Piena di Grazia, il Signore È con Te, Tu Sei Benedetta fra le donne e Benedetto il Frutto del Tuo Seno, Gesù.   Santa Maria, Madre di Dio, Prega per noi peccatori, Adesso e nell’Ora della nostra Morte. Amen.

 

 

 

 

Ti Preghiamo, Signore: Donaci di Avere Sempre il Timore e l’Amore del Tuo Santo Nome, poiché giammai Togli la Tua Cura Amorevole a coloro Che Scegli di Confermare nel Tuo Amore.   Per Cristo nostro Signore. Amen.

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

Invocazioni ai Nove Cori degli Angeli

 

 

 

– O Angeli Santissimi, Creature Purissime, Spiriti Nobilissimi, Nunzi e Ministri del Sommo Re della Gloria e Fedelissimi Esecutori dei Suoi Comandi, Vi Prego di Purificare le mie Preghiere e –  Offrendole alla Maestà dell’Altissimo, Fate Che Spirino un Soave Odore di Fede, di Speranza e di Carità.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Come Era nel Principio, Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli. Amen.

II – O Fedelissimi Arcangeli, Capitani della Milizia Celeste, Ottenetemi la Luce dello Spirito Santo, Istruitemi nei Divini Misteri e Fortificatemi contro il comune nemico.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Come Era nel Principio, Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli. Amen.

III – O Principati Sublimi, Governatori del mondo, Governate Così anche l’Anima mia, affinché proprio l’Anima mia non Sia mai dominata dai sensi.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Come Era nel Principio, Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli. Amen.

IV – O Invittissime Potestà, Frenate il maligno quando mi assale e Tenetelo lontano da me, perché non mi allontani da Dio.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Come Era nel Principio, Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli. Amen.

V – O Potentissime Virtù, Fortificate il mio Spirito, affinché Pieno del Vostro Valore Avanzi nella Conquista di Ogni Virtù e Resista ad ogni assalto infernale.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Come Era nel Principio, Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli. Amen.

VI – O Beatissime Dominazioni, Ottenetemi un Perfetto Dominio di me stesso e una Santa Forza, affinché io riesca ad allontanare subito tutto ciò che dispiace a Dio.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Come Era nel Principio, Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli. Amen.

VII – O Troni Stabili, Insegnate all’Anima mia la Vera Umiltà, affinché Divenga Domicilio di Quel Signore Che Risiede Benignamente negli Ultimi.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Come Era nel Principio, Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli. Amen.

VIII – O Sapientissimi Cherubini, Assorti nella Contemplazione Divina, Fate Ch’io Conosca la mia Miseria e la Grandezza del Signore.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Come Era nel Principio, Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli. Amen.

IX – O Ardentissimi Serafini, Accendete con il Vostro Fuoco il mio Cuore, perché Ami Solo Colui Che Voi Amate Incessantemente.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Come Era nel Principio, Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli. Amen.

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

Ai Nove Cori degli Angeli

 

 

 

  • Angeli Santissimi, Vegliate Su di noi, Dovunque e Sempre.
  • Arcangeli Nobilissimi, Presentate a Dio le nostre Preghiere e i nostri Sacrifici.
  • Virtù Celesti, Donateci Forza e Coraggio nelle Prove della Vita.
  • Potenze dell’Alto, Difendeteci contro i nemici visibili e invisibili.
  • Principati Sovrani, Governate le nostre Anime e i nostri Corpi.
  • Dominazioni Altissime, Regnate di Più sulla nostra Umanità.
  • Troni Supremi, Otteneteci la Pace.
  • Cherubini Pieni di Zelo, Dissipate tutte le nostre tenebre.
  • Serafini Pieni di Amore, Infiammateci di Ardente Amore per il Signore.

Così Sia.

(con approvazione ecclesiastica) Pietro Card. La Fontaine – Patriarca di Venezia

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

 

 

Messaggio del Signore

(a John Leary, U.S.A – 01 febbraio 2007)

 

 

 

“Popolo Mio, la gente del governo mondiale vuole installare l’antiCristo come dirigente del mondo, ma la potenza mondiale degli Stati Uniti sta all’erta sulla loro strada.   Questo, perché la gente del governo mondiale ha il piano di distruggere la vostra armata, impiegandola in tanti di quei conflitti che affonderà.   Nello stesso modo, essi dovranno distruggere la vostra economia mediante fallimenti di ditte ed esportazione dei vostri impieghi e della vostra tecnologia.   Costoro sono i veri traditori contro il vostro paese.   Pregate tanto, Figli Miei, perché i giorni del vostro paese sono contati, prima della presa del potere da parte dell’antiCristo”.

 

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa Francesco e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria.

Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

  

 

 

Preghiera del Mattino

Anche in Questo Nuovo Giorno, Innanzi a Te si Prostri Tutta la Terra, o Dio Onnipotente ed Eterno, Elevando Solenni Inni e Canti al Tuo Santo Nome, o Altissimo e Dolce Signore, Che Governi Ogni Cosa, per il Bene e per la Prosperità del Popolo a Te Fedele.  Amen

Dalla Lettera dell’Apostolo Paolo agli Ebrei (Eb 8, 6-13)

Fratelli, [Gesù, nostro Sommo Sacerdote,] Ha Avuto un Ministero Tanto Più Eccellente Quanto Migliore È l’Alleanza di Cui È Mediatore, perché È Fondata su Migliori Promesse.  Se la Prima Alleanza infatti Fosse Stata Perfetta, non Sarebbe Stato il Caso di Stabilirne un’Altra.   Dio infatti, Biasimando il Suo Popolo, Dice: “Ecco: Vengono Giorni, Dice il Signore, Quando Io Concluderò un’Alleanza Nuova con la Casa d’Israele e con la Casa di Giuda.   Non Sarà Come l’Alleanza Che Feci con i loro padri, nel Giorno in Cui li Presi per Mano per Farli Uscire dalla Terra d’Egitto; poiché essi non rimasero Fedeli alla Mia Alleanza, anch’Io non Ebbi più Cura di loro, Dice il Signore.   E Questa È l’Alleanza Che Io Stipulerò con la Casa d’Israele dopo Quei Giorni, Dice il Signore: Porrò le Mie Leggi nella loro Mente e Le Imprimerò nei loro Cuori; Sarò il Loro Dio ed essi Saranno il Mio Popolo.   Né alcuno avrà più da Istruire il suo concittadino, né alcuno il proprio Fratello, dicendo: “Conosci il Signore!”.   Tutti infatti Mi Conosceranno, dal più piccolo al più grande di loro. Perché Io Perdonerò le loro iniquità e non Mi Ricorderò più dei loro peccati”.   Dicendo Alleanza Nuova, Dio Ha Dichiarato Antica la Prima: ma, Ciò Che Diventa Antico e Invecchia, È prossimo a scomparire.   Parola di Dio.

Salmo 84 (Amore e Verità S’Incontreranno).

Mostraci, Signore, la Tua Misericordia e Donaci la Tua Salvezza.   Sì, la Sua Salvezza È Vicina a chi Lo Teme, perché la Sua Gloria Abiti la nostra Terra.   Amore e Verità S’Incontreranno, Giustizia e Pace Si Baceranno. Verità Germoglierà dalla Terra e Giustizia Si Affaccerà dal Cielo.   Certo, il Signore Donerà il Suo Bene e la nostra Terra Darà il Suo Frutto; Giustizia Camminerà Davanti a Lui: i Suoi Passi Tracceranno il Cammino.

Dal Santo Vangelo di Gesù secondo l’Apostolo Marco (Mc 3, 13-19)

In Quel Tempo, Gesù Salì sul Monte, Chiamò a Sé Quelli Che Voleva ed Essi Andarono da Lui.  Ne Costituì Dodici – Che Chiamò Apostoli, perché Stessero con Lui e per Mandarli a Predicare con il Potere di Scacciare i demòni.   Costituì dunque i Dodici: Simone, al Quale Impose il Nome di Pietro, poi Giacomo, Figlio di Zebedèo, e Giovanni Fratello di Giacomo, ai Quali Diede il Nome di Boanèrghes, cioè “Figli del Tuono”; e Andrea, Filippo, Bartolomeo, Matteo, Tommaso, Giacomo, Figlio di Alfeo, Taddeo, Simone il Cananeo e Giuda Iscariota, il Quale poi Lo tradì.  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Per Grazia, Abbiamo Creduto nell’Amore Che Tu, o Dio Meraviglioso, Hai per noi Figli del Tuo Gregge. In Forza di Ciò, Infondi nei nostri Cuori, o Padre, Lo Spirito del Tuo Amore, perché Saziati dall’Unico Pane del Cielo Siamo Resi un Solo Corpo col Tuo Dilettissimo Figlio e Signor nostro Gesù Cristo. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)