Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 17 gennaio 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

Immagine correlata

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Professione di Fede

 

 

 

Credo in un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore del Cielo e della Terra, di Tutte le Cose Visibili e Invisibili. Credo in un Solo Signore, Gesù Cristo, Unigenito Figlio di Dio, Nato dal Padre Prima di Tutti i Secoli: Dio da Dio, Luce da Luce, Dio Vero da Dio Vero, Generato, non Creato, della Stessa Sostanza del Padre; per Mezzo di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese dal Cielo e, per Opera dello Spirito Santo, Si È Incarnato nel Seno della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto.  Il terzo Giorno È Risuscitato, Secondo le Scritture, È Salito al Cielo, Siede alla Destra del Padre Onnipotente.   E di Nuovo Verrà, nella Gloria, per Giudicare i Vivi e i Morti, e il Suo Regno non Avrà Fine.   Credo nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà la Vita, e Procede dal Padre e dal Figlio.   Con il Padre e il Figlio È Adorato e Glorificato, e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.   Credo la Chiesa di nostro Signore Gesù Cristo, una Santa Cattolica e Apostolica.   Professo un Solo Battesimo per il Perdono dei peccati.   Aspetto la Risurrezione dei Morti e la Vita del Mondo Che Verrà.  Amen.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Gloria

 

 

 

Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini Amati dal Signore.   Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.   Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.   Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, E’ Noto Che negli Ultimi Tempi Sarebbero Accaduti Fatti Particolari, Preannuncianti – per l’appunto, la Fine della vecchia Vita! Ora, accade che le genti – prese dalle abitudini quotidiane, svolgano le ordinarie faccende come nulla fosse, senza rendersi conto che il “sistema” – ch’è l’invenzione degli uomini, è ormai già collassato su sé stesso.   Le macerie coprono abbondantemente gli spazi, le Famiglie sono nettamente sul lastrico….mentre i Poveri – quelli generati da questa società sciagurata, continuano ad aumentare in ogni parte del Pianeta! Certo, i pochi privilegiati – quelli che si son posti al di sopra delle parti sfruttando ogni mezzo comune, l’han fatta franca per un bel po’, ma giungerà anche per loro la tristezza, poiché non avranno Amato niente e nessuno… oltre al denaro.   La Vita di Cristo Avrebbe Dovuto Insegnare a tutti Che per poter comprendere appieno gli Equilibri del Padre Celeste V’E’ Assoluto Bisogno della Prova, ovvero d’essere presenti anche nelle tribolazioni dei popoli…per poter capire davvero, ma tant’è.  Non si potrà tornare più indietro, sui nostri passi, giacché ogni cosa è stata contaminata dal maligno, che tutti noi abbiamo lasciato agire indisturbato, presi come eravamo (e siamo) dalla stolta materialità che attanaglia i Cuori.   Chiediamo Perdono Al Padre nostro Mediante il Figliolo Prediletto, Auspicando l’Intercessione della Beata Vergine Maria, affinché le nostre colpe – che poche non sono, possano suscitare La Pietà Divina nel Cuore Misericordioso di Gesù, perché senza di Lui – Ch’E’ Il Vero Salvatore, non troveremo mai La Pace. Un Sincero Abbraccio.

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE PREVISIONE GESù

 

 

 

Messaggio di Gesù Cristo

(a Padre Melvin Doucette – Canada, 17 dicembre 2009)

 

 

 

Gesù Ha Detto: «Quando Vivevo sulla Terra, Io Osservavo una Disciplina Stretta ed Ero sempre Centrato sull’Opera Che Il Mio Padre Celeste Mi Aveva Dato Da Compiere.  Ogni giorno, Passavo molto tempo a Pregare Mio Padre e Dovevo anche spostarMi molto. Io Viaggiavo soprattutto a piedi e Mi servivano giorni e giorni per spostarMi da un paese all’altro.  I Miei Incontri con la gente Avevano in particolare Lo Scopo  di Guarire malattie, dare Insegnamenti, e Manifestare loro il Mio Amore. «Io Voglio Vhe voi conduciate tutti una Vita Disciplinata e Che Osserviate ogni giorno  i Comandamenti Del Padre Mio.   Coloro che mancano di Disciplina cadono spesso nel  peccato, soddisfacendo i desideri della carne e cedendo alle attrazioni del mondo.   Io Voglio Che voi manteniate gli occhi fissi Su Me, vostro Signore e Salvatore. Io non Ho Rifiutato La Croce, ma L’Ho Abbracciata, poiché Essa Era Il Mezzo d’Offrire Al Padre il Sacrificio Necessario alla vostra Salvezza.   Succederà anche a voi di dover affrontare la sofferenza o l’opposizione, e di sentirvi feriti.   E’ in tali momenti che voi avrete Bisogno del Mio Aiuto, allora restate ben Diritti Uniti a Me.   Con Il Mio Aiuto voi avrete la Forza di prendere la vostra Croce ogni giorno e seguirMi.  InvocateMi, e Io vi Accorderò Le Grazie Che vi Abbisognano… ogni Giorno.  Io Sono Sempre lì, Pronto a Guarirvi da ogni malattia, di Qualsiasi Cosa si tratti.   Venite, scalate la Montagna Con Me… e voi Sarete Benedetti. Io vi Amo Con Tutto il Mio Cuore».

 

 

 

 

 

Messaggio di Maria Santissima – Vergine e Madre

(a Giovanni, 04 gennaio 2020)

 

 

 

“Creature della Terra, Pregate e Digiunate Seriamente, perché la Giustizia del Padre Si Manifesterà Improvvisamente in Mio Figlio, Che Separerà gli Agnelli dai capri, i Buoni dai malvagi: non restate impassibili alla Mia Richiesta di Aiuto per voi, onde evitare di Piangere per l’Eternità, trovandovi Estromessi dal Partecipare alla Grazia, per via della dura cervice che accompagna il contemporaneo e umano Vissuto! Pentitevi amaramente e, con Sincera Umiltà, chiedete Perdono a Gesù, Inginocchiandovi ovunque siate, anche pubblicamente, tenendo a mente che meglio sarebbe per voi venir scambiati per folli, piuttosto che restar per Sempre lontani dall’Amore Vero del Signore!”.

 

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa Francesco e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria.

Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore Gesù, Tu Hai cominciato la Tua Lotta contro satana nel momento stesso dell’Incarnazione e l’Hai Continuata Annunciando la Parola Divina, Che Dissipa le tenebre dai pensieri e dai Cuori, Guarendo i malati, Risuscitando i morti e Scacciando dal corpo degli indemoniati lo spirito malvagio. Sconfitto Attraverso la Croce, esso continua però ad essere pericoloso. Oggi esistono infatti molte più maniere di possessione del male di quante ne possiamo immaginare: atrocità provocate dalle guerre, campi di concentramento e gulag, terrorismo e torture, eliminazione prenatale, odio e razzismo, persecuzioni sanguinose dei Credenti e violazione dei Diritti dell’uomo, narcotraffico e distruzione dell’Ambiente Naturale. Aiutaci a Vivere in modo che possiamo con Te riportare la Vittoria Definitiva sul male e sul maligno. Amen.

Prima Lettura (1 Sam 3, 3-10. 19)

In quei Giorni, Samuèle Dormiva nel Tempio del Signore, Dove Si Trovava l’Arca di Dio.   Allora, il Signore Chiamò: “Samuèle!” ed Egli Rispose: “Eccomi”, poi Corse da Eli e Gli Disse: “Mi hai chiamato, eccomi!”. Egli Rispose: “Non ti ho chiamato, Torna a Dormire!”. Tornò e Si Mise a Dormire.  Ma il Signore Chiamò di Nuovo: “Samuèle!”; Samuèle Si Alzò e Corse da Eli Dicendo: “Mi Hai Chiamato, Eccomi!”. Ma Quello Rispose di Nuovo: “Non Ti Ho Chiamato, Figlio mio, Torna a Dormire!”. In realtà Samuèle Fino Allora non Aveva ancora Conosciuto il Signore, né Gli Era Stata ancora Rivelata la Parola del Signore.   Il Signore Tornò a Chiamare: “Samuèle!” per la Terza Volta; Questi Si Alzò Nuovamente e Corse da Eli Dicendo: “Mi Hai Chiamato, Eccomi!”.   Allora, Eli Comprese Che il Signore Chiamava il Giovane. Eli Disse a Samuèle: “Vattene a Dormire e, se Ti Chiamerà, Dirai: “Parla, Signore, perché il Tuo Servo Ti Ascolta””. Samuèle Andò a Dormire al Suo Posto.   Venne il Signore, Stette Accanto a Lui e Lo Chiamò Come le Altre Volte: “Samuéle, Samuéle!”.   Samuèle Rispose Subito: “Parla, perché il Tuo Servo Ti Ascolta”.   Samuèle Crebbe e il Signore Fu con Lui, né Lasciò Andare a vuoto una Sola delle Sue Parole.   Parola di Dio.

Dal Salmo 39 (Ecco, Io Vengo, Signore, per Fare la Tua Volontà).

Ho Sperato, Ho Sperato nel Signore, ed Egli Su di Me Si È Chinato, Ha Dato Ascolto al Mio Grido.   Mi Ha Messo sulla Bocca un Canto Nuovo, una Lode al Nostro Dio. Sacrificio e Offerta non Gradisci, gli Orecchi Mi Hai Aperto, non Hai Chiesto Olocausto, né Sacrificio per il peccato.   Allora Ho Detto: “Ecco, Io Vengo”.   “Nel Rotolo del Libro Su di Me È Scritto di Fare la Tua Volontà: Mio Dio, Questo Io Desidero; la Tua Legge È nel Mio Intimo”.   Ho Annunciato la Tua Giustizia nella Grande Assemblea; Vedi: non Tengo Chiuse le Labbra, Signore, Tu Lo Sai.

Seconda Lettura (1 Cor 6, 13-15. 17-20)

Fratelli, il Corpo non È per l’impurità, ma per il Signore, e il Signore È per il Corpo. Dio, Che Ha Risuscitato il Signore, Risusciterà anche noi con la Sua Potenza.    Non Sapete Che i vostri Corpi Sono Membra di Cristo? Chi Si Unisce al Signore Forma con Lui un Solo Spirito. State lontani dall’impurità! Qualsiasi peccato l’uomo commetta È fuori del suo Sorpo; ma chi si dà all’impurità, pecca contro il proprio Corpo.   Non Sapete Che il vostro corpo È Tempio dello Spirito Santo, Che È in voi? Lo Avete Ricevuto Da Dio e voi non Appartenete a voi stessi.  Infatti, Siete Stati Comprati a Caro Prezzo: Glorificate dunque Dio nel vostro Corpo! Parola di Dio.

Dal Santo Vangelo di Gesù secondo l’Apostolo Giovanni Gv 1, 35-42

In Quel Tempo, Giovanni Stava con due dei Suoi Discepoli e, Fissando lo Sguardo su Gesù Che Passava, Disse: “Ecco l’Agnello di Dio!”.  E i Suoi due Discepoli, Sentendolo Parlare Così, Seguirono Gesù.   Gesù allora Si Voltò e, Osservando Che Essi Lo Seguivano, Disse Loro: “Che cosa cercate?”.   Gli Risposero: “Rabbì – Che, Tradotto, Significa Maestro -, Dove Dimori?”. Disse Loro: “Venite e Vedrete”.   Andarono dunque e Videro Dove Egli Dimorava e Quel Giorno Rimasero con Lui; erano circa le quattro del pomeriggio.   Uno dei due Che Avevano Udito le Parole di Giovanni e Lo Avevano Seguito, Era Andrea, Fratello di Simon Pietro.  Egli Incontrò per primo Suo Fratello Simone e Gli Disse: “Abbiamo Trovato il Messia” – Che Si Traduce Cristo – e Lo Condusse da Gesù.   Fissando lo Sguardo su di Lui, Gesù Disse: “Tu sei Simone, il Figlio di Giovanni; Sarai Chiamato Cefa” – Che Significa Pietro.   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Tu Sia Adorato, Signore Gesù Cristo. Tu Sei la nostra Via Verso il Padre e – AdorandoTi, io Adoro il Padre. Grazie per il Dono della Fede Che Dà la Vita. Conforta la mia Fragile Fede e Insegnami Come Agire per Amore. Converti Tutti gli uomini della Terra affinché nessuno dei nostri Fratelli e Sorelle si Perda e Compaia per un Giudizio di condanna Davanti al Tuo Tribunale Quando Verrai per Virtù del Padre. Da’ alla Chiesa la Forza dello Spirito, affinché noi Diventiamo gli Strumenti di una Conversione Universale.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)