Il Santo Vangelo del Giorno giovedì del Signore 14 gennaio 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù. Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, comprenderai la Vera Essenza del Cristo di Dio e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

 

 

 

 

Il Signore Intese Calarsi nei panni degli uomini, onde comprendere appieno i nostri disagi! Oggi, i governanti della Terra, presi come sono dal delirio d’onnipotenza, si allontanano sempre più dalla Vita dei Fratelli, ignorando persino le normali difficoltà quotidiane, benché pronti ad apparire simpatici e disponibili per proprio tornaconto, come in un teatrino, recitando un ruolo.  Non v’è più Pace e Serenità in questo mondo, intriso d’egoismi e di brutti altri sentimenti, che tanto male recano all’Animo umano, mentre assistiamo inermi ai frutti di cotanta stoltezza.  Fratelli e Sorelle Carissimi, tutto si potrà dire – a nostra discolpa, tranne Che Dal Cielo non ci Avevano Avvertiti.   Infatti, Gesù Salvatore, se il mondo fosse stato pulito e scevro da crudeltà e odio, se le genti si fossero Amate tra loro – AmandoTi, se i 7 vizi capitali non avessero imperato sulla Terra, non SaresTi Tornato quaggiù! Anche per questo, Prendi i nostri Figli – o Unico Cristo Di Dio, e Ponili a capo del Nuovo Mondo, affinché la Terra Stessa Si Rigeneri nelle Intenzioni di Armonia del Padre! Noi tutti, in coro, Te ne Preghiamo.

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate crocifisso

 

 

 

 

 

Messaggio di Gesù Cristo

(a Giovanni – 08 ottobre 2009)

 

 

 

“Quel che vedete non è che l’inizio del calvario umano. Il tempo non consentirà ulteriori programmi, non vi sarà vero divago; le orme dei Padri verranno percorse a ritroso, tutto sembrerà triste e buio. Allora comincerete a domandarvi la causa di questo stato, e solo i dannati bestemmieranno.  I Figli Prescelti Illumineranno le loro case, perché provvisti dell’Umile Candelora: avranno Creduto all’Umile Fraticello del Gargano, Che Preannunciò il Ritorno Del Figlio dell’Uomo. Popolo Eletto, perché indugi nel renderGli Onore? Eppur sai Quanto È qui Maestosamente Rappresentato! Prendi per mano la Tenera Stirpe di Davide e con Essa Inneggia al Suo Nome! Recidi i legami col vile potere, allontana mammona dall’Arca di Dio.  Spalanca le Porte alla Buona Novella, e l’Acqua del Biondo non ti sfiorerà. Il Trono È già Pronto in Quel di Betlemme, comunque Obbedire ormai uomo dovrai. Cantate Bambini la Dolce Notizia, l’Agnello Del Padre mai più Soffrirà. La Croce È Lontana non v’è più lamento: Gridate Figlioli Ch’E’ Giunto il Momento”.

 

 

 

 

 

 

Testimonianza

(Riceviamo e pubblichiamo – 29 gennaio 2019)

 

 

 

… la Misericordia del Cristo di Dio Scaturisce Sì dal Suo Amore, ma Si Rafforza per l’inerzia dei Suoi ministri terreni, che omisero – nel Tempo, di Rivelarci più d’Una Verità.   Siam tuttavia Giunti alla “Resa dei Conti”, all’Insediamento della Giustizia Divina tra noi di quaggiù, ma Meglio Sarebbe Stato – per alcuni, il non Conoscere affatto i Risvolti della Solenne Storia, poiché dovrem tutti Spiegar le nostre azioni al Giusto – un Giorno, a Colui Che Inviato Venne a Leggere anche i Cuori, per Salvare il già Controllato Mondo…

 

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

 

Cristo di Dio, Benedici Tutto il Cibo Che ci apprestiamo a consumare, affinché Porti quotidianamente il Frutto Salvifico Tuo ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

Preghiera del Mattino

In Questo Nuovo Giorno, Benediciamo il Tuo Santo Nome, o Signore, affinché la Potenza dello Spirito Santo Illumini la Via da Seguire, onde Giungere poi Sereni ai Piedi del Tuo Maestoso Trono! Amen.

Dalla Lettera agli Ebrei (Eb 3, 7-14)

Fratelli, Come Dice lo Spirito Santo: «Oggi, se Udite la Sua Voce, non indurite i vostri Cuori come nel Giorno della ribellione, il Giorno della tentazione nel Deserto, Dove Mi tentarono i vostri padri Mettendomi alla Prova, pur avendo Visto per quarant’Anni le Mie Opere.   Perciò Mi Disgustai di quella Generazione e Dissi: hanno sempre il Cuore sviato.  Non hanno conosciuto le Mie Vie.   Così Ho Giurato nella Mia Ira: non Entreranno nel Mio Riposo».   Badate, Fratelli, Che non si trovi in nessuno di voi un Cuore perverso e senza Fede Che Si allontani dal Dio Vivente. Esortatevi piuttosto a vicenda ogni Giorno, finché dura Questo Oggi, perché nessuno di voi si ostini, sedotto dal peccato.  Siamo infatti Diventati Partecipi di Cristo, a Condizione di Mantenere Salda – Sino alla Fine, la Fiducia Che Abbiamo Avuto Fin dall’Inizio.   Parola di Dio.

Dal Salmo 94 (Ascoltate oggi la Voce del Signore: non indurite il vostro Cuore).

Entrate: Prostràti, Adoriamo in Ginocchio Davanti al Signore Che ci Ha Fatti.  È Lui il nostro Dio e noi il Popolo del Suo Pascolo, il Gregge Che Egli Conduce.   Se Ascoltaste Oggi la Sua Voce! «Non indurite il Cuore come a Merìba, come nel Giorno di Massa nel Deserto, dove Mi tentarono i vostri padri: Mi misero alla Prova, pur avendo visto le Mie Opere.   Per quarant’Anni Mi Disgustò quella Generazione e Dissi: “Sono un Popolo dal Cuore traviato, non conoscono le Mie Vie”.  Perciò Ho Giurato nella Mia Ira: non entreranno nel Luogo del Mio Riposo».

Dal Vangelo di Gesù secondo l’Apostolo Marco (1, 40-45)

In Quel Tempo, Venne da Gesù un lebbroso, che Lo Supplicava in Ginocchio e Gli diceva: «Se Vuoi, Puoi Purificarmi!».  Ne Ebbe Compassione, Tese la Lano, lo Toccò e gli Disse: «Lo Voglio, sii Purificato!».  E Subito, la lebbra scomparve da lui ed egli Fu Purificato.  E, Ammonendolo Severamente, lo Cacciò Via Subito e gli Disse: «Guarda di non dire niente a nessuno; va’, invece, a mostrarti al sacerdote e Offri per la tua Purificazione Quello Che Mosè Ha Prescritto, Come Testimonianza per loro».   Ma quello si allontanò e si mise a Proclamare e a Divulgare il Fatto, Tanto Che Gesù non Poteva più Entrare Pubblicamente in una città, ma Rimaneva fuori, in Luoghi Deserti; e venivano a Lui da ogni parte. Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Lascia Che ci Addormentiamo col Pensiero di Te, Signore del Cielo, del Mare e della Terra, affinché il nostro Animo – Sino alla Fine dei Giorni a noi Concessi, Si Purifichi e Rinasca Continuamente a Nuova Vita! Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)