Il Santo Vangelo del Giorno Sabato del Signore 02 gennaio 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Visualizza immagine di origineO Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me! Amen.Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù. Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

L'immagine può contenere: 1 persona, il seguente testo "Christus vincit! Christus regnat! Christus, Christus imperat! 0"

 

 

 

All’improvviso, comprenderai la Vera Essenza del Cristo di Dio e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

Visualizza immagine di origineNel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.Visualizza immagine di origine

 

Pace e Bene! I Messaggi Che Giungono Dal Cielo Hanno Intensificato il Grado di Attenzione alla Venuta Intermedia di Gesù Cristo, la Parusia, ovvero il Ristabilirsi in Terra del Concetto di Pace Divina, poiché il demonio – ch’è la causa d’ogni male, Verrà Relegato per mille Anni in fondo al Mare proprio da San Michele Arcangelo, Che lo Incatenerà negli Abissi. Padre Martino Penasa, il Santo Frate Conventuale, Ebbe a Comunicar qui Direttamente Quanto Egli Stesso Aveva Avuto Modo di vedere, Studiando alcuni Segreti e Relativi Testi Sacri.   Ma la praticità del mondo è da sempre restia a comprendere quel che non conosce, quasi avessimo tutti timore del Preannunciato Cambiamento…  Che tuttavia Verrà! Certo, vi sono anche i falsi sapienti, coloro che ritengono d’aver compreso ogni cosa per il semplice fatto di respirare l’Aria, Che nemmeno appartiene loro; queste genti faranno parte di quelle schiere di increduli, che morranno di terrore al solo Frastuono Celeste, perché il Figlio dell’Uomo Verrà nel Fragore, Calando dal Cielo Sulle Nubi. Fratelli e Sorelle Carissimi, la Verità Vera – con la Vita Originaria, Sono ben Altra Cosa rispetto a quel che abbiamo in mente noi, presi come siamo – purtroppo, dalle diaboliche congetture quotidiane, che tanto danno arrecano all’Animo di tutte le Creature. In Questa 1^ Settimana del Mese, facendo attenzione a coloro che si nascondono all’ombra del maligno, Preghiamo insieme la Divina Misericordia, affinché Voglia Sollevarci dal pattume di quaggiù, Elevando i nostri Cuori alla Solennità dell’Agognato Incontro, in Vista della Auspicata Grazia.  Dio ci Benedica e la Vergine della Rivelazione Protegga i Cuori in Ascolto, anche in Questo Primo Sabato del Mese.

 

 

 

 

                                                    CONOSCI DIO, TUO PADRE? - amore infinito eternità salvezza piano uomo spirito anima peccato Gesù Trinità creazione tempo Adamo Spirito Santo potenza onnipotenza

 

 

 

 

Visualizza immagine di origineMessaggio di Dio Padre OnnipotenteVisualizza immagine di origine

(a Rosanna – Italia, 11 dicembre 2014)

 

 

 

“Il Padre vi Attende nelle Dimore Sue, Che Gesù vi Ha Preparato in Attesa dell’Incontro. Lui Ha Portato Questo Dono Dal Cielo Alla Terra. Da Quando E’ Sceso Dal Cielo per Portare l’Amore C’E’ Stata una Svolta Storica nel mondo.   Adesso stiamo nuovamente attendendo il Suo Arrivo per Coronare la Sua Missione di 2000 anni fa… La Mia Carezza per voi Vibra e Sussurra da Tutto il Creato, E’ un Dolce Suono, Inconfondibile alle Orecchie Attente, E’ un Suono Che non colpisce le Orecchie ma il Cuore… E’ il Richiamo, E’ il Padre Che Chiama e le Anime dei Miei Figli non Possono non UdirLe per SvegliarSi, perché ormai E’ già Tardi. Volgete il vostro Spirito al Cielo e non appesantite la vostra Preghiera Come un Obbligo, con Parole Che vi hanno Stabilito, ma Che non Sono del vostro Cuore, magari lunghe e ripetitive.   Io Fremo di Gioia e d’Amore Solo per un vostro “Ti voglio Bene” e le vostre Richieste Sono già nel Mio Cuore di Padre… Gli Eventi Sono in Atto… Verso la Totale Purificazione dell’Umanità e del Pianeta Terra”.

 

 

 

 

 

 

Messaggio di Gesù – Rivelazione all’Umanità

(a Giovanni – 14 dicembre 2020)

 

 

 

“… qualcuno – in Terra, è in grado di riconoscervi meglio di coloro che vi misero al mondo, poiché per Divino Dono Legge gli Animi e Scruta Quello Spirito dell’Alleanza tra Cielo e Terra Che taluni Portano Inconsapevolmente negli occhi già a partire dalla prima settimana della Nascita al mondo.  Stringetevi attorno a tutti i Sacerdoti e – spogliandovi del nefasto orgoglio e della diabolica superbia, abbiate Sana Carità e Robusta Fede nella Dirompente Forza del Figlio dell’Uomo, abbandonando la via delle umane certezze e Guadagnando – Così, la Vita Eterna.  Pregate Intensamente e con il Cuore, Rispettatevi gli uni gli altri e Mirate all’Autentica Felicità, non Pensando ad altro, evitando di lasciarvi trascinare finanche dal quotidiano e inutile parlare. Vi Benedico”.

 

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

 

Cristo di Dio, Benedici Tutto il Cibo Che ci apprestiamo a consumare, affinché Porti quotidianamente il Frutto Salvifico Tuo ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

Visualizza immagine di origine1° Sabato del MeseVisualizza immagine di origine

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 

 

 

Preghiera del Mattino (San Francesco di Sales)Visualizza immagine di origine

Ricordati e Rammentati, o Dolcissima Vergine, Che Tu Sei mia Madre e che io sono Tuo Figlio; Che Tu Sei Potente e che io sono poverissimo, timido e debole.  Io Ti Supplico, Dolcissima Madre, di Guidarmi in tutte le mie Vie, in tutte le mie Azioni. Non dirmi, Madre Stupenda, Che Tu non Puoi, poiché il Tuo Amatissimo Figlio Ti Ha Dato ogni Potere, sia in Cielo che in Terra. Non dirmi Che Tu non Sei Tenuta a Farlo, poiché Tu Sei la Mamma di tutti gli uomini e, particolarmente, la mia Mamma. Se Tu non Potessi Ascoltare, io Ti Scuserei dicendo : “E’ Vero Che E’ mia Mamma e che mi Ama Come Suo Figlio, ma non Ha Mezzi e Possibilità per Aiutarmi”. Se Tu non Fossi la mia Mamma, io avrei Pazienza e direi : “Ha tutte le Possibilità di Aiutarmi, ma, ahimé, non è mia Madre e, quindi, non mi Ama”. Ma invece no, o Dolcissima Vergine, Tu Sei la mia Mamma e per di più Sei Potentissima. Come potrei ScusarTi se Tu non mi Aiutassi e non mi Porgessi Soccorso e Assistenza? Vedi Bene, o Mamma, che Sei Costretta ad Ascoltare tutte le mie Richieste. Per l’Onore e per la Gloria del Tuo Gesù, Accettami Come Tuo Bimbo senza Badare alle mie miserie e ai miei peccati. Libera la mia Anima e il mio corpo da ogni male e Dammi tutte le Tue Virtù, soprattutto l’Umiltà. Fammi Regalo di tutti i Doni, di tutti i Beni e di tutte le Grazie Che Piacciono alla SS. Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo. Amen.

Dalla Prima Lettera di San Giovanni Apostolo (1 Gv 2,22-28)Visualizza immagine di origine

Carissimi, chi è il menzognero se non colui che nega Che Gesù E’ il Cristo? L’antiCristo è colui che nega il Padre e il Figlio. Chiunque nega il Figlio, non possiede nemmeno il Padre; chi Professa la sua Fede nel Figlio possiede anche il Padre. Quanto a voi, Tutto Ciò Che avete udito da Principio Rimanga in voi. Se Rimane in voi Quel Che avete udito da Principio, anche voi Rimarrete Nel Figlio e Nel Padre. E Questa E’ la Promessa Che Egli ci Ha Fatto: la Vita Eterna. Questo vi ho scritto riguardo a coloro che cercano di traviarvi. E quanto a voi, l’Unzione Che Avete Ricevuto Da Lui Rimane in voi e non avete Bisogno che alcuno vi ammaestri; ma Come la Sua Unzione vi Insegna Ogni Cosa, E’ Veritiera e non mentisce, Così State Saldi in Lui, Come Essa vi Insegna. E ora, Figlioli, Rimanete in Lui, perché possiamo aver Fiducia Quando Apparirà e non Veniamo Svergognati Da Lui alla Sua Venuta. Parola di Dio.

Dal Salmo 97Visualizza immagine di origine

Cantate al Signore un Canto Nuovo, perché Ha Compiuto Prodigi. Gli Ha Dato Vittoria la Sua Destra e il Suo Braccio Santo.   Il Signore Ha Manifestato la Sua Salvezza, agli Occhi dei Popoli Ha Rivelato la Sua Giustizia. Egli Si E’ Ricordato del Suo Amore, della Sua Fedeltà alla Casa di Israele. Tutti i Confini della Terra Hanno Veduto la Salvezza del nostro Dio. Acclami al Signore Tutta la Terra, Gridate, Esultate con Canti di Gioia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo San Giovanni Apostolo (Gv 1,19-28)Visualizza immagine di origine

Questa E’ la Testimonianza di Giovanni, Quando i Giudei Gli inviarono da Gerusalemme sacerdoti e leviti a interrogarLo: «Chi Sei Tu?». Egli Confessò e non Negò, e Confessò: «Io non sono il Cristo». Allora Gli chiesero: «Che Cosa dunque? Sei Elia?». Rispose: «Non lo sono». «Sei Tu il Profeta?». Rispose: «No». Gli dissero dunque: «Chi Sei? Perché possiamo dare una risposta a coloro che ci hanno mandato. Che Cosa Dici di Te Stesso?». Rispose: «Io sono Voce di Uno Che Grida nel Deserto: Preparate la Via del Signore, Come Disse il Profeta Isaia». Essi erano stati mandati da parte dei farisei. Lo interrogarono e Gli dissero: «Perché dunque Battezzi se Tu non Sei il Cristo, né Elia, né il Profeta?». Giovanni Rispose loro: «Io Battezzo con Acqua, ma in Mezzo a voi Sta Uno Che voi non Conoscete, Uno Che Viene Dopo di me, al Quale io non son Degno di Sciogliere il Legaccio del Sandalo». Questo Avvenne in Betània, al di là del Giordano, Dove Giovanni Stava Battezzando. Parola del Signore.

Preghiera della Sera  (Sant’Agostino de Trinitate, xv)Visualizza immagine di origine

Con tutte le mie Forze, Quelle Che Tu mi Hai Dato, Ti Ho Cercato, Desiderando Vedere Ciò Che ho Creduto. E ho Lottato e ho Sofferto. Mio Dio, mio Signore, mia Unica Speranza, Donami ancora il Coraggio di CercarTi. Possa io Cercare il Tuo Volto con Passione, Incessantemente. Tu Che mi Hai Dato di TrovarTi, Donami ancora il Coraggio di CercarTi e di Sperare di TrovarTi sempre di più.  Davanti a Te la mia Forza: Conservala. Davanti a Te la mia Fragilità: Guariscila. Davanti a Te Tutto Quello Che Posso, tutto quello che ignoro. Là dove mi Hai Aperto, Entro: Accoglimi. Là Dove Hai Chiuso, Chiamo: Aprimi. Donami di non DimenticarTi.  Donami di ComprenderTi.  Mio Dio, mio Signore, Donami di AmarTi.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!Visualizza immagine di origine

 

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Visualizza immagine di origineNel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.Visualizza immagine di origine

 

 

 

Divisore orizzontale animato con scritta Buone Feste glitter