Il Santo Vangelo del Giorno di Avvento Domenica del Signore 20 dicembre 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origineO Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me! Amen.Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Buon Natale | Buon natale, Foto di natale, Immagini di natale

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù. Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Visualizza immagine di origineChristus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat!Visualizza immagine di origine

 

 

 

All’improvviso, comprenderai la Vera Essenza del Cristo di Dio e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

Visualizza immagine di origineNel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.Visualizza immagine di origine

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, il mondo piange i suoi contemporanei eroi, mentre dimentica di Rendere Omaggio al Creatore! La Terra e la Natura Stanno assumendo una posizione di difesa verso lo scempio generato dagli uomini, che han mancato di rispetto persino alla più minuscola forma di Vita, distruggendo ogni cosa. Eppure, dovremmo considerare attentamente tutto ciò, perché potrebbe rivelarsi fatalmente irreversibile a breve anche per i nostri Figli. Purtroppo, coloro che avrebbero dovuto condurre i Popoli hanno fallito chiaramente l’obiettivo, mentre a noi spetta – ora, di Pregare la Misericordia dell’Agnello Di Dio, affinché Voglia Riprendersi Questo sbandato Gregge, Portandolo a Pascolare nei Verdi Prati della Gioia Celeste e Cacciando dall’umano Animo le tristezze di questa ormai insensata Esistenza.  “Padre, Disse, Perdona loro, perché non sanno quello che fanno!”.  Un Fraterno Abbraccio, in Cristo. Sempre Accompagnati dalle Novene del Santo Natale e alla Beniamina Santa Lucia, Buona Domenica a tutte le Creature di Buona Volontà.

 

 

 

Immagini e Gif di Natale 2019 - (page 11) - Sognographicwebdesignchristmas

 

 

 

Visualizza immagine di origineNovena di NataleVisualizza immagine di origine

(Recitare dal 16 al 24 dicembre 2020)

5° Giorno – 20 dicembre 2020

 

 

 

Una Missione AltissimaVisualizza immagine di origine

Il Piano di Salvezza di Dio Si Incontra con la Volontà e la Collaborazione Umana di Due Creature: Maria e Giuseppe. Due Creature Meravigliose, Completamente Disponibili al Volere del Signore. Il Brano Evangelico ci Presenta l’Uomo Giusto e Timorato di Dio, Scelto ad una Missione Altissima: Fare sulla Terra le Veci del Padre Che E’ Nei Cieli. La Figura di Giuseppe ci Appare in Questo Passo Alta e Drammatica, Scolpita di Fede e Umiltà. Egli non Può ancora capire il Mistero di Dio, ma quando Ha la Certezza della Divina Volontà, Crede e Obbedisce.

Emmanuele: Dio con noiVisualizza immagine di origine

«Ecco Come Avvenne la Nascita di Gesù Cristo: Sua Madre Maria, Essendo Promessa Sposa di Giuseppe, prima che Andassero a Vivere Insieme Si Trovò Incinta per Opera dello Spirito Santo. Giuseppe Suo Sposo, Che Era Giusto e non Voleva ripudiarLa, Decise di licenziarLa in segreto. Mentre però stava pensando a queste cose, ecco Che Gli Apparve in Sogno un Angelo del Signore e Gli Disse: “Giuseppe, Figlio di Davide, non Temere di Prendere con Te Maria, Tua Sposa, perché Quel Che E’ Generato in Lei Viene dallo Spirito Santo. Essa Partorirà Un Figlio e Tu Lo Chiamerai Gesù: Egli infatti Salverà il Suo Popolo dai suoi peccati”. Tutto Questo Avvenne perché Si Adempisse Ciò Che Era Stato Detto Dal Signore per Mezzo del Profeta: “Ecco, la Vergine Concepirà e Partorirà Un Figlio Che Sarà Chiamato Emmanuele”, Che Significa Dio con noi. DestatoSi dal Sonno, Giuseppe Fece Come Gli Aveva Ordinato l’Angelo del Signore e Prese con Sé la Sua Sposa» (Mt 1,18-24).

L’Obbedienza di GiuseppeVisualizza immagine di origine

Di Fronte al Mistero Divino, Giuseppe Ha Saputo Mantenere il Contegno Giusto. Egli non Si Lascia Prendere da Umani Sentimenti. Non E’ in grado di Comprendere Ciò Che Vede in Maria e non Vuole Penetrare a Forza il Mistero; Si Ritira piuttosto in Disparte, con Timida e Rispettosa Venerazione, AbbandonandoSi al Volere di Dio e Lasciando a Lui Tutto il Resto. Giuseppe dunque Obbedisce alla Parola, La Mette in Pratica, DichiarandoSi con le Opere Strumento Docile nelle Mani dell’Altissimo. Egli non Vuole nulla per Sé, perché Intende Essere Semplicemente a Disposizione Di Dio. Prende quindi con Sé Maria, Sua Sposa, per Adempiere la Volontà di Dio, perché Ella Possa Dare alla Luce il Suo Figlio. Sarà poi lui, Giuseppe, in Tutta Obbedienza, a DarGli il Nome. Quel Nome Attorno al Quale Rotea l’Universo e per Volontà Del Quale Ogni Cosa E’ Stata Creata: Gesù, il Messia, il Salvatore. (R. Gutzwilier)

 

 

 

 

Visualizza immagine di origineAscoltaci, o SignoreVisualizza immagine di origine

 

 

 

Perché siamo Fedeli agli Impegni Assunti nel nostro Battesimo e portiamo a Termine la nostra Vocazione

– Noi Ti Preghiamo, Ascoltaci, o Signore.

Perché, ad Imitazione di San Giuseppe, siamo sempre Disponibili all’Obbedienza al Divino Volere, anche quando tutto ci appare oscuro

– Noi Ti Preghiamo, Ascoltaci, o Signore.

Perché siamo Capaci di Ascoltare, nel Silenzio Interiore, la Voce delle Divine Ispirazioni

– Noi Ti Preghiamo, Ascoltaci, o Signore.

Perché il Nome Santo Di Gesù, Nel Quale Solo C’E’ Speranza di Salvezza, Sia Conosciuto e Invocato da tutti gli uomini.

– Noi Ti Preghiamo, Ascoltaci, o Signore.

Disponi, o Padre, i nostri Cuori a Ricevere nel Tempio Vivo della Chiesa la Tua Misericordia, perché la Nuova Nascita del Tuo Figlio ci Liberi dalla schiavitù del peccato e ci Renda Degni di Partecipare alla Ricchezza della Tua Grazia.   Per Cristo nostro Signore. Amen.

 

 

 

 

Zuppa di Santa Lucia

 

 

 

Visualizza immagine di origineNovena a Santa LuciaVisualizza immagine di origine

(Vergine e Martire – da Recitarsi per 9 Giorni consecutivi)

 

 

 

Ottavo GiornoVisualizza immagine di origine

O Gloriosa Santa Lucia, per quell’Ardente Amore Che Aveste Verso Gesù Quando Sacrifica­ste la vostra Vita, Come Martire, quando Vi Furono cavati gli Occhi, Otteneteci la Grazia di un Perfetto Amore al Signore e di Sostenere ogni avversità piuttosto che diventare infedeli al nostro Divin Redentore.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo, Com’Era in Principio, Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli. Amen

Santa Lucia, Prega per noi.

Prega per noi, Gloriosa Santa Lucia, perché Siamo Fatti Degni delle Promesse di Cristo.

Preghiamo: Riempi di Gioia e di Luce il Tuo Popolo, o Signore, per l’Intercessione Gloriosa della Santa Vergine e Martire Lucia, perché noi, che Festeggiamo la Sua Nascita al Cielo, possiamo Contemplare con i nostri Occhi la Tua Gloria. Per Cristo nostro Signore. Amen.

 

 

 

 

Visualizza immagine di origineRiflessioneVisualizza immagine di origine

(dalla cella del Buon Consiglio – 18 dicembre 2020)

 

 

 

…. non Basta citare del Signore, per Aver Accesso alle Sue Grazie e alla Vita Eterna! Infatti, il Buon San Paolo Tenne a Spalancar l’Animo Suo, Urlando al mondo di non “Esser più Lui a Vivere, ma Ch’Era invece il Profondo Amore del Cristo a Vivere in Egli”, proprio a Voler Recidere ogni legame con le inutilità di quaggiù e a Guadagnar – quindi, l’Infinita Esistenza in Cielo! Siamo per Ciò Chiamati ad Aver sì Profonda Fede, ma finanche a non legger superficialmente le Frasi Impresse dallo Spirito nei nostri Cuori, onde Superare l’ormai scomodo gradino terreno, ch’è poi quello che ci separa ancora dall’Autentica Felicità.  Pace e Bene alle Creature in Ascolto e di Buona Volontà.

 

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

 

Cristo di Dio, Benedici Tutto il Cibo Che ci apprestiamo a consumare, affinché Porti quotidianamente il Frutto Salvifico Tuo ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

Preghiera del MattinoVisualizza immagine di origine

Signore Gesù Cristo, Figlio Eterno di Dio! Tu Accogli Come Amici tutti quelli Che Credono nella Tua Parola e nella Testimonianza della Chiesa. Per Mezzo del Battesimo, Tu Fai Entrare i Tuoi Amici nella Comunanza d’Amore Che Esiste, dall’Eternità, tra Te e Tuo Padre. Anche se la nostra ragione non può Capirlo, noi possiamo con un Cuore Che Crede avere Fiducia nella Tua Parola. Vogliamo Mostrarci Degni di essere Stati Eletti. Aiutaci! Ciò che in primo luogo Ti Interessa, E’ Che tutti quelli Che Fanno Parte della Tua Chiesa si Amino gli uni gli altri dell’Amore Assoluto con cui Tu ci Ami! Aiutaci a Trattare tutti i Cristiani con un Amore Rispettoso, e a cercare un’Unione Completa nella Verità, perché la Tua Gioia Fiorisca in noi. Amen.

Dal Secondo Libro di Samuele (2Sam 7,1-5.8-12.14.16 )Visualizza immagine di origine

Il Re Davide, quando Si Fu Stabilito nella Sua Casa e il Signore Gli Ebbe Dato Riposo da tutti i Suoi nemici all’intorno, Disse al Profeta Natan: «Vedi, io Abito in una Casa di Cedro, mentre l’Arca di Dio Sta Sotto i Teli di una Tenda».   Natan rispose al re: «Va’, Fa’ Quanto hai in Cuor Tuo, perché il Signore E’ con Te».   Ma Quella Stessa Notte Fu Rivolta a Natan Questa Parola del Signore: «Va’, e di’ al Mio Servo Davide: “Così Dice il Signore: Forse tu Mi Costruirai una Casa, perché Io Vi Abiti? Io ti Ho Preso dal Pascolo, mentre Seguivi il Gregge, perché tu fossi Capo del Mio Popolo Israele. Sono Stato con te Dovunque sei andato, Ho Distrutto tutti i tuoi nemici davanti a te e Renderò il tuo Nome Grande Come Quello dei Grandi Che Sono sulla Terra.  Fisserò un Luogo per Israele, Mio Popolo, e Ve Lo Pianterò perché vi Abiti e non tremi più e i malfattori non lo opprimano come in passato e come dal Giorno in Cui Avevo Stabilito dei giudici sul Mio Popolo Israele.  Ti Darò Riposo da tutti i tuoi nemici. Il Signore ti Annuncia Che Farà a te una Casa.  Quando i tuoi Giorni Saranno Compiuti e tu Dormirai con i tuoi padri, Io Susciterò un tuo Discendente dopo di te, Uscito dalle tue Viscere, e Renderò Stabile il Suo Regno.  Io Sarò per Lui Padre ed Egli Sarà per Me Figlio.  La tua Casa e il tuo Regno Saranno Saldi per Sempre davanti a te, il tuo Trono Sarà Reso Stabile per Sempre”».   Parola di Dio.

Salmo 88Visualizza immagine di origine

Canterò in Eterno l’Amore del Signore, di Generazione in Generazione Farò Conoscere con la Mia bocca la Tua Fedeltà, perché Ho Detto: «È un Amore Edificato per Sempre; nel Cielo Rendi Stabile la Tua Fedeltà». «Ho Stretto un’Alleanza con il Mio Eletto, Ho Giurato a Davide, Mio Servo. Stabilirò per Sempre la tua Discendenza, di Generazione in Generazione Edificherò il tuo Trono». «Egli Mi Invocherà: “Tu Sei mio Padre, Mio Dio e Roccia della Mia Salvezza”.  Gli Conserverò Sempre il Mio Amore, la Mia Alleanza Gli Sarà Fedele».

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Romani (Rm 16,25-27)Visualizza immagine di origine

Fratelli, a Colui Che Ha il Potere di Confermarvi nel mio Vangelo, Che Annuncia Gesù Cristo, Secondo la Rivelazione del Mistero, Avvolto nel Silenzio per Secoli Eterni, ma Ora Manifestato Mediante le Scritture dei Profeti, per Ordine dell’Eterno Dio, Annunciato a tutte le Genti perché Giungano all’Obbedienza della Fede, a Dio, Che Solo E’ Sapiente, per Mezzo di Gesù Cristo, la Gloria nei Secoli. Amen. Parola di Dio.

Dal Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc 1,26-38)Visualizza immagine di origine

In Quel Tempo, l’Angelo Gabriele Fu Mandato da Dio in una Città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una Vergine, Promessa Sposa di un uomo della Casa di Davide, di nome Giuseppe. La Vergine Si Chiamava Maria. Entrando da Lei, Disse: «RallègraTi, Piena di Grazia: il Signore E’ con Te».   A Queste Parole Ella Fu molto Turbata e Si Domandava Che Senso Avesse un Saluto Come Questo. L’Angelo Le Disse: «Non Temere, Maria, perché Hai Trovato Grazia Presso Dio. Ed ecco, Concepirai un Figlio, Lo Darai alla Luce e Lo Chiamerai Gesù.   Sarà Grande e Verrà Chiamato Figlio dell’Altissimo; il Signore Dio Gli Darà il Trono di Davide Suo Padre e Regnerà per Sempre sulla Casa di Giacobbe e il Suo Regno non Avrà Fine».   Allora Maria Disse all’Angelo: «Come Avverrà Questo, poiché non Conosco uomo?». Le Rispose l’Angelo: «Lo Spirito Santo Scenderà su di Te e la Potenza dell’Altissimo Ti Coprirà con la Sua Ombra.  Perciò Colui Che Nascerà Sarà Santo e Sarà Chiamato Figlio di Dio. Ed ecco, Elisabetta, Tua Parente, nella sua vecchiaia ha Concepito anch’essa un Figlio e questo è il sesto Mese per lei, che era detta sterile: Nulla E’ Impossibile a Dio».   Allora Maria Disse: «Ecco la Serva del Signore: Avvenga per Me Secondo la Tua Parola». E l’Angelo Si Allontanò da Lei. Parola del Signore. 

Preghiera della SeraVisualizza immagine di origine

RendiTi Accessibile, la Sera, Quando si fermano gli itinerari percorsi durante la Giornata, Quando le mani abbandonano i loro compiti, Quando i rumori terminano e il Cuore Ritrova il Ritmo della Notte.  RendiTi Accessibile, la Sera, Quando le parole esitanti Ti Cercano. Lascia Che Ogni Vita Trovi Rifugio in Te. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!Visualizza immagine di origine

 

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Visualizza immagine di origineNel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.Visualizza immagine di origine

Visualizza immagine di origine

 

Divisore orizzontale animato con scritta Buone Feste glitter