Il Santo Vangelo del Giorno di Avvento martedì del Signore 08 dicembre 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me. Amen!

Buon Natale | Buon natale, Foto di natale, Immagini di natale

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù. Per Grazia Ricevuta.

Visualizza immagine di origine

All’improvviso, comprenderai la Vera Essenza del Cristo di Dio e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Pace e Bene a tutti. Oggi, Festeggiamo insieme il Dogma dell’Immacolata Concezione, Atto di Divina Grazia Che Si Confermò Fortemente nel mondo contemporaneo in Lourdes, con l’Apparizione della Vergine alla Piccola Bernadette Soubirous.  Così Come allora, approfittiamo di Questa Straordinaria Ricorrenza per chiedere alla Mamma Celeste ogni Tipo di Aiuto, Proteso ad Alleviar le ormai diffuse Sofferenze che minano i turbati Animi dei Figli di quaggiù.   Purtroppo e come noto, stiamo assistendo ad ogni tipo di misfatto, a cose di indicibili gravita … sotto ogni aspetto, in spregio finanche alla Creazione Stessa. Nel Recitare la Preghiera all’Avvocata nostra – Maria, qui pubblicata, Invochiamo la Misericordia di Gesù, affinché Voglia Affrettare la Sua Prossima Manifestazione in Terra, pur consapevoli del fatto che siam tutti sotto l’Ombrello del Cielo, in attesa Si Concreti non la nostra ma la Sua Volontà. Buona e Santa giornata, nella Grazia del Signore.

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE MARIA IMMACOLATA

 

 

Preghiera all’Immacolata Concezione

Tempio Divino, Mistico Fiore, ‘sì Delicato, Ardente d’Amore,

Tu, Che del Bianco Forma ed Essenza,

Tu, Silenziosa Potente Presenza,

Tu, Che nel fango ed i drammi Intervieni,

Tu,  Supplicante il Braccio Tieni,

Tu, la Speranza di Risurrezione,

Tu, Verginale Sublime Canzone,

Tu, Che Raccogli Ogni Piccolo Gesto,

Tu, l’Avvocata Che Mette Pretesto,

Grazie E’ Parola insignificante, di Fronte all’Amore Totalizzante, di Fronte a Quel primo Modesto Asserire, Aperta la Porta anche senza Capire, Davanti alla Ferma Fede Totale, Fiducia Gioiosa senza dubbioso male,

Tu, Immobile in Piedi di Fronte all’umano scempio,

Tu, Gloriosissimo Umile Esempio,

Tu, lì a Guardare Dio-Figlio Che Muore,

Tu, Squarciata e Colpita nel Profondo del Cuore,

Tu, per Amore Sopportasti Tal Strazio, di InvocarTi Benigna il Cuore mai sazio, di SupplicarTi Quando Par Che Prevale, Che Schiacci la testa col Tuo Piede Regale,

Tu, Che degli Angeli Sei la Regina,

Tu, Potente Esercito tra i Figli Cammina, Guarda Pietosa l’umano sdegno, Raddrizza e Ripara il malvagio disegno,

Tu, la Speranza,

Tu, la Madre mia, l’Unica Cura, mia Vita, Maria.

Grazie dei Si e di Ogni Dolore, Che Coraggiosissima Sopportasti nel Cuore,

Grazie all’Altissimo Che T’Ha Creata Creatura Splendida, Magnificata,

Grazie allo Spirito Che Ti Ha Abitata, ad Ogni Lacrima Ardente Versata.

Io non son Degno/a – Maria, di guardarTi, soltanto ogni ora potrò SupplicarTi di ChinarTi – Bellissima, con Soave Canto e nasconderci Sempre Sotto il Tuo Manto.

Messaggio di Dio Padre

(a Carol Ameche – Parrocchia Santa Maria Goretti in Scottsdale – U.S.A., 07 febbraio 2010)

Messaggio di Dio Padre per tutti coloro che Pregano nel mondo: “Figli Miei Amatissimi che ascoltate e Pregate, di ogni parte del mondo, Io Sono vostro Padre, il vostro Creatore, e vostro Signore. Io Vedo ed Ascolto le vostre Sofferenze, Figli Miei, i vostri lutti, le vostre fatiche, le vostre malattie, il vostro dolore. Ascolto le vostre Suppliche. Sento le vostre Preghiere per gli altri.   Vi Ringrazio per le vostre Costanti Preghiere per la popolazione di Haiti.   E’ difficile immaginare la loro Sofferenza. Unitevi a loro, Io Ascolto la vostra Preghiera Appoggiandovi sempre di più. Così voi Compite un Atto di Coraggio, a Me portato dalla vostra Preghiera.   Popolo Amatissimo, la vostra Forza E’ Necessaria per loro. Essi hanno Bisogno della Comunione dei Santi, Alla Quale voi Appartenete.   Essi hanno Bisogno delle vostre Grazie e dei vostri Doni, Che a voi Sono Elargiti nel corso degli anni: spartiteLi con questa gente.   Voi siete degli Strumenti nelle Mie Mani. Miei Cari Amici con cui Io Combatto il maligno, così come voi conducete le vostre Battaglie. Conto su voi più di quanto possiate  immaginare.    Conto su voi perché siate Fedeli, Amiate, siate Sinceri nei vostri rapporti con gli altri.   E’ Bene ricordarsi che tutto il mondo soffre – che tutte le persone hanno dei problemi che preferirebbero non dovere affrontare.   Figli Miei, ciò significa essere Umani, e voi sentite profondamente in questi giorni tutta la vostra Umanità, tanto da intuire Come Mio Figlio Ha Sofferto nella Sua Umanità.   Presto inizierete il vostro tempo di Quaresima, Che E’ sempre,  così frequentemente, ricordata dal Cielo con Profonda Gravità. In Questo Tempo di Preparazione, preparatevi, Figli Miei! Consacratevi di nuovo alla Mia Perfetta Volontà per voi e per il mondo! Non c’è nulla di nuovo, ma essere meglio Preparati E’ sempre Importante, e siate più spesso incentrati sui bisogni degli altri e del mondo intero.   Il mondo soffre, popolo Mio. E’ un prezzo enorme quello che pagate per essere il piccolo Resto di Dio. Voi lo sapete, e non lo comprendete, ma lo sopportate con Gioia, ed Io ve ne Ringrazio. Io vi Amo ed oggi vi Benedico ancora di più …. Io Ho Bisogno di voi, Io Ho Bisogno di voi, Figliuoli. Tanto Gradisco la vostra Fedeltà. Non somigliate ad alcun altro nella storia. Questo tempo E’ senza precedenti. E’ un Tempo senza pari, per i  Doni e le Benedizioni Che ricevete.   Io Ripeto Queste Cose, perché voi avete Bisogno di interiorizzarLe sempre di più, non perché ne traiate motivo di orgoglio, ma per Ricordarvi Che potete fare Tutto Quello Che è Necessario, per ricordarvi Che siete nelle Mani di Dio non solo Come Strumenti, ma Come Sorgenti di Guarigione per tutti, nel mondo intero”.   Ho Detto con Forza Parole Che già conoscete, e vi Chiedo di porre sempre di più l’accento sulla Lode e sull’Azione di Grazie,  perché Io vi Permetto di avere Tali Doni, Contando su voi per UtilizzarLi, per Essere davanti al mondo Ciò Che Dio E’ per voi.   Figli Miei, Io vi Amo. Rallegriamoci. Serviamo insieme. Sentite il Mio Amore. Ascoltate il Mio Amore. Siate Abbracciati dal Mio Amore. RingraziateMi per il Mio Amore. Voi siete Il Mio Amore, Figli! Amen. Amen. Amen!”.

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

Cristo di Dio, Benedici Tutto il Cibo Che ci apprestiamo a consumare, affinché Porti quotidianamente il Frutto Salvifico Tuo ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

Festa dell’Immacolata Concezione

Preghiera del Mattino

Vergine Maria, Ti riconosco Madre di Gesù e Madre mia. Ti Ringrazio per il Sì con Cui Hai Accolto il Salvatore, PronunciandoLo anche per me. Ti Ringrazio perché Sei Rimasta Fedele al Tuo Figlio fino alla Sua Morte di Croce e Hai Aderito al Suo Sacrificio anche a nome mio. Grazie, perché nel Cenacolo, Unita agli Apostoli, Hai Chiesto e Ottenuto di Ricevere il Dono dello Spirito Santo, Che un Giorno Sarebbe Stato Riversato su di me. Prego oggi che il Popolo Nato dal Tuo Amore e dalla Tua Fede e Che Ti Proclama Beata, Porti il Dono del Figlio Tuo fino ai Confini della Terra, per l’Avvento del Suo Regno, a Gloria del Padre, per la Potenza dello Spirito Santo. Amen! 

Dal Libro della Genesi (Gn 3,9-15.20)

[Dopo che l’uomo ebbe mangiato del Frutto dell’Albero,] il Signore Dio lo Chiamò e gli Disse: «Dove sei?». Rispose: «Ho udito la Tua Voce nel Giardino: ho avuto paura, perché sono nudo, e mi sono nascosto». Riprese: «Chi ti ha fatto sapere che sei nudo? Hai forse mangiato dell’Albero di cui ti Avevo Comandato di non mangiare?». Rispose l’uomo: «La donna Che Tu mi Hai Posto accanto mi ha dato dell’Albero e io ne ho mangiato». Il Signore Dio Disse alla donna: «Che hai fatto?». Rispose la donna: «Il serpente mi ha ingannata e io ho mangiato».   Allora il Signore Dio Disse al serpente: «Poiché hai fatto questo, maledetto tu fra tutto il bestiame e fra tutti gli animali selvatici! Sul tuo ventre camminerai e polvere mangerai per tutti i giorni della tua vita. Io porrò inimicizia fra te e la donna, fra la tua stirpe e la sua stirpe: Questa ti Schiaccerà la testa e tu le insidierai il calcagno». L’uomo chiamò sua moglie Eva, perché ella fu la madre di tutti i viventi.   Parola di Dio.

Dal Salmo 97

Cantate al Signore un Canto Nuovo, perché Ha Compiuto Meraviglie. Gli Ha Dato Vittoria la Sua Destra e il Suo Braccio Santo.  Il Signore Ha Fatto Conoscere la Sua Salvezza, agli occhi delle genti Ha Rivelato la Sua Giustizia. Egli Si E’ Ricordato del Suo Amore, della Sua Fedeltà alla Casa d’Israele.  Tutti i Confini della Terra hanno Veduto la Vittoria del nostro Dio. Acclami il Signore tutta la Terra, Gridate, Esultate, Cantate Inni!

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo agli Efesini (Ef 1,3-6.11-12)

Benedetto Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo, che ci Ha Benedetti con ogni Benedizione Spirituale nei Cieli in Cristo. In Lui ci Ha Scelti prima della Creazione del Mondo per Essere Santi e Immacolati di Fronte a Lui nella Carità, Predestinandoci a Essere per Lui Figli Adottivi Mediante Gesù Cristo, Secondo il Disegno d’Amore della Sua Volontà, a Lode dello Splendore della Sua Grazia, di Cui ci ha Gratificati nel Figlio Amato. In Lui siamo Stati Fatti anche Eredi, Predestinati – Secondo il Progetto di Colui Che Tutto Opera Secondo la Sua Volontà – a essere Lode della Sua Gloria, noi, che già prima abbiamo Sperato nel Cristo. Parola di Dio.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc 1,26-38)

In Quel Tempo, l’Angelo Gabriele Fu Mandato da Dio in una Città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una Vergine, Promessa Sposa di un uomo della Casa di Davide, di nome Giuseppe. La Vergine si chiamava Maria. Entrando da Lei, disse: «Rallègrati, Piena di Grazia: il Signore E’ con Te». A Queste Parole Ella fu molto turbata e si domandava che senso avesse un Saluto Come Questo. L’Angelo Le Disse: «Non temere, Maria, perché Hai Trovato Grazia Presso Dio. Ed ecco, Concepirai un Figlio, Lo Darai alla Luce e Lo Chiamerai Gesù. Sarà Grande e Verrà Chiamato Figlio dell’Altissimo; il Signore Dio Gli Darà il Trono di Davide Suo Padre e Regnerà per Sempre sulla Casa di Giacobbe e il Suo Regno non avrà Fine».  Allora Maria Disse all’Angelo: «Come Avverrà Questo, poiché non Conosco uomo?». Le rispose l’Angelo: «Lo Spirito Santo Scenderà su di Te e la Potenza dell’Altissimo Ti Coprirà con la Sua Ombra. Perciò Colui Che Nascerà Sarà Santo e Sarà Chiamato Figlio di Dio. Ed ecco, Elisabetta, Tua parente, nella sua vecchiaia ha Concepito anch’essa un Figlio e questo è il sesto mese per lei, che era detta sterile: Nulla E’ Impossibile a Dio».  Allora Maria Disse: «Ecco la Serva del Signore: Avvenga per Me Secondo la Tua Parola». E l’Angelo Si Allontanò da Lei. Parola del Signore.

Preghiera della Sera

O Vergine, si fa tardi, Tutto Si Addormenta sulla Terra, E’ l’Ora del Riposo: non abbandonarmi! Metti la Tua Mano sui miei occhi, Come una Buona Madre. Chiudili Dolcemente alle cose di quaggiù. L’Anima mia È stanca di affanni e di tristezze, la fatica che mi attende è qui a me vicina. Metti la Tua Mano sulla mia fronte, Arresta il mio pensiero. Dolce sarà il mio Riposo, se Benedetto da Te. Perché domani il Tuo povero Figlio Si Desti più Forte E riprenda allegramente Il peso del Nuovo Giorno. Metti la Tua Mano sul mio Cuore. Lui Solo Vegli Sempre e Ridica al suo Dio Un Amore Eterno. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen