Riflessioni dello Spirito! (Riceviamo e pubblichiamo – 05 dicembre 2017).

Il Padre Guardò a noi dall’Alto e Vide il Suo Popolo Eletto perdersi dietro alla materia.   “Ma Come” – Disse l’Onnipotente – “non hanno ancor compreso Che Io – il Creatore di tutti e di tutto, Faccio Quel Che Voglio?”.   La Profezia Si Concretò in Quel Preciso Istante, poiché in Roma – tra gli Ebrei, l’Amore Celeste Fece Nascere il Suo Contemporaneo Prediletto.   Una Donna di Quel Privilegiato Rione, tra le Lacrime, disse: “Alla Sua Nascita, ho preparato io il rinfresco per Lui, proprio con queste mani”, mentre uno Speciale Fratello Maggiore, il Grande Elio – Commosso, le carezzava il volto.   Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra alle Creature Ch’Egli Ama.