Il Santo Vangelo del Giorno mercoledì del Signore 25 novembre 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me. Amen!

 

 

 

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù. Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, comprenderai la Vera Essenza del Cristo di Dio e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

 

 

 

Cari Amici, quando comprenderemo che l’Uomo Giusto non ha Bisogno della luce Terrena, perché Illuminato dalla Gloria di Dio Padre, allora avremo superato quella barriera che divide le Creature dal Cielo, che da troppo tempo tiene separati i Fratelli tra loro. Non V’E’ Pace fuori dalla Via del Signore … e non V’E’ Gioia se lontani dalla Misericordia di Cristo. Col Santo Vangelo della Domenica, Accompagnati dal Messaggio della Vergine Maria, leggeremo le Considerazioni del Maestro Gesù, Che Ben faremmo a Disaminare Attentamente … con il Cuore. Una Buona Giornata a tutti.

 

 

 

 

 

 

 

 

Dice Gesù: “Mi chiamate il Maestro e non Mi interrogate! Mi chiamate vostra Luce e non Mi vedete! Mi chiamate la Verità e non Mi Credete! Mi chiamate la Via e non Mi Seguite! Mi chiamate la Vita e non Mi Desiderate! Dite Che Sono Saggio e non Mi Obbedite! Dite Che Sono Bello e non Mi Amate! Dite Che Sono Ricco e non Mi domandate niente! Dite Che Sono Giusto e non Mi Temete! Dite Che Sono Eterno e non Mi cercate! Dite Che Sono Misericordia e non avete Fiducia! Dite Che Sono Nobile e non Mi Servite! Dite Che Sono Onnipotente e non Mi Adorate”.

 

 

 

 

 

 

Preghiera Dettata da Gesù a Maria Valtorta per i Defunti

(Recitiamo con Fede ed Amore Questa Preghiera per nove giorni consecutivi; Grande Aiuto Riceveranno i nostri Cari Defunti in Purgatorio).

 

 

 

“”O Gesù, Che con la Tua Gloriosa Risurrezione ci Hai Mostrato Quali Saranno in Eterno i “Figli di Dio”, Concedi la Santa Risurrezione ai nostri Cari, Morti nella Tua Grazia, e a noi, nella nostra Ora. Per il Sacrificio del Tuo Sangue, per le Lacrime di Maria, per i Meriti di Tutti i Santi, Apri il Tuo Regno ai Loro Spiriti. O Madre, il Cui Strazio Ebbe Termine nell’Alba Pasquale Davanti al Risorto e la Cui Attesa di RiunirTi al Tuo Figlio Cessò nel Gaudio della Tua Gloriosa Assunzione, Consola il nostro dolore Liberando dalle Pene Coloro Che Amiamo anche oltre la Morte, e Prega per noi che Attendiamo l’Ora di Ritrovare l’Abbraccio di Quelli Che Perdemmo. Martiri e Santi Che Giubilate in Cielo, Volgete uno Sguardo Supplice a Dio, uno Fraterno ai Defunti Che Espiano, per Pregare l’Eterno per Loro e per Dire a Loro: ‘Ecco, la Pace Si Apre per Voi’.   Diletti a noi Cari, non Perduti ma Separati, le Vostre Preghiere Siano per noi il Bacio Che Rimpiangiamo, e Quando per i nostri Suffragi Sarete Liberi nel Beato Paradiso coi Santi, Proteggeteci Amandoci nella Perfezione, a noi Uniti per la Invisibile, Attiva, Amorosa Comunione dei Santi, Anticipo di Quella Perfetta Riunione dei ‘Benedetti’ Che ci Concederà, oltre Che di Bearci della Vista di Dio, di ritrovare Voi Quali Vi Avemmo, ma Fatti Sublimi dalla Gloria del Cielo””.

 

 

 

 

 

Messaggio della Vergine Maria – Regina della Pace

(Medjugorje – 02 marzo 2010 A.D.)

 

 

 

“Cari Figli, in questo tempo particolare del vostro tentativo di essere più vicino possibile a Mio Figlio, alla Sua Sofferenza, ma anche all’Amore con Cui L’Ha Portata, Desidero Dirvi Che Sono con voi. Vi Aiuterò a Vincere gli abbagli e le Prove con la Mia Grazia. Vi Insegnerò l’Amore, l’Amore Che Cancella tutti i peccati e vi Rende Perfetti. L’Amore Che vi Dà la Pace di Mio Figlio ora e per sempre. La Pace Sia con voi e in voi, perché Io Sono la Regina della Pace. Vi Ringrazio”.

 

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

 

Cristo di Dio, Benedici Tutto il Cibo Che ci apprestiamo a consumare, affinché Porti quotidianamente il Frutto Salvifico Tuo ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

Preghiera del Mattino

O Dio Unico in Tre Persone, Ti Ringrazio con tutto il Cuore di avermi Preservato questa Notte da ogni pericolo del corpo e dell’Anima. Donami, se così a Te Piace, la Sapienza e la Forza della Tua Parola, per affrontare gli avversari della Verità. La Tua Grazia Sia sempre con me. Amen.

Dal Libro dell’Apocalisse di San Giovanni Apostolo (Ap 15,1-4)

Io, Giovanni, vidi nel Cielo un altro Segno, Grande e Meraviglioso: sette Angeli Che Avevano sette Flagelli; gli ultimi, poiché con Essi E’ Compiuta l’Ira di Dio.   Vidi pure come un Mare di Cristallo misto a Fuoco; Coloro Che Avevano Vinto la bestia, la sua immagine e il numero del suo nome, Stavano in Piedi sul Mare di Cristallo. Hanno Cetre Divine e Cantano il Canto di Mosè, il Servo di Dio, e il Canto dell’Agnello: «Grandi e Mirabili Sono le Tue Opere, Signore Dio Onnipotente; Giuste e Vere le Tue Vie, Re delle genti! O Signore, chi non temerà e non darà Gloria al Tuo Nome? Poiché Tu Solo Sei Santo, e tutte le genti Verranno e si Prostreranno Davanti a Te, perché i Tuoi Giudizi Furono Manifestati». Parola di Dio.

Dal Salmo 97

Cantate al Signore un Canto Nuovo, perché Ha Compiuto Meraviglie. Gli Ha Dato Vittoria la Sua Destra e il Suo Braccio Santo. Il Signore Ha Fatto Conoscere la Sua Salvezza, agli occhi delle genti Ha Rivelato la Sua Giustizia. Egli Si E’ Ricordato del Suo Amore, della Sua Fedeltà alla Casa d’Israele. Risuoni il mare e quanto racchiude, il Mondo e i suoi abitanti. I Fiumi Battano le Mani, Esultino insieme le Montagne, Davanti al Signore Che Viene a Giudicare la Terra: Giudicherà il Mondo con Giustizia e i Popoli con Rettitudine.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc 21,12-19)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Metteranno le mani su di voi e vi perseguiteranno, consegnandovi alle sinagoghe e alle prigioni, trascinandovi davanti a re e governatori, a Causa del Mio Nome. Avrete allora Occasione di Dare Testimonianza.   Mettetevi dunque in mente di non preparare prima la vostra difesa; Io vi Darò Parola e Sapienza, cosicché tutti i vostri avversari non potranno resistere né controbattere.    Sarete traditi perfino dai genitori, dai fratelli, dai parenti e dagli amici, e uccideranno alcuni di voi; sarete odiati da tutti a Causa del Mio Nome. Ma nemmeno un Capello del vostro capo Andrà Perduto.   Con la vostra Perseveranza Salverete la vostra Vita».   Parola del Signore.

Preghiera della sera

Perdonami, o Dio, i peccati che Oggi ho potuto commettere. Desidero addormentarmi per questa Notte Riconciliato con Te, Che Sei la Bontà, l’Amore e la Verità. Benedicimi prima che mi prenda il sonno e Conservami questa Notte nella Tua Grazia. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen