Il Santo Vangelo del Giorno martedì del Signore 24 novembre 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me. Amen!

 

 

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù. Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, comprenderai la Vera Essenza del Cristo di Dio e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, anche il Mese Dedicato ai Defunti di Tutti i Tempi volge ormai al termine, benché non si debba mai dimenticare di Amare Quelle Tenere Creature, Che Stanno Ora Espiando in Purgatorio le colpe commesse durante l’Esistenza sulla Terra! Altresì, è Buona cosa ricordare che tutto si paga, al Cospetto del Signore, nel Bene e nel male, poiché Sta Scritto: “alcuno Giungerà al Padre Mio se non per Mezzo di Me, Che Sono la Perfezione Incarnata!”. Da Ciò, la Certezza Che Verremo Avviati alla Purificazione Immediatamente Dopo la Dipartita Terrena, perché non si potrà Giungere alla Presenza dell’Altissimo con indosso le brutture acquisite durante il Passaggio quaggiù, nel grande “palcoscenico” della Vita.   Piuttosto che pensare al superfluo, preoccupiamoci – invece, di rimediare agli errori del passato, ponendo in campo ogni accorgimento, mai trascurando però la Sana e Salvifica Preghiera …  con le Opere di Puro Amore al Prossimo nostro.   Cosa aggiungere a quanto sin qui? Null’altro, Amici, null’altro! Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

 

Preghiera Dettata da Gesù a Maria Valtorta per i Defunti

Recitiamo con Fede ed Amore Questa Preghiera per nove Giorni consecutivi; Grande Aiuto Riceveranno i nostri Cari Defunti in Purgatorio

 

 

 

 

“O Gesù, Che con la Tua Gloriosa Risurrezione ci Hai Mostrato Quali Saranno in Eterno i “Figli di Dio”, Concedi la Santa Risurrezione ai nostri Cari, Morti nella Tua Grazia, e a noi, nella nostra Ora.   Per il Sacrificio del Tuo Sangue, per le Lacrime di Maria, per i Meriti di Tutti i Santi, Apri il Tuo Regno ai Loro Spiriti.   O Madre, il Cui Strazio Ebbe Termine nell’Alba Pasquale Davanti al Risorto e la Cui Attesa di RiunirTi al Tuo Figlio Cessò nel Gaudio della Tua Gloriosa Assunzione, Consola il nostro dolore, Liberando dalle Pene Coloro Che Amiamo anche oltre la Morte, e Prega per noi che Attendiamo l’Ora di Ritrovare l’Abbraccio di Quelli Che Perdemmo.   Martiri e Santi Che Giubilate in Cielo, Volgete uno Sguardo Supplice a Dio, uno Fraterno ai Defunti Che Espiano, per Pregare l’Eterno per Loro e per Dire a Loro: ‘Ecco, la Pace Si Apre per Voi’.   Diletti a noi Cari, non Perduti ma Separati, le Vostre Preghiere Siano per noi il Bacio Che Rimpiangiamo, e Quando per i nostri Suffragi Sarete Liberi nel Beato Paradiso coi Santi, Proteggeteci Amandoci nella Perfezione, a noi Uniti per la Invisibile, Attiva, Amorosa Comunione dei Santi, Anticipo di Quella Perfetta Riunione dei ‘Benedetti’ Che ci Concederà, oltre Che di Bearci della Vista di Dio, di ritrovare Voi Quali Vi Avemmo, ma Fatti Sublimi dalla Gloria del Cielo”.

 

 

 

 

 

 

Rivelazioni dello Spirito sul Paradiso, sul Purgatorio e sull’Inferno

(Testimonianza, 07 novembre 2020 – con Preghiera di Divulgazione)

 

 

 

Ad un Cuore in Ascolto, “Gesù Ha Fatto Conoscere Che il Mondo Di Là È Incentrato Unicamente sull’Amore Spirituale e Che tutte le umane abitudini non superate di qua saranno d’ostacolo allo Stato di Autentica Felicità – a Seguito della Dipartita terrena.   Pertanto, il Paradiso, con il Purgatorio e con l’Inferno non Sono dei Luoghi Veri e Propri, almeno come ce li hanno illustrati, ma la Condizione poi Assunta dall’Animo di Ogni Creatura Trapassata, con la Gioia Consolidata, con l’Attesa della Redenzione o con la Sofferenza perenne, per Avere o meno Amato in Genuina Purezza.   La Condanna alla Tristezza e all’impossibilità di Raggiunger la Salvifica Luce Colpirà soprattutto coloro che avranno mancato di Carità, impiegando il Prezioso Tempo quaggiù tra gli infausti sentieri dei 7 vizi capitali, benché Avvisati dei pericoli relativi! Quegli sventurati Permarranno, infatti, in una situazione di Prolungato Dolore, nel Vedere i Meritevoli Bearsi del Sublime Sentimento Che Emana Continuamente dal Santo Spirito del Figlio dell’Uomo.   Inoltre, il Cristo di Dio Ricorda Che è Necessario Insegnare ai nostri Cari e ai conoscenti di Pregare per chi pecca in Vita e per Coloro Che non Sono più tra noi, Rammentandoci ancora Che – nel Suo Nome e a dispetto delle strumentali spartizioni religiose della Terra, Siam Tutti Fratelli e Figli di Un Solo Padre, e Che l’Esortazione a non giudicare Appare quanto mai Opportuna, onde evitare di incappare nella Sua Celeste Giustizia, cagionandoci così un danno assai più difficile da riparare”. Mai dimenticando che siamo appesi ad un filo, Benedetto nei Secoli il Signore.

 

 

 

 

 

 

Messaggio di Gesù

(Per gli Eletti degli Ultimi Tempi – Capua, 31 dicembre 2004)

 

 

 

Durante la Celebrazione Eucaristica, al momento della Comunione, mentre Pregavo, mi Fu Rivolta la Parola da Nostro Signore Gesù Cristo: “Figlio Mio, non temere per tutto quello che state vedendo attraverso i mezzi di comunicazione. Questo E’ solo l’Inizio dei vostri dolori. Presto, molto presto, uno dei Sette Angeli Che Stanno al Mio Cospetto Verserà la Prima Coppa sul mondo intero. Vi saranno epidemie, carestie, maremoti e terremoti in vari luoghi del vostro Pianeta con conseguenti cambiamenti climatici. Vi sarà una grave inflazione economica a livello mondiale. Voi non temete tutte queste cose, Pregate il Santo Rosario e Partecipate alla Santa Messa quotidiana. Ti Benedico nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo“. Poi mi Fu Rivolta la Parola dal Signore.

 

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

 

Cristo di Dio, Benedici Tutto il Cibo Che ci apprestiamo a consumare, affinché Porti quotidianamente il Frutto Salvifico Tuo ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

Preghiera del Mattino

Ti Saluto, Gesù. Ti Saluto, Maria. Con il Vostro Aiuto e la Vostra Benedizione mi alzo e incomincio un Giorno Nuovo. Fate che non mi avvii sul cammino della menzogna, ma Che Viva Seguendo la Verità Divina. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Dal Libro dell’Apocalisse di San Giovanni Apostolo (14,14-19)

Io, Giovanni, vidi: ecco una Nube Bianca, e sulla Nube Stava Seduto Uno Simile a un Figlio d’Uomo: Aveva sul Capo una Corona d’Oro e in Mano una Falce Affilata.   Un altro Angelo Uscì dal Tempio, Gridando a Gran Voce a Colui Che Era Seduto sulla Nube: «Getta la Tua Falce e Mieti; E’ Giunta l’Ora di Mietere, perché la Messe della Terra E’ Matura». Allora Colui Che Era Seduto sulla Nube Lanciò la Sua Falce sulla Terra e la Terra fu Mietuta. Allora un altro Angelo Uscì dal Tempio Che E’ nel Cielo, Tenendo anch’Egli una Falce Affilata. Un altro Angelo, Che Ha Potere sul Fuoco, Venne dall’Altare e Gridò a Gran Voce a Quello Che Aveva la Falce Affilata: «Getta la Tua Falce Affilata e Vendemmia i Grappoli della Vigna della Terra, perché le Sue Uve Sono Mature». L’Angelo Lanciò la Sua Falce sulla Terra, Vendemmiò la Vigna della Terra e Rovesciò l’Uva nel Grande Tino dell’Ira di Dio. Parola di Dio.

Dal Salmo 95

Dite tra le genti: «Il Signore Regna!». È Stabile il Mondo, non potrà vacillare! Egli Giudica i Popoli con Rettitudine. Gioiscano i Cieli, Esulti la Terra, Risuoni il Mare e Quanto Racchiude; Sia in Festa la Campagna e Quanto Contiene, Acclamino Tutti gli Alberi della Foresta. Davanti al Signore Che Viene: sì, Egli Viene a Giudicare la Terra; Giudicherà il Mondo con Giustizia e nella Sua Fedeltà i Popoli.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc 21,5-11)

In Quel Tempo, mentre alcuni parlavano del Tempio, Che Era Ornato di Belle Pietre e di Doni Votivi, Gesù Disse: «Verranno Giorni nei Quali, di Quello che vedete, non sarà lasciata Pietra su Pietra che non sarà distrutta». Gli domandarono: «Maestro, Quando dunque Accadranno Queste Cose e Quale Sarà il Segno, Quando Esse Staranno per Accadere?». Rispose: «Badate di non lasciarvi ingannare. Molti infatti verranno nel Mio Nome dicendo: “Sono io”, e: “Il Tempo E’ Vicino”. Non andate dietro a loro! Quando sentirete di guerre e di rivoluzioni, non vi terrorizzate, perché prima Devono Avvenire Queste Cose, ma non è subito la fine». Poi Diceva loro: «Si solleverà nazione contro nazione e regno contro regno, e vi saranno in diversi luoghi terremoti, carestie e pestilenze; vi saranno anche fatti terrificanti e Segni Grandiosi dal Cielo. Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Per il Segno della Santa Croce, Proteggimi dai miei nemici, o Signore, mio Dio. Ti Ringrazio Veramente di Cuore per Avermi Creato, Fatto Cristiano – Salvandomi a Prezzo del Tuo Santo Sangue e Preservato in Questo Giorno dalle menzogne della Vita. Gloria, Onore e Lode a Te, mio Dio, con lo Spirito Santo, per Cristo nostro Signore. Amen. 

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen