Il Santo Vangelo del Giorno lunedì del Signore 26 ottobre 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Fox Design - 17 - Il soffio del drago (divisore) - Wattpad

 

 

LA DEVOZIONE ALLO SPIRITO SANTO

 

 

 

 

All’improvviso, comprenderai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, non riesce di comprendere cosa Vi Sia di “poco chiaro” nei Messaggi Giunti dalle Autorità del Cielo – o dai Carismatici, Che tanto Fanno per il nostro Bene! Sarebbe facile capire, se solo dalla nostra bocca non uscissero mai menzogne, ipocrisie e banali volgarità, ma tant’è.   Purtroppo, il male del mondo è qui tra noi, poiché non si dice quello che si pensa e non si fa quello che si dice! Infatti, per quanto riguarda i percorsi quotidiani, esce dalla nostra bocca un numero variabile di falsità tali – o di mezze verità, che pone a serio rischio il nostro Equilibrio agli Occhi del Creatore, Che Ogni Cosa Vede … e Sente.   Da queste performance, chi è che ci guadagna? Sempre lui, il demonio, ovviamente, dal momento in cui ci allontana dal Padre nostro! Quando capita una disputa – pur leggera, o un semplice scatto d’ira, il maligno gode al solo vederci soffrire, benché poi – solo Grazie a Dio, vengano ridimensionati i danni procurati alle Creature dall’azione del cornuto, il separatore delle genti, satana il bugiardo.   Potrebbero sembrar semplici scritti, ma la Lotta tra il Bene e il male è alla base della Stessa Creazione, giacché l’Onnipotente Signore del Cielo e della Terra “Soppesa” i futuri Figli Suoi.   Dobbiamo Amarci per davvero e in modo Puro, tralasciando gli interessi della carne, che han fatto di noi un popolo di automi senza Cuore … con scarsa e discutibile Coscienza.   Buona e Santa Giornata a tutti.

 

 

 

Cartoon Moses Parting Red Sea | Ridley Scott's Exodus – First Look |  Parting the red sea, Moses red sea, Bible pictures

 

 

 

Tutti i Popoli Glorifichino il Signore

 

Lodi del Mattino

(Salmo 66)

 

 

 

Sia Noto a voi Che Questa Salvezza di Dio Viene ora Rivolta ai pagani (At 28,28).   Fa’ Splendere su di noi il Tuo Volto, Signore! Dio Abbia Pietà di noi e ci Benedica, su di noi Faccia Splendere il Suo Volto; perché Si Conosca sulla Terra la Tua Via, fra tutte le genti la Tua Salvezza.   Ti Lodino i Popoli, Dio, Ti Lodino i Popoli tutti.  Esultino le genti e si Rallegrino, perché Giudichi i Popoli con Giustizia, Governi le Nazioni sulla Terra.   Ti Lodino i Popoli, Dio, Ti Lodino i Popoli tutti.  La Terra Ha Dato il Suo Frutto.   Ci benedica Dio, il nostro Dio, ci Benedica Dio, e Lo Temano tutti i Confini della Terra. Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Com’ Era in Principio, ora e sempre, nei Secoli dei Secoli, Amen! Fa’ Splendere su di noi il Tuo Volto, Signore.   Grazie, Gesù, Grazie, nostro Dio, Grazie, Divino Spirito Santo.

 

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

Cristo di Dio, Benedici tutto il Cibo Che ci apprestiamo a consumare quotidianamente, affinché Porti Frutto Salvifico ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Mio Signore, Morto e Risuscitato per me, e Che per me “Hai Versato Quella Goccia di Sangue”, voglio Vivere Come Figlio della Luce. Poiché Devo Ereditare da Te, Fa’ di me, fin d’ora, un Figlio di Dio, Riempiendo le mie tenebre della Tua Luce Ammirabile, la mia Umanità della Tua Divinità. Prendi Possesso della Tua Eredità, Invadimi, Signore. Amen.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo agli Efesini (Ef 4,32-5,8)

Fratelli, Siate Benevoli gli uni verso gli altri, Misericordiosi, Perdonandovi a vicenda Come Dio Ha Perdonato a voi in Cristo. Fatevi dunque Imitatori di Dio, quali Figli Carissimi, e Camminate nella Carità, nel Modo in Cui anche Cristo ci Ha Amato e Ha Dato Se Stesso per noi, Offrendosi a Dio in Sacrificio di Soave Odore. Di fornicazione e di ogni specie di impurità o di cupidigia neppure si parli fra voi – Come Deve Essere tra Santi – né di volgarità, insulsaggini, trivialità, che sono cose sconvenienti. Piuttosto Rendete Grazie! Perché, sappiatelo bene, nessun fornicatore, o impuro, o avaro – cioè nessun idolatra – ha in Eredità il Regno di Cristo e di Dio. Nessuno vi inganni con parole vuote: per queste cose infatti l’Ira di Dio Viene sopra coloro che Gli disobbediscono. Non abbiate quindi niente in comune con loro. Un tempo infatti eravate tenebra, ora Siete Luce nel Signore. Comportatevi perciò Come Figli della Luce. Parola di Dio.

Dal Salmo 1

Facciamoci Imitatori di Dio, Quali Figli Carissimi. Beato l’uomo che non entra nel consiglio dei malvagi, non resta nella via dei peccatori e non siede in compagnia degli arroganti, ma nella Legge del Signore Trova la sua Gioia, la Sua Legge Medita Giorno e Notte. È Come Albero Piantato lungo Corsi d’Acqua, Che Dà Frutto a Suo Tempo: le Sue Foglie non Appassiscono e Tutto Quello Che Fa, Riesce Bene. Non così, non così i malvagi, ma come pula Che il Vento Disperde. Il Signore Veglia sul Cammino dei Giusti, mentre la via dei malvagi va in rovina.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc 13,10-17)

In Quel Tempo, Gesù Stava Insegnando in una Sinagoga in Giorno di Sabato. C’era là una donna che uno spirito teneva inferma da diciotto anni; era curva e non riusciva in alcun modo a stare diritta. Gesù la Vide, la Chiamò a Sé e le Disse: «Donna, sei Liberata dalla tua malattia». Impose le Mani su di lei e subito quella si raddrizzò e Glorificava Dio. Ma il capo della Sinagoga, sdegnato perché Gesù Aveva Operato quella Guarigione di Sabato, prese la parola e disse alla folla: «Ci sono sei Giorni in cui si deve lavorare; in Quelli dunque venite a farvi Guarire e non in Giorno di Sabato». Il Signore gli Replicò: «Ipocriti, non E’ forse Vero Che, di Sabato, ciascuno di voi slega il suo Bue o l’Asino dalla Mangiatoia, per condurlo ad Abbeverarsi? E questa figlia di Abramo, che satana ha tenuto prigioniera per ben diciotto anni, non doveva Essere Liberata da questo legame nel Giorno di Sabato?». Quando Egli Diceva Queste Cose, tutti i suoi avversari si vergognavano, mentre la folla intera Esultava per Tutte le Meraviglie da Lui Compiute.  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

“Se con l’Aiuto dello Spirito voi fate morire le opere del corpo, Vivrete”. Concedi al Tuo Servo una Grande Intimità con il Tuo Spirito, Fa’ Che Dimori in me Questo Fuoco Che l’Amore ci Ha Acquistato a Prezzo del Tuo Sangue. Egli mi Preservi dal male Come l’Angelo dalla Spada Fiammeggiante Sorveglia l’Accesso al Paradiso. Egli mi Sorvegli e Agisca Mettendo a morte ciò che deve morire, in Quella Beata Mortificazione Che Vivifica il Cuore dell’uomo. Che io Sappia Servirmi dei Doni Spirituali. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

 

Fox Design - 17 - Il soffio del drago (divisore) - Wattpad