Il Santo Vangelo del Giorno Sabato del Signore 17 ottobre 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

Fox Design - 17 - Il soffio del drago (divisore) - Wattpad

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, comprenderai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, mancando di rispetto alla Terra, non abbiamo tenuto conto che stavamo venendo meno anche al Dettato del Creatore, poiché Essa E’ Totalmente ai Suoi Comandi … sin dall’Inizio dei Tempi. Solo gli sciocchi non noterebbero la Maestosità dell’Universo, ivi compreso il nostro tormentato Pianeta, Che Continua a roteare a mo’ di Miracolo Perenne, nonostante la scienza si sforzi di far passare per normale Quel che tal non E’. E “Non si muove foglia … Che Dio non Voglia”, recitava un vecchio adagio, mentre noi – presi dalla costante indifferenza e dal forsennato agire, ci siamo dimenticati che tutto si paga, nel Bene o nel male … ovunque e sempre. Ringraziando l’Onnipotente per Tutto Quanto Ha a noi Donato, usiamo insieme più Carità e Benevolenza al nostro Prossimo, chiedendo Perdono al Padre Celeste per ogni nostro peccato, affinché Voglia Così Ordinare al Figliolo Prediletto – Lo Spirito Santo Redentore, d’Esser Clemente con le Anime nostre, in procinto di Subire il Preannunciato e Giusto “Piano Selettivo” per l’Avvicinamento al Cielo, perché Così E’ da sempre Scritto nel Grande Libro della Vita. Buon Sabato a tutte le Creature di Buona Volontà. Per Cristo, con Cristo ed in Cristo, Benedetto nei Secoli il Signore.

 

 

 

           NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA - REGINA DELLA PACE

Messaggio di Nostra Signora della Pace

(a Pedro Regìs – 3.254 – 15 dicembre 2009)

 

 

 

“Cari Figli, Rallegratevi, perché i vostri nomi sono già Scritti nel Cielo. Io Sono vostra Madre e Desidero la vostra Conversione. Non incrociate le braccia.   L’Umanità ha bisogno della vostra Sincera e coraggiosa Testimonianza. Portate Speranza ai Disperati. Voi siete del Signore e Lui si Aspetta molto da voi. Non Temete. La vostra Croce vi Condurrà alla Vittoria. Accettate con Gioia le Prove Che il Signore vi Manda.   Io Intercederò Presso il Mio Gesù per voi. Confidate in Lui Che E’ il vostro Bene Assoluto e vi Conosce per nome.   Verranno giorni difficili, ma il Signore Sarà con voi. La Terra subirà grandi trasformazioni, ma alla fine Verrà a voi la Grande Vittoria di Dio con il Trionfo Definitivo del Mio Cuore Immacolato.   Siate del Signore, perché solo così potete Sperimentare, nella Gioia, l’Amore del Mio Cuore Immacolato. Siate Giusti. Solo i Giusti Contempleranno la Trasformazione del mondo. Avanti senza paura.   Questo E’ il Messaggio Che oggi vi Trasmetto nel Nome della Santissima Trinità. Grazie per averMi permesso di Riunirvi qui ancora una volta.   Vi Benedico nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.   Rimanete nella Pace”.

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

Cristo di Dio, Benedici tutto il Cibo Che ci apprestiamo a consumare quotidianamente, affinché Porti Frutto Salvifico ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Preghiera del Mattino

O Verbo di Dio, Sei una Spada Che Taglia i Legami Ingiusti, Che ci Libera dalle passioni più sottili, nascoste nelle più piccole pieghe del Cuore. Tu non Vuoi la Pace di cui parlano i falsi profeti quando il paese è minacciato dal nemico interno. Tu Sei Venuto per una Guerra Sterminatrice del male, per Mezzo del Fuoco del Tuo Spirito. Quando Avrai Trionfato, ci Apparirai Come il Principe della Pace Dicendoci: “La Pace Sia con voi”. Amen.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo agli Efesini (Ef1,15-23)

Fratelli, avendo avuto Notizia della vostra Fede nel Signore Gesù e dell’Amore che avete verso tutti i Santi, continuamente Rendo Grazie per voi ricordandovi nelle mie Preghiere, affinché il Dio del Signore nostro Gesù Cristo, il Padre della Gloria, vi Dia uno Spirito di Sapienza e di Rivelazione per una Profonda Conoscenza di Lui; Illumini gli occhi del vostro Cuore per farvi Comprendere a quale Speranza vi Ha Chiamati, quale Tesoro di Gloria Racchiude la Sua Eredità fra i Santi e qual E’ la Straordinaria Grandezza della Sua Potenza verso di noi, che Crediamo, secondo l’Efficacia della Sua Forza e del Suo Vigore. Egli Ma Manifestò in Cristo, quando Lo Risuscitò dai morti e Lo Fece Sedere alla Sua Destra nei Cieli, al di Sopra di ogni Principato e Potenza, al di Sopra di ogni Forza e Dominazione e di ogni Nome Che Viene Nominato non solo nel Tempo Presente ma anche in Quello Futuro.   Tutto infatti Egli Ha Messo Sotto i Suoi Piedi e Lo Ha Dato alla Chiesa Come Capo su Tutte le Cose: Essa E’ il Corpo di Lui, la Pienezza di Colui Che E’ il Perfetto Compimento di Tutte le Cose. Parola di Dio.

Dal Salmo 8

O Signore, Signore nostro, Quanto E’ Mirabile il Tuo Nome Su tutta la Terra! Che Cosa è mai l’uomo perché di lui Ti Ricordi, il Figlio dell’Uomo, perché Te Ne Curi? Davvero L’Hai Fatto poco meno di un Dio, di Gloria e di Onore Lo Hai Coronato. Gli Hai Dato Potere sulle Opere delle Tue Mani, Tutto Hai Posto Sotto i Suoi Piedi. Tutte le Greggi e gli Armenti e anche le Bestie della Campagna; gli Uccelli del Cielo e i Pesci del Mare, Ogni Essere Che Percorrono le Vie dei Mari.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc12,8-12)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Io vi Dico: chiunque Mi riconoscerà davanti agli uomini, anche il Figlio dell’Uomo Lo Riconoscerà Davanti agli Angeli di Dio; ma chi Mi rinnegherà davanti agli uomini, Sarà Rinnegato Davanti agli Angeli di Dio. Chiunque parlerà Contro il Figlio dell’Uomo, gli Sarà Perdonato; ma a chi bestemmierà lo Spirito Santo, non Sarà Perdonato. Quando vi porteranno davanti alle sinagoghe, ai magistrati e alle autorità, non preoccupatevi di come o di che cosa discolparvi, o di che cosa dire, perché lo Spirito Santo vi Insegnerà in Quel Momento Ciò Che Bisogna Dire».  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Ci fermiamo, incapaci di Rispondere alla Sete del nostro Dio, ed ecco che la Fonte Inesauribile dell’Amore Scaturisce per una Nuova Ebbrezza. Che le nostre Radici Attingano nel Terriccio Unico della Carne di Dio Irrigata dai Flutti della Misericordia. Allora Cristo Troverà Piacevole Rimanere in noi, e noi Rimarremo Radicati nell’Amore, Stabiliti nell’Amore, finalmente Capaci di Dare da Bere a chi ha Sete. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen