Il Santo Vangelo del Giorno lunedì del Signore 12 ottobre 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Fox Design - 17 - Il soffio del drago (divisore) - Wattpad

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, con l’odierno Santo Vangelo – accompagnati dai Meravigliosi Messaggi e Meditazioni -nel Festeggiare la Beata Vergine del Pilar, Esortiamo a leggere attentamente quanto afferente alla riportata Conferenza di JNSR – Carismatica, poiché proprio Là Vengono Rivelate le Condizioni di Purezza Essenziali alla Elevazione degli uomini Verso La Luce del Padre Celeste.   Non sciupiamo Questa Preziosa Occasione, davvero Meritevole di grande Considerazione, dal momento ch’E’ ormai pronto il Varo del Grande Piano di Salvezza di Gesù Cristo, che Avverrà anche Mediante il Posizionamento della Santa Croce Luminosa alle porte della Città del Sangue dei Martiri Cristiani.   Buona lettura … tra le righe, quindi, e Serena Giornata a tutti, nella Divina Grazia del Signore.

 

 

 

 #InCammino : don Lucio D'Abbraccio, Rallegrati, piena di grazi...

 

 

 

 

Presentazione e Testimonianza di “J.N.S.R.

 

 

 

 

“Nel 1973, la mia Miracolosa Guarigione mi ha riportato alla Pratica Religiosa dopo trent’anni di indifferenza.

Avevo l’occhio sinistro interamente paralizzato; dopo un mese di degenza in ospedale e sottoposta ad esami per diagnosticare un eventuale cancro (la Tac non c’era ancora), mi rimaneva la sola possibilità di una operazione per riacquistare 3 decimi di vista. Ma io ritornai a casa, per tre giorni di riposo, prima di un nuovo ricovero per esami più approfonditi e dolorosi.

Nei tre giorni passati a casa, nella mia camera senza Crocifisso, né alcuna Immagine di Gesù o di Maria, ho Pregato con le braccia in Croce il mio Dio, Che Amavo e Rispettavo, giacché mi proibivo di Comunicarmi in mancanza della Confessione, con queste parole:

“Se Tu Sei Veramente Dio e mi Ami, Dimostramelo: i medici mi promettono che, dopo un’operazione al nervo ottico, riacquisterò il 30% della vista; ma se Tu mi Donerai il 100% della vista, io ritornerò alla Chiesa, mi Confesserò e mi Comunicherò tutte le Domeniche”.

Ho osato fare questo “Contratto” con il Signore!… Il giorno dopo, al risveglio, la mia vista era ritornata perfetta: non c’era più bisogno di operazione.

Ho mantenuto la mia Promessa e, quando mi trovavo in Chiesa, avevo l’im­pressione d’essere in Cielo; sono poi diventata Catechista per otto anni. Nel 1978, ho fatto un primo Pellegrinaggio a San Damiano.

Verso il 1981 Dio mi Ha Chiesto di Recare Sollievo agli Ammalati con la Pre­ghiera e Imponendo le mani; da allora, Sono Avvenute molte Guarigioni, anche di gravissime malattie.

Dopo sei novene consecutive a San Damiano, andai per la prima volta a Dozulè, Inviata dalla Santa Vergine”.

 

 

 

            ROSARIO CON CROCIFISSO PENDENTE

 

 

 

 

L’Ascensione dell’Uomo

(Conferenza di J.N.S.R. – 05 febbraio 2010)

 

 

 

La nostra Terra – il Pianeta azzurro – E’ la Scelta di Dio Padre. Questo Pianeta E’ Stato Scelto per diventare la Terra Divina, sulla Superficie della Quale Deve Svolgersi la “Cristificazione” del Mondo. Ciò Significa: Prendere l’Identità del Figlio di Dio, Assomigliare a Lui, poiché Dio ci Ha Fatti a Immagine di Dio (e Questo avverrà presto!). Questo Pianeta E’ il Regalo Che il Padre Fa a Suo Figlio Gesù Cristo per Essere il Re Divino e Regnare sul Suo Pianeta azzurro.

Gesù E’ Passato attraverso la Sofferenza della Croce, Fino alla Sua Morte. La Croce E’ Diventata la Chiave Che ci Ha Aperto il Paradiso Perduto, a causa dei peccati di tutti gli uomini (rappresentati in uno solo: Adamo), perché E’ Adamo il modello dei peccatori, Così Come Gesù E’ invece la Perfezione. L’uomo ha voluto, in tutta libertà, scegliere la carne anziché lo Spirito che Dio gli Offriva: la carne, con tutti i suoi peccati principali di cui i sette capitali sono: l’orgoglio, l’avarizia, la lussuria, l’invidia, la gola, l’ira, l’accidia… Da questi derivano tutti gli altri peccati. Dopo 6000 anni, gli uomini hanno moltiplicato i loro peccati, dimenticando la Santa Promessa di Dio: “Io Ritornerò per Regnare sulla Mia Terra, e il Mio Regno E’ un Regno Eterno. Il Mio Regno non avrà più fine“. Parola di Gesù Cristo. Ma l’uomo non è migliorato…! Ed ecco che presto Suonerà la Tromba Che Annuncia “la Venuta del Salvatore Universale”. Siamo noi pronti? No, perché la maggior parte crede ancora che Si Tratti di una Favola Destinata a Mantenere la paura nel Mondo, al fine di esercitare una falsa Pace tra gli uomini della Terra. Ma all’ora attuale, da quando l’uomo ha deciso di volgere il suo sguardo al passato, egli non vede che guerre, massacri, attentati… furti e violenze in serie… carestie e malattie di ogni genere… la povertà che arriva fino alla miseria più nera, e per alcuni alla Morte… e ricchezze acquisite, senza vergogna per alcuni, fino ad arrivare all’incomprensibile potere del denaro che suscita, con questi due anticristi, lo squilibrio del Mondo. A causa di tutto questo male, che Solo Dio Ha Visto manifestarsi, Gesù Cristo, Mediante la Sua Santa Croce, Che Sola Poteva Scongiurare quel male maledetto, Chiese al Suo Popolo Cristiano, la Francia, di rivolgersi alla Sua Chiesa per fare Elevare la Sua Croce dell’altezza del Golgota, dove Egli ci Ha Donato la Sua Vita: altezza di 738 metri. È stato nell’anno 1972 Che Gesù Si Rivolse alla Sua Umile Serva Madeleine e, per 6 anni, fino al 1978, il Suo Messaggio Fu Riferito al Vescovo del luogo che non Ne tenne conto, piuttosto Lo derise. La Chiesa, con il suo rifiuto a Dio, ha lasciato che il Mondo sprofondasse in questo caos, che doveva verificarsi se non si elevava la Croce del “Pentimento Mondiale” a Dozulè, in Quel Luogo Che l’Eterno Padre Aveva Scelto per Salvare il mondo intero da tutti gli sconvolgimenti e da tutte le catastrofi che sarebbero seguite. Noi continuiamo a Vivere con tutti i paesi del Mondo, questa Predizione di Nostro Signore Gesù che, ahimé, non ha risparmiato nessuna nazione… Questa Croce, Richiesta da Cristo Stesso alla Sua Chiesa, Rappresentava il Più Grande Esorcismo Che Doveva Far Fallire i piani di satana, che vuole la morte di tutte le Anime. Dal 1972, noi siamo come il Popolo Ebreo, in cammino verso la Terra Promessa. Là, noi troveremo la Terra Nuova e i Cieli Nuovi, e Dio ci Farà abitare con Lui. Non ci sarà più morte, né pianti, e la Pace Esisterà per tutti. Essi, gli Ebrei, restarono 40 anni nel loro deserto… e noi? Quando avremo la Gioia di Vivere su Questa Terra Nuova? Per il momento e dal 1972, noi camminiamo in mezzo a tutti questi sconvolgimenti, verso l’Unica Meta Che ci Consola: Verso la Terra Promessa… Forse anche con quella punizione di 40 anni…? Ma noi possiamo già percepire la Speranza e l’Amore Che ci Attendono, come il Figliol Prodigo, perché Dio Sta sempre Davanti a noi per Aprirci le Sue Braccia. Prendendo come riferimento San Paolo nella Bibbia ( 1 Tessalonicesi 4, 15-18): (15): Questo vi diciamo sulla Parola del Signore: noi che Viviamo e saremo ancora in Vita per la Venuta del Signore, non avremo alcun vantaggio su quelli che sono morti. (16): Perché il Signore Stesso, a un Ordine Dato, alla Voce di un Arcangelo e al Suono della Tromba di Dio, Discenderà dal Cielo, e prima Risorgeranno i Morti in Cristo. (17): In seguito noi, i Vivi, i Superstiti, saremo Rapiti Insieme con Loro tra le Nuvole, per Andare Incontro al Signore nell’Aria, e così saremo sempre Con il Signore. (18): Confortatevi, dunque, a vicenda con Queste Parole. San Paolo Ha Visto i Viventi Elevarsi Verso Dio, Come Avvenne per l’Assunzione della Vergine Maria, con il Suo Corpo e la Sua Anima (Dogma definito da Pio XII il 1° novembre 1950). Elevazione Miracolosa e Presenza Corporale della Vergine Maria in Cielo dopo la Sua Morte, o piuttosto, dopo la Sua Dormizione. Allora, come ce Lo Descrive San Paolo, noi vediamo che le persone ancora Vive all’Epoca del Ritorno Glorioso di Gesù sulla Terra degli uomini, gli Eletti ancora Viventi andranno al Suo Incontro Volando Come gli Angeli. È questa una Metafora, cioè un modo di esprimersi che consiste nel dare ad una Parola il Valore di un’Altra che ha con la Prima una certa analogia. La nostra Ascensione non è nemmeno l’Elevazione Miracolosa di Gesù Cristo in Cielo, la Cui Festa, Che E’ la Festa dell’Ascensione di Gesù, Si Commemora giovedì 21 maggio 2009. Allora, come Ascenderemo noi? Gesù mi Risponde: “In un batter d’occhio! In meno di un secondo… e senza muovervi di posto, voi Ascenderete”. Che ci Dice Gesù? (in una Preghiera, Data a Natale, mentre ero a letto con la febbre). «Dolce Gesù Crocifisso, Perdono per tutte le nostre offese passate, presenti e future. Perdono per tutto il nostro egoismo. Perdono per tutti i nostri fratelli.». Che ci dice Maria? (quella sera stessa di Natale, già qualche anno fa). «Madre della Speranza». «Madonna Misericordiosa». «Madre dell’Emanuele» «Gesù non Deve più Piangere». « Madonna degli Angeli». «Aiutaci a ConsolarLo meglio». «Diventando migliori, Perfetti, Generosi». «Madre del Divino Amore, Madre Cara». «Amaci» «Nel Cuore del Tuo Divino Gesù. Amen!». Gesù e Maria in Queste due Preghiere ci Dicono Ciò Che Bisogna Fare e Come Bisogna essere per Elevarci Verso Dio rimanendo sul posto; come Ascendere, cioè Elevarsi, Verso un Altro Piano, più Alto. Dobbiamo Liberarci da tutti i nostri peccati: Così saremo pronti ad Ascendere Verso Dio, perché sono i nostri peccati che ci impediscono di Elevarci e di Diventare Come Dio ci Desidera per Vivere con Lui, e Questa E’ la Condizione Principale: ci Vuole Migliori – Perfetti – Generosi, perché abbiamo in noi il peso dei peccati, siamo pesanti, e perciò le nostre Anime non possono Elevarsi. Dio non Punirà gli uni più degli altri. È nostro Padre. Allora, Egli Usa ancora Pazienza. Ma ci Ha Prevenuti… E durante Questo Tempo di Attesa, gli Eventi si susseguono sempre più forti. È la Pulizia del Pianeta e, nello stesso tempo, la Pulizia delle Anime: Purificazione lunga o rapida Secondo la Concezione che l’uomo ha di Questo Stato, perché la Libertà è sempre incollata all’Anima recalcitrante del peccatore.

Allora, Dio Fa Uso della Sua Santa Pazienza e Permette Così la Conversione di Tutti i Suoi Figli, perché tutte le nostre Sofferenze Contribuiscono ad Aiutare l’uomo nella sua Scelta di Ciò Che E’ Migliore, fino a essere divenuto Puro come un Piccolo Bimbo. In quel mio primo Sogno, mi trovavo in attesa davanti l’incrocio di due giardinetti pubblici da dove giungevano a me, da ogni parte, da destra e da sinistra, degli Adorabili Bambini Raggianti di Santità, Belli come Angeli, Vestiti di Bianco e di Rosso (Purezza e Amore). Mi Dicevano: “Dove Andiamo? Lei lo sa? Noi sappiamo solamente che Bisogna venire Qui e poi avvicinarci ad una signora che ci aspetta!”. Io rispondevo Loro: “Sì, Piccoli miei, Anche io sono stata Convocata in Questo Luogo, e devo aspettarvi per Condurvi in un Certo Posto… Ma, nemmeno io so dove… e dobbiamo aspettare… ancora…!” Nel secondo Sogno, io ero a casa mia con mio Figlio, il più giovane, che in quel Sogno era ancora celibe; avevo fretta di partire, senza sapere dove andare… Io mi davo da fare in tutti i sensi per riunire i miei effetti personali per una pronta Partenza. Ho detto a mio Figlio: “Ma tu, sei pronto? Sbrigati! Io preparo il caffè per il viaggio…” Mi rispose: “Innanzi tutto, non E’ ancora il mio Turno… per Partire con te… e di caffè per il tuo Viaggio non ne hai Bisogno. Sarai Portata subito sul Luogo Dove devi andare.” E intanto io guardavo fuori dalla finestra e gli dicevo: “Vedi tutte quelle signore vestite di nero, che mi stanno già aspettando… sul marciapiede della Chiesa… sono tutte vestite in modo austero, di nero.” Ho allora compreso che quelli che dovevano essere chiamati con mio Figlio, erano degli adulti, ma ancora giovani, i più numerosi, gli ultimi, poiché tra loro c’erano anche i recalcitranti tra le due categorie che dovevano essere Chiamati per primi: i Bambini e le persone più anziane. In questo terzo gruppo in cui dovevano trovarsi le persone tra quelle due fasce di età, né troppo giovani né troppo anziani, si trovava mio Figlio. In Questi Sogni, Questa Partenza, in cui nessuna persona è più informata di me, si chiama la nostra personale Ascensione, per andare Dove? Verso la nostra Terra Nuova con tutti i Viventi della Terra, i Cieli Nuovi con tutti i Viventi dei Cieli. È in Quel Momento Stesso che noi vedremo Scendere verso di noi la Gerusalemme Celeste… Dio tra noi… la Chiesa Celeste con tutti i nostri Santi del Cielo, Che Vengono ad Unirsi ai Santi della Terra. Questa Miriade di Angeli e di Santi Accompagnano Colui Che Ogni Occhio vedrà: Gesù Cristo, l’Emanuele, Dio tra gli uomini: “Chi vede Me, vede il Padre Mio, Dio l’Eterno!”.

È dunque il Figlio Suo che noi aspettiamo, con la Sua Santissima Madre Maria e Che Verrà, Come Lui ce L’Ha Promesso, su Questa Nuova Terra Pura come i Cieli, perché l’attesa di rivedere il Nostro Salvatore corrisponde esattamente al Tempo “Top”, in Cui gli uomini saranno diventati simili ad un Campo Liberato dalle mine, da tutte quelle mostruosità che uccidono. Vale a dire che le nostre Anime Saranno diventate Irreprensibili, (Pure), perché non Conterranno più peccati (finiti gli ostacoli), quei peccati orribili che uccidono le Anime fino a fare orrore alla Santa Purezza di Dio, Che non Può dunque, ancora Avvicinarci. La Sofferenza – Come la Bontà, E’ una Grande Misericordia di Dio. Calcolate il Tempo Che vi Servirà per Purificarvi, e sarete allora Informati sul Lasso di Tempo Che vi Resta per rivedere il Signore, Re dell’Universo Che Viene, con Tutto il Cielo, a Regnare infine sulla Sua Terra, Dono del Padre, perché il Figlio e il Padre Sono Loro Due, con lo Spirito Santo, l’Unico e Solo Dio Che Viene a Riunire – in Quel Grande Giorno di Festa di Gloria Universale, Tutte le Religioni del Mondo in Una Sola e Unica Religione Universale, la Religione dell’Amore, perché quando l’Amore Trionfa c’E’ l’Uguaglianza dappertutto. perché Dio È Amore e l’Amore Unisce Tutto e Tutti con la Stessa Legge, perché non ci Sarà Che Una Sola Legge, Quella Che Gesù Nostro Signore ci Ha Dato: «Amatevi gli uni gli altri Come Io vi Amo» e allora il vostro Amore Sarà anche il Mio, Quello Che Mi Spetta. Come lo Spirito Santo Unisce il Figlio al Padre e il Padre al Figlio, voi sarete Tutti Uniti a Dio Unico e Vero. Quando voi comprenderete, e accetterete, la Mia Legge-Amore, Sarà Allora il Momento in Cui il peccato, anche quello che voi chiamate “piccolo peccato” (veniale), sarà scomparso per sempre. La Terra in Quell’Istante, Sarà Allora Ascesa; Si Sarà Elevata Verso Dio, con Tutti i Suoi Figli Puri, perché l’Amore Purifica, Rende Migliori, Perfetti e Generosi. Ciò Vuol Dire Che la Terra Si Eleva con i Suoi Figli senza spostarsi. Significa Che Essa Si Eleva con i Suoi Figli che hanno già Acquisito l’Identità di DIO. La Terra Nuova con i Suoi Figli E’ Diventata, dunque, anch’Essa, Pura e Degna di Ricevere Dio. È Salita nella Gloria di Dio con i Suoi Figli Divenuti Simili a Dio. Ecco la Terra Nuova Che Riceve i Cieli Nuovi con Gesù, con la Gerusalemme del Cielo, con Maria Santissima, i Santi, gli Eletti del Cielo con i Santi Angeli. Tutti Si Incontreranno, Sarà l’Incontro nei Cieli, nell’Aria, Annunciato da San Paolo. Maria, nella Sua Purezza e nella Sua Umiltà, Custodisce il Suo Soccorso. Lo Conserva per quei giorni di angoscia in cui l’uomo non avrà preso in considerazione la Santa Libertà Che Dio gli Ha Dato per Ritornare a Lui. Gli Uomini hanno usato Questa Libertà per allontanarsi da Dio a causa della Tentazione che satana esercita su tutto il Pianeta. Gli Uomini non possono più uscire dalla rete che si sono costruiti essi stessi con i loro peccati sempre più numerosi. E satana attende la fine del Tempo attuale per ritirare una rete piena di peccatori guadagnati alla sua causa, perché i peccati degli uomini formano la barriera tra Dio e l’Umanità. E poiché il Tempo di Dio Arriva più velocemente di quanto si pensi, Maria del Perpetuo Soccorso, Che E’ la “Grazia Nascosta di Dio”, Viene in Aiuto degli uomini, i Suoi Figli. Il nostro Ultimo Soccorso E’ la Santa Grazia di Dio, Che E’ Maria. Grazia Che Abbonda nel Cuore di Maria, perché i peccati, oggi, sovrabbondano. Maria Svela tutto il Suo Segreto: «Io Sono l’Immacolata Concezione, perché la Mia Concezione E’ Immacolata, Esente da ogni impurità che proviene da un uomo. Io Sono la Madre di Dio e la Madre degli uomini, il Titolo Che Mio Figlio Gesù Cristo Mi Ha Dato ai Piedi della Sua Santa Croce, AffidandoMi a Giovanni, il Suo Santo Apostolo. Io Sono la Via e la Porta del Cielo Che Dio Prese per diventare Uomo. E il Verbo Si E’ Fatto Carne per Abitare in mezzo agli uomini. Tutti gli uomini devono servirsi della Stessa Porta per ridiventare Figli di Dio, ad Immagine di Dio». Se lo Spirito Prese Questa Porta Divina per Diventare Sangue, il Sangue Deve Prendere Quella Stessa Porta per Diventare Spirito Santo. «Voi dovete Rinascere dallo Spirito per Raggiungere Dio», Diceva Gesù a Nicodemo… Maria E’ Nata senza peccato perché Maria E’ Nata dallo Spirito Santo del Padre. «Oh, Maria Concepita senza peccato, Prega per noi che a Te ricorriamo». Maria non E’ Stata macchiata dall’uomo peccatore, perché E’ Stata Concepita senza peccato. Nessuna impurità derivante da un uomo, si trova nel Suo Sangue Che E’ Ugualmente il Sangue di Dio Fatto Uomo. Ella E’ il Vaso Vergine Che Ha Contenuto il Sangue di Dio. È il Santo Graal[1], l’Unica Coppa di Salvezza Che Contiene il Sangue di Dio, Quel Sangue Divino Che Deve Salvare il Mondo peccatore, poiché Quel Sangue E’ Vergine da ogni peccato. La Santa Libertà – Che il Padre Nostro dei Cieli Ha Offerto ad ogni uomo per percorrere il mondo Fino al suo Ritorno a Dio, E’ Stata Usata male. L’uomo ha tradito Dio fuorviandosi. Ed ecco che il Tempo che gli Era Stato Concesso finirà molto presto. La malizia di satana ha usato questo medesimo Tempo per tendere le sue reti agli uomini attirati dalla tentazione del maligno; essi si sono precipitati verso tutti quei peccati che, ora, fanno barriera alla Luce di Dio, e hanno drizzato un muro tra Dio e gli uomini peccatori. Per essere Lavati da tutti questi peccati, affinché questo muro cada presto, perché Arriva il Tempo di Dio, E’ Necessaria una Grande Purificazione. Dio Apre il Cuore Immacolato di Maria Che non Ha mai Conosciuto il peccato. Come alla Santa Messa Maria E’ il Santo Graal dell’Ultima Messa sulla Terra, Come Lo E’ Stata per la Prima Messa. Ella Possiede il Sangue Prezioso del Perdono e della Pace. È il Santo Calice Che Contiene Questo Sangue Prezioso: il Sangue Prezioso di Cristo. È Lo Stesso Sangue Divino Che Lei Donò a Gesù… Come può Ella non Essere Divina? Maria E’ il Dono Prezioso di Dio, l’Ultimo Soccorso dei peccatori. «Oh, Maria Concepita senza peccato, Prega per noi che a Te Ricorriamo». In questi Tempi in cui il peccato sovrabbonda, la Santa Grazia di Dio Che Passa Attraverso Maria abbonda su tutti i peccatori, che La chiameranno convinti del Suo grande Amore Materno. «Oh, Maria, Santo Graal del Prezioso Sangue di Cristo, Sii il nostro Soccorso» «Oh, Maria Concepita senza peccato, Prega per noi che a Te Ricorriamo». Il nostro Santo Padre, Giovanni Paolo II, ci ha tutti Salvati dall’Armaghedon «Consacrando e Affidando in Modo molto Speciale tutti i popoli della Russia al Suo Cuore Immacolato» in Unione a tutti i Vescovi [2], perché conosceva il Potere del Santo Graal…Eliminate i vostri peccati e vedrete la vostra Terra Nuova Che E’ già Pronta. Quando Nostro Signore Gesù mi Aveva Detto: «Ognuno di voi ha in sé la Data del Mio Ritorno Glorioso sulla vostra Terra», io ho capito oggi che Tale Data E’ Quella in Cui tutti i Figli di Dio, tutti i nostri Fratelli, avranno eliminato e rifiutato per sempre tutti i loro peccati… fino all’ultimo peccato. E per affrettare Quel Giorno, Gesù Chiama in nostro Aiuto la Sua Santa Madre… perché il Giorno del Suo Ritorno Corrisponde ugualmente al Tempo di Dio e alla Vita sulla Nuova Terra, Come Pure alla Fine del Tempo degli uomini peccatori. Sarebbe necessario che l’Umanità attendesse il Ritorno del Salvatore Universale, Gesù Cristo, in un Tempo di Vera Quaresima, di eliminazione di tutti i suoi peccati, di allontanamento di ogni tentazione. Per Ascendere Fino alla Quinta Dimensione, per vedere Dio Discendere con la Gerusalemme Celeste, bisogna attendere Questo Stato di Purificazione, così ogni Occhio potrà vedere Dio. L’Umanità Vive ancora nella Terza Dimensione e si appresta a Salire Verso la Quarta, Che E’ il Trampolino di Lancio prima della Quinta. I peccati sono di impedimento per Salire, e disgraziatamente per certi Esseri Umani sarà impossibile Accedere a Questa Dimensione Superiore… Gesù: Io ti Ho Chiamata J.N.S.R. perché tu sei Stata Scelta per Annunciare il Mio Ritorno nella Gloria. Gesù Nostro Signore Ritorna. E in Quel Giorno, gli Stendardi Si Eleveranno in Alto come si Elevano i Rami d’Ulivo per Festeggiare la Pasqua del Signore. Sarà Quella la Santa Resurrezione di tutta l’Umanità. Amen. La Santa Venuta in Gloria di Gesù. Il Ritorno dell’Uomo a Dio. Nota: La Vergine Maria anche a Fatima Aveva Predetto: «Alla fine il Mio Cuore Immacolato Trionferà. Il Santo Padre Mi Consacrerà la Russia che si Convertirà».

Gli anni sono passati, Giacinta e Francisco muoiono di spagnola, Lucia entra nel Carmelo. Il 29 maggio 1930, fa sapere che «Il Buon Dio Promette di mettere fine alla persecuzione in Russia» se il Papa e i Vescovi Consacreranno la Russia. Molte Consacrazioni Sono State Fatte (la prima il 31 ottobre 1942, da Pio XII) ma la Russia, per prudenza diplomatica, non era stata nominata… Il 13 maggio 1981, Giovanni Paolo II si accascia in Piazza San Pietro, Vittima di un attentato, un colpo di arma da fuoco lo ferisce all’addome. Un’ondata di indignazione si solleva in tutto il mondo. L’attentato è avvenuto il giorno dell’Anniversario di Fatima, e Questo Particolare non è certo sfuggito al Santo Padre. Sul suo letto di ospedale richiede tutte le possibili informazioni conosciute sugli avvenimenti di Fatima. All’uscita dall’ospedale, gli viene Offerta una Statua di Nostra Signora di Fatima da parte di Monsignor Paolo Hnilica, al quale egli Confida: «Paolo, in questi tre mesi, sono arrivato a capire che la sola soluzione a tutti i problemi del mondo, per Liberarlo dalla guerra, Liberarlo dall’ateismo e dell’abbandono di Dio, E’ la Conversione della Russia». Il Papa Giovanni Paolo II fece due Consacrazioni del mondo al Cuore Immacolato di Maria, Una a Fatima il 13 maggio 1982, poi l’Altra a Roma, il 25 marzo 1984. Ma, per Quella del 13 maggio 1982, le lettere inviate a tutti i Vescovi del mondo per Invitarli ad Unirsi al Papa per Questa Consacrazione sono state troppo tardive, i prelati non hanno potuto Unirsi alla Cerimonia. E la Russia non era stata nominata. Il 25 marzo 1984, alla Festa dell’Annunciazione, Davanti alla Basilica di San Pietro in Vaticano, ai Piedi della Statua della Vergine Pellegrina Giunta da Fatima in volo speciale tramite un elicottero. Sua Santità il Papa Giovanni Paolo II ha Rinnovato la Consacrazione precisando: «…..noi Consacriamo e Offriamo in Modo molto Speciale tutti i popoli della Russia al Suo Cuore Immacolato». Il 13 maggio (di nuovo!) 1984, i satelliti di osservazione americani registrano una fantastica esplosione nell’arsenale sovietico di Severomorsk presso Mourmansk (a 70 chilometri dalla Norvegia). Era questa la principale base avanzata della terrificante armata di guerra sovietica. Il giornale francese Le Monde del 12 luglio 1984 annunciava: «L’esplosione ha reso inoperante la flotta sovietica….».

Dal libro: La Rose de Notre Dame, Fèlicien, ed. Mambré.

[1] Il Santo Graal, secondo più tradizioni, E’ il Calice Usato da Gesù nell’Ultima Cena.

[2] Vedere di T. Tindal Robertson, Fatima, la Russia e Giovanni Paolo II, Ed. Tequi, pagina 137.

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

 

Cristo di Dio, Benedici tutto il Cibo Che ci apprestiamo a consumare quotidianamente, affinché Porti Frutto Salvifico ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

O Dio, Tu Sei un Padre Misericordioso. Tocca i nostri Cuori così da farci Cambiare Comportamento, Maniera di Pensare e Modo di Giudicare le persone e le cose. Concedici Oggi di Vedere il Bene e di Farlo. La Tua Voce, Percepita nella nostra Coscienza, ci Permette di Distinguere, con la Delicatezza e la Sottigliezza Volute, il Bene dal male. Concedici una Libertà Interiore così da spingerci a Cercare, con tutto il Cuore, il Bene. Amen.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Galati (Gal 4,22-24.26-27.31; 5,1)

Fratelli, Sta Scritto che Abramo ebbe due figli, uno dalla schiava e uno dalla donna libera. Ma il figlio della schiava è nato secondo la carne; il figlio della donna libera, in Virtù della Promessa. Ora, Queste Cose sono dette per allegoria: le due donne infatti rappresentano le due Alleanze. Una, Quella del Monte Sinai, che Genera nella schiavitù, è rappresentata da Agar. Invece la Gerusalemme di Lassù E’ Libera ed E’ la Madre di tutti noi. Sta Scritto infatti: «Rallégrati, sterile, tu che non partorisci, Grida di Gioia, tu che non conosci i dolori del parto, perché molti sono i figli dell’abbandonata, più di quelli della donna che ha marito». Così, fratelli, noi non siamo figli di una schiava, ma della donna libera. Cristo Ci Ha Liberati per la Libertà! State dunque Saldi e non lasciatevi imporre di nuovo il giogo della schiavitù. Parola di Dio.

Dal Salmo 112

Sia Benedetto il Nome del Signore, da Ora e per Sempre.  Lodate, Servi del Signore,  Lodate il Nome del Signore.  Sia Benedetto il Nome del Signore, da Ora e per Sempre. Dal Sorgere del Sole al Suo Tramonto Sia Lodato il Nome del Signore. Su tutte le genti Eccelso E’ il Signore, più Alta dei Cieli E’ la Sua Gloria. Chi E’ Come il Signore, nostro Dio, Che Si China a Guardare sui Cieli e sulla Terra? Solleva dalla polvere il debole, dall’immondizia Rialza il povero.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo  Luca (Lc 11,29-32)

In Quel Tempo, mentre le folle si accalcavano, Gesù Cominciò a Dire: «Questa Generazione E’ una Generazione malvagia; essa Cerca un Segno, ma non le Sarà Dato alcun Segno, se non il Segno di Giona. Poiché, Come Giona fu un Segno per quelli di Nìnive, Così anche il Figlio dell’Uomo Lo Sarà per Questa Generazione. Nel Giorno del Giudizio, la Regina del Sud Si Alzerà contro gli uomini di Questa Generazione e li Condannerà, perché Ella Venne dagli Estremi Confini della Terra per Ascoltare la Sapienza di Salomone.  Ed ecco, Qui Vi E’ Uno più Grande di Salomone. Nel Giorno del Giudizio, gli abitanti di Nìnive si Alzeranno contro Questa Generazione e la Condanneranno, perché essi alla Predicazione di Giona si Convertirono.  Ed Ecco, Qui Vi E’ Uno più Grande di Giona». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore, non Smettere mai, Come Hai Fatto con Giona, di Esortarci ad AscoltarTi e ad Eseguire la nostra Missione. Ispira la Verità nei nostri Cuori, perché siamo Testimoni del Tuo Amore, con le nostre Vite e le nostre Parole. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

 

 

 

Fox Design - 17 - Il soffio del drago (divisore) - Wattpad