Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 11 ottobre 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

Fox Design - 17 - Il soffio del drago (divisore) - Wattpad

 

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, leggendo il Santo Vangelo della Domenica, Festeggiando la Maternità della Beata Vergine Maria, con San Giovanni XXIII – il Papa Buono, ed Altri, prendiamo atto che – Scossa proprio dalla Dolce Madonnina, la Terra Viene Sollecitata anche dal Cielo ad un Preciso Appuntamento Temporale, giacché Tutto Sta Cambiando Velocemente! Gli ormai sempre più Frequenti ed Improvvisi Eventi Dovrebbero farci Riflettere Seriamente, benché il mondo continui assurdamente a far finta di nulla. I Numerosi Richiami Mirano a sollecitare le Coscienze, affinché si Aprano alla Vita Vera, alla Profonda Riflessione su Quanto incombe.  Pregando insieme, dovremmo cercare di assegnare delle priorità al Vivere quotidiano, distaccarci un po’ dalle nostre assurde morbosità, dal momento che nulla vien disposto dagli uomini, sempre più esposti – però, alle Ire delle Autorità Celesti.  Non attraverso l’attaccamento ai beni materiali ma Mediante la Fede nel Signore, sforziamoci di Rispettare Maggiormente Quanto Posto “Gratuitamente” a nostra Disposizione, rammentando che il venir meno di Certi Universali Equilibri non farà che danneggiarci ulteriormente. Buona e Santa Domenica a tutti.  Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

        

 

 

 

 

Messaggio della Beata Vergine Maria

(a Pedro Regìs – 27 aprile 2010 – Brasile)

 

 

 

 

“Coraggio Figli Cari, Sono vostra Madre e Vengo dal Cielo per Condurvi a Mio Figlio Gesù. Aprite i vostri Cuori all’Amore e lasciate che la Grazia del Mio Gesù vi Trasformi. Siate docili, non arretrate! Quando tutto sembrerà perduto vedrete la Vittoria di Dio. Piegate le vostre ginocchia nella Preghiera; l’umanità berrà il Calice amaro della sofferenza. Belem vivrà l’angoscia di un condannato. La distruzione sarà grande e i Miei Poveri Figli sperimenteranno la pesante Croce. Ritornate velocemente, Dio vi Aspetta. Non vivete lontano dal Cammino Che vi Ho Indicato in questi lunghi anni. Avanti. Questo E’ il Messaggio Che oggi vi Trasmetto nel Nome della Santissima Trinità. Grazie per averMi permesso di Riunirvi qui ancora una volta. Vi Benedico nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in Pace”.

 

 

 

Fox Design - 17 - Il soffio del drago (divisore) - Wattpad

 

 

 

Rivelazione

(Riceviamo e pubblichiamo)

 

 

 

Gesù Dice di Prepararsi, di non giudicare e di Amare Incondizionatamente il Prossimo nostro, Cogliendo le Sensazioni più Genuine dal Creato Intero – Rispettandolo, e di Ascoltar la Voce del Suo tormentato e ultimo Vicario in Terra – comunque Sapientemente Guidato dal Soffio dello Spirito Santo, atteso che il mondo – ancor per poco Tempo, avrà tuttavia Necessità dell’Umano Conforto Spirituale, Prima Che Vengano le tenebre e poi la Gloria Celeste! Il Signore Esorta a Spalancare i Cuori e ad Accogliere le Creature in difficoltà e bisognose di Aiuto, senza eccezione alcuna, Aggiungendo Che il Premio per gli Obbedienti Sarà la Pace Eterna.

 

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

 

Cristo di Dio, Benedici tutto il Cibo Che ci apprestiamo a consumare quotidianamente, affinché Porti Frutto Salvifico ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

Preghiera del Mattino

Padre Celeste, Vivrò Questa Giornata Solo per Voi, Insieme a Voi e AmandoVi, perché la mia Stessa Vita non m’Appartiene, Così Come Tutto il Resto! Guardate a me con Infinita Pietà – o Sommo Bene, perché senza di Voi e se Privato del Vostro Cristo io sono niente. Amen.

Dal Libro di Isaia (Is 25,6-10) 

Il Signore degli Eserciti Preparerà su Questo Monte, un Banchetto di grasse Vivande, per tutti i Popoli, un Banchetto di Vini Eccellenti, di Cibi Succulenti, di Vini Raffinati. Egli Strapperà su Questo Monte il Velo Che Copriva la Faccia di tutti i Popoli e la Coltre Che Copriva tutte le Genti. Eliminerà la morte per sempre; il Signore Dio Asciugherà le Lacrime su ogni Volto; la Condizione disonorevole del Suo Popolo Farà Scomparire da tutto il paese, poiché il Signore Ha Parlato. E si dirà in Quel Giorno: “Ecco il nostro Dio; in Lui abbiamo Sperato perché ci Salvasse; Questi E’ il Signore in Cui abbiamo Sperato; Rallegriamoci, Esultiamo per la Sua Salvezza. Poiché la Mano del Signore Si Poserà su Questo Monte”. Parola di Dio.

Dal Salmo 22

Il Signore E’ il Mio Pastore: non Manco di nulla. Su Pascoli Erbosi Mi Fa Riposare ad Acque Tranquille Mi Conduce. Mi Rinfranca, Mi Guida per il Giusto Cammino, per Amore del Suo Nome. Se Dovessi Camminare in una valle oscura, non Temerei alcun male, perché Tu Sei con Me. Il Tuo Bastone e il Tuo Vincastro Mi Danno Sicurezza. Davanti a Me Tu Prepari una Mensa sotto gli occhi dei Miei nemici. Cospargi di Olio il Mio Capo.   Il Mio Calice Trabocca. Felicità e Grazia Mi Saranno Compagne tutti i Giorni della Mia Vita, e Abiterò nella Casa del Signore per lunghissimi anni.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Filippesi (Fil 4, 12-14. 19-20)

Fratelli, so Vivere nella Povertà come so Vivere nell’Abbondanza; sono allenato a tutto e per tutto, alla sazietà e alla fame, all’abbondanza e all’indigenza. Tutto posso in Colui che mi Dà la Forza. Avete fatto Bene tuttavia a prendere parte alle mie tribolazioni. Il mio Dio, a Sua Volta, Colmerà ogni vostro Bisogno Secondo la sua ricchezza con Magnificenza, in Cristo Gesù. Al Dio e Padre nostro Sia Gloria nei Secoli dei Secoli. Amen. Parola di Dio.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 22,1-14)  

In quel tempo, Rispondendo Gesù Riprese a Parlare in Parabole ai principi dei sacerdoti e agli anziani del popolo e Disse: «Il Regno dei Cieli E’ Simile a un Re Che Fece un Banchetto di Nozze per Suo Figlio. Egli Mandò i Suoi Servi a Chiamare gli Invitati alle Nozze, ma questi non vollero venire. Di nuovo Mandò altri Servi a Dire: Ecco Ho Preparato il Mio Pranzo; i Miei buoi e i Miei animali ingrassati sono già macellati e Tutto E’ Pronto; venite alle Nozze. Ma costoro non se ne curarono e andarono chi al proprio campo, chi ai propri affari; altri poi presero i Suoi Servi, Li insultarono e Li uccisero. Allora il Re Si Indignò e, Mandate le Sue Truppe, Uccise quegli assassini e Diede alle Fiamme la loro città. Poi Disse ai Suoi Servi: Il Banchetto Nuziale E’ Pronto, ma gli invitati non ne erano Degni; Andate ora ai crocicchi delle strade e tutti quelli che Troverete, Chiamateli alle Nozze. Usciti nelle strade, Quei Servi Raccolsero quanti ne trovarono, buoni e cattivi, e la Sala Si Riempì di Commensali. Il Re Entrò per Vedere i Commensali e, Scorto un tale che non indossava l’Abito Nuziale, gli Disse: Amico, come hai potuto entrare Qui senz’Abito Nuziale? Ed egli ammutolì. Allora il Re Ordinò ai Servi: Legatelo mani e piedi e gettatelo fuori nelle tenebre; là sarà pianto e stridore di denti. Perché molti Sono chiamati, ma pochi Eletti». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Padre Santo, ho trascorso Questa Giornata Dentro l’Abbraccio del Tuo Cuore di Padre. Ho Imparato a Sperare, contro ogni Speranza, nel Cristo Che Ha Vinto la morte. Affidando al Sonno di Questa Notte la Fatica e l’Opera di Questo Giorno, Concedimi di Ottenere il Grande Riposo, in Cielo, nella Visione del Tuo Volto, Dove Ogni Fatica umana Trova Ristoro. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

 

Fox Design - 17 - Il soffio del drago (divisore) - Wattpad