Il Santo Vangelo del Giorno Sabato del Signore 26 settembre 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

 

Fox Design - 17 - Il soffio del drago (divisore) - Wattpad

 

 

 

 

painting_example_chris_koelle2

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, prestiamo particolare attenzione a Quel Che Sta Accadendo in Questi Tempi, poiché le Profezie Sembrano Esser più che mai Attuali. Non trascuriamo gli Avvertimenti delle Autorità Celesti, ricordando che potremmo trovarci indifesi – da un momento all’altro, davanti al precipitare degli Eventi. Preghiamo insieme in Questo Ultimo Sabato del Mese,la Divina Misericordia del Signore Gesù Cristo, chiedendo Grazie per noi e per il mondo intero.  Amen.

 

 

 

 

Le lacrime della Madonnina di Civitavecchia non furono un inganno. Ecco perché» - Famiglia Cristiana

 

 

 

 

Messaggio della Vergine Maria a Carol Ameche

(al termine della Santa Messa nella Chiesa di S. Maria Goretti a Scottsdale – Arizona, U.S.A., il giorno della Festa del Nome di Maria – Settembre 2009)

 

 

 

 

“Ai Fedeli al Mio Cuore Immacolato, Porto i Saluti e le Benedizioni del nostro Dio e Padre, nostro Creatore e Signore. Da Parte del Mio Amatissimo Figlio, vi Porto le Grazie di Guarigione e la Guarigione dei vostri Cuori, Ponendo Ciascuno di Essi nel Suo Sacro Cuore, e sempre più Profondamente nel Mio Cuore Immacolato. Dallo Spirito Santo, Mio Sposo, Porto i Nuovi Doni di Santità, mentre i vostri peccati sono Perdonati dal Sacramento della Riconciliazione. Porto anche l’Inizio di un Nuovo Grado di Conversione nei vostri Cuori, ormai svuotati di ciò che è del mondo e ripieni della Perfetta Volontà di Dio Padre, il Padre Che vi Chiama a divenire Tutto Ciò Che Si E’ Stabilito voi Diveniste nei Suoi Piani per voi e per il mondo. Venite, Miei Cari, tenete la Mia Mano, Andiamo Insieme ad Inginocchiarci Dinanzi al Re. Andiamo Insieme a Lodare il Padre, ed Insieme Andiamo a Chiedere l’Apertura dello Spirito al Perdono Che Lava i vostri Cuori, Li Rende Nuovi, Ne Risana le Ferite; sarete Così Guariti e Liberati del vostro egoismo, e ripieni della Dolcezza e della Tenerezza del Mio Gesù. Voi siete i Miei Preziosi Figli, e vi Amo più di Quanto Potrei Dirvi con delle Parole. Andiamo, Figli, Avanti ! Il Tempo è contato per la vostra Trasformazione in Guerrieri della Santità e dello Spirito, Che Condividerete con Me il Trionfo di questa Battaglia contro il demonio, la più grande nella storia della Chiesa, che vedrà lo Stabilirsi del Regno dei Cieli sulla Terra Come in Cielo! Io Voglio Donarvi Tutto l’Aiuto possibile, con la Forza ed il Potere di Cui Dispongo in Quanto Madre e Madre di Dio. Venite, Miei Cari, prendete la Mia Mano, sentite il Mio Amore e la Mia Protezione da lì dove siete? Tutto va Bene per voi Sotto il Rifugio del Mio Manto, Sotto la Protezione del Mio Cuore e della Potenza del Mio Nome Unito al Nome di Gesù! Amen.

 

 

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

 

 

Cristo di Dio, Benedici tutto il Cibo Che ci apprestiamo a consumare quotidianamente, affinché Porti Frutto Salvifico ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

 

Preghiera del Mattino (Card. Angelo Comastri)

O Gesù, mi Fermo Pensoso ai Piedi della Croce: anch’io l’Ho Costruita con i miei peccati! La Tua Bontà Che non Si Difende e Si lascia Crocifiggere, E’ un Mistero che mi Supera e mi Commuove profondamente. Signore, Tu Sei Venuto nel Mondo per me, per Cercarmi, per Portare l’Abbraccio del Padre. Tu Sei il Volto della Bontà e della Misericordia: per Questo Vuoi Salvarmi! Dentro di me ci sono le tenebre: Vieni con la Limpida Luce. Dentro di me c’è tanto egoismo: Vieni con la Tua Sconfinata Carità. Dentro di me c’è rancore e malignità: Vieni con la Tua Mitezza e la Tua Umiltà. Signore, il peccatore da Salvare Sono io: il Figlio Prodigo Che Deve Tornare sono io!  Signore, Concedimi il Dono delle Lacrime per Ritrovare la Libertà e la Vita, la Pace con Te e la Gioia in Te. Amen. 

Dal Libro del Qoelet (11,9-12,8)

Godi, o giovane, nella tua Giovinezza, e Si Rallegri il tuo Cuore nei Giorni della tua Gioventù. Segui pure le Vie del tuo Cuore e i Desideri dei tuoi occhi. Sappi però che su Tutto Questo Dio ti Convocherà in Giudizio. Caccia la malinconia dal tuo Cuore, allontana dal tuo corpo il dolore, perché la Giovinezza e i Capelli neri Sono un Soffio. Ricòrdati del tuo Creatore nei Giorni della tua Giovinezza,prima che vengano i Giorni tristi e Giungano gli Anni di cui dovrai dire: «Non ci provo alcun gusto»; prima che Si Oscurino il Sole, la Luce, la Luna e le Stelle e Tornino ancora le Nubi dopo la Pioggia; quando tremeranno i custodi della casa e si curveranno i gagliardi e cesseranno di lavorare le donne che macinano, perché rimaste poche, e si offuscheranno quelle che guardano dalle finestre e si chiuderanno i battenti sulla Strada; quando si abbasserà il rumore della Mola e si Attenuerà il Cinguettio degli Uccelli e si Affievoliranno tutti i Toni del Canto; quando si avrà paura delle Alture e terrore si proverà nel Cammino; quando Fiorirà il Mandorlo e la Locusta si trascinerà a stento e il Cappero non avrà più effetto, poiché l’uomo se ne va nella Dimora Eterna e i piagnoni si aggirano per la Strada; prima che si spezzi il Filo d’Argento e la Lucerna d’Oro s’Infranga e si Rompa l’Anfora alla Fonte e la Carrucola Cada nel Pozzo,e Ritorni la Polvere alla Terra, com’Era Prima,  e il Soffio Vitale Torni a Dio, Che Lo Ha Dato. Vanità delle vanità, dice Qoèlet, tutto è vanità. Parola di Dio.

Dal Salmo 89

Tu Fai Ritornare l’uomo in polvere, Quando Dici: «Ritornate, figli dell’uomo». Mille Anni, ai Tuoi Occhi, sono come il Giorno di Ieri Che E’ Passato, come un Turno di Veglia nella Notte. Tu Li Sommergi: Sono  come un Sogno al Mattino, come l’Erba Che Germoglia; al Mattino Fiorisce e Germoglia, alla Sera E’ Falciata e Secca.  Insegnaci a Contare i nostri Giorni E Acquisteremo un Cuore Saggio. Ritorna, Signore: fino a quando? Abbi Pietà dei Tuoi Servi! Saziaci al Mattino con il Tuo Amore: Esulteremo e Gioiremo per Tutti i nostri Giorni. Sia su di noi la Dolcezza del Signore, nostro Dio: Rendi Salda per noi l’Opera delle nostre mani, l’Opera delle nostre mani Rendi Salda.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc 9,43-45)

In Quel Giorno, mentre tutti erano Ammirati di Tutte le Cose Che Faceva, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Mettetevi bene in mente Queste Parole: il Figlio dell’Uomo Sta per Essere Consegnato nelle mani degli uomini». Essi però non capivano Queste Parole: restavano per loro così Misteriose che non ne coglievano il Senso, e avevano timore di Interrogarlo su Questo Argomento. Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Cristo Gesù, anche Oggi ho Sperimentato attorno a me l’indifferenza di tanti Riguardo al Tuo Messaggio d’Amore, ma non mi scoraggio, poiché so Che mi Sei Qui Accanto. Tu Hai Avuto Tanta Pazienza con me, Hai Rispettato fino in fondo la mia Libertà. Ogni uomo ha i i suoi Tempi. Ti Prego perché le persone Oggi incontrate Vengano Presto a Te. Amen. Benedetto nei Secoli il Signore! Padre Celeste, chiedo Perdono per tutti i torti che dalla Terra si innalzano Sino al Cielo, per le ingiurie che il Popolo di quaggiù indirizza a Te, per le ingiuste accuse che muoviamo nei Confronti Tuoi.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo:

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE AMEN