Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì del Signore 04 settembre 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Fox Design - 17 - Il soffio del drago (divisore) - Wattpad

 

 

 

 

painting_example_chris_koelle2

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

 

 

Carissimi Fratelli e Sorelle, “E’ Giunto veramente il Momento di Spalancare le Porte a Cristo, divulgandone la Buona Novella”. Così Giovanni Paolo II replicò alla Strepitosa Notizia, sapendo che Il mondo avrebbe cessato la sua funzione così come ora. Un anziano Prelato, importante agli Occhi di Dio e in altra sede, intese proseguire dicendo: “è ora che ve ne andiate, poiché E’ Tornato il Principale”. Ecco, Questo E’ il Meraviglioso Mistero di un Particolare Natale, Che il Signore Scelse per Concludere Quanto già Previsto. Così come non pochi avvertirono Questo Segno, ma il Nascondimento E’ uno degli Inequivocabili Comandamenti del “Giusto”, e ad Egli, come ben sapranno alcuni, non si può non Obbedire. In più, tutte le storie altro non hanno fatto che stimolare le fantasie degli uomini che, invece di mirare all’Obiettivo “Giusto” – Che Sobbalzava nei Cuori abbandonati, si sono lasciati prendere la mano dal disquisire, cercando di mostrare sapienza nell’interpretare le Scritture. Si sa che il demonio, nella sua perfidia, ha sempre stimolato le menti al raziocinio, affinché dubitassero persino della sua esistenza. Fu visto in sogno, impegnato alla salita Verso il Cielo per chiedere Perdono a Dio Padre; per impedirgli ciò, i suoi adepti lo tenevano saldamente per le caviglie, accentuandone il pianto di dolore. Ad una Sorella e poi ad un Fratello, si presentò con in mano i tesori materiali della Terra, cosa che fece ancora in altre case, poiché già conosceva gli esiti della Battaglia Che, contrariamente a quanto ritenuto, E’ in via di Ultimazione. Il Popolo di Roma Reca nel Suo Grembo Castale il Più Bel Dono del Creato, e di Questo Ne sono a conoscenza i sapienti, ormai in procinto di deporre le “armi”, poiché Quanto Scritto E’ Già, Compiendo Straordinarietà Tali da lasciare interdetti gli stessi Privilegiati osservatori. Per quanto ci riguarda, non siamo degni nemmeno di nominarLo, anche se il Cuore – per Sua Grazia, E’ Stato ormai Rapito in Cielo; ed E’ Questa l’unica Cosa Che conti, dopo aver piegate le ginocchia! Non hanno più importanza le preoccupazioni e le malattie (che comunque non mancano), non temiamo più la morte (giacché la valigia è pronta), perché è emersa prepotentemente la certezza che saremo qui se serviremo a Lui. Altrimenti, si andrà Sereni in Paradiso: e Questo, si badi, Lo Ha Promesso a coloro che Gli avrebbero Sinceramente Dedicato il Primo Venerdì e il Primo Sabato del mese, andando a Messa e Comunicandosi per nove mesi consecutivi; si pensi a Quanto Poco serva a noi per attirarci il Suo Amore, e non è mai troppo tardi. Visitate – se potete e attentamente, questo sito (www.anadimionlus.it): Vi accorgerete che sta nascendo una Struttura alle porte di Roma, che, a Dio Piacendo, servirà allo Scopo; leggete tra le righe…… e abbandonate i Cuori alla consapevolezza che l’uomo, comunque Strumento, non può arrivare in nessun luogo senza l’Aiuto del Padre. Non lasciamoci fuorviare dai dettagli tecnici, perché i cosiddetti grandi della Terra credono a modo loro: si sappia – invece, che alcuni punti saranno i luoghi in cui si “Zapperà la Vigna del Signore”. Prepariamoci, quindi, a riconsiderare la Vita, coltivandoLa dalle Sue radici, i Fanciulli, poiché E’ da Loro Che il Nuovo Mondo Ripartirà. Non abbiamo ancora visto molto, ma la Via del Signore non Sarà certamente scarna, poiché Condita col Giusto Amore. E non dobbiamo crucciarci per la prole, né per quanto afferisce ai rapporti familiari o ai malesseri: rimettiamo il tutto nelle Abili Mani della Madonna Che, Sconquassando Dolcemente l’inutile e pregressa esistenza Terrena, Disse ad un Figlio: “…. che fai qui, non perdere tempo, va’ da Beniamino“, mentre un “Bambino” – Vestito col moderno Pannolino e scalzo, Si Allontanava da un antico Confessionale d’una Chiesa. Quindi, chiudiamo l’odierna introduzione/Testimonianza, salutando tutti con affetto e augurando che il Giusto Voglia Ascoltare le nostre Preghiere, anche in Questo Primo Venerdì del Mese, Rammentando Incessantemente la Grande Promessa della Divina Misericordia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Messaggio di Gesù

(a Giovanni – 25 agosto 2020)

 

 

 

 

“Figli a Me Fedeli e Specchiati nel Mio Spirito, mentre Pregate, sappiate guardarvi bene attorno, perché gli stessi da voi nominati attenteranno alla vostra Vita, Esattamente Come Fecero con Me, nonostante gli Accordi e le Promesse Stretti con Colui Che Allor Mi Nominò a Capo dei Popoli della Terra! Nel Corso dei Secoli, la Storia Si Sta Ripetendo, pur con qualche piccola variante, in forza del presunto progredire dei governanti del mondo attuale.  La Grande Tribolazione non si sostanzierà Solo nel vostro esser caduti in disgrazia Innanzi al Cielo, ma esprimerà la cupidigia di  chi oggi dirige le politiche planetarie, perché porrà in essere i piani di riduzione in schiavitù dei popoli, marchiandoli come bestie e annullando la volontà dell’agire istintivo, controllandone persino i pensieri! Prestate attenzione alle invasioni, dietro le quali si celano i futuri vostri aguzzini, colmi d’odio accumulato nel corso degli anni, per il male che le autorità terrene hanno instillato in quegli Animi.  Il Mio corrente Pontefice Esploderà contro lo strapotere dei detentori la ricchezza materiale e da questi sarà costretto a lasciar la Sede in Roma, ove al suo posto siederà il vero nemico Mio e della Verità, da voi conosciuto col nome di antiCristo! La scelta dei potenti terreni è stata già fatta, ma il concretarsi delle cose si avrà con la pubblica nomina di un soggetto di fama internazionale e di derivazione italiana, che governerà da un colle, da un castello e da una Basilica, tutte le future azioni delle nazioni, nessuna esclusa.  Ad egli si assoggetteranno i regnanti non scelti dal Popolo, ma dai depositari dell’economia mondiale.  Vivrete momenti di Profonda Tristezza e di autentico terrore, Sentimenti dovuti unicamente all’aver trascurato di Osservare i Consigli da Me Dati ai vostri Cuori, dai più distratti vissuti come casuali Sogni, da riporre però nel cassetto.  Abbiate Cura di Conservare gli Antichi e Naturali Sistemi di Illuminazione ed Allenatevi Sanamente al prolungato Digiuno, perché verrete privati – nelle more, delle essenziali forme di sostentamento, condizioni che spingeranno i vostri simili al continuo e poliforme tradimento, in nome dell’istinto di sopravvivenza, dietro al quale si cela comunque l’autore d’ogni male, il vero padrone d’ogni sventura.    Dopo aver Saggiato la Fede degli Animi, la Mia Gloria Accecherà i giullari della vostra politica, Disarticolando gli effimeri e miseri loro piani, distruggendo quanto ritenevano aver generato in Terra e riducendo in polvere persino i familiari che dei frutti dei misfatti s’erano avvantaggiati.  I Profeti tra voi Insorgeranno nel Mio Nome e Porranno in Roma il Mio Trono di Semplice Legno, Ch’Io Plasmerò Immediatamente con un Metallo non Conosciuto, e ad una Creatura tra Loro Consegnerò lo Scettro del Comando, perché la Mia Forza Nacque nel suo Fedele Cuore, a Me da Sempre Caro, per via dei Patimenti subiti nel più Rigoroso Silenzio.  Avrete quindi modo di far la Scelta Ritenuta a voi più congeniale, ma il Processo Sarà Irreversibile e chi Mi Avrà Lodato solo a parole resterà nel caos, Catapultato dalla Mia Potenza nel regno del nulla! Figli, CredeteMi: terminato è il Tempo dei giuochi!”.

 

 

 

 

 HAIL MARY: GENTLE WOMAN ~ Hail Mary, full of grace, the Lord is with you. Blessed are you among women, and blest is the fruit of your womb, Jesus. Holy Mary, Mother of God, pray for us sinners now, and at the hour of death. Amen. ~~ Gentle woman, quiet light Morning star, so strong and bright, gentle Mother, peaceful dove, teach us wisdom; teach us love.

  

 

 

Messaggio della Vergine Maria

(per gli Eletti degli Ultimi Tempi – 29 ottobre 2003)

 

 

“Figli Miei, Viviamo un momento di confusione dove molti possono prendere strade che non Portano a Gesù. Siete orientati presso lidi che non rappresentano la Salvezza dell’Anima ma la libertà del Corpo.  Rischiate in questo modo di perdervi, di entrare nel buio più profondo dal quale poi è difficile uscire. Non calpestate anche voi Gesù Crocifisso, Egli vi Ha Amato tanto, non voltateGli le spalle.   Confidate sempre nel Mio Amore Materno quando vi sembra che tutto sia perduto. Fermatevi a riflettere sulla possibilità che forse l’errore sta nel non voler essere presi per mano per raggiungere il Porto Sicuro.   Figli Miei restate uniti nella Preghiera e Rinsaldate il vostro Cuore nell’Amore e nel Rispetto per gli altri.  Io Sono con voi ma voi dovete essere necessariamente con Me, se desiderate Salvarvi. Vi Amo tanto e vi Benedico nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo”.

 

Riflessione

 

 

Pensate a Dio in Ogni Momento, ma non dimenticate che siete anche alla presenza degli uomini, i quali attendono da voi (da te che leggi) una Testimonianza Cristiana.   Pertanto, nel lavoro professionale, nelle cose umane, dobbiamo agire in modo tale da non doverci vergognare se ci vedesse all’Opera chi ci Conosce e ci Ama, chi potrebbe arrossire di noi. Non vi succederà come all’uomo della Parabola che si mise a Costruire una Torre: Gettate le Fondamenta e non potendo finire il lavoro, i passanti cominciano a deriderlo, dicendo: «Costui ha Iniziato a Costruire, ma non è Stato Capace di Finire il Lavoro» [Cfr Lc 14, 29-30]. Vi Assicuro che, se non Perdete il Punto di Vista Soprannaturale, Coronerete il vostro Lavoro, Porterete a Termine la vostra Cattedrale, fino all’Ultima Pietra.

 

 

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

 

Cristo di Dio, Benedici tutto il Cibo Che ci apprestiamo a consumare quotidianamente, affinché Porti Frutto Salvifico ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

 

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

 

1° Venerdì del Mese

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 

  

 

Preghiera del Mattino

“Il Padre vostro Celeste Sa di Che Cosa Avete Bisogno”. Signore, quando Anche una donna Dimenticasse il Figlio del suo Ventre, Tu non ci Dimenticherai Mai. Perché ci Preoccupiamo, Quando Tu Sai? Concedici Cuori di Fanciulli Che, al di là di Ogni Parola, al di là di Ogni Dichiarazione d’Amore, Sappiano Che Sono Amati dai loro genitori e non Possano Dubitare un Attimo che essi non Provvedano ai loro Bisogni. Insegnaci a Mettere ai Tuoi Piedi Ogni Preoccupazione terrena, per non Essere più Preoccupati Che di Te Solo, del Tuo Regno e della Sua Giustizia. Perdonaci Tutto il Tempo Perso in calcoli vani, Durante il Quale ci siamo Privati del Tuo Sguardo Benevolo. Concedici di Essere Continuamente in Tua Presenza, Facendo Fruttare il Dono della Vita Che Tu Hai Infuso in noi, Ponendoci nell’Assoluta Sicurezza Che il Tuo Amore per noi non Verrà Mai Meno. Amen. 

Dalla Prima Lettera di San Paolo Apostolo ai Corinzi (1Cor 4,1-5)

Fratelli, Ognuno ci Consideri Come Servi di Cristo e Amministratori dei Misteri di Dio.   Ora, Ciò Che si Richiede agli Amministratori E’ Che Ognuno Risulti Fedele.  A me però Importa Assai Poco di Venire Giudicato da voi o da un Tribunale umano; anzi, io non Giudico neppure me stesso, perché, anche se non sono Consapevole di Alcuna Colpa, non per Questo sono Giustificato. Il mio Giudice E’ il Signore! Non Vogliate perciò Giudicare Nulla Prima del Tempo, Fino a Quando il Signore Verrà. Egli Metterà in Luce i Segreti delle tenebre e Manifesterà le Intenzioni dei Cuori; allora Ciascuno Riceverà da Dio la Lode.  Parola di Dio. 

Dal Salmo 36

La Salvezza dei Giusti Viene dal Signore Confida nel Signore e Fa’ il Bene: Abiterai la Terra e vi Pascolerai con Sicurezza. Cerca la Gioia nel Signore: Esaudirà i Desideri del tuo Cuore. Affida al Signore la tua Via, Confida in Lui ed Egli Agirà: Farà Brillare Come Luce la tua Giustizia, il tuo Diritto Come il Mezzogiorno. Sta’ lontano dal male e Fa’ il Bene e Avrai Sempre una Casa. Perché il Signore Ama il Diritto e non Abbandona i Suoi Fedeli.  La Salvezza dei Giusti Viene dal Signore nel Tempo dell’angoscia E’ loro Fortezza. Il Signore li Aiuta e li Libera, li Libera dai malvagi e li Salva, perché in Lui si sono Rifugiati. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc 5,33-39)

In Quel Tempo, i farisei e i loro scribi dissero a Gesù: “I Discepoli di Giovanni digiunano spesso e fanno Preghiere; così pure i discepoli dei farisei; i Tuoi invece mangiano e bevono! ”. Gesù Rispose loro: “Potete forse far  Digiunare gli Invitati a Nozze Quando lo Sposo E’ con loro? Ma verranno Giorni quando lo Sposo Sarà loro Tolto: allora in quei Giorni Digiuneranno”. Diceva loro anche una Parabola. “Nessuno Strappa un Pezzo da un Vestito Nuovo per metterlo su un Vestito Vecchio; altrimenti il Nuovo Lo strappa e al Vecchio non si adatta il Pezzo Preso dal Nuovo. E nessuno Versa Vino Nuovo in Otri Vecchi, altrimenti il Vino Nuovo Spaccherà gli Otri, si Spanderà e gli Otri. Andranno Perduti. Il Vino Nuovo Bisogna Versarlo in Otri Nuovi. Nessuno poi che Beve il Vino Vecchio Desidera il Nuovo, perché dice ” Il Vecchio E’ Gradevole!”.   Parola del Signore. 

Preghiera della Sera

Signore Gesù Cristo, Tu ci Hai Promesso Che chi Accoglie e Osserva i Tuoi Comandamenti Sarà Amato dal Padre; Tu Stesso l’Amerai e Ti Manifesterai a lui. Concedici la Grazia di Amarti Sempre di più e di Restare Fedeli, Ora e Sempre ai Tuoi Comandamenti. 

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo:

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE AMEN