Anna Galli – vedova Buttarelli (Roma).

 

 

 

 

Proprio in tema di Spiritualità e di Contatti col Cielo, ecco almeno 11 buoni motivi per non dar più credito alla diabolica farsa di un’anziana signora di Roma – tale Anna Galli, vedova Buttarelli e – per sua stessa affermazione, sedicente madre di Gesù.

Il giorno 24 giugno scorso, una nostra Sorella in Cristo qui inoltrava alcuni scritti, dettati proprio dalla signora Galli e aventi per oggetto una precedente pubblicazione sul sito www.anadimionlus.it, precisazione indirizzata di fatto ad un’altra Creatura, però del tutto estranea – a qualsivoglia titolo, alla stessa Anna Galli.

Quest’ultima, tuttavia ed equivocando la cosa – ritenendola erroneamente a lei riferita e sostenuta – per la circostanza, da qualche serva sciocca, andava immotivatamente su tutte le furie, spettegolando a mo’ di indemoniata e attribuendo – poi spudoratamente a Gesù, le seguenti 11 e totalmente incorrette affermazioni, quasi che il Signore – Perfezione Assoluta, non Conoscesse il Reale Stato delle Cose! Ad ogni buon conto, avendo doverosamente informato le competenti Autorità, ma non dovendo noi giudicare le pur evidenti stramberie umane, pubblichiamo qui integralmente le farneticanti note sotto riportate, lasciando ad ognuno le valutazioni relative.

Appare tuttavia giusto precisare che i comportamenti di qualche pseudo-carismatico/a della domenica – ancorché bislacchi e colmi di umana e sulfurea ingratitudine, non devono farci allontanare dalla Salvifica Preghiera e dalla Fede nel Cristo di Dio, giacché il Signore E’ Sì Cosa Assai Seria, ma non per tutti!  Buona lettura.

 

Messaggi di Giusto indirizzati a chi sa lui dati ad Anna.

 

1) Lucifero ti ringrazia per l’idea geniale che hai avuto attribuendo all’enfasi umana i suoi messaggi. (Sapessi com’è felice del tuo comportamento).

2) Hai parlato e stai parlando con seguaci di Satana. Era questa la prova a cui ti avevo sottoposto, prova di fede ma la fede è risultata inesistente.

3) Sono quasi trent’anni che Anna ti parla degli attacchi del maligno su di lei e della sua bava che ribolliva.

4) Hai letto ad Anna sul sito di una persona sconosciuta  queste parole: -sento  nel mio cuore che questa creatura e’ la discendente di Gesù.

5) Hai visto mettere la mantellina del Papa sulle spalle di Anna.

6) Sai di quel bambino di tre anni che disse: Anna ha il cuore nella testa. I genitori di questo bambino sono vivi e vegeti e possono testimoniare.

7) Credi di essere furbo non mettendo il nome di chi stai infangando ma non sai che Io conosco i  pensieri dell’uomo prima che li formuli e la malvagità del suo cuore.

8) Hai letto tutti i messaggi che puntualmente ti sono arrivati compresi i messaggi del maligno altrimenti non avresti potuto mettere sul sito guarda caso, il maiale con la mia parola intorno al collo. Le perle di Anna non sono terrene, sono perle d’inestimabile valore, della sofferenza sempre offerta a Dio.

9)Tu non hai creduto ad Anna e nemmeno al  Mio Ritorno. Che cosa pensi, che IO Mi sia potuto servire e mi serva per queste cose grandi quanto il mondo, di una creatura blasfema! Ma che Dio pensi che Io sia? IO non MI servo dei blasfemi ne’ per le cose grandi ne’ per le cose piccole.

10) La Mia Creatura doveva metterti a parte della mia Rivelazione a lei che ti avrebbe fatto camminare a quattro metri da terra. Ora  ci cammina il sacerdote che ho mandato ad Anna.

11) La menzogna e l’ipocrisia non fanno parte della mia legge. Gli emissari di Satana stanno eseguendo un ottimo lavoro! Come disse il maligno ad Anna:-manderò i miei emissari a divulgare cose schifose su di te I seguaci di Satana si stanno appropriando alla grande della mente e dell’anima dell’uomo a causa della tua ostinata disobbedienza e per questo ti verranno addossate tutte le povere Anime che si stanno perdendo. Ora attenzione a quel che segue:- coloro che hanno osato oltraggiare Mia Madre e continuano a farlo, saranno colpiti da tre guai. Anna dopo Maria Santissima è la stella più fulgente del cielo è il faro di luce per tutti e per ognuno. Ed è per questo che ho detto: “Vi lascio Anna!” IO Giusto Ti dico: “Non sentirai più Anna come del resto stai facendo e non la vedrai mai più, nemmeno se strisciassi a    bocconi davanti a Me.      Anna si è immolata per la salvezza dell’umanità e anche per la tua salvezza.   (Giusto Giusto Giusto).