Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 23 agosto 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

Visualizza immagine di origine

 

 

Mai Dimenticando Che “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, per Intercessione del Cuore Immacolato di Maria, il Santo Vangelo del Giorno E’ Permanentemente Dedicato all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

                                 Praise God

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

A.N.A.Di.M.I. Onlus (@anadimionlus) | Twitter

 

 

 

 

Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.   Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre.  Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, ancor ci arrovelliamo per tentare di comprendere il Senso della Vita, mentre il Giusto e Buon Maestro ci Lasciò Detta ogni Cosa.  Molte di Queste ancora noi però leggiamo per ingannar la noia, senza nemmeno tener conto che il Cuore – se abbandonato ai concetti di Semplice Purezza, E’ in grado di ricevere “Segnali che non Sono di quaggiù”.  Ma gli uomini di scienza – posti a sentinella di chissà qual nero sistema, tendono a banalizzare ogni pur minima Speranza, confondendo Ciò Ch’E’ Luce con Quanto ogni giorno poi ci accade! E puntualmente noi cadiamo nella tanto assurda rete, per via dei mezzi che il medesimo sistema turbolento pose innanzi ai nostri occhi.  Eppure, basterebbe l’osservare attentamente ogni vera Frase scritta allora, onde capire che il mondo – per far male, agisce sempre allo stesso sciocco modo.  Quindi, non sciupiamo ulteriormente il prezioso tempo ormai rimasto, ponendoci al Recupero Spirituale di quello già mediocremente andato.  A proposito: mentre rammentiam la guerra fredda, il delirio dei potenti e gli ordigni nucleari, i territori freddi della Russia cominciano a bruciare e le temperature – di gelida memoria, sono ormai in stile africano: non sarà che la Madonna – Come già Profetizzato, Attenderà la Conversione di quel pur rosso Paese? Udite, udite Questa Pura Verità, cui nessuno volle Credere per tenere inalterati i motivi di bottega, che sarà comunque tale, poiché sancirà l’Inizio della Manifestazione tanto attesa del Signore sulla Terra.  Sia Lodato il Divin Maestro Gesù Cristo, Luce d’Amorevole Speranza e di Salvezza certa. Buona e Santa Domenica  a tutti.

 

 

 

                               

 

Opera Scritta dalla Divina Sapienza

(per gli Eletti degli Ultimi Tempi 23 luglio 2010)

 

 

 

 

 

Eletti, Amici Cari, Confidate in Me sempre, siate aperti al Mio Amore: vi Voglio Avvolgere e Permeare del Mio Sentimento, perché la vostra Vita Sia nella Mia Gioia, nella Mia Pace.

“Sposa Amata, è molto importante essere aperti al Mio Amore, chi lo è può avere tutto già sulla Terra, poi, il Resto nel Cielo.

Mi dici: “Dolce Amore, in questo tempo conclusivo di una lunga era, ancora pochi hanno capito l’importanza dell’apertura a Te, Amore Infinito. Il mondo è immerso nel dolore, un lamento continuo si leva dalla Terra assetata del Tuo Amore, ma chiusa ancora a Te, Dio di Infinita Grandezza. Non capisco come l’uomo, che ha tanta sete d’Amore, ogni uomo, non corra a Te Che Sei la Sorgente Unica ed Inesauribile di Tale Sentimento. Vedo la pena profonda di chi non si è voluto aprire al Tuo Sentimento: è come un assetato che cerca l’Acqua, ma non si vuole dirigere verso la Sublime Sorgente Che Sei Tu, va di qua e di là verso cisterne screpolate che hanno Acqua torbida. Certo è che il nemico feroce prepara molte cisterne di Acqua torbida per allontanare l’uomo da Te, Amore: lo stolto si disseta e si avvelena, ma l’uomo saggio cerca la Tua Meravigliosa Sorgente Perenne, si disseta ed è Felice perché sa che Quell’Acqua E’ la sua Vita Che mai finirà. Dolce Gesù, Fa’ che ognuno capisca, in questo terzo millennio, che capisca come solo in Te, Amore, c’è l’Acqua della Vita; capisca ogni uomo l’inganno del terribile nemico che, vedendo la grande sete di Amore che ha l’uomo, gli fa trovare di qua e di là cisterne avvelenate per carpire la sua Anima. Dolce Gesù, Tu Conosci ogni cosa, Tu Vedi ogni cosa, Sai quello che accade nel mondo, in ogni Mente, in ogni Cuore. Tu, Dolcezza Infinita, Sai tutto, Vedi l’inganno e la seduzione forte del nemico terribile: Aiuta l’uomo a difendersi, Aiuta l’uomo a vincere la Battaglia contro il male che, in questo tempo, ha preso molta forza”.

Sposa Amata, piccola Mia, ascolta le Mie Parole, ascoltale e rifletti: Concedo ad ogni uomo le Grazie di Salvezza, per tutti Sono secondo le diverse necessità. Vedi come gli uomini della Terra sono tutti diversi, hanno Bisogni differenti, perché come hai ben compreso, non Ho Creato gli uomini in serie, ma uno differente dall’altro, Conosco a fondo le necessità di ognuno e Vedo e Provvedo ad ogni Cosa. Pensa sempre ad una grande pioggia che scende fitta fitta: non può ognuno fare grande Scorta? Non può prenderne secondo le sue Esigenze? Sposa Amata, le Grazie Scendono dal Cielo ed ognuno Le può cogliere, ma Io, Io, Dio, non Obbligo alcuno a fare ciò che non vuole fare. Sposa Cara, hai compreso che Io, Io, Dio, Concedo ad ognuno le Grazie di Salvezza?

Mi dici: “Dolce Amore, Questo l’ho ben compreso. Tu Sei Grande e Generoso nel Donare, ma perché l’uomo non coglie il Tuo Dono e si lascia ingannare da un nemico ferocissimo? Non riesco a capire, Dolce Amore, non riesco a capire cosa, cosa sia accaduto nella mente umana, in questo tempo: le Grazie Scendono per la Tua Bontà Infinita, ma gli uomini non Le colgono”.

Sposa Cara, ti Voglio ancora Fare l’esempio del Grande Banchetto Che un Signore Imbandisce per tutti, ecco, Egli Fa in Modo Che Vi Siano Abbondanti Vivande per ciascuno, Adatte al suo palato: vi sono le Vivande più Leggere, Vi Sono Quelle più Sostanziose, Egli Dice ad ognuno: “Saziati”. DiMMi, Sposa Cara, se c’è chi non vuole Nutrirsi, non vuole prendere Cibo, se muore di inedia la colpa di chi è, del Grande Signore o dello stolto che si rifiuta di prendere il Cibo? DiMMi.

Mi dici: “Dolce Amore, ho ben compreso il Tuo Discorso, L’ho ben compreso. Tu Concedi le Grazie in Abbondanza, ma l’uomo stolto non Le vede, non Le coglie e resta assetato ed infelice. Capisco che le grandi sofferenze umane sono la conseguenza della stoltezza generale; l’uomo, che può avere tutto, Vive per sua Volontà nell’inedia. Tu, Dolcezza Infinita, Hai Concesso la Libertà; Tu, Amore, non Togli la Libertà: l’uomo può avere tutto se si apre al Tuo Amore o perdere tutto se sceglie la chiusura a Te”.

Sposa Amata, può una Madre Amorosa Dimenticarsi del Suo Bimbo? Non Lo Farà certo. Ecco, Io, Io, Gesù, Sono la Madre Amorosa Che Provvede a tutte le Necessità umane, ma mentre il Bimbo è sempre aperto alla Madre, l’uomo può chiudersi a Me e scegliere così la sua rovina.

Mi dici: “Possa ogni uomo divenire docile ed Obbediente, lasciarsi andare all’Onda Soave del Tuo Amore Unico e Meraviglioso”.

Porta, piccola Mia sposa, porta al mondo il Mio Messaggio e Vivi Felice nel Mio Cuore.  Ti Amo. Vi Amo”.     (Gesù).

 

 

 

Estrella refulgente en la noche oscura, manantial creciente de amor y de ternura; luz del poniente y rosa pura, siempre omnipresente con su excelsa figura.

 

 

 

 

La Mamma Parla agli Eletti

 

 

 

“Figli Cari e tanto Amati, Figli del Mio Cuore, Sono con voi, Felice, perché Vedo nel Cuore, piccoli Cari, che siete tutti di Gesù. Ecco, il Mio Desiderio E’ Esaudito in voi, perché avete detto il vostro sì con Gioia non con tristezza. Gesù Ama chi offre con Gioia, chi risponde con Gioia e non si lagna continuamente per i suoi Sacrifici per la Salvezza dei poveri peccatori. Figli Miei, i Sacrifici sono sempre a voi proporzionati perché Gesù Sa quello che potete affrontare e quello che non sapete affrontare.

Voi spesso dite: “Questo Sacrificio è grande, è forte, è insostenibile”. Figli Amati, non dite più così da ora in poi. Vi Ho Spiegato con chiarezza, che Gesù Conosce bene le vostre forze e non vi Prova oltre. Quando vi pare che la Croce vi schiacci, è perché il nemico gioca sulla vostra stanchezza, il nemico inganna e vuole allontanarvi da Dio. Quante volte, nelle dure Prove, dice: “Dio non Ama, se veramente Amasse non Proverebbe così severamente”. Quante volte, nel dolore, avete avuto questa tentazione di pensare a Gesù, come ad un Padre Severo Che Colpisce senza Dare scampo?

Mi dice la Mia piccola: “Madre Cara, Madre Dolce, Madre Meravigliosa, nessuno di noi piccoli più piccoli, Stretti a Te, dirà mai questo, se Tu, Dolce Tesoro, ci Stai Vicino. Sappiamo che Dio mai Prova al di sopra delle forze, mai Prova in questo modo, ma sempre al di sotto di esse. Tu, Amata Madre, ci Hai Insegnato Che Dio Vuole o Permette solo Ciò Che E’ a noi Utile; spesso, noi non capiamo la Volontà di Dio, spesso non La comprendiamo, ma siamo convinti che Tutto E’ Perfetto Ciò Che Dio Vuole da noi. Siamo tanto convinti, del Tuo Sostegno, che diciamo: Gesù, Sia Fatta in noi e nel mondo intero, sempre la Tua Volontà. Madre Cara, Adorando Gesù, in ogni istante della giornata, col Cuore e con la Mente, noi Adoriamo la Sua Volontà, ogni Suo Pensiero. Ogni Suo Progetto Si Compia su di noi e sul mondo intero, perché E’ sempre Progetto d’Amore, di Tenerezza, di Felicità, di Pace. Madre Cara, in questi anni ci Hai Insegnato ad Amare Gesù di più, sempre di più; Questo noi vogliamo continuare a fare. Madre Cara, Gesù nel mondo non E’ ancora abbastanza Amato, con Te, stretti a Te, vogliamo AmarLo per chi ancora non Lo Ama, RingraziarLo per chi osa Vivere senza Ringraziare per i Suoi Infiniti Doni. Vogliamo con Te AdorarLo per chi osa Vivere sulla Terra senza alzare a Lui il Cuore e la Mente Adoranti”.

Figli Cari, Sono tanto Felice quando parlate in questo modo Meraviglioso. State ben Stretti a Me, Insieme Camminiamo Incontro a Gesù Che Adoriamo, Adoriamo, Adoriamo! Vi Amo tutti. Ti Amo, Angelo Mio”.      (Maria Santissima).

 

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

 

 

Cristo di Dio, Benedici il Cibo Che ci apprestiamo a consumare, affinché Porti Frutto Salvifico ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio e il Suo Preziosissimo Sangue, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino del Cristo di Dio, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, i Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore Gesù, Fammi Esultare nella Tua Gloria, Gloria Che il Verbo Ha dal Padre Come Figlio Unigenito, Pieno di Grazia e Verità! Amen.

Dal Libro del Profeta Isaìa (Is 22,19-23)

Così Dice il Signore a Sebna, maggiordomo del palazzo: «Ti Toglierò la carica, ti Rovescerò dal tuo posto. In Quel Giorno Avverrà Che Io Chiamerò il Mio Servo Eliakìm, figlio di Chelkìa; lo Rivestirò con la tua tunica, lo Cingerò della tua cintura e Metterò il tuo potere nelle sue mani. Sarà un padre per gli Abitanti di Gerusalemme e per il Casato di Giuda. Gli Porrò sulla spalla la Chiave della Casa di Davide: se egli apre, nessuno chiuderà; se egli chiude, nessuno potrà aprire. Lo Conficcherò come un Piolo in Luogo Solido e sarà un Trono di Gloria per la casa di suo padre». Parola di Dio.

Dal Salmo 137

Ti Rendo Grazie, Signore, con tutto il Cuore: Hai Ascoltato le Parole della mia bocca. Non agli dèi, ma a Te Voglio Cantare, mi Prostro Verso il Tuo Tempio Santo. Rendo Grazie al Tuo Nome per il Tuo Amore e la Tua Fedeltà: Hai Reso la Tua Promessa più Grande del Tuo Nome. Nel Giorno in cui ti Ho Invocato, Mi Hai Risposto, Hai Accresciuto in me la Forza.   La Tua Destra mi Salva. Il Signore Farà Tutto per me. Signore, il Tuo Amore E’ per Sempre: non Abbandonare l’Opera delle Tue Mani.

Dalla Lettera di San Paolo apostolo ai Romani (Rm 11, 33-36)

O Profondità della Ricchezza, della Sapienza e della Conoscenza di Dio! Quanto Insondabili Sono i Suoi Giudizi e Inaccessibili le Sue Vie! Infatti, chi mai ha Conosciuto il Pensiero del Signore? O chi mai è stato Suo Consigliere? O chi gli ha dato qualcosa per primo tanto da Riceverne il Contraccambio? Poiché da Lui, per Mezzo di Lui e per Lui Sono Tutte le Cose. A Lui la Gloria nei Secoli. Amen. Parola di Dio.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 16,13-20)

In Quel Tempo, Gesù, Giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, Domandò ai Suoi Discepoli: «La gente, Chi dice Che Sia il Figlio dell’Uomo?». Risposero: «Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri Elìa, altri Geremìa o qualcuno dei Profeti». Disse Loro: «Ma voi, Chi dite Che Io Sia?». Rispose Simon Pietro: «Tu Sei il Cristo, il Figlio del Dio Vivente». E Gesù Gli Disse: «Beato sei tu, Simone, Figlio di Giona, perché né Carne né Sangue te Lo Hanno Rivelato, ma il Padre Mio Che E’ nei Cieli. E Io a te Dico: tu sei Pietro e su Questa Pietra Edificherò la Mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di Essa. A te Darò le Chiavi del Regno dei Cieli: Tutto Ciò Che Legherai sulla Terra Sarà Legato nei Cieli, e Tutto Ciò Che Scioglierai sulla Terra Sarà Sciolto nei Cieli».  Allora Ordinò ai Discepoli di non dire ad alcuno Che Egli Era il Cristo.Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore, Scende la Sera e penso a Quanti Doni mi Hai Fatto! Ti Prego di AccoglierLi, in questo Misterioso Incontro tra la mia povertà e la Tua Grandezza. Ti Offro le Cose Che mi Hai Dato, Come Spero Tu Voglia Donarmi Te Stesso. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo:

 

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE AMEN