Messaggio del Cristo di Dio (a Giovanni, Venerdì 31 luglio 2020).

 

 

 

 

Ha Detto il Signore di “non preoccuparci eccessivamente per la nostra Sorte, poiché E’ Stato Predisposto Tutto dal Cielo, a prescindere da quel che l’umano  mondo oggi offra alle genti! Infatti, benché il Tempo di Lassù non Sia Paragonabile a quello a noi riferito, Sono ormai Prossime le Manifestazioni Straordinarie delle Autorità Celesti, non Trascurando il Fatto Che le Alterazioni Climatiche ed Ambientali Fanno Parte di un Ben Definito Programma, Mirato a disarticolare le certezze delle Creature di quaggiù. La Preghiera ed il Digiuno Aiuteranno gli Animi a Rafforzar lo Spirito d’ognuno, ProiettandoLi Verso l’Energia Cosmica del Creato Intero e PonendoLi – Così, a Contatto con i Trapassati Beniamini del Passato, del Presente e del Futuro”.