Il Santo Vangelo del Giorno Sabato del Signore 18 luglio 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

Mai Dimenticando Che “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, per Intercessione del Cuore Immacolato di Maria, il Santo Vangelo del Giorno E’ Permanentemente Dedicato all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

A.N.A.Di.M.I. Onlus (@anadimionlus) | Twitter

 

 

 

 

 

Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.   Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre.  Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, ovunque v’è purtroppo sconforto e desolazione, povertà e sopraffazione, benché S’Avverta Sempre Forte il Richiamo della Fede, Che Vedrà cessar comunque le contrapposizioni tra gli Stessi Figli di Dio, oggi in guerra persino con il Semplice Buon Vivere quotidiano! Ma E’ altresì impossibile – per gli Animi Sensibili, il trascurar le Precipue Cose del Figlio dell’Uomo, la “Giusta e Divina Soluzione ai mali del mondo” Inviataci Nuovamente dal Padre nostro, Che ci Ama Davvero e non poco.  Anche per Ciò, non facciamoci trovare impreparati e distratti, prestando invece attenzione agli ormai Innegabili ed Evidenti Segni dei Tempi, già Qui in mezzo a noi, sulla Terra! Pace e Bene a tutte le Creature di Buona Volontà in Questa Suggestiva Giornata di Sabato.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Testimonianza

 

 

 

 

L’Amore per Gesù?… E’ come sentirsi presi da un Incantevole e Misterioso Fuoco, Che Incendia la Mente e il Corpo, lo Spirito e la materia, mentre Egli Irrompe Dolcemente nel Cuore, Donando Sensazioni di Tenerezza mai provate; cose “dell’Altro Mondo!”.  Non è però difficile rendersi conto della Straordinarietà dell’Intervento, giacché ogni Emozione Assume la Giusta Importanza – comunque Contenuta a misura d’uomo! Ed E’ Là Che Si Palesa il Miracolo, poiché il Cristo Conosce la Circoscritta Capacità di Tolleranza d’ogni singolo Cuore umano, Sorretto per la Circostanza.  Riflettiamo – rileggendoLa e Compenetrandoci in Essa, la Frase Riportata da Bruno Cornacchiola e Citata dalla Vergine nel 1947: “Sono Colei Che Sono, nella Trinità Divina. Sono la Vergine della Rivelazione!“.  Non servono ulteriori note, per comprendere il Complesso ma Semplice Amore del Cielo, il Mistero del perché “la Vita sulle Terre!”.  Gesù, Presentatoci solamente in via Solenne, Ha Detto Ogni Cosa, Parlando a tutti di Quanto E’ sotto gli occhi, Rivelando il Mistero della Fede.  Ad alcuni, Ha anche Concesso di Vedere Come Sarà il Mondo Nuovo, delle migliaia di Bambini Che Lo Ripopoleranno; non avranno la classica e conosciuta Famiglia, a Suo Tempo Voluta per Identificare Quella Sacra del Figlio dell’Uomo, ma Vivranno nell’Armonica Vibrazione del Creatore, Padre, Figlio e Spirito Santo.  Come intuibile per noi miseri ma grandi, poveri ma ricchi, non mancherà nulla ad alcuno, ed il lupo vivrà accanto all’Agnello: Questo E’ il Parafrasante Motivo dell’Apparizione dei Santi nel mondo, affinché all’Esempio seguisse l’Emulazione.  I Vegliardi Attendono il Via, onde Assistere – in Ossequioso Silenzio, all’Apertura di Quanto Si Dovrà Schiudere.  Chi Sarà ormai Sentimentalmente Rapito in Cielo, da Ogni Verde ed Umile Prato Osserverà Quanto Dato Osservare, Fermamente Cosciente della Infinita Misericordia del Giusto Re, Che Ha Veramente Vinto il male! Non serve torturare inutilmente l’Ancestrale Emotività, poiché E’ Già Tutto Scritto, a prescindere dai singoli episodi del passato e dalle umane sofferenze del momento! Chi E’ Buono nel Cuore tra non molto S’Incontrerà nella “Città dei Martiri Redivivi”, poiché “Tutto E’ Compiuto” per i Fratelli in Cristo, nostro Amico, nostro Padre e nostro Salvatore. Amen.

 

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

 

 

 

 

Cristo di Dio, Benedici il Cibo Che ci apprestiamo a consumare, affinché Porti Frutto Salvifico ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio e il Suo Preziosissimo Sangue, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino del Cristo di Dio, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, i Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, Insegnaci un Santo Rispetto, un Rispetto Meravigliato per le Cose Alte, per il Sacro Che Tu Hai Deposto nelle nostre mani. Concedici di Celebrare i Tuoi Misteri, e in Modo Particolare la Liturgia, con Infinito Rispetto. Amen. 

Dal Libro del Profeta Michèa  (Mic 2, 1-5)

Guai a coloro che meditano l’iniquità e tramano il male sui loro giacigli; alla Luce dell’Alba lo compiono, perché in mano loro è il potere. Sono avidi di campi e li usurpano, di case e se le prendono. Così opprimono l’uomo e la sua casa, il proprietario e la sua eredità. Perciò Così Dice il Signore: «Ecco, Io Medito contro questa genìa una sciagura da cui non potranno sottrarre il collo e non andranno più a testa alta, perché sarà un Tempo di calamità. In quel tempo si intonerà su di voi una canzone, si leverà un lamento e si dirà: “Siamo del tutto rovinati; ad altri Egli passa l’Eredità del Mio Popolo, non si avvicinerà più a Me, per restituirMi i campi che sta spartendo!“.  Perciò non ci sarà nessuno che tiri a sorte per te, quando si farà la Distribuzione durante l’Assemblea del Signore». Parola di Dio. 

Dal Salmo 9

Perché, Signore, Ti Tieni Lontano, nei momenti di pericolo Ti Nascondi? Con arroganza il malvagio perseguita il povero: cadano nelle insidie che hanno tramato! Il malvagio si vanta dei suoi desideri, l’avido benedice se stesso. Nel suo orgoglio il malvagio disprezza il Signore: «Dio non ne Chiede Conto, non Esiste!»; questo è tutto il suo pensiero. Di spergiuri, di frodi e d’inganni ha piena la bocca, sulla sua lingua sono cattiveria e prepotenza. Sta in agguato dietro le siepi, dai nascondigli uccide l’innocente. Eppure Tu Vedi l’affanno e il dolore, li Guardi e li Prendi nelle Tue Mani. A Te si Abbandona il Misero, dell’Orfano Tu Sei l’Aiuto. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo  (Mt 12,14-21)

In Quel Tempo, i farisei uscirono e tennero consiglio contro Gesù per farlo morire. Gesù però, Avendolo Saputo, Si Allontanò di là. Molti Lo seguirono ed Egli li Guarì tutti e Impose loro di non divulgarlo, perché Si Compisse Ciò Che Era Stato Detto per Mezzo del Profeta Isaìa: «Ecco il Mio Servo, Che Io Ho Scelto; il Mio Amato, nel Quale Ho Posto il Mio Compiacimento. Porrò il Mio Spirito Sopra di Lui e Annuncerà alle Nazioni la Giustizia. Non Contesterà né Griderà né Si Udrà nelle piazze la Sua Voce. Non Spezzerà una canna già incrinata, non Spegnerà una fiamma smorta, finché non Abbia Fatto Trionfare la Giustizia; nel Suo Nome Spereranno le Nazioni». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Dio, Accogli il nostro Canto, mentre Scende la Sera. Dona alle stanche membra la Gioia del Riposo, e nel Sonno Rimargina le ferite dell’Anima. Se le tenebre scendono sulla Città degli uomini, non si Spenga la Fede nel Cuore dei Credenti. A Te Sia Lode, o Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, nei Secoli dei Secoli. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo:

 

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE AMEN