Il Santo Vangelo del Giorno martedì del Signore 16 giugno 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

Mai Dimenticando Che “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, per Intercessione del Cuore Immacolato di Maria, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

A.N.A.Di.M.I. Onlus (@anadimionlus) | Twitter

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!   

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, quando incontriamo l’errore sulla nostra Via Non Giudichiamo il Prossimo nostro, ma Perdoniamo e sosteniam chiunque, poiché siamo tutti fragili Creature, e la causa d’ogni male – ch’è il demonio, ha un solo nome.   Certo, non sempre siam pronti a ciò, ma E’ l’Umiltà a Far la Differenza e a Distinguer – cioè, l’uomo attento dai distratti dalla materialità, proprio a identificarLo Quale Figlio e Fratello nel Signore.  Lasciam da parte le cose meno belle, orientando i nostri sguardi alla Luce che Emana il Cuore Misericordioso dell’Unico e Vero Maestro! Mai Amor più grande, infatti, potrà osservarsi quaggiù, ove tutto ormai poco risplende, non fosse altro per Quanto Incombe su Questo povero e confuso Mondo.  Oggi, in Questa Giornata di Preghiera, Rendiamo Onore a Gesù Cristo, Lodando la Sua Ulteriore ed Incessante Opera Salvifica.

 

 

 

 

 

 

 

_________________

 

 

 

Salva  la tua Anima, inizia subito i primi 9 Venerdì del Mese

(Scarica stampa e diffondi Questa Devozione nelle Parrocchie e tra i tuoi Amici)

 

 

 

Gesù Rivela a Santa Margherita Maria Alacoque:  “A tutti quelli che, per nove Mesi consecutivi, si Comunicheranno al primo Venerdì d’ogni Mese, Io Prometto la Grazia della Perseveranza Finale: essi non morranno in Mia Disgrazia, ma Riceveranno i Santi Sacramenti (se Necessari) ed il Mio Cuore Sarà loro Sicuro Asilo in Quel Momento Estremo”.

Una volta il Signore, Mostrandole il Cuore e Lamentandosi delle ingratitudini degli uomini, le Chiese Che in Riparazione si frequentasse la Santa Comunione, specialmente nel Primo Venerdì d’ogni Mese.   Spirito di Amore e di Riparazione, Ecco l’Anima di Questa Comunione Mensile: di Amore Che Cerca di Contraccambiare l’Ineffabile Amore del Cuore Divino verso di noi; di Riparazione per le freddezze, le ingratitudini, il disprezzo con cui gli uomini ripagano Tanto Amore.   Moltissime Anime Abbracciano Questa Pratica della Santa Comunione nel Primo Venerdì del Mese per il Fatto Che, tra le Promesse Che Gesù Fece a Santa Margherita Maria, Vi E’ Quella Con La Quale Egli Assicurava la Penitenza Finale (cioè la Salvezza dell’Anima) a chi per Nove Mesi Consecutivi, nel Primo Venerdì, si Fosse Unito a Lui nella Santa Comunione”.

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio e il Suo Preziosissimo Sangue, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino del Cristo di Dio, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, i Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

Preghiera del Mattino

“Siate voi dunque Perfetti Come E’ Perfetto il Padre vostro Celeste”. Che Perfezione Ti Aspetti da noi, Signore, Quale impossibile Santità Esigi dai Tuoi Discepoli, poveri peccatori? Se E’ Vero Che la Perfezione non E’ di questo Mondo, Tu ci Chiedi anche di Testimoniare la Realtà del Mondo Che Verrà, di AnticiparLa. E se Ciò E’ Impossibile per le nostre povere forze, noi Sappiamo Che Tutto E’ Possibile per Dio. Quando Sei Tu Che Ami in noi, non può Essere Che di un Amore Perfetto. Amen.

Dal Primo Libro dei Re (1 Re 21,17-29)

Dopo che Nabot fu morto, il Signore disse a Elia il Tisbita: “Su, recati da Acab, re di Israele, che abita in Samaria; ecco è nella vigna di Nabot, ove è sceso a prenderla in possesso. Gli riferirai: Così Dice il Signore: Hai assassinato e ora usurpi! Per questo Dice il Signore: Nel punto ove lambirono il Sangue di Nabot, i cani lambiranno anche il tuo Sangue“. Acab disse a Elia: “Mi hai dunque colto in fallo, o mio nemico!”. Quegli soggiunse: “Sì, perché ti sei venduto per fare ciò che è male agli Occhi del Signore. Ecco ti Farò Piombare addosso una sciagura; ti Spazzerò via. Sterminerò, nella casa di Acab, ogni maschio, schiavo o libero in Israele. Renderò la tua casa come la casa di Geroboamo, figlio di Nebàt, e come la casa di Baasa, figlio di Achia, perché tu Mi hai irritato e hai fatto peccare Israele. Riguardo poi a Gezabele il Signore Dice: I cani divoreranno Gezabele nel campo di Izreèl. Quanti della famiglia di Acab moriranno in città li divoreranno i cani; quanti moriranno in campagna li divoreranno gli uccelli dell’aria”. In realtà nessuno si è mai venduto a fare il male agli Occhi del Signore come Acab, istigato dalla propria moglie Gezabele. Commise molti abomini, seguendo gli idoli, come avevano fatto gli Amorrèi, che il Signore Aveva Distrutto davanti ai figli d’Israele. Quando sentì Tali Parole, Acab si strappò le vesti, indossò un sacco sulla carne e digiunò; si coricava con il sacco e camminava a testa bassa. Il Signore Disse a Elia, il Tisbita: “Hai visto come Acab si è Umiliato Davanti a Me? Poiché si è Umiliato Davanti a Me, non Farò Piombare la Sciagura durante la sua Vita, ma la Farò Scendere sulla sua casa durante la Vita del Figlio“. Parola di Dio.

Salmo 50

Pietà di Me, o Dio, Secondo la Tua Misericordia; nella Tua Grande Bontà Cancella il Mio peccato. LavaMi da tutte le Mie colpe, MondaMi dal Mio peccato. Riconosco la Mia colpa, il Mio peccato Mi sta sempre dinanzi. Contro di Te, Contro Te Solo Ho peccato. Distogli lo Sguardo dai Miei peccati, Cancella tutte le Mie colpe. LiberaMi dal Sangue, Dio, Dio Mia Salvezza, la Mia Lingua Esalterà la Tua Giustizia. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 5,43-48)

In quel tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Avete inteso Che Fu Detto: Amerai il tuo Prossimo e odierai il tuo nemico; ma Io vi Dico: Amate i vostri nemici e Pregate per i vostri persecutori, perché Siate Figli del Padre vostro Celeste, Che Fa Sorgere il Suo Sole Sopra i malvagi e Sopra i Buoni, e Fa Piovere Sopra i Giusti e Sopra gli ingiusti. Infatti se Amate quelli che vi Amano, quale Merito ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? E se date il Saluto soltanto ai vostri Fratelli, che Cosa fate di Straordinario? Non fanno così anche i pagani? Siate voi dunque Perfetti Come E’ Perfetto il Padre vostro Celeste». Parola del Signore. 

Preghiera della Sera

Concedici di Provare non solo l’Accondiscendenza, ma un Vero Amore per tutti i nostri nemici. Noi Ti Preghiamo in Particolare per i prigionieri, per quelli che vengono torturati a causa della loro Fede, affinché Trovino in sé i Sentimenti Che Erano in Cristo. Perché possano dire:  “Padre, Perdona loro, perché non sanno quello che fanno”.  Perché Preghino per la Salvezza di quelli che fanno loro tanto male e non si  sostituiscano mai a Te Che Sei il Solo Giudice, Che Ripaga ciascuno  Secondo le proprie Azioni. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo:

 

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE AMEN