Riflessioni dello Spirito (dalla cella del Buon Consiglio – 25 maggio 2020).

…. dopo tutto quanto Osservato e Vissuto quaggiù, non so più Chi Veramente io sia, o Signore! Tuttavia e nella Certezza della Terrena morte, ormai Pronto per Grazia, Rendo Ogni Onore al Meraviglioso Disegno Celeste, mai cessando di Confidare nella Tua Divina Misericordia, poiché Innamorato Figlio anche della Dolce Mamma Tua.