Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 10 maggio 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

Christus vincit! Christus regnat! Christus imperat!

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

A.N.A.Di.M.I. Onlus (@anadimionlus) | Twitter

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!     

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen 

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, buongiorno! Come Sempre, il Santo Vangelo ci Ricorda i Passaggi Salienti della Vita, ove l’Amore Apre i Cuori alla Strada Verso Dio. Non è con la confusione che si giunge all’Equilibrio, né con la distrazione s’ottiene la Pace Vera. Vi sono Passaggi equivoci persino negli Animi evoluti, proprio a dimostrar quanto il male abbia operato in tutto questo Tempo! Eppure, le incertezze si fanno ancor più strada, evidenziando quanto piccoli noi siamo al Cospetto del Creatore. Molto di quanto vediamo è frutto della insana invenzione dell’uomo, sempre pronto a mistificar le cose pur di giungere ai suoi perfidi obiettivi.  Recentemente – in Roma, Sono Stati Elevati all’Onore dei Santi due Pontefici: Giovanni Paolo II, definito anche il Papa dei giovani, e Giovanni XXIII, conosciuto come il Papa buono: ma allora – tra i Prelati, ne esistono altri più cattivi? Per non sbagliare, seguiamo le Solide e Certe Orme del Signore, Che Vuol davvero Bene a tutti e Che mai ci Tradirà; e non disperdiamo troppo le energie coi fanatici del mondo, perché tra un po’ ci serviranno tutte le Forze disponibili, per fronteggiar Quel Che Giunger tuttavia Dovrà! Benedetto nei Secoli il Signore. Per la Festa della Mamma, Sia Questa una Domenica di Pace e Serenità,per tutte le Creature di Buona Volontà.

 

 

 

 

 

Film spirituali - Risveglio della coscienza - Senso della Vita

 

 

 

 

Messaggio del Figlio dell’Uomo

(a Giovanni – 06 gennaio 2010)

 

 

 

 

“……, scrivi! Molti tra voi anelano al Mio Ritorno, proprio perché stanchi dello strazio che vivono e sentono nei Cuori. Ma alcune volte, la disperazione è talmente radicata che esasperate la realtà, umanizzando i concetti che appartengono invece allo Spirito. Non abbiate timori e dubbi per Quanto Accadrà, poiché Io Sono qui e là, sopra e sotto, ovunque voi siate! E’ questo il Tempo dei tempi, Che il Padre Mi Ha da sempre Affidato. Alcuno potrà rappresentare Ciò Che veramente Dovrà Essere, perché talmente grande sarà il fragore da non poter esser comparato con quanto a voi pur noto. La Terra sta dispiegando le sue Forze, così come accadde agli altri Pianeti del Creato, perché l’Eterno Dispone l’Evolversi degli Elementi, affinché la Selezione lasci Trionfare il Bene, Essenza Universale della Vita. Non contrapponetevi ai Fratelli, non giocate ad arrivare primi, ma siate piuttosto pronti ad esser ultimi, rigettando orgoglio ed ira, che gran danno giocano contro voi stessi. Abbiate, anzi, cura d’Ossequiare le Emozioni dell’Animo, perché è proprio la Sensibilità ad Indicarvi quanto siate Cari a Me! E non inseguite le menzogne del mondo, fatte di inedificanti progressi, che nella Geenna precipiteranno i materialisti prigionieri del maligno. Rammentate ch’Io Sono la Via, la Verità e la Vita, e che chi Crede in Me non morirà mai, giacché Raccoglierò ogni singola Creatura che avrà Operato in Osservanza al Mio Dettato.  Lasciate passare lo Spirito Santo, e non vergognatevi di apparire Miei Seguaci, di Segnar le vostre fronti  e di Cantar le vostre Odi, perché Io, il Signore Giusto, Ripagherò ogni pur minimo Gesto d’Amore. Vi Benedico nell’Eterna Verità, Ch’E’ Una e Trina in Dio, e Che della malvagità non Fa dimora. Pace a voi, uomini di Buona Volontà! Gesù”.

 

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio e il Suo Preziosissimo Sangue, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino del Cristo di Dio, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, i Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore Gesù Cristo, fin dalla mia Infanzia So Che Tu Sei la Via, la Verità, la Vita.  Questa Affermazione Vale per tutti gli uomini.  Questa Mattina, penso Che Tu Sia la mia Via, la mia Verità e la mia Vita.  Tu non Lo Dici a tutti, E’ a me Che Parli.  Questo mi getta nello Stupore e nella Gratitudine.  La Via Ha un Obiettivo, la Verità un Contenuto, la Vita un’Origine.  Sebbene io Sappia Che Tu Sei Nel Padre e Che il Padre E’ in Te, chiedo : Mostrami il Padre. Fa’ Che io Lo Incontri IncontrandoTi Oggi.  Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 6,1-7)

In Quei Giorni, Aumentando il Numero dei Discepoli, quelli di lingua greca mormorarono contro quelli di lingua ebraica perché, nell’Assistenza Quotidiana, venivano trascurate le loro Vedove. Allora i Dodici Convocarono il Gruppo dei Discepoli e Dissero: «Non E’ Giusto che noi Lasciamo da Parte la Parola di Dio per Servire alle Mense.  Dunque, Fratelli, cercate fra voi sette uomini di Buona Reputazione, Pieni di Spirito e di Sapienza, ai quali Affideremo Questo Incarico.  Noi, invece, ci Dedicheremo alla Preghiera e al Servizio della Parola».  Piacque Questa Proposta a tutto il gruppo e scelsero Stefano, uomo Pieno di Fede e di Spirito Santo, Filippo, Pròcoro, Nicànore, Timone, Parmenàs e Nicola, un Prosèlito di Antiòchia.  Li Presentarono agli Apostoli e, dopo aver Pregato, Imposero Loro le Mani. E la Parola di Dio Si Diffondeva e il Numero dei Discepoli a Gerusalemme Si Moltiplicava Grandemente; anche una Grande Moltitudine di Sacerdoti Aderiva alla Fede. Parola di Dio.

Dal Salmo 32

Esultate, o Giusti, nel Signore; per gli uomini Retti E’ Bella la Lode.  Lodate il Signore con la Cetra, con l’Arpa a Dieci Corde a Lui Cantate.   Perché Retta E’ la Parola del Signore e Fedele Ogni Sua Opera.  Egli Ama la Giustizia e il Diritto; dell’Amore del Signore E’ Piena la Terra.   Ecco, l’Occhio del Signore E’ Su chi Lo Teme, Su chi Spera nel Suo Amore, per Liberarlo dalla morte e Nutrirlo in Tempo di Fame.

Dalla Prima Lettera di San Pietro Apostolo (1Pt 2,4-9)

Carissimi, Avvicinandovi al Signore, Pietra Viva, Rifiutata dagli uomini ma Scelta e Preziosa Davanti a Dio, quali Pietre Vive siete Costruiti anche voi Come Edificio Spirituale, per un Sacerdozio Santo e per Offrire Sacrifici Spirituali Graditi a Dio, Mediante Gesù Cristo. Si legge infatti nella Scrittura: «Ecco, Io Pongo in Sion una Pietra d’Angolo, Scelta, Preziosa, e chi Crede in Essa non resterà deluso».  Onore dunque a voi Che Credete; ma per quelli che non Credono la Pietra Che i Costruttori hanno scartato E’ Diventata Pietra d’Angolo e Sasso d’Inciampo, Pietra di Scandalo.  Essi v’inciampano perché non Obbediscono alla Parola. A questo erano Destinati. Voi invece siete Stirpe Eletta, Sacerdozio Regale, Nazione Santa, Popolo Che Dio Si E’ Acquistato perché Proclami le Opere Ammirevoli di Lui, Che vi Ha Chiamato dalle tenebre alla Sua Luce Meravigliosa. Parola di Dio. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 14,1-12)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Non sia turbato il vostro Cuore. Abbiate Fede in Dio e abbiate Fede anche in Me. Nella Casa del Padre Mio vi sono molte Dimore. Se no, vi Avrei mai Detto: “Vado a Prepararvi un Posto”? Quando Sarò Andato e vi Avrò Preparato un Posto, Verrò di nuovo e vi Prenderò con Me, perché Dove Sono Io Siate anche voi. E del Luogo Dove Io Vado, Conoscete la Via».  Gli disse Tommaso: «Signore, non sappiamo Dove Vai; come possiamo Conoscere la Via?». Gli Disse Gesù: «Io Sono la Via, la Verità e la Vita. Nessuno Viene al Padre se non per Mezzo di Me. Se avete Conosciuto Me, Conoscerete anche il Padre Mio: fin da ora Lo Conoscete e Lo Avete Veduto».  Gli disse Filippo: «Signore, Mostraci il Padre e ci basta». Gli Rispose Gesù: «Da tanto tempo Sono con voi e tu non Mi Hai Conosciuto, Filippo? Chi ha  Visto Me, ha Visto il Padre. Come puoi tu dire: “Mostraci il Padre”? Non  Credi Che Io Sono nel Padre e il Padre E’ in Me? Le Parole Che Io vi Dico, non Le Dico da Me Stesso; ma il Padre, Che Rimane in Me, Compie le Sue Opere.  Credete a Me: Io Sono nel Padre e il Padre E’ in Me. Se non altro, Credetelo per le Opere Stesse.  In Verità, in Verità Io vi Dico: chi Crede in Me, anch’egli Compirà le Opere Che Io Compio e Ne Compirà di più Grandi di Queste, perché Io Vado al Padre». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Vi Benedico e Ringrazio Tutti, Angeli di Dio Padre. Grazie per l’Amore, la Protezione, la Vicinanza  e i Doni Che mi Avete Portato nel Corso di Questa Giornata.  Il mio Ringraziamento e la mia Gratitudine Siano Come Fiori Bianchi Che Depongo ai Vostri Piedi e Che Voi Porterete Innanzi al Trono di Dio.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Religión de López Méndez - Blog Banesco

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo:

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE AMEN