Il Santo Vangelo del Giorno giovedì del Signore 30 aprile 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

Christus vincit! Christus regnat! Christus imperat!

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

A.N.A.Di.M.I. Onlus (@anadimionlus) | Twitter

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!                   

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 

 

 Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, non di rado, gli uomini tendono a porre limiti all’Operato dell’Onnipotente, quasi a voler assurdamente decidere Cosa Egli Possa o meno Fare. Proviamo ad immaginare un Gesù Vivace da Bambino, Passionale nel Percorso della Vita ed Ambito dalle giovinette della consentita età, Così Misterioso nel Parlare e nell’Agire da sollevare imbarazzo nei Suoi stessi Familiari. Ormai Adulto e Palesatasi la Divina Regia, pur già Invidiato dai Suoi stessi compagni, Proseguì il Suo Cammino sul Sentiero dell’Amore, Sentimento Che non Lesinò ad alcuno. Solo pochi Lo seguirono, considerate le allora pericolosità del Suo Parlare Che, alla fine, portò il mondo ad un passo dal Fatale Errore! Su Quel Monte – infatti, non v’era molta gente – oltre ai soldati e alle pochissime Donne della Sua Famiglia, poiché umana è la paura, e non tutte le cose sono giunte a noi correttamente….. anzi! Si, proprio così, dal momento che v’è una vera oscura temporalità nell’Esistenza terrena del Signore, quasi Che il Suo Ordinario Viver tra le genti fosse sconveniente, troppo “normale” persino per le future Chiese, già d’accordo tra di loro sulle spartizioni, tristemente giunte ai giorni nostri.  Ma il Disegno del Padre E’ Perfetto nella Sua Immensità, a prescindere dal nostro pur vano umano divagare. Tutto si potrà riproporre, ma una cosa sia assai ben chiara: il Creatore Celeste Fa Quel Che Vuole, mentre a noi spetta solo di PregarLo, affinché Conceda al Figlio Prediletto di RimanifestarSi Nuovamente tra noi – ora, benché Sia già qui Umanamente in Roma, tra il Popolo dei Fratelli Maggiori, Che dovranno Riconoscerne – nonostante tutto, la Maestosità Salvifica, a lungo rinnegata!  Con l’odierna lettura anche del pubblicato Messaggio di Gesù Cristo, Serena Giornata a tutti.

 

 

 

 

 

Jesus Christ face by VISHNU108 | キリスト, イエスキリスト, イエス

 

 

 

 

Messaggio di Gesù Cristo

(a Jennifer – Direttore Spirituale Fra’ Joe, Arcidiocesi di Philadelphia, 12 marzo 2010 – U.S.A.)

 

 

 

 

 

“Figlia Mia, l’Ora dei Miei Figli E’ Passata. Io Sono Venuto in Certi Tempi per Prevenire nell’Amore i Miei Figli che dovevano cambiare Vita, perché Era Tempo di Conformare le vostre Vite ai Miei Comandamenti. Vengo di Nuovo nell’Amore, Figli Miei, per Avvertirvi Che voi stessi vi siete posti in uno stato di vulnerabilità, che troppo numerosi sono coloro che cercano un mondo di vanità e di piaceri, di ricchezza e di potere. Troppo numerosi sono coloro che Vivono come fossero il proprio dio, votati così alla distruzione totale. Non vedete, Figli Miei, che cedendo alle maniere del mondo cedete al diavolo, poiché tutto quello che egli possiede è il mondo! Infatti, egli non possiede nessun reame, nessun luogo di Pace Eterna, solo una carriera di Eterna oscurità, il Fuoco Eterno, .. Eterno.   Figli Miei, cioè senza fine! A voi E’ Stata Donata una Vita, un’Anima Che E’ Stata Creata dalle Stesse Mani Che Furono Crocifisse per voi, e voi continuate a CrocifiggerMi ogni volta che il vostro Cuore resta tiepido.  Considerate Quest’Anima Che vi E’ Stata Donata, poiché la vostra ora è venuta. Voi vedrete il tentativo di una nazione di prendere il controllo di un’altra, per mantenere i propri scopi. Vedrete i mercati crollare ed i campi che dovrebbero essere fertili divenire sterili. Io vi Dico, Figli Miei, non siate come lupi, non divenite egoisti, divenite piuttosto i Guerrieri di una Maggiore Preghiera! Dal vostro Applicarvi a Seguire Quanto vi Dico nel Vangelo, a Vivere i Miei Comandamenti, dipende il Ricevere Tutto Ciò di Cui avrete Bisogno, e vi Sarà Dato in Abbondanza. Ricordate Che vi Dissi “prima che il Grano Maturi, l’Umanità Sarà Risvegliata”.  Quando la Terra Comincia a Mostrare i Segni di una Vita Nuova, l’Umanità si Risveglierà. Non attardatevi a cercare i Segni, poiché Quanto E’ Scritto Sta per Realizzarsi Direttamente davanti a voi.  Abbiate piuttosto gli Occhi della Fede, venite a prendere la Mia Mano e Rifugiatevi nella Mia Divina Misericordia, poiché Io Sono Gesù e la Mia Misericordia e la Mia Giustizia Prevarranno”.

 

 

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio e il Suo Preziosissimo Sangue, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino del Cristo di Dio, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

In Quest’Ora Mattutina, Sii Lodato e Ringraziato, o Dio. Io Ti Ringrazio di Poter Vivere in un Ambiente Dove la nostra Professione di Fede non ci nuoce troppo.  Penso Questa Mattina, Davanti a Te, ai tanti Cristiani che sono esposti agli attacchi, alle minacce o alla tortura a Causa della loro Fede e del loro Impegno a Favore della Giustizia.  Sostienili.  Ma non Abbandonare neppure coloro che li perseguitano. Apri loro gli occhi alla Verità e all’Umanità. Sii Oggi Vicino a tutti coloro che hanno Bisogno di essere Incoraggiati e Consolati. Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 8,26-40)

In Quei Giorni, un Angelo del Signore Parlò a Filippo: “Alzati, e va’ Verso il Mezzogiorno, sulla Strada che discende da Gerusalemme a Gaza; essa è deserta“. Egli Si Alzò e Si Mise in cammino, quand’Ecco un Etiope, un eunuco, funzionario di Candàce, regina di Etiopia, sovrintendente a tutti i suoi tesori, venuto per il culto a Gerusalemme, se ne ritornava, seduto sul suo carro da viaggio, leggendo il Profeta Isaia. Disse allora lo Spirito a Filippo: “Va’ avanti, e raggiungi quel carro“. Filippo Corse innanzi e, udito che leggeva il Profeta Isaia, gli Disse: “Capisci Quello Che stai leggendo?“. Quegli rispose: “E come Lo potrei, se nessuno mi istruisce?“. E invitò Filippo a Salire e a Sedere accanto a lui. Il Passo della Scrittura Che stava leggendo Era Questo: “Come una Pecora Fu Condotto al Macello e Come un Agnello senza Voce innanzi a chi Lo tosa, Così Egli non Apre la Sua Bocca. Nella Sua Umiliazione il giudizio Gli è stato negato, ma la Sua Posterità chi potrà mai descriverLa? Poiché E’ Stata Recisa dalla Terra la Sua Vita“. E rivoltosi a Filippo l’eunuco disse: “Ti prego, di Quale Persona il Profeta Dice Questo? Di Se Stesso o di Qualcun Altro?“. Filippo, Prendendo a Parlare e Partendo da Quel Passo della Scrittura, gli Annunziò la Buona Novella di Gesù. Proseguendo lungo la strada, Giunsero a un luogo dove c’era Acqua e l’eunuco disse: “Ecco qui c’è Acqua; che cosa mi impedisce di essere Battezzato?“. Fece fermare il carro e discesero tutti e due nell’Acqua, Filippo e l’eunuco, ed Egli lo Battezzò. Quando Furono Usciti dall’Acqua, lo Spirito del Signore Rapì Filippo e l’eunuco non Lo vide più e proseguì pieno di Gioia il suo cammino. Quanto a Filippo, Si Trovò ad Azoto e, Proseguendo, Predicava il Vangelo a tutte le città, finché Giunse a Cesarèa. Parola di Dio.

Dal Salmo 65

Benedite, Popoli, il nostro Dio, fate risuonare la Sua Lode; E’ Lui Che Salvò la nostra Vita e non Lasciò vacillare i nostri passi. Venite, ascoltate, voi tutti che temete Dio, e narrerò Quanto per Me Ha Fatto. A Lui Ho Rivolto il Mio Grido, la Mia Lingua Cantò la Sua Lode. Sia Benedetto Dio: non Ha Respinto la Mia Preghiera, non Mi Ha Negato la Sua Misericordia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 6,44-51)

In Quel Tempo, Gesù Disse alle folle: «Nessuno può venire a Me, se non lo Attira il Padre Che Mi Ha Mandato; e Io lo Risusciterò nell’Ultimo Giorno. Sta Scritto nei Profeti: E tutti Saranno Ammaestrati da Dio. Chiunque ha udito il Padre e ha Imparato da Lui, viene a Me. Non che alcuno abbia visto il Padre, ma Solo Colui Che Viene Da Dio Ha Visto il Padre. In Verità, in Verità vi Dico: chi Crede Ha la Vita Eterna. Io Sono il Pane della Vita. I vostri padri hanno mangiato la Manna nel Deserto e sono morti; Questo E’ il Pane Che Discende dal Cielo, perché chi Ne mangia non muoia. Io Sono il Pane Vivo, Disceso dal Cielo. Se uno mangia di Questo Pane Vivrà in Eterno e il Pane Che Io Darò E’ la Mia Carne per la Vita del mondo». Parola del Signore. 

Preghiera della Sera

Do uno sguardo a Questa Giornata e Ti Ringrazio. Ti Ringrazio per Tutta la Gioia e la Luce di Questo Giorno, ma anche per Tutto Quello Che E’ stato difficile.  Fa’ Che Ciò mi Renda più Maturo e Attento alla Miseria degli altri. Io Ti Prego Questa Sera per tutti coloro Che si Impegnano in Questo Mondo, con Coraggio, per la loro Fede o le loro Convinzioni. Concedi loro Energia e Forza. Aiutami anche a Vivere in Modo Retto e Leale. Resta Vicino a me, Signore, perché E’ Giunta la Sera. Sii Particolarmente Vicino a coloro la cui Vita è buia e difficile. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Religión de López Méndez - Blog Banesco

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo:

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE AMEN