Testimonianza! (dalla cella del Buon Consiglio).

 

 

 

In una Chiesa, non pochi anni addietro ed innanzi ad un Presepe, un Bimbo intese chiedere al Signore: “Gesù, perché Ti vedo Sempre Povero e Nudo, anche Sanguinante e sulla Croce”? Il Cristo, Leggendo il suo Cuore, Rispose al Fanciullo: “E’ Così che Mi hanno voluto Rappresentare i Miei presunti Amici, affinché la Potenza di Mio Padre, Che E’ poi Anche il tuo, Venisse equivocata. Ricco e Vestito dell’Amore di Dio, Così Come Veramente E’, non Sarei Stato un Buon investimento per coloro che M’avrebbero narrato e rappresentato, che molto poco Mi hanno Amato rispetto persino ai Miei stessi avversari! Ma il Mio Sangue Ho Versato anche per te, Piccolo Caro, affinché il mondo scoprisse quanto cieco fosse stato.  La Croce, invece, Rappresenta la cattiva Coscienza dell’uomo, che a nulla e a nessuno volle Credere, perdendo così la Purezza che hai tu!“.  Il Bimbo, replicò al Cristo: “Son forse troppo Piccolo per capire Quanto Tu mi Dici”?  E il Signore, Carezzandogli il capo: “Gli adulti giocano, perdendo la Purezza; ma tu resta così, Figlio Mio, perché E’ da quelli come te Che Io Ripartirò!”.