Il Santo Vangelo del Giorno del Signore lunedì 27 aprile 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

God Bless You Jesus GIF - GodBlessYou Jesus JesusChrist - Discover ...

 

 

 

 

Christus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat!

 

                      Religión de López Méndez - Blog Banesco

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

A.N.A.Di.M.I. Onlus (@anadimionlus) | Twitter

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen 

 

 

 

 

 

Pace e Bene. Troppo spesso assistiamo alla triste fine di alcuni che, potenti ed esuberanti in Vita, terminano miseramente la loro esibizione dimenticati persino dai loro vecchi spettatori. Cosa porta questi soggetti allo scollamento con la realtà, se non satana il bugiardo, che genera confusione nella mente delle genti? Se tutti noi fossimo Sanamente consapevoli che ogni cosa ha un Termine Previsto dal Cielo, e che il nostro Passaggio altro non è che il tentativo di superare alcuni Ostacoli, saremmo un po’ più attenti al nostro Operato, proprio a cercare di Compiacere il Signor nostro. Eppure, v’è tale e tanta frenesia da far dimenticare molte cose, compreso il fatto che la Carne – cui tanto assurdamente noi teniamo, alla polvere miseramente tornerà. E poiché Sta per Accadere Quel che S’attendeva ormai da Secoli, o Popolo Eletto, Israele di Dio, torna sui tuoi passi e Affrettati a Rendere Onore al Figlio dell’Uomo, Che il Padre Onnipotente nel tuo romano grembo ancor Ripose. Buona Giornata a  tutti.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

Messaggio di Gesù

(a Giovanni – 02 aprile 2010)

 

 

 

“……. scrivi.

Non oltrepassate il Segno Posto a Suo Tempo dal Padre, perché è in gioco il vostro stesso futuro. Non sciupate Quant’E’ Prezioso, giacché non potrete tornare indietro a raccoglierLo. Fratelli Miei del mondo lontano, che vi accingete al Grande Traguardo, Pregate e Donate in Carità, con Amore verso gli altri, senza riserve. Sappiate Che Solo agli Occhi del Padre siete tutti uguali, ma con Compiti Diversi e Precisi, Che in pochi però rammentano di Porre in pratica. Nella confusione generale, una parte della vostra mente si addormentò, generando lacune che impediscono il Cammino Verso l’Alto, Verso la Luce.  La Donna Celeste Indicò la Via, Venendo derisa persino dai Miei Stessi Ministri, sempre pronti a porre in discussione tutto Quanto Mi Riguarda; non è più tempo di giocare, il limite è assai superato! Incombe sul mondo una grave vergogna, e presto sarete chiamati a risponderMene. AscoltateMi, seguite i Cuori, non mentite e non giudicate! Altresì, non dimenticate Quanto Tramandai Mediante Luca: ‘se qualcuno si vergognerà di Me e delle Mie Parole, il Figlio dell’Uomo Si Vergognerà di lui Quando Ritornerà nella Gloria Sua e del Padre e degli Angeli Santi’. Benedico tutti coloro che Buon Frutto a Me daranno”.

 

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio e il Suo Preziosissimo Sangue, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino del Cristo di Dio, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

In Questo Nuovo Giorno, Ti Lodiamo – o Padre Onnipotente, per la Meravigliosa Manifestazione in Terra del Tuo Figliolo Prediletto Gesù, Ch’E’ per noi Luce d’Amore e Via di Salvezza Eterna. Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 6,8-15)

In Quei Giorni, Stefano, Pieno di Grazia e di Potere, Faceva Grandi Prodigi e Miracoli tra il Popolo.  Sorsero allora alcuni della Sinagoga detta dei “Liberti” comprendente anche i Cirenèi, gli Alessandrini e altri della Cilicia e dell’Asia, a disputare con Stefano, ma non Riuscivano a Resistere alla Sapienza Ispirata con Cui Egli Parlava. Perciò sobillarono alcuni che dissero: “Lo abbiamo udito Pronunziare espressioni blasfeme contro Mosè e contro Dio”. E così sollevarono il Popolo, gli anziani e gli scribi, Gli piombarono addosso, Lo catturarono e Lo trascinarono davanti al Sinedrio. Presentarono quindi dei falsi testimoni, che dissero: “Costui non Cessa di Proferire Parole contro questo luogo sacro e contro la Legge.  Lo abbiamo udito Dichiarare Che Gesù il Nazareno Distruggerà questo luogo e Sovvertirà i costumi tramandatici da Mosè”.  E tutti quelli che sedevano nel Sinedrio, fissando gli occhi su di Lui, Videro il Suo Volto Come Quello di un Angelo. Parola del Signore.

Dal Salmo 118

Siedono i potenti, Mi calunniano, ma il Tuo Servo Medita i Tuoi Decreti. Anche i Tuoi Ordini Sono la Mia Gioia, Miei Consiglieri i Tuoi Precetti. Ti Ho Manifestato le Mie Vie e Mi Hai Risposto; InsegnaMi i Tuoi Voleri.  Fammi Conoscere la Via dei Tuoi Precetti e Mediterò i Tuoi Prodigi. Tieni Lontana da Me la via della menzogna, Fammi Dono della Tua Legge.  Ho Scelto la Via della Giustizia, Mi Sono Proposto i Tuoi Giudizi. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 6,22-29)

Il Giorno Dopo, la folla, rimasta dall’altra parte del Mare, notò Che C’era una Barca Sola e Che Gesù non Era Salito con i Suoi Discepoli sulla Barca, ma soltanto i Suoi Discepoli Erano Partiti. Altre Barche Erano Giunte nel frattempo da Tiberìade, Presso il Luogo Dove Avevano Mangiato il Pane dopo Che il Signore Aveva Reso Grazie. Quando dunque la folla Vide Che Gesù non Era più Là e nemmeno i Suoi Discepoli, Salì sulle Barche e si Diresse alla volta di Cafarnao alla Ricerca di Gesù. TrovatoLo di Là dal Mare, Gli dissero: «Rabbì, Quando Sei Venuto qua?».  Gesù Rispose: «In Verità, in Verità vi Dico, voi Mi cercate non perché Avete visto dei Segni, ma perché Avete Mangiato di Quei Pani e vi Siete Saziati. Procuratevi non il Cibo che perisce, ma Quello Che Dura per la Vita Eterna, e Che il Figlio dell’Uomo vi Darà.  Perché Su di Lui il Padre, Dio, Ha Messo il Suo Sigillo». Gli Dissero allora: «Che Cosa Dobbiamo Fare per Compiere le Opere di Dio?». Gesù Rispose: «Questa E’ l’Opera di Dio: Credere in Colui Che Egli Ha Mandato». Parola del Signore. 

Preghiera della Sera

Misericordioso Signore e Padre mio, io mi Dono Interamente a Te e in Segno della mia Devozione Ti Consacro Stasera i miei occhi, il mio udito, la mia bocca, il mio Cuore e Tutto il mio Essere. Ed essendo, così, Tutto Tuo, Padre Incomparabile, Custodiscimi e Difendimi Come Tua Proprietà.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Bonjour et bon vendredi à toute et tous !!!! - bridinette

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo:

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE AMEN