Testimonianza (24 Aprile 2020 – 05:00).

 

 

 

 

“Ho sognato di nuotare nell’Oceano e di pensare che le immagini che mi scorrevano innanzi fossero ricorrenti.

L’Acqua era cristallina e riuscivo a vedere il fondo, che era  di un candido bianco, come se fosse fatto di neve.

La sensazione provata non è semplice da descrivere, poiché un senso di forte vertigine mi coglieva appena mi avvicinavo a quella che credevo fosse la riva.

In effetti, mi trovavo su un’onda gigantesca, talmente alta da provocarmi timore e capogiri; appena la corrente mi trascinava sul limite dell’onda, io mi spostavo per mettermi in sicurezza, tanto il timore di cadere.

Su questa grande massa d’Acqua non ero sola, ma c’erano con me altre tre o quattro persone”.

In questi tempi di nefasti accadimenti, la Salvezza non Sarà quindi per tutti, perché Riposta Unicamente nella Fede Rocciosa in Gesù Cristo, del Quale molti parlano, mentre pochi cammineranno al Suo Fianco.