Riflessioni dello Spirito.

 

 

 

Fratelli e Sorelle, Osservate le genti Soffrire per la mancanza della quotidianità, quando andavano di corsa verso il nulla, così bruciando l’Essenza Stessa della Vita e perdendo di Vista le Cose più Belle del Creato! Infatti, il dare per scontato le varie fasi della Vita ha limitato la Crescita dell’Anima, piegandoLa ai valori distorti della materia e allontanandoLa pericolosamente dalla Grazia dell’Armonica Sensibilità.  Premesso Che “Tutto Passa”, le Creature Intelligenti, invece, dovrebbero Approfittare dell’imposto rallentamento, per Riflettere Attentamente sulla Propria Condizione, Cercando in Fondo ad Ogni Cuore la Sussurrata Verità.  Purtroppo, il timore della morte ha nuovamente preso il controllo delle Emozioni, al punto da far dimenticare che Verremo  tuttavia Chiamati un Giorno a Far Ritorno a “Casa”, lasciando al mondo quel ch’è stato poi sempre suo.  Anche in Forza di Ciò, non dimentichiamo di Pregare con Profondo Amore, Ringraziando Sempre e Comunque il Signore per Quanto Ha Fatto per noi, ricordando che le Autorità del Cielo – a prescindere dal Credo d’ognuno, Si Sono Costantemente Occupate di noi miseri quaggiù, nonostante le ataviche e diaboliche nostre distrazioni. Buona Settimana Santa, in Gesù Cristo.