Il Santo Vangelo del Giorno di Quaresima – Domenica del Signore 29 marzo 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE GESU'

 

 

 

 

Christus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat!

 

 

 

 

Risultato immagini per gif animate apocalisse

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

L'immagine può contenere: una o più persone, occhiali_da_sole e occhiali

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen 

 

 

 

 

 

Pace e Bene! Ringraziamo Sempre il Signore, anche per Tutto Quanto Egli ogni Giorno Comanda o Permette, giacché Quel Che Accade al mondo altro non è che il Salario Meritato dai Popoli! Infatti, non trascuriamo il nostro insulso modo di procedere quaggiù, intrisi Come Sono i Cuori dei 7 vizi capitali.  Chiedendo Perdono e Ponendoci in ginocchio, Cospargiamoci il capo di Cenere e cominciamo ad occuparci delle Cose del Cielo, Quelle Salvifiche e Belle, Che non celano di Cero Sorprese, come invece accade con le gesta degli uomini. In Considerazione di Ciò, Facciamoci Carico dei meno fortunati, degli ammalati, dei carcerati e persino di coloro che – purtroppo, non ascoltano la Parola di Dio, perché questi Fratelli non festeggeranno altro che la loro umana e terrena condizione d’abbandono Spirituale.  Il Padre Celeste Vuole da noi Riconoscenza Vera e noi GlieLa dobbiamo! Ricordiamoci – pertanto, Che un Gesto d’Amore Spalanca Davvero le Porte del Paradiso, Cui nessuno vorrà certamente rinunciare. Serena Domenica a tutte le Creature di Buona Volontà.

 

 

 

Petra Cortright Earth Sticker for iOS & Android | GIPHY

 

 

Preghiera a Dio Padre

 

 

 

Magnifico Creatore, Che a noi ancora Guardi con Significativo Amore, DegnaTi di Permettere al Tuo Cristo di Aiutarci Ora, nonostante le ingratitudini che hanno pervaso ovunque il mondo! Proprio in questo momento di grande afflizione, Volgi lo Sguardo alle nefaste insidie del maligno, poiché il suo flagellarci non mira a colpir le genti, ma a far sì che Popoli – tuttavia materialisti, si allontanino dalla Tua Santità, Abbandonando – così, l’Unica e Vera Via di Salvezza.  Perdonaci, Onnipotente Padre, l’aver ulteriormente Approfittato della Straordinaria Mediazione di Gesù, Aggirando la Sua Pur Infallibile Giustizia Attraverso le nostre Preghiere a Maria Santissima, Che Nella Sua Straordinaria e Amorevole Opera di Persuasione mai Ha Cessato di Sostenere noi Figli distratti e peccatori.  Consapevoli Che Tutto Passerà, RicordaTi, inoltre, la Sorte del Vescovo bianco Francesco, Che per noi T’Ha Implorato di Lavar le colpe nostre in Terra, benché non pochi L’abbian gravemente quaggiù vituperato, dimenticando Che il Tuo Prediletto Agnello mai Trascurò l’Invocazione del Suo Vicario.

 

Padre nostro, …..

Ave Maria, …..

Gloria ..…

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio e il Suo Santissimo Sangue, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, Fammi Riconoscere l’Impronta della Tua Gloria sul Cammino della mia Vita. Fammi Riconoscere i Segni del Tuo Amore in Tutto Ciò Che mi Capita. Non Lasciare Che la mia Fiducia si indebolisca, ma Fammi Diventare Luce di Speranza per tutti quelli Che Ti Cercano. Amen.

Dal Libro del Profeta Ezechièle (Ez37,12-14)

Così Dice il Signore Dio: «Ecco, Io Apro i vostri Sepolcri, vi Faccio Uscire dalle vostre Tombe, o Popolo Mio, e vi Riconduco nella Terra d’Israele.  Riconoscerete Che Io Sono il Signore, quando Aprirò le vostre Tombe e vi Farò Uscire dai vostri Sepolcri, o Popolo Mio.  Farò Entrare in voi il Mio Spirito e Rivivrete; vi Farò Riposare nella vostra Terra. Saprete Che Io Sono il Signore. L’ho Detto e Lo Farò». Oracolo del Signore Dio. Parola di Dio.

Dal Salmo 129

Dal Profondo a Te Grido, o Signore; Signore, Ascolta la mia Voce. Siano i Tuoi Orecchi Attenti alla Voce della mia Supplica. Se Consideri le Colpe, Signore, Signore, chi Ti può Resistere? Ma con Te E’ il Perdono: Così Avremo il Tuo Timore.  Io Spero, Signore. Spera l’Anima mia, Attendo la Sua Parola. L’anima mia E’ Rivolta al Signore più Che le Sentinelle all’Aurora. Più Che le Sentinelle all’Aurora, Israele Attenda il Signore, perché con il Signore E’ la Misericordia e Grande E’ con Lui la Redenzione. Egli Redimerà Israele da tutte le sue Colpe.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Romani (Rm 8,8-11)

Fratelli, quelli che si lasciano Dominare dalla carne non possono Piacere a Dio. Voi però non siete sotto il Dominio della carne, ma dello Spirito, dal Momento Che lo Spirito di Dio Abita in voi. Se qualcuno non ha lo Spirito di Cristo, non Gli Appartiene.  Ora, se Cristo E’ in voi, il vostro corpo è morto per il peccato, ma lo Spirito E’ Vita per la Giustizia. E se lo Spirito di Dio, Che Ha Risuscitato Gesù dai morti, Abita in voi, Colui Che Ha Risuscitato Cristo dai morti Darà la Vita anche ai vostri corpi mortali per Mezzo del Suo Spirito Che Abita in voi.  Parola di Dio.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 11,1-45)

In Quel Tempo, un certo Lazzaro di Betània, il Villaggio di Maria e di Marta sua sorella, era malato. Maria era Quella Che Cosparse di Profumo il Signore e Gli Asciugò i Piedi con i suoi Capelli; suo fratello Lazzaro era malato. Le sorelle mandarono dunque a dire a Gesù: «Signore, ecco, colui Che Tu Ami è malato».  All’udire Questo, Gesù Disse: «Questa malattia non porterà alla morte, ma E’ per la Gloria di Dio, affinché per mezzo di essa il Figlio di Dio Venga Glorificato». Gesù Amava Marta e sua sorella e Lazzaro. Quando Sentì che era malato, Rimase per due Giorni nel Luogo Dove Si Trovava. Poi Disse ai Discepoli: «Andiamo di nuovo in Giudea!». I Discepoli Gli dissero: «Rabbì, poco fa i Giudei cercavano di LapidarTi e Tu ci Vai di nuovo?». Gesù Rispose: «Non sono forse dodici le Ore del Giorno? Se uno Cammina di Giorno, non inciampa, perché Vede la Luce di questo Mondo; ma se cammina di Notte, inciampa, perché la Luce non E’ in lui».  Disse Queste Cose e poi Soggiunse loro: «Lazzaro, il nostro Amico, s’è Addormentato; ma Io Vado a Svegliarlo». Gli dissero allora i Discepoli: «Signore, se si è Addormentato, si Salverà». Gesù Aveva Parlato della morte di lui; essi invece pensarono Che Parlasse del Riposo del Sonno. Allora Gesù Disse loro aApertamente: «Lazzaro è morto e Io Sono Contento per voi di non Essere Stato là, affinché voi Crediate; ma Andiamo da lui!». Allora Tommaso, chiamato Dìdimo, disse agli altri Discepoli: «Andiamo anche noi a morire con lui!».  Quando Gesù Arrivò, Trovò Lazzaro che già da quattro Giorni era nel Sepolcro. Betània distava da Gerusalemme meno di tre chilometri e molti Giudei erano venuti da Marta e Maria a Consolarle per il fratello. Marta dunque, come udì che Veniva Gesù, Gli Andò Incontro; Maria invece stava seduta in casa. Marta disse a Gesù: «Signore, se Tu Fossi Stato qui, mio fratello non sarebbe morto! Ma anche Ora So che Qualunque Cosa Tu Chiederai a Dio, Dio Te La Concederà». Gesù le Disse: «Tuo fratello Risorgerà». Gli rispose Marta: «So Che Risorgerà nella Risurrezione dell’ultimo Giorno». Gesù le Disse: «Io Sono la Risurrezione e la Vita; chi Crede in Me, anche se muore, Vivrà; chiunque Vive e Crede in Ee, non morirà in eterno. Credi Questo?». Gli rispose: «Sì, o Signore, io Credo Che Tu Sei il Cristo, il Figlio di Dio, Colui Che Viene nel Mondo».  Dette Queste Parole, andò a chiamare Maria, sua sorella, e di nascosto le disse: «Il Maestro E’ qui e ti Chiama». Udito Questo, ella si alzò subito e andò da Lui. Gesù non Era Entrato nel Villaggio, ma Si Trovava ancora là dove Marta Gli era andata Incontro. Allora i Giudei, che erano in casa con lei a Consolarla, vedendo Maria alzarsi in fretta e uscire, la seguirono, pensando che andasse a piangere al Sepolcro.   Quando Maria giunse Dove Si Trovava Gesù, appena Lo Vide si Gettò ai Suoi Piedi dicendoGli: «Signore, se Tu Fossi Stato qui, mio fratello non sarebbe morto!». Gesù allora, quando la Vide piangere, e piangere anche i Giudei che erano venuti con lei, Si Commosse Profondamente e, molto Turbato, Domandò: «Dove lo avete Posto?». Gli dissero: «Signore, Vieni a Vedere!». Gesù Scoppiò in Pianto. Dissero allora i Giudei: «Guarda Come lo Amava!». Ma alcuni di loro dissero: «Lui, Che Ha Aperto gli occhi al cieco, non Poteva anche far sì che costui non morisse?».  Allora Gesù, ancora una volta Commosso Profondamente, Si Recò al Sepolcro: era una Grotta e contro di essa era Posta una Pietra. Disse Gesù: «Togliete la Pietra!». Gli rispose Marta, la sorella del morto: «Signore, Manda già cattivo odore: è lì da quattro Giorni». Le Disse Gesù: «Non ti Ho Detto Che, se Crederai, Gedrai la gloria di Dio?». Tolsero dunque la Pietra. Gesù allora Alzò gli Occhi e Disse: «Padre, Ti Rendo Grazie perché Mi Hai Ascoltato. Io Sapevo Che Mi Dai Sempre Ascolto, ma l’Lo Detto per la gente he mi Sta Attorno, perché Credano Che Tu Mi Hai Mandato». Detto Questo, Gridò a Gran Voce: «Lazzaro, vieni fuori!». Il morto uscì, i piedi e le mani legati con bende, e il viso avvolto da un Sudario. Gesù Disse loro: «Liberàtelo e lasciàtelo andare».  Molti dei Giudei che erano venuti da Maria, alla Vista di Ciò Che Egli Aveva Compiuto, Credettero in Lui. Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Vivo Sotto la Tua Protezione, Dio Potente. Vivo alla Tua Ombra. Tu mi Proteggi Giorno e Notte. Io mi Aggrappo a Te e Tu non mi Lasci Cadere. Tu mi Proteggi, poiché Tu Conosci il mio nome. Tu mi Ascolti Quando ti Chiamo. Tu Sei Vicino a me nella sciagura. Tu Dai un Senso alla mia Vita. Tu mi Fai Vedere la Tua Salvezza. Dio Potente. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo: 

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE AMEN

 

 

 

 

Risultato immagini per GIF GRAZIE DELLA VISITA