Il Santo Vangelo del Giorno di Quaresima – Domenica del Signore 08 marzo 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE ESSENZA CRISTO

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE CANDELABRO EBRAICO

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultato immagini per gif animate padre nostro

 

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E ‘Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e salvato Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, Pace e Bene a tutti. Oggi –  Prima Domenica di Quaresima, Festa della Celeste Madre, Donna per Eccellenza, dimentichiamo le tristezze e  le miserie della Vita, le Creature confuse e dedite alla menzogna, con quant’altro d’insano cagionano quaggiù, e non pensiamo a null’altro Che all’Atto di Abbandono al Signore, qui Riportato e Mirabilmente Scritto da don Dolindo Ruotolo. Lasciamoci Prendere in Braccio – quindi, Proprio da Gesù Cristo, Sempre Pronto a Correr in nostro Aiuto, a Consolare e ad Accarezzare i nostri Poveri Cuori, Straziati dalle nefandezze del mondo di quaggiù! Con il Santo Vangelo del Giorno, leggiamo attentamente l’odierna Rivelazione, poiché la Verità E’ Celata Dietro Quelle Parole: chi Le Vivrà Appieno non soffrirà più. Buona giornata.

 

 

 

Risultato immagini per gif animate di Gesù

 

 

L’Atto di Abbandono

(di Don Dolindo Ruotolo)

 

 

 

“Perché vi confondete agitandovi? Lasciate a Me la Cura delle vostre cose e Tutto Si Calmerà. Vi Dico in Verità Che ogni Atto di Vero, Ricco e Completo Abbandono in Me, Produce l’Effetto Che Desiderate e Risolve le situazioni spinose.  Abbandonarsi a Me non significa arrovellarsi, sconvolgersi e disperarsi, volgendo poi a Me una Preghiera agitata perché Io Segua voi: è cambiare l’agitazione in Preghiera.  Abbandonarsi Significa chiudere Placidamente gli occhi dell’Anima, Stornare il pensiero della tribolazione e Rimettersi a Me, perché Io Solo Operi, dicendo: “Pensaci Tu”.  Contro l’Abbandono: la preoccupazione, l’agitazione e il voler pensare alle conseguenze di un fatto. È come la confusione che portano i Fanciulli, che pretendono che la mamma pensi alle loro necessità e vogliono pensarci essi, intralciando con le loro idee e le loro fisime infantili il suo lavoro. Chiudete gli occhi e lasciatevi Portare dalla Corrente della Mia Grazia, chiudete gli occhi e lasciateMi Lavorare, chiudete gli occhi e pensate al momento presente, stornando il pensiero dal futuro come da una tentazione. Riposate in Me Credendo alla Mia Bontà e vi Giuro per il Mio Amore Che, dicendoMi, con Queste Disposizioni “Pensaci Tu”, Io ci Penso in Pieno, vi Consolo, vi Libero, vi Conduco.  E Quando Debbo Portarvi in una Via Diversa da quella che volete voi, Io vi Addestro, vi Porto nelle Braccia, vi Faccio Trovare, Come Bimbi Addormentati nelle Braccia Materne, dall’altra Riva.  Quello che vi sconvolge e vi fa male immenso è il vostro pensiero, il vostro assillo ed il volere ad ogni costo provvedere a voi a ciò che vi affligge. Quante Cose Io Opero Quando l’Anima, Tanto nelle Sue Necessità Spirituali Quanto in Quelle materiali, Si Volge a Me DicendoMi “Pensaci Tu”, Chiude gli occhi e Riposa! Avete poche Grazie quando vi assillate voi per produrLe, ne avete Moltissime quando la Preghiera E’ Affidamento Pieno a Me. Voi nel dolore Pregate non perché Io Operi, ma perché Io Operi Come voi Credete! Non vi rivolgete a Me, ma volete che Io Mi Adatti alle vostre idee, non siete infermi che domandano al Medico la Cura, ma GlieLa suggeriscono. Non fate così, ma Pregate Come vi Ho Insegnato nel Pater: “Sia Santificato il Tuo Nome”, cioè Sii Glorificato in Questa mia Necessità, “Venga il Tuo Regno”, cioè Tutto Concorra al Tuo Regno in noi e nel mondo, “Sia Fatta la Tua Volontà Come in Cielo Così in Terra”, cioè Disponi Tu in Questa Necessità Come Meglio Ti Pare per la Vita nostra Eterna e Temporale.  Se Mi dite davvero “Sia Fatta la Tua Volontà”, Che E’ lo Stesso Che Dire: “Pensaci Tu”, Io Intervengo con Tutta la Mia Onnipotenza e Risolvo le situazioni più chiuse. Ti accorgi che il malanno incalza invece di decadere? Non ti agitare, chiudi gli occhi e diMMi con Fiducia: “Sia Fatta la Tua Volontà, Pensaci Tu!”.  Ti Dico Che Io ci Penso e Che Intervengo Come Medico e Compio anche un Miracolo Quando Occorre. Vedi che la situazione peggiora? Non ti sconvolgere chiudi gli occhi e ripeti: “Pensaci Tu!”.  Ti Dico Che ci Penso e Che non c’è Medicina più Potente di un Mio Intervento d’Amore. Ci Penso solo quando chiudete gli occhi. Voi siete insonni, voi volete tutto valutare, tutto scrutare, a tutto pensare e vi abbandonate così alle forze umane o peggio agli uomini, confidando nel loro intervento. È questo che intralcia le Mie Parole e le Mie Vedute. Oh, Come Io Desidero da voi Quest’Abbandono per Beneficiarvi e Come Mi Addoloro nel Vedervi agitati! Satana tende proprio a questo: ad agitarvi per sottrarvi alla Mia Azione e gettarvi in preda alle iniziative umane: Confidate perciò in Me Solo, Riposate in Me, Abbandonatevi a Me in Tutto. Io Faccio Miracoli in Proporzione del Pieno Abbandono in Me e del nessun pensiero di voi. Io Spargo Tesori di Grazie Quando voi siete nella piena povertà. Se avete vostre Risorse, anche in poco, o se Le cercate, siete nel Campo Naturale e seguite quindi il Percorso Naturale delle Cose, Che Spesso E’ intralciato da satana. Nessun ragionatore ha fatto Miracoli, neppure tra i Santi. Opera Divinamente chi si Abbandona in Dio. Quando vedi che le cose si complicano, di’ con gli occhi dell’Anima chiusi: “Gesù Pensaci Tu!”.  Fai Così per Tutte le tue Necessità. Fate Così Tutti e vedrete i Grandi, Continui e Silenziosi Miracoli. Ve Lo Giuro, per il Mio Amore!”.

 

 

Risultato immagini per GIF SEPARATORI RELIGIOSI

 

 

 

Alfalanghon, il demonio che spinge le Creature della Terra alla pedofilia, non sopporta la Tredicina a Sant’Antonio e la Preghiera a Gesù Bambino. Fratelli e Sorelle in Cristo, noi tutti, per Aiutare coloro che vengono aggrediti dal male, recandone purtroppo ad altri Innocenti, Dedicheremo Questa Giornata alla Salvezza Spirituale dei peccatori, Recitando Intimamente la Preghiera a Gesù Bambino e la Tredicina a San’Antonio. Grazie di Cuore e Che Dio Padre Onnipotente ci Benedica.

 

 

 

 

 

Risultato immagini per gif animate Gesù Bambino

 

 

 

Preghiera a Gesù Bambino

(per l’Intervento Divino contro il demone della pedofilia in Terra)

 

 

 

O Gesù Bambino, mi rivolgo Umilmente a Te e Ti Prego – per la Tua Santa Madre, di Assistermi in Questa Necessità di Pace, Debellando l’onda della pedofilia dalla faccia della Terra, poiché Credo Fermamente Che la Tua Divinità Può Venire in Aiuto.

Spero con Fiducia Che le Creature del Popolo del Padre Tuo – e nostro, Ottengano la Tua Santa Grazia.

Ti Amo con Tutto il Cuore e con Tutte le Forze dell’Anima Mia.

Mi Pento Sinceramente dei peccati miei e del mondo intero, SupplicandoTi, o Buon Gesù, di Donare la Forza di Vincerli.

Prendo la Ferma Risoluzione di non offenderTi mai più, e mi Offro a Te con la Disposizione di Soffrire, piuttosto che di dispiacerTi. Ormai, voglio ServirTi con Fedeltà. Per Amore Tuo, o Divino Gesù Bambino, Amerò il mio Prossimo come me stesso.

O Gesù Bambino, Pieno di Potenza, Ti Supplico di nuovo, Assistici in Questa Circostanza, Debellando l’onta della pedofilia dalla faccia della Terra, Facendoci la Grazia di PossederTi Eternamente con Maria e Giuseppe in Cielo, e di AdorarTi con i Santi Angeli.

Così Sia.

 

 

 

Risultati immagini per immagini di sant'antonio di padova

 

 

 

Tredicina a Sant’Antonio da Padova

(per l’Intervento Divino contro il demone della pedofilia in Terra)

Quinto Giorno

 

 

 

O Sant’Antonio, Vero Giglio di Purità, non Permettere Che la mia Anima Resti macchiata dal peccato, e Fa’ Che Viva nell’Innocenza della Vita.

Gloria al Padre…

Prega per noi, Sant’Antonio di Padova e Saremo Fatti Degni delle Promesse di Cristo.

Preghiamo

Dio Onnipotente ed Eterno, Che in Sant’Antonio di Padova Hai Dato al Tuo Popolo un Insigne Predicatore del Vangelo e un Patrono dei Poveri e dei Sofferenti, Concedi a noi, per Sua Intercessione, di Seguire i Suoi Insegnamenti di Vita Cristiana e di Sperimentare, nella Prova, il Soccorso della Tua Misericordia. Per Cristo nostro Signore. Amen.

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio e il Suo Santissimo Sangue, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

Risultato immagini per gif animate ostensorio

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Dio, Padre Onnipotente, Tu non Vuoi Che l’uomo Stia Lontano da Te, isolato dagli altri e estraneo persino a se stesso.  Il Tuo Amore Cerca la sua Compagnia.  Ti Rendiamo Grazie per l’Amore Che Hai per noi e Che Manifesti in Tuo Figlio Gesù Cristo. Fa’ Che non dimentichiamo la Gravità della Tua Parola con il Pretesto del Tuo Amore. Non Permettere Che di Te ci fabbrichiamo un’Immagine a noi conveniente, per PoterLa Presentare agli altri uomini facilmente e con successo. Gli accadimenti di ogni Giorno La Spazzerebbero via facilmente, Come il Vento, e ci ritroveremmo di nuovo nella nostra solitudine. Rendici Pronti a Metterci in Cammino Seguendo Quanto ci Ordina la Parola del Figlio Tuo, facci infine Rinunciare a volerne dare un’interpretazione interessata volta a censurare quanto di Essa non ci piace troppo. Perché soltanto Lui E’ il Testimone Veritiero, il “Figlio Unigenito, Che E’ nel Seno del Padre”. Amen.

Dal Libro della Gènesi (Gn 12,1-4)

In Quei Giorni, il Signore Disse ad Abram:  «Vàttene dalla tua Terra, dalla tua parentela e dalla casa di tuo padre, verso la Terra Che Io Ti indicherò.  Farò di te una Grande Nazione e Ti Benedirò, Renderò Grande il tuo nome e possa tu Essere una Benedizione.  Benedirò coloro che ti Benediranno e coloro che ti malediranno maledirò, e in te si diranno Benedette tutte le Famiglie della Terra». Allora Abram partì, come gli Aveva Ordinato il Signore. Parola di Dio. 

Dal Salmo 32

Retta E’ la Parola del Signore e Fedele Ogni Sua Opera.  Egli Ama la Giustizia e il Diritto; dell’Amore del Signore E’ Piena la Terra.   Ecco, l’Occhio del Signore E’ Su chi Lo Teme, Su chi Spera nel Suo Amore, per Liberarlo dalla morte e Nutrirlo in Tempo di Fame. L’anima nostra Attende il Signore: Egli E’ nostro Aiuto e nostro Scudo. Su di noi Sia il Tuo Amore, Signore, Come da Te noi Speriamo.

Dalla Seconda Lettera di San Paolo Apostolo a Timoteo (2Tm 1,8-10)

Figlio mio, con la Forza di Dio, Soffri con me per il Vangelo. Egli infatti ci Ha Salvati e ci Ha Chiamati con una Vocazione Santa, non già in base alle nostre Opere, ma Secondo il Suo Progetto e la Sua Grazia. Questa ci E’ Stata Data in Cristo Gesù fin dall’Eternità, ma E’ Stata Rivelata Ora, con la Manifestazione del Salvatore nostro Cristo Gesù. Egli Ha Vinto la morte e Ha Fatto Risplendere la Vita e l’Incorruttibilità per Mezzo del Vangelo. Parola di Dio.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 17,1-9)

In Quel Tempo, Gesù Prese con Sé Pietro, Giacomo e Giovanni suo fratello e li Condusse in disparte, su un Alto Monte. E Fu Trasfigurato davanti a loro: il Suo Volto Brillò Come il Sole e le Sue Vesti Divennero Candide Come la Luce. Ed ecco Apparvero loro Mosè ed Elia, Che Conversavano con Lui.  Prendendo la parola, Pietro disse a Gesù: «Signore, E’ Bello per noi essere qui! Se Vuoi, farò qui tre Capanne, una per Te, una per Mosè e una per Elia». Egli stava ancora parlando, quando una Nube Luminosa Li Coprì con la Sua Ombra. Ed ecco una Voce dalla Nube Che Diceva: «Questi E’ il Figlio Mio, l’Amato: in Lui Ho Posto il Mio Compiacimento. AscoltateLo».  All’udire Ciò, i Discepoli Caddero con la faccia a Terra e Furono Presi da Grande Timore. Ma Gesù Si Avvicinò, Li Toccò e Disse: «Alzatevi e non temete». Alzando gli occhi non videro nessuno, se non Gesù Solo.  Mentre Scendevano dal Monte, Gesù Ordinò loro: «Non parlate a nessuno di Questa Visione, prima che il Figlio dell’Uomo non Sia Risorto dai morti».  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Insegnaci, Signore, l’Autentica non violenza del Vangelo, Che E’ Violenza dell’Amore.    Fa’ Che Arrestiamo il male e facciamo violenza prendendolo su di noi stessi, Come una Spugna Che Assorbe l’Acqua; Che Fermiamo la scalata del male per Mezzo dello Sbarramento della nostra Offerta.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo: 

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE AMEN

 

 

 

Risultato immagini per GIF GRAZIE DELLA VISITA