Il Santo Vangelo del Giorno di Quaresima – lunedì del Signore 02 marzo 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE ESSENZA CRISTO

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE CANDELABRO EBRAICO

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E ‘Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e salvato Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, in Questi Ultimi Tempi non si parla d’altro che di scandali nella Chiesa, di abusi e di omertà, che molto dolore arrecano al Cuore del Signore. Ma quanti ben pensanti – oggi finanche genitori, son stati, a suo tempo, carnefici dei Fratelli più piccoli, tentando di abusare della loro ingenuità e rischiando di segnarne così il Cammino nell’Intero Arco della Vita? Relativamente a ciò, narreremo a breve una storia che ha dell’incredibile, avutasi in una zona centrale di Roma negli anni ’70 e ’80 tra gruppi di ragazzi, cresciuti in apparente Armonia: se non fosse Intervenuto il Cielo alcune realtà si sarebbero spezzate dal dolore d’Animo, per via d’una menzogna dell’epoca, protrattasi in calunnia sino ai giorni nostri e Rivelata Straordinariamente in Verità. Il demonio solletica i bassi istinti che albergano nell’Animo umano, incitando al Giudizio, Che Compete Unicamente a Dio! Così facendo, vengon fatte dimenticare le Grandi Opere Che invece compiono Ogni Giorno Alcuni Santi Sacerdoti. E non v’è luogo della Terra in cui manchi la Preghiera, e la Santa Messa, in Favore di chi Attende! Alcuni Credono Sia un Rituale, ma pochi immaginano Cosa Significhi Chiamare ad ogni Celebrazione il Figlio dell’Uomo, Mediante il Principio della Santificazione Eucaristica! Egli Si Dona a Tutti i Fedeli Che Rimettono, Così,  le loro Sorti al Giusto Re, Che Ogni Cosa Purifica. Esiste però una Via per uscire dall’ingannevole morsa infernale: il Perdono! Si, poiché il maligno non è disposto ad attraversarLo, essendo egli stesso il subdolo avversario della Verità e della Pace tra le Genti. Non cadiamo – quindi, nelle ulteriori trappole del mondo e Perdoniamo Tutto a Tutti, mostrandoci Così Degni d’Accogliere il Salvifico Spirito Santo, Nuovamente in mezzo a noi! Buona Giornata di Riflessione a tutti.

 

 

 

 

cipyzz1thx7

 

 

                                                                118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

Messaggio di Nostra Signora

(n.3.339 a Pedro Regis – 02 luglio 2010 Brasile)

 

 

 

“Cari Figli, gli abitanti di Washington berranno l’Amaro Calice della Sofferenza! Pregate e Dio vi Salverà. La vostra Vittoria E’ nel Signore. Piegate le vostre Ginocchia in Preghiera. L’Umanità è diretta verso un grande abisso. Io Sono vostra Madre e Soffro per quello Che Sta per Accadervi. Aprite i vostri Cuori  e rivolgetevi a Colui Che E’ il vostro Unico e Vero Salvatore. La morte passerà per L’Europa e lascerà una scia di grande distruzione. Simile Sofferenza Vivranno gli abitanti della Terra di Santa Cruz. Coraggio. Cercate Forza nella Preghiera e nell’Eucaristia. Questo E’ il Messaggio Che Oggi vi Trasmetto nel Nome della Santissima Trinità.  Grazie per averMi permesso di Riunirvi Qui ancora una volta. Vi Benedico nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.  Amen! Restate in Pace”.

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio e il Suo Santissimo Sangue, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

Risultato immagini per gif animate ostensorio

 

 

 

Preghiera del Mattino  

Signore, io non ho Seguito la Via dei Giusti e dei Patriarchi, non sono stato Innalzato nella Luce con Enoc, non sono Salito con Noè nell’Arca della Salvezza. Ho Seguito invece l’omicida Lamec e il fratricida Caino, li ho imitati nella durezza del Cuore, perché non ho Osservato Quanto Piace al Signore. Non sono Riuscito a Distinguere il Volto del Figlio dell’Uomo nel Carcerato a cui Nessuno Fa Visita, non ho Considerato i più Piccoli degli uomini Come il Vero Tesoro della Chiesa. Non ho Diviso i miei Averi con colui che ha un Misero Salario; mi sono dunque Allontanato da Te pur Continuando a CercarTi, Cristo nostra Salvezza. Amen.

Dal Libro del Levitico (Lv 19,1-2.11-18)

Il Signore Disse a Mosè e Disse: «Parla a Tutta la Comunità degli Israeliti dicendo loro: “Siate Santi, perché Io, il Signore, vostro Dio, Sono Santo. Non Ruberete né Userete Inganno o Menzogna a Danno del Prossimo. Non Giurerete il Falso Servendovi del Mio Nome: Profaneresti il Nome del Tuo Dio. Io Sono il Signore. Non Opprimerai il tuo Prossimo, né Lo Spoglierai di Ciò Che E’ suo; non Tratterrai il Salario del bracciante al tuo Servizio Fino al Mattino dopo. Non Maledirai il sordo, né Metterai Inciampo davanti al cieco, ma Temerai il Tuo Dio. Io Sono il Signore. Non Commetterete Ingiustizia in Giudizio; non Tratterai con Parzialità il Povero né userai Preferenze verso il potente: Giudicherai il tuo Prossimo con Giustizia. Non Andrai in Giro a Spargere Calunnie fra il tuo Popolo né Coopererai alla morte del tuo Prossimo. Io Sono il Signore. Non Coverai nel tuo Cuore odio contro il tuo Fratello; Rimprovera Apertamente il tuo Prossimo, così non ti Caricherai di un peccato per lui. Non ti Vendicherai e non Serberai rancore contro i Figli del tuo Popolo, ma Amerai il tuo Prossimo Come te stesso. Io Sono il Signore”». Parola di Dio.

Dal Salmo 18

La Legge del Signore E’ Perfetta, Rinfranca l’Anima; la Testimonianza del Signore E’ Stabile, Rende Saggio il Semplice. I Precetti del Signore Sono Retti, Fanno Gioire il Cuore; il Comando del Signore E’ Limpido, Illumina gli occhi. Il Timore del Signore E’ Puro, Rimane per Sempre; i Giudizi del Signore Sono Fedeli, Sono Tutti Giusti. Ti Siano Gradite le parole della mia bocca; Davanti a Te i pensieri del mio Cuore, Signore mia Roccia e mio Redentore.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 25,31-46)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Quando il Figlio dell’Uomo Verrà nella Sua Gloria, e Tutti gli Angeli con Lui, Siederà sul Trono della Sua Gloria. Davanti a Lui Verranno Radunati Tutti i Popoli. Egli Separerà gli uni dagli altri, Come il Pastore Separa le Pecore dalle capre, e Porrà le Pecore alla Sua Destra e le capre alla sinistra.  Allora il Re Dirà a quelli Che Saranno alla Sua Destra: “Venite, Benedetti del Padre Mio, Ricevete in Eredità il Regno Preparato per voi Fin dalla Creazione del Mondo, perché Ho Avuto Fame e Mi Avete Dato da Mangiare, Ho Avuto Sete e Mi Avete Dato da Bere, Ero Straniero e Mi Avete Accolto, Nudo e Mi Avete vestito, Malato e Mi Avete Visitato, Ero in Carcere e Siete Venuti a TrovarMi”. Allora i Giusti Gli Risponderanno: “Signore, Quando Ti Abbiamo Visto Affamato e Ti Abbiamo Dato da Mangiare, o Assetato e Ti Abbiamo Dato da Bere? Quando mai Ti Abbiamo Visto Straniero e Ti Abbiamo Accolto, o Nudo e Ti Abbiamo Vestito? Quando mai Ti Abbiamo Visto Malato o in Carcere e Siamo Venuti a Visitarti?”.    E il Re Risponderà loro: “In Verità Io Vi Dico: Tutto Quello Che Avete Fatto a Uno Solo di Questi Miei Fratelli più Piccoli, l’Avete Fatto a Me“. Poi Dirà anche a quelli Che Saranno alla sinistra: “Via, Lontano da Me, maledetti, nel Fuoco Eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli, perché Ho Avuto Fame e non Mi Avete Dato da Mangiare, Ho Avuto Sete e non Mi Avete Dato da Bere, Ero Straniero e non Mi Avete Accolto, Nudo e non Mi Avete Vestito, Malato e in Carcere e non Mi Avete Visitato”. Anch’essi allora risponderanno: “Signore, quando Ti Abbiamo Visto Affamato o Assetato o Straniero o Nudo o Malato o in Carcere, e non Ti Abbiamo Servito?”. Allora Egli Risponderà loro: “In Verità Io Vi Dico: Tutto Quello Che non Avete Fatto a Uno Solo di Questi più Piccoli, non l’Avete Fatto a Me”. E se ne andranno: questi al Supplizio Eterno, i Giusti invece alla Vita Eterna».     Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Dio, Padre Onnipotente, Perdona i nostri peccati: Perdona tutte le Ore Passate Senza Coscienza del Tuo Amore, tutte le Energie Sprecate, perché non ci Siamo Curati di Trasmettere il Tuo Amore, tutti i Legami Fraterni Deteriorati, perché non ci Siamo Preoccupati di Restare nel Tuo Amore. Perdonaci se non Abbiamo Saputo Osservare il Comandamento d’Amare il nostro Prossimo, perché non Abbiamo Amato Te Che Ci Hai Mandato Come Prossimo il Tuo Stesso Figlio Gesù. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo: 

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE AMEN

 

 

 

Risultato immagini per GIF GRAZIE DELLA VISITA