Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 02 febbraio 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

Christus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat!

 

 

 

Risultati immagini per gif animate Gesù

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

Risultati immagini per gif animate separatori con stelline rosse

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E ‘Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e salvato Salva la Vita!

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, dovremmo Approfittare della odierna Ricorrenza “della Candelora” e Chiedere Scusa al Cielo, per tutte le cose brutte che riusciamo a pensare….. e poi ad attuare, contro ogni Logica Naturale. Infatti, oggi E’ il 2 febbraio – Giorno Speciale, Che Ricorda la Presentazione di Gesù al Padre Celeste. E’ una Ricorrenza Importante, Citata da Santi e Carismatici d’ogni Era, Quale Àncora di Salvezza Mediante il Cero Benedetto – Ch’E’ Cristo Stesso, Che Arderà nei Giorni del buio e per Sempre! Il Popolo d’Israele, col Quale L’Onnipotente Strinse un’Alleanza, Annovera ancora tra le Sue Fila La Più Splendida delle Creature, Segno Che Dio Fa Sempre Quel Che Vuole! Certo, Molte Anime Si Sono Perdute – e Molte Altre Cadranno, ma il male soccomberà Dinanzi al Bene Assoluto, e la Terra Tornerà al Suo Originario Splendore. Molti han letto la Storia, ma solo alcuni La Comprenderanno Appieno, poiché E’ Così Che Dev’Essere. Anche in Questa Prima Domenica del Mese, Sia Benedetto nei Secoli il Signore.

 

 

Immagine correlata

 

 

Satanisti in Vaticano

Padre Gabriele Amorth intervistato da Marco Tosatti

 

 

 

… In precedenza, don Gabriele, mi ha detto che alcune sètte sono meno serie, mentre altre sono assai più terribili…

Certamente, alcune sono terribilmente serie. E purtroppo ce ne sono dappertutto. Ritengo anche in Vaticano.

Anche in Vaticano?

Sì, anche in Vaticano ci sono membri di sètte sataniche.

E chi vi è coinvolto? Si tratta di Preti o di semplici laici?

Ci sono Preti, Monsignori e anche Cardinali!

Mi perdoni, don Gabriele, ma Lei… come lo sa?

Lo so dalle persone che me l’hanno potuto riferire, perché hanno avuto modo di saperlo direttamente. Ed è una cosa “confessata” più volte dal demonio stesso sotto Obbedienza durante gli Esorcismi…

Il Papa ne è stato informato?

Certo che ne è stato informato! Ma fa quello che può… È una cosa agghiacciante. Tenga presente poi che Benedetto XVI è un Papa tedesco, viene da una nazione decisamente avversa a queste cose. In Germania infatti praticamente non ci sono Esorcisti, eppure il Papa ci crede: ho avuto occasione di parlare con lui tre volte, quando ancora era prefetto della Congregazione per la dottrina della Fede. Altroché se ci crede! E ne ha parlato esplicitamente in pubblico parecchie volte. Ci ha ricevuto, come associazione di Esorcisti, ha fatto anche un bel discorso, incoraggiandoci e elogiando il nostro Apostolato. E non dimentichiamo che del diavolo e dell’Esorcismo moltissimo ne ha parlato anche Giovanni Paolo II”.

Allora è vero quello che diceva Paolo VI: che il fumo di Satana è entrato nella Chiesa…

È vero, purtroppo, perché anche nella Chiesa ci sono adepti alle sètte sataniche. Questo particolare del ‘fumo di Satana’ lo riferì Paolo VI il 29 giugno 1972. Poi, siccome questa frase ha creato uno scandalo enorme, il 15 novembre dello stesso 1972 ha dedicato tutto un discorso del mercoledì al demonio, con frasi fortissime. Certo, ha rotto il ghiaccio, sollevando un velo di silenzio e censura che durava da troppo tempo, però non ha avuto conseguenze pratiche questo suo discorso. Ci voleva uno come me, che non valeva niente, per spargere l’allarme, per ottenere conseguenze pratiche…”.

Tratto dal libro: “Padre Amorth. Memorie di un esorcista. La mia vita in lotta contro Satana”. (Piemme).

 

 

Immagine correlata

 

 

Io Gesù In Verità vi Dico

   11 maggio 1999

 

 

“Io Che dalla Trinità Parlo a tutti i Miei Figli Attraverso Margherita di Gesù, Mio Strumento di Comunicazione tra il Cielo e la Terra“.

“Parlano di Pace ma… vogliono la guerra“ (P*11.05.99)

Dice Gesù: “Il Mio Cuore Si Sta Struggendo nel Vedere il mondo così in rovina! Dov’è la Fede Che Io Ho Impartito ai Miei? Quali Sono Ora i Valori Che Hanno Importanza nella loro Vita? Gli Esseri Umani non si preoccupano minimamente del Pericolo Che li Sovrasta, e restano lì attaccati ai loro computer, e i loro attacchi di soldatini di satana non sono per la Pace. Parlano di Pace, ma in loro c’è la voglia di guerra, la violenza in loro è più forte. Non se ne rendono conto in che tunnel si stanno dirigendo: è un tunnel di morte, di distruzione dell’uomo, che si sente un dio, ma in realtà sono bestie, creature infernali. Hanno inventato cose così mostruose che fanno rabbrividire loro stessi, eppure continuano senza pensare a Dio. Dio li Aspetta al Varco della loro Vita sporca e infangata, eppure E’ Tanta la Misericordia in Dio Padre, Che Getterà un’ultima Ancora di Salvezza per costoro”.

 

 

 

Messaggi di Gesù

(a Myrian Corsini – Carbonia, 27 aprile e 20 maggio 2010)

 

 

27.04.2010 – Dice Gesù: “Non c’è Tempo da perdere, il Tempo E’ Finito! Gesù Deve Anticipare il Suo Ritorno perché Ora Si Manifesterà la Rivoluzione sulla Terra nel disastro che a breve vedrete. Tutto Divamperà in un Incendio mondiale, la Terra Tremerà tutta, perché il Fuoco Uscirà dalle Sue Viscere per Distruggere la Natura Tutta [..] Non Saranno Giorni Che di miseria infinita e distruzione”.

20.05.2010 – Dice Gesù: “Mia Amata Sposa, Sono con te e a te Vengo a Dettare le Mie Rivelazioni! Le Ore Sono Contate, il Mio Papa E’ Vicino alla Sua fuga, nella Mia Casa ci Sarà il terrore di satana, il mondo vedrà la Grande Disfatta la Sua Voce, perché Lui Parla Attraverso il Suo dio, Gesù Cristo il Signore. Italia attraverserà il suo dramma, e non si fermerà qui, perché il mondo Sarà Aggredito dalla Grande Furia della Natura, Tutto Entrerà nella Fine di questo mondo di male. Pronto ad Intervenire con i Suoi Angeli e i Suoi Santi, non abbiate paura di Combattere satana, Dio Sarà con voi o Figli Che Mi appartenete! Il Vento del Grande Uragano E’ per Giungere su di voi o uomini di della Sua Vittoria in Cristo Gesù il Signore, perché Egli non Permetterà Che il Suo Eletto Abbia a Soffrire. Pregate, Pregate Incessantemente, Tenendo in mano il Santo Rosario e Affidandovi a Maria e Gesù. Con tutto il Mio Amore. Gesù, il vostro Dio Signore”.

 

 

Immagine correlata

 

 

Messaggio di Gesù

(a Giovanni, mercoledì 28 agosto 2019 – 15:00)

 

 

“……, scrivi! T’Ho Mostrato Quant’E’ Grande la Potenza ConferitaMi dal Padre, Ch’Io Applicherò al mondo con Vera Giustizia, affinché Si Sappia Che nulla Sfugge agli Occhi del Creatore, benché le mistificazioni siano ormai diventate il Pane quotidiano delle genti della Terra.  Sei Testimone di Molti Inspiegabili Eventi, Accolti dal tuo Cuore Docilmente e con la Straordinaria Pace di chi è stato Reso Spiritualmente Edotto circa Quel Che Sta tuttavia per Accadere.  Infatti, Tutto Venne Programmato dall’Onnipotente Prima ancora Che gli umani si cimentassero nella conosciuta Procreazione, Cosa un po’ difficile per voi comprendere! Il Percorso Stabilito per ognuno Ha un Suo Preciso Motivo d’Essere, nella Eccellente Selezione Celeste, Propedeutica alla Elevazione dello Spirito, Sino a Travalicare Quei Confini del Libero Arbitrio Che Proprio il Creatore Pose nei vostri Corpi e nelle Menti, affinché la materia potesse apparentemente svolgere indisturbata l’Assegnato Ruolo.  Proprio in Tema di Conduzione Indotta dall’Alto, oggi, Avendo Io Favorito il tuo Riposo, Ho Fatto Sì Che tu – per Grazia, Assistessi ad un Episodio Assai Particolare, poiché Ho Permesso ad un’Anima – a te vicina in Vita, di Salutarti Poco Prima del Suo Ritorno a Casa, Illustrandoti i Suoi più personali Pensieri, con le preoccupazioni che l’assillarono durante l’Esistenza terrena.  Ecco, Creatura a Me Cara e Lealmente Devota, Questo e Ben Altro Io Posso Fare, Generando comunque Amore in chiunque dovesse Meditare Attentamente la Mia Parola, Ch’E’ Via di Assoluta Verità e di Reale Salvezza! Con la Solita Umiltà, China il capo e Assorbi in te la Mia Benedizione, continuando a parlare e a scrivere Secondo le Ispirazioni Che Continuerò ad Inviarti, giacché Io – il Figlio dell’Uomo, Ho Già Scelto i Miei”.

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, Il Sangue dei Martiri, I Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

Risultati immagini per gif Bibbia

 

 

 

Preghiera del Mattino

In Questa Festa della Luce Donami, o Signore, la Fedeltà di Maria e la Sua Capacità di Abbracciare la Croce, la Trasparenza della Fede del Vecchio Simeone e la Capacità di Parlare di Te della Profetessa Anna, Che Ti Offrì la Sua Vita nella Lode e nel Servizio.  Aiuta Oggi, o Signore, in Modo Particolare tutti i più anziani, Rendili Capaci di Continuare a Vivere in Te, sapendo Accettare con Serenità il Compiersi del Tempo. Da’ a Tutti la Gioia della Consapevolezza del Cammino Verso la Luce.   Amen.

Dal Libro del Profeta Malachia (Ml 3,1-4)

Così Dice il Signore Dio: “Ecco, Io Manderò un Mio Messaggero a Preparare la Via Davanti a Me e Subito Entrerà nel Suo Tempio il Signore Che voi Cercate; e l’Angelo dell’Alleanza, Che voi Sospirate, EccoLo Venire”, Dice il Signore degli Eserciti. “Chi Sopporterà il Giorno della Sua Venuta? Chi Resisterà al Suo Apparire? Egli E’ Come il Fuoco del fonditore e Come la Lisciva dei lavandai. Siederà per Fondere e Purificare l’Argento; Purificherà i Figli di Levi, Li Affinerà Come Oro e Argento, perché Possano Offrire al Signore un’Offerta Secondo Giustizia. Allora l’Offerta di Giuda e di Gerusalemme Sarà Gradita al Signore Come nei Giorni Antichi, Come negli Anni Lontani”. Parola di Dio.

Dal Salmo 23

Alzate, o Porte, la vostra Fronte, Alzatevi, Soglie Antiche, ed Entri il Re della Gloria. Chi E’ Questo Re della Gloria? Il Signore Forte e Valoroso, il Signore Valoroso in Battaglia Alzate, o Porte, la vostra Fronte, Alzatevi, Soglie Antiche, ed Entri il Re della Gloria. Chi E’ mai Questo Re della Gloria? Il Signore degli Eserciti E’ il Re della Gloria.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo agli Ebrei (Eb 2,14-18)

Poiché i Figli hanno in Comune il Sangue e la Carne, Anche Cristo allo Stesso Modo Ne E’ Divenuto Partecipe, per Ridurre all’Impotenza Mediante la morte colui che della morte ha il potere, cioè il diavolo, e Liberare così quelli che, per timore della morte, erano Soggetti a Schiavitù per Tutta la Vita. Egli infatti non Si Prende Cura degli Angeli, ma della Stirpe di Abramo Si Prende Cura. Perciò Doveva Rendersi in Tutto Simile ai Fratelli, per Diventare un Sommo Sacerdote Misericordioso e Degno di Fede nelle Cose Che Riguardano Dio, allo Scopo di Espiare i peccati del Popolo. Infatti, proprio per Essere Stato Messo alla Prova e Avere Sofferto Personalmente, Egli E’ in Grado di Venire in Aiuto a quelli Che Subiscono la Prova. Parola di Dio.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc 2,22-40)

Quando Furono Compiuti i Giorni della loro Purificazione Rituale, Secondo la Legge di Mosè, Portarono il Bambino a Gerusalemme per Presentarlo al Signore – Come E’ Scritto nella Legge del Signore: Ogni Maschio Primogenito Sarà Sacro al Signore – e per Offrire in Sacrificio una Coppia di Tortore o due Giovani Colombi, Come Prescrive la Legge del Signore.   Ora a Gerusalemme c’era un uomo di nome Simeone, uomo Giusto e Pio, Che Aspettava la Consolazione d’Israele, e lo Spirito Santo Era Su di lui. Lo Spirito Santo gli Aveva Preannunciato Che non Avrebbe Visto la morte senza prima Aver Veduto il Cristo del Signore. Mosso dallo Spirito, si Recò al Tempio e, mentre i Genitori Vi Portavano il Bambino Gesù per Fare Ciò Che la Legge Prescriveva a Suo Riguardo, anch’egli Lo Accolse tra le braccia e Benedisse Dio, dicendo: «Ora Puoi Lasciare, o Signore, Che il Tuo Servo Vada in Pace, Secondo la Tua Parola, perché i miei occhi hanno Visto la Tua Salvezza, Preparata da Te Davanti a Tutti i Popoli: Luce per Rivelarti alle genti e Gloria del Tuo Popolo, Israele». Il Padre e la Madre di Gesù Si Stupivano delle Cose Che si Dicevano di Lui.   Simeone Li Benedisse e a Maria, Sua Madre, disse: «Ecco, Egli E’ Qui per la Caduta e la Risurrezione di Molti in Israele e Come Segno di Contraddizione – e Anche a Te una Spada Trafiggerà l’Anima -, affinché Siano Svelati i Pensieri di molti Cuori». C’era anche una Profetessa, Anna, Figlia di Fanuele, della Tribù di Aser.  Era molto Avanzata in Età, aveva Vissuto con il marito sette Anni dopo il suo Matrimonio, era poi Rimasta Vedova e ora aveva ottantaquattro Anni. Non si Allontanava mai dal Tempio, Servendo Dio Notte e Giorno con Digiuni e Preghiere. Sopraggiunta in Quel Momento, si Mise anche lei a Lodare Dio e Parlava del Bambino a quanti Aspettavano la Redenzione di Gerusalemme. Quando Ebbero Adempiuto Ogni Cosa Secondo la Legge del Signore, Fecero Ritorno in Galilea, alla Loro Città di Nàzaret. Il Bambino Cresceva e si Fortificava, Pieno di Sapienza, e la Grazia di Dio Era Su di Lui. Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore, Eccomi. Oggi mi sono Liberato, almeno un poco, della tendenza egoista che mi Spinge a Dimenticarti, a Comportarmi Come se Tu non Esistessi, Come se l’Unico Scopo della mia Vita fosse il mio successo. Dopo il Felice Giorno del mio Battesimo, Tu Abiti Misteriosamente, Silenziosamente con me e in me. Cosa Sarei Senza di Te? Cosa Potrei Senza di Te? Dove Andrei Senza di Te? Te ne Supplico, Signore, Resta Sempre in me. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo:

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Immagine correlata