Il Santo Vangelo del Giorno mercoledì del Signore 29 gennaio 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

                                                    Immagine correlata

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

Risultati immagini per gif angelo di Dio

 

 

Christus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat!

 

 

Immagine correlata

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

Risultati immagini per gif animate agnello di Dio

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E ‘Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e salvato Salva la Vita!

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

Fratelli e Sorelle, col Santo Vangelo del Giorno qui leggeremo uno Straordinario Messaggio di Gesù, Mediante il Quale il Signore Preannuncia il radicale Cambiamento, la Regalità del Nuovo Mondo! Certo, non è facile comprendere Ciò – Spiega a noi l’Agnello Di Dio, ma i Cuori Attenti certamente Avvertono le Vibrazioni Armoniche Che Solcano l’Universo, sino a giungere all’Intimità dei nostri Animi, ormai Consapevoli che il vecchio – col male, cesseranno d’essere, perché colui che separa le genti – privandole del Soave Amore, verrà legato alle catene in fondo ai Mari dall’Arcangelo Michele.  Potrà sembrare una Favola per bimbi, un Sogno irrealizzabile, ma il mondo d’oggi – così come noi lo conosciamo, verrà capovolto nei sui più semplici elementi proprio dalla Rinascita dello Spirito, da Quei Cuori Puri Che la Luce Illuminerà.  Preghiamo insieme la Vergine Maria, affinché ci Accompagni e Assista in Questi sconosciuti ma attesi Percorsi delle Sante Vie, Ponendo la Sua Materna Mano sul capo di coloro che a Lei faranno Appello.  Pace e Bene a tutti.

 

 

 

Immagine correlata

 

 

Messaggio di Gesù – Potenza Divina

(a Giovanni – 29 gennaio 2015)

 

 

 

“……, scrivi: Sto Tornando nuovamente tra voi, nelle forme conosciute ai più, anche se diverse volte – in Tempi e Modi diversi, Ho Fatto già Visita a molti Fratelli della Terra! Ma non commettete l’errore di ritenere d’aver compreso tutto, poiché il Volere del Padre Celeste non E’ di facile Spiegazione, pur dovendo osservare che alcuni superbi tentino di dare ancora un’interpretazione persino alla Creazione Stessa.   Io, Gesù – Cristo della Potenza Divina, Dico Che State per Assistere a degli Eventi Che Stravolgeranno le vostre logiche; alcuni di Questi Tramanderete alle Generazioni del Mondo Nuovo, Che si appresta ad eseguire le Volontà di Colui Che E’ l’Artefice d’ogni Cosa, l’Equilibrio Supremo del Creato.   Durante la Preghiera, volgete lo sguardo dove il Cuore inaspettatamente Indicherà, perché Là Sarà anche Lo Spirito Santo Consolatore, Che mai Abbandonerà coloro che Fedeli saranno rimasti alla Promessa Solenne.   Non dubitate mai della Mia Misericordia, Elargita per Mio Tramite e dal Padre a tutti voi, per il Giusto Compimento della Originaria e Salvifica Parola, e cominciate ad imprimere su carta le Inconsuete Sensazioni, perché tra poco molti ricordi svaniranno, lasciando però il posto alla Nuova Vista, a Quell’Occhio Magico Che – da Sempre, Alberga in ogni Creatura.   La Natura Lascerà il passo al Ritmo della Vita Universale… mentre il Sole finalmente Scalderà il Paradiso Terrestre, Ove le Genti s’Ameranno per Davvero.   Non dimenticate Che Io – il Signore, in mezzo a voi Ho Così Parlato!”.

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, Il Sangue dei Martiri, I Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti ei Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti ei Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera,gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

Risultati immagini per gif animate agnello di Dio

 

 

 

Preghiera del Mattino

Concedi, o Signore, a ciascuno di noi di Potere Sperimentare durante Questa Giornata la Nuova Nascita che abbiamo Ricevuto in Dono il Giorno del Battesimo. Amen.

Dal Secondo Libro di Samuele (2 Sam 7,4-17)

In Quei Giorni, Fu Rivolta a Natan Questa Parola del Signore: «Va’ e di’ al Mio Servo Davide: Così Dice il Signore: “Forse tu Mi Costruirai una Casa, perché Io Vi Abiti? Io infatti non Ho Abitato in una Casa da quando Ho Fatto Salire Israele dall’Egitto fino ad Oggi; Sono Andato Vagando sotto una Tenda, in un padiglione. Durante Tutto il Tempo in Cui Ho Camminato insieme con tutti gli Israeliti, Ho forse mai Detto ad alcuno dei giudici d’Israele, a cui Avevo Comandato di Pascere il Mio Popolo Israele: Perché non Mi Avete Edificato una Casa di Cedro?”.  Ora dunque dirai al Mio Servo Davide: Così Dice il Signore degli Eserciti: “Io ti Ho Preso dal Pascolo, mentre seguivi il Gregge, perché tu fossi capo del Mio Popolo Israele. Sono Stato con te dovunque sei andato, Ho Distrutto tutti i tuoi nemici davanti a te e Renderò il tuo nome grande come quello dei grandi che sono sulla Terra. Fisserò un Luogo per Israele, Mio Popolo, e Ve Lo Pianterò perché Vi Abiti e non Tremi più e i malfattori non lo opprimano come in passato e come dal Giorno in cui avevo stabilito dei giudici sul Mio Popolo Israele. Ti Darò Riposo da tutti i tuoi nemici. Il Signore Ti Annuncia Che Farà a te una Casa. Quando i tuoi Giorni saranno Compiuti e tu Dormirai con i tuoi padri, Io Susciterò un tuo Discendente dopo di te, uscito dalle tue viscere, e Renderò Stabile il suo Regno. Egli Edificherà una Casa al Mio Nome e Io Renderò Stabile il trono del suo regno per Sempre. Io Sarò per lui Padre ed egli sarà per Me Figlio. Se farà il male, lo Colpirò con verga d’uomo e con percosse di figli d’uomo, ma non Ritirerò da lui il Mio Amore, Come L’Ho Ritirato da Saul, Che Ho Rimosso di fronte a te. La tua casa e il tuo regno Saranno Saldi per Sempre davanti a te, il tuo trono sarà Reso Stabile per Sempre”».  Natan parlò a Davide Secondo Tutte Queste Parole e Secondo Tutta Questa Visione.  Parola di Dio.

Dal Salmo 88

La Bontà del Signore Dura in Eterno. Tu Hai Detto, Signore: «Ho Stretto un’Alleanza con il Mio Eletto, Ho Giurato a Davide, Mio Servo. Stabilirò per Sempre la tua Discendenza, di Generazione in Generazione Edificherò il tuo trono. Egli Mi Invocherà: “Tu Sei mio Padre, mio Dio e Roccia della mia Salvezza”. Io Farò di lui il Mio Primogenito, il più Alto fra i re della Terra.   Gli Conserverò Sempre il Mio Amore, la Mia Alleanza gli Sarà Fedele. Stabilirò per Sempre la sua Discendenza, il suo Trono Come i Giorni del Cielo». 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Marco (Mc 4,1-20)

In Quel Tempo, Gesù Cominciò di nuovo a Insegnare lungo il Mare. Si riunì attorno a Lui una folla enorme, tanto Che Egli, Salito su una Barca, Si Mise a Sedere Stando in Mare, mentre tutta la folla era a Terra lungo la Riva. Insegnava loro Molte Cose con Parabole e Diceva loro nel Suo Insegnamento: «Ascoltate. Ecco, il Seminatore Uscì a Seminare. Mentre Seminava, una Parte cadde lungo la strada; vennero gli Uccelli e La Mangiarono. Un’altra Parte cadde sul terreno sassoso, dove non c’era molta terra; e subito Germogliò perché il Terreno non era profondo, ma quando Spuntò il Sole, Fu Bruciata e, non avendo Radici, Seccò. Un’altra Parte cadde tra i rovi, e i rovi crebbero, La Soffocarono e non Diede Frutto. Altre Parti caddero sul Terreno Buono e Diedero Frutto: Spuntarono, Crebbero e Resero il trenta, il sessanta, il cento per uno». E Diceva: «Chi ha orecchi per Ascoltare, Ascolti!». Quando poi furono da soli, quelli che erano intorno a Lui insieme ai Dodici Lo Interrogavano sulle Parabole. Ed Egli Diceva loro: «A voi E’ Stato Dato il Mistero del Regno di Dio; per quelli che sono fuori invece tutto avviene in Parabole, affinché Guardino, sì, ma non Vedano, Ascoltino, sì, ma non Comprendano, perché non si Convertano e Venga loro Perdonato». E Disse loro: «Non Capite Questa Parabola, e Come potrete Comprendere tutte le Parabole? Il Seminatore Semina la Parola. Quelli lungo la Strada sono coloro nei quali Viene Seminata la Parola, ma, quando l’Ascoltano, subito viene satana e porta via la Parola Seminata in loro. Quelli Seminati sul terreno sassoso sono coloro che, quando Ascoltano la Parola, subito l’Accolgono con Gioia, ma non hanno Radice in se stessi, sono incostanti e quindi, al sopraggiungere di qualche tribolazione o persecuzione a Causa della Parola, subito vengono meno. Altri sono quelli Seminati tra i rovi: questi sono coloro che hanno Ascoltato la Parola, ma sopraggiungono le preoccupazioni del Mondo e la seduzione della ricchezza e tutte le altre passioni, Soffocano la Parola e questa rimane senza Frutto. Altri ancora sono quelli Seminati sul Terreno Buono: sono coloro Che Ascoltano la Parola, l’Accolgono e Portano Frutto: il trenta, il sessanta, il cento per uno». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Ti Rendiamo Grazie, o Signore, perché Attraverso il Dono della Figliolanza Tu Poni accanto a noi il Sostegno e la Compagnia di tanti Fratelli nell’Unica Fede. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo:

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Immagine correlata