Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì del Signore 17 gennaio 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

  Christus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat!

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E ‘Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e salvato Salva la Vita!

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

Buongiorno nel Signore! Come avrebbe potuto non Amare anche la Compagna del Cammino terreno, L’Incarnato Amore di Dio in Terra, Gesù Cristo il Vivente? Oltre a nasconderci la Verità, cos’è che vanno raccontando da sempre, contrario persino al Supremo Dettato del Padre Onnipotente? Badiamo bene a Quel Che Sta Accadendo e non perdiamo la Fede, poiché non tanto gravi son catastrofi e terremoti che incombono sul mondo, quanto l’allontanamento dal Creatore, l’apostasia, studiata a tavolino non pochi anni addietro da un occulto sistema di potere, incline al controllo delle Creature della Terra. E Son già Questi i Tempi Annunciati nell’Apocalisse di Giovanni! Infatti, Loro  – le Autorità del Cielo, Son già Qui, in Mezzo a noi, ci Osservano da Vicino, ci Aiutano ogni Giorno, sempre Confidando nella Parte Sana del nostro Libero Arbitrio, i Cui lati negativi son purtroppo stati la causa della rovina eterna di alcuni. Fratelli e Sorelle Carissimi, apriamo tutti i Cuori alla Purezza, alla Semplicità, e dal Signore Verremo Premiati per la nostra Buona Volontà, Invitati al Trinitario Banchetto Regale, alla Tavola Celeste, Imbandita per i Migliori Anni della nostra Vita! Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Com’Era nel Principio, e Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli, Amen.

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Messaggio di Gesù Cristo

(a Marie e Myriam – 26 gennaio 2009)

 

 

 

 

“… Figli Miei, Figlioletti Miei! Io Sono il vostro Dio! Siate Sempre Pronti al Mio Ascolto, Attenti ai Messaggi! Ben Presto, molto Presto, Subirete ancora grandi catastrofi, e tutti gli Elementi Si Scateneranno! Queste catastrofi Che Arriveranno Annunceranno l’Avvertimento!”.

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, Il Sangue dei Martiri, I Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti ei Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti ei Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera,gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Santo Vangelo

 

 

 

Preghiera del Mattino

Onnipotente Iddio, Tu Sai Ciò di cui ha Bisogno il mio lavoro e Qual’E’ il mio Desiderio. Io non ti Chiedo scettro, né tesoro, né città o castelli, ma solo, mio Signore Caro, di Trafiggere il mio Cuore con la Tua Carità. Amen. 

Dal Primo Libro di Samuele (1 Sam 8,4-7.10-22)

In Quei Giorni, si radunarono allora tutti gli anziani d’Israele e andarono da Samuele a Rama. Gli dissero: “Tu ormai Sei vecchio e i Tuoi Figli non ricalcano le Tue orme. Ora Stabilisci per noi un re che ci governi, come avviene per tutti i popoli“. Agli occhi di Samuele la proposta dispiacque perché avevano detto: “Dacci un re che sia nostro giudice“. Perciò Samuele Pregò il Signore. Il Signore Rispose a Samuele: “Ascolta la voce del popolo qualunque cosa ti dicano, perché non hanno rigettato te, ma hanno rigettato Me, perché Io non Regni più su di loro”. Samuele Riferì Tutte le Parole del Signore al popolo che Gli aveva chiesto un re. Disse: “Queste sarà il diritto  del re che regnerà su di voi: prenderà i vostri Figli per destinarli ai suoi carri e ai suoi cavalli, li farà correre davanti al suo cocchio, li farà capi di migliaia e capi di cinquantine; li costringerà ad arare i suoi Campi, a mietere le sue messi, ad apprestargli armi per le sue battaglie e attrezzature per i suoi carri. Prenderà anche le vostre Figlie per farle sue profumiere e cuoche e fornaie. Prenderà pure i vostri Campi, le vostre Vigne, i vostri oliveti più belli e li regalerà ai suoi ministri. Sulle vostre Sementi e sulle vostre Vigne prenderà le decime e le darà ai suoi cortigiani e ai suoi ministri. Vi prenderà i servi e le serve, i vostri Armenti migliori e i vostri Asini e li adopererà nei suoi lavori. Metterà la decima sui vostri Greggi e voi stessi diventerete suoi servi. Allora griderete a causa del re che avrete voluto eleggere, ma il Signore non vi Ascolterà“. Il popolo rifiutò di ascoltare la voce di Samuele e disse: “No, ci sia un re su di noi. Saremo anche noi come tutti i popoli; il nostro re ci farà da giudice, uscirà alla nostra testa e combatterà le nostre battaglie“. Samuele Ascoltò tutti i discorsi del popolo e li Riferì all’Orecchio del Signore. Rispose il Signore a Samuele: “Ascoltali; lascia regnare un re su di loro”.   Parola di Dio.

Salmo 88

Beato il Popolo Che Ti Sa Acclamare: Camminerà, Signore, alla Luce del Tuo Volto; Esulta tutto il Giorno nel Tuo Nome, Si Esalta nella Tua Giustizia Perché Tu Sei lo Splendore della Sua Forza e con il Tuo Favore Innalzi la nostra Fronte.  Perché del Signore E’ il nostro Scudo, il nostro Re, del Santo d’Israele.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Marco (Mc 2,1-12)

Dopo alcuni Giorni, Gesù Entrò di nuovo a Cafarnao. Si seppe che Era in casa e si radunarono tante persone, da non esserci più posto neanche davanti alla porta, ed Egli Annunziava loro la Parola. Si recarono da Lui con un paralitico portato da quattro persone. Non potendo però portarGlielo Innanzi, a causa della folla, scoperchiarono il tetto nel Punto Dov’Egli Si Trovava e, fatta un’apertura, calarono il lettuccio su cui giaceva il paralitico. Gesù, Vista la loro Fede, Disse al paralitico: «Figliolo, ti Sono Rimessi i tuoi peccati». Seduti là erano alcuni scribi che pensavano in Cuor loro: «Perché Costui Parla Così? Bestemmia! Chi Può Rimettere i peccati se non Dio Solo?». Ma Gesù, Avendo Subito Conosciuto nel Suo Spirito Che così pensavano tra sé, Disse loro: «Perché pensate così nei vostri Cuori? Che cosa è più facile: dire al paralitico: Ti Sono Rimessi i peccati, o Dire: Alzati, prendi il tuo lettuccio e cammina? Ora, perché sappiate Che il Figlio dell’Uomo Ha il Potere sulla Terra di Rimettere i peccati, ti Ordino – Disse al paralitico – alzati, prendi il tuo lettuccio e va’ a casa tua». Quegli si alzò, prese il suo lettuccio e se ne andò in presenza di tutti e tutti si Meravigliarono e Lodavano Dio dicendo: «Non abbiamo mai visto nulla di Simile! Parola del Signore. 

Preghiera della Sera

Possa, Signore, la mia Preghiera, Come Quella delle Anime molto Pure, non Essere altro Che il Riflesso di Te, Che a Te Ritorni Quando Ti Chini su di me. Signore, non Privarmi della Tua Grazia, Così Che non Cessi mai di PregarTi. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

Risultati immagini per gif animate turibolo

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3