Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 22 dicembre 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

  Visualizza immagine di origine Christus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat! Visualizza immagine di origine

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E ‘Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e salvato Salva la Vita!

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

Visualizza immagine di origineNel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen! Visualizza immagine di origine

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

                                                                                                           Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle in Gesù, leggendo il Santo Vangelo della Domenica, accompagnati dal ricordo dei Santi Martiri di via Labicana, viene da pensare a quante volte sia stato immaginato o detto: “Signore, perché ci Hai Lasciati qui, in questo mondo che odia e deturpa tutto … e tutti, che mette i Figli contro il Padre, che incita all’odio e uccide l’Amore? Perché Tu, o Dio Onnipotente, Che Hai Creato e Generato l’Equilibrio Universale, Hai Permesso che quaggiù arrivassimo a tanto? Bontà Infinita, Avrai Avuto certamente i Tuoi Buoni Motivi per ogni Cosa, ma per noi non è stato affatto facile Viver lontani da Te, in questa valle di lacrime. Anche per Ciò, Luce Divina, Umilmente al Riparo del Verde Manto dell’Amorevole Mamma Maria, Sostenuti dagli Angeli, dai Santi ed anche dalle Dolci Anime del Purgatorio, T’Imploriamo di Accelerar la Corsa, di Manifestare – cioè, la Tua Eccelsa Persona per l’Ennesima Volta tra noi, perché Torni a Regnar la Pace nel Paradiso Terrestre, Sede dell’Alleanza col Cielo, Donando agli uomini l’Agognata Serenità.  Vieni, Signore Gesù, non Ti Scordar di noi!”.

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Visualizza immagine di origineLa Novena di NataleVisualizza immagine di origine

A Gesù Bambino di Praga

 

(7° Giorno – 22 dicembre 2019)

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Con un Misterioso Vaticinio, il Profeta Isaia Promette un “Segno” di Salvezza: la Nascita Miracolosa “dell’Emmanuele”, Figlio di Una Vergine. L’Evangelista Attribuisce Esplicitamente la Profezia alla Nascita di Gesù: Egli E’ Veramente l’Emmanuele, Cioè Dio con noi. FacendoSi Uomo, Egli E’ Venuto ad Abitare in mezzo a noi e Rimane con noi anche oggi, nella Chiesa e nell’Eucaristia.

Dio con noi

«”Chiedi un Segno dal Signore tuo Dio, dal profondo degli inferi oppure lassù in alto”. Ma Acaz rispose: “Non Lo chiederò, non voglio tentare il Signore”. Allora Isaia Disse: “Ascoltate, Casa di Davide! Non vi basta di stancare la Pazienza degli uomini, perché ora vogliate stancare anche Quella del mio Dio? Pertanto il Signore Stesso vi Darà un Segno. Ecco: la Vergine Concepirà  e Partorirà  un Figlio, Che Chiamerà Emmanuele: Dio con noi”» (is 7,10-14).

Dio Ha Dimorato tra noi

Ti chiederai in Che Modo la Divinità Si E’ Incarnata, Come il Fuoco nel Ferro, non Trasferendosi, ma Comunicandosi. Il Fuoco infatti, non Si Slancia Verso il Ferro al Quale Si Comunica. Non Subisce Diminuzione, ma Riempie Totalmente il Ferro al Quale Si Comunica. Allo Stesso Modo, Dio, il Verbo “Che Ha Dimorato tra noi” non E’ Uscito da Se Stesso; il Verbo Che Si E’ Fatto Carne non Fu Soggetto a Mutamento; il Cielo non Fu Privato di Colui Che Teneva e la Terra Accolse nel Proprio Seno Colui Che E’ Nei Cieli. Lasciati Penetrare da Questo Mistero: Dio E’ Venuto nella Carne per Uccidere la morte che Vi si nasconde. Come le Cure e le Medicine Vincono gli elementi nocivi assimilati dal Corpo, e Come il buio in casa E’ Dissipato dalla Luce Che Entra, Così la morte che teneva in suo potere la Natura Umana Fu Distrutta con La Venuta Della Divinità. Come il Ghiaccio Prevale sull’Acqua mentre è notte e persiste l’oscurità, ma appena Sorge il Sole si scioglie al Calore dei Suoi Raggi, Così la morte ha regnato fino alla Venuta di Cristo; quando E’ Apparsa la Grazia Salvatrice di Dio e si E’ Levato il Sole di Giustizia, la morte fu assorbita dalla Vittoria, non avendo potuto resistere alla Presenza della Vera Vita. Noi pure Manifestiamo la nostra Gioia, Festeggiamo la Salvezza del mondo, il Giorno della Nascita dell’Umanità. Oggi E’ Tolta la Condanna di Adamo. Non si dirà più: “Polvere tu sei e alla polvere tornerai”, ma: “Unito a Colui Che E’ nei Cieli, Sarai Elevato al Cielo”. (San Basilio M.)

Onore e Gloria a Te, Signore Gesù

Per l’Immenso Amore Che Ti Ha Spinto a Farti nostro Fratello

– Noi Ti Lodiamo, Onore e Gloria a Te, Signore Gesù!

 

Perché ci Hai Raccolti nella Tua Chiesa, Arca di Salvezza

– Noi Ti Lodiamo, Onore e Gloria a Te, Signore Gesù!

 

Perché ci Hai Dato La Speranza della Vita Gioiosa e Senza Fine nel Tuo Regno

– Noi Ti Lodiamo, Onore e Gloria a Te, Signore Gesù!

 

Per Riparare al peccato degli uomini che non Ti hanno Accolto e non Ti Amano

– Noi Ti Lodiamo, Onore e Gloria a Te, Signore Gesù!

 

Risplendi su di noi con la Luce della Tua Gloria, Signore Gesù Cristo, e la Tua Venuta Vinca le tenebre del male e Porti a tutti gli uomini la Liberazione dalla schiavitù del peccato.

Tu Che Vivi e Regni nei Secoli dei Secoli. Amen.

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Visualizza immagine di originePreghiera per la Benedizione del CiboVisualizza immagine di origine
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, Il Sangue dei Martiri, I Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti ei Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti ei Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera,gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù – nostro Signore, e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Preghiera del MattinoVisualizza immagine di origine

“Sollevate, Porte, i vostri Frontali, Alzatevi, Porte Antiche, ed Entri il Re della Gloria “. Quali Sono Queste Porte Antiche? Non siamo forse noi, ab antiquo, Destinati a Diventare i Tabernacoli del Dio Vivente? Ed ecco Che le Porte sono Invitate ad Alzarsi, cioè ad Assumere le Dimensioni del Re della Gloria che Esse devono Ricevere, e il nostro essere, Accogliendo il Bambino, il Re d’Amore, Si Estende fino ad Assumere la Forma di Uomo Maturo, la Statura Perfetta di Cristo Che Ci Corona di Gloria e di Tenerezza. Amen.

Dal Libro del Profeta Isaia (Is 7,10-14)Visualizza immagine di origine

In Quei Giorni, il Signore Parlò ad Acaz: «Chiedi per te un Segno dal Signore, tuo Dio, dal profondo degli inferi oppure dall’Alto». Ma Acaz rispose: «Non lo Chiederò, non Voglio Tentare il Signore». Allora Isaìa disse: «Ascoltate, Casa di Davide! Non vi basta stancare gli uomini, perché ora vogliate Stancare anche il mio Dio? Pertanto il Signore Stesso Vi Darà un Segno. Ecco: la Vergine Concepirà e Partorirà un Figlio, Che Chiamerà Emmanuele».   Parola di Dio.

Dal Salmo 23Visualizza immagine di origine

Del Signore E’ la Terra e Quanto Contiene: il Mondo, con i suoi abitanti. È Lui Che L’Ha Fondato sui Mari e sui Fiumi L’Ha Stabilito.  Chi potrà Salire il Monte del Signore? Chi potrà stare nel Suo Luogo Santo? Chi ha mani Innocenti e Cuore Puro, chi non si rivolge agli idoli. Egli otterrà Benedizione dal Signore, Giustizia da Dio sua Salvezza. Ecco la Generazione Che Lo Cerca, Che Cerca il Tuo Volto, Dio di Giacobbe.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Roman (Rm 1,1-7)Visualizza immagine di origine

Paolo, Servo di Cristo Gesù, Apostolo per Chiamata, Scelto per Annunciare il Vangelo di Dio – Che Egli Aveva Promesso per Mezzo dei Suoi Profeti nelle Sacre Scritture e Che iguarda il Figlio Suo, Nato dal Seme di Davide secondo la carne, Costituito Figlio di Dio con Potenza, Secondo lo Spirito di Santità, in Virtù della Risurrezione dei morti, Gesù Cristo nostro Signore; per Mezzo di Lui abbiamo Ricevuto la Grazia di Essere Apostoli, per Suscitare l’Obbedienza della Fede in tutte le genti, a Gloria del Suo Nome, e tra queste siete anche voi, Chiamati da Gesù Cristo –, a tutti quelli che sono a Roma, Amati da Dio e Santi per Chiamata, Grazia a voi e Pace da Dio, Padre nostro, e dal Signore Gesù Cristo!  Parola di Dio. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 1,18-24)Visualizza immagine di origine

Ecco Come Avvenne la Nascita di Gesù Cristo: Sua Madre Maria, Essendo Promessa Sposa di Giuseppe, prima che Andassero a Vivere Insieme Si Trovò Incinta per Opera dello Spirito Santo. Giuseppe Suo Sposo, Che Era Giusto e non Voleva ripudiarLa, Decise di licenziarLa in segreto. Mentre però Stava Pensando a queste cose, Ecco Che Gli Apparve in Sogno un Angelo del Signore e Gli Disse: «Giuseppe, Figlio di Davide, non temere di Prendere con Te Maria, Tua Sposa, perché Quel Che E’ Generato in Lei Viene dallo Spirito Santo. Essa Partorirà un Figlio e Tu Lo Chiamerai Gesù: Egli infatti Salverà il Suo Popolo dai suoi peccati». Tutto Questo Avvenne perché Si Adempisse Ciò Che Era Stato Detto dal Signore per Mezzo del Profeta: “Ecco, la Vergine Concepirà e Partorirà un Figlio Che Sarà Chiamato Emmanuele“, Che Significa Dio-con-noi. Destatosi dal sonno, Giuseppe Fece Come Gli Aveva Ordinato l’Angelo del Signore e Prese con Sé la Sua Sposa. Parola del Signore.

Preghiera della SeraVisualizza immagine di origine

Maria, Quasi una Bambina, le Tue Parole Superano in Audacia e in Forza Quelle Che il Primo degli Apostoli Pronuncerà nel Giorno della Pentecoste. Il Tuo Silenzio E’ Maturato e il Verbo E’ Cresciuto in Te. Nella Visitazione, Tu Meriti il Titolo di Regina dei Profeti. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!Visualizza immagine di origine

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate della Bibbia

 

 

Visualizza immagine di origineNel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!Visualizza immagine di origine

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

Visualizza immagine di origine