Il Santo Vangelo del Giorno Sabato del Signore 14 dicembre 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

  Visualizza immagine di origine Christus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat! Visualizza immagine di origine

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 


Immagine incorporata

 

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E ‘Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e salvato Salva la Vita!

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

Visualizza immagine di origineNel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen! Visualizza immagine di origine

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

                                                                                                           Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, da circa 27 anni, V’E’ una Stella in Cielo…. Che Tal però non E’! Si Avvicina in fretta alla Terra e – Come una Cometa, Solca l’Universo, Recando la Perpendicolare e Risonante Eco di Dio! Non pochi conoscono Questa Meravigliosa Storia, persino gli scienziati e il vaticano stanno a naso in su, a dimostrazione di quanto povero sia l’uomo, che ha stoltamente ritenuto di poter emulare l’Onnipotente Creatore.   Qualcuno tenta di fuggire dal Pianeta, altri vanno rifugiandosi nel sottosuolo, mentre la Salvezza E’ assai più Semplice….. Esattamente Là, nel Cuore di Roma, ma noi non La vediamo! Basterebbe rendersi conto che non serve cavillar molto su Quel Che Siamo e Dove andiamo, poiché leggendo attentamente il Santo Vangelo del Giorno – con Quanto qui Riportato dagli Scritti di San Giovanni d’Aquino, ben comprenderemo il Ruolo Che Dio – e non il mondo, Ha Assegnato ad ognuno di noi! Anche senza volerlo, molti Elargiscono Insegnamenti Che Provengono dal Signore, Che i Cuori Sensibili Recepiscono senza sforzo alcuno, attuandoLi.  Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

San Tommaso d’Aquino

(Teologo Domenicano, Dottore della Chiesa)

Commento al Vangelo di San Giovanni, 4, 1°

 

Il Testimone di Dio

 

 

 

 

Ogni Creatura E’ Fatta per Rendere Testimonianza a Dio, poiché ogni Creatura E’ Come una Prova della Sua Bontà. La Grandezza della Creazione Testimonia a Suo Modo la Forza e l’Onnipotenza Divine, e la Sua Bellezza Riflette la Divina Sapienza. Alcuni uomini Ricevono da Dio una Missione Speciale: Rendono Testimonianza a Dio non solo da un punto di vista Naturale, per il fatto che Esistono, ma ancor più in modo Spirituale, attraverso le loro Buone Opere… Tuttavia coloro che, non contenti di Ricevere i Doni Divini e di Agire Bene con la Grazia di Dio, Comunicano Questi Doni ad altri Attraverso la Parola, gli Incoraggiamenti e le Esortazioni, Questi Sono in modo ancor più particolare Testimoni di Dio. Giovanni E’ Uno di Questi Testimoni; E’ Venuto a Diffondere i Doni di Dio e a Proclamare le Sue Lodi. Questa Missione di Giovanni, Questo Ruolo di Testimone E’ di una Grandezza incomparabile, perché nessuno può Rendere Testimonianza a una Realtà se non nella Misura in Cui Ne E’ Partecipe. Gesù Diceva: «Noi Parliamo di Ciò Che Sappiamo e Testimoniamo Ciò Che Abbiamo Veduto» (Gv 3,11). Rendere Testimonianza alla Verità Divina presuppone Che si conosca Questa Verità. È per Questo Che Cristo, anche Lui, Ha Avuto Questo Ruolo di Testimone. «Per Questo Io Sono Nato e per Questo Sono Venuto nel mondo: per Dare Testimonianza alla Verità» (Gv 18,37). Ma Cristo e Giovanni Avevano Questo Ruolo in Modo diverso. Cristo Possedeva Questa Luce in Se Stesso; anzi, Era Questa Luce; mentre Giovanni Vi Partecipava solamente. Per Questo Cristo Rende una Testimonianza Completa, Manifesta Perfettamente la Verità. Giovanni e gli Altri Santi Lo Fanno solo nella Misura in Cui Ricevono Questa Verità. Missione Sublime di Giovanni: Essa Implica la Sua Partecipazione alla Luce di Dio e la Sua Somiglianza a Cristo, Che Ha Svolto anche Lui Questa Missione.

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Visualizza immagine di originePreghiera per la Benedizione del CiboVisualizza immagine di origine
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, Il Sangue dei Martiri, I Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti ei Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti ei Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera,gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù – nostro Signore, e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino 

Mi chiedo quando gli uomini politici si metteranno d’accordo – perché ci sia finalmente la Pace sulla Terra. Mi chiedo quando gli strateghi militari compiranno il disarmo definitivo – perché ci sia finalmente la Pace sulla Terra.  Mi chiedo quando le giostre di potere in seno alla nostra Chiesa cesseranno di essere necessarie – perché ci sia finalmente la Pace sulla Terra.  Mi chiedo, oh sì, mi chiedo: quando concluderò infine la Pace con me stesso?

Dal Libro del Siracide (Sir 48,1-4.9-11)

In Quei Giorni, Sorse Elìa Profeta, Come un Fuoco; la Sua Parola Bruciava Come Fiaccola. Egli Fece Venire su di loro la carestia e con Zelo li Ridusse a pochi.  Per la Parola del Signore Chiuse il Cielo e Così Fece Scendere per tre Volte il Fuoco.  Come Ti Rendesti Glorioso, Elìa, con i Tuoi Prodigi! E chi può vantarsi di esserTi uguale? Tu Sei Stato Assunto in un Turbine di Fuoco, su un Carro di Cavalli di Fuoco; Tu Sei Stato Designato a Rimproverare i Tempi Futuri, per Placare l’Ira Prima Che Divampi, per Ricondurre il Cuore del Padre Verso il Figlio e Ristabilire le Tribù di Giacobbe.  Beati Coloro Che Ti Hanno Visto e Si Sono Addormentati nell’Amore.  Parola di Dio.

Dal Salmo 79

Fa’ Splendere il Tuo Volto, Signore, e noi Saremo Salvi.   Tu, Pastore d’Israele, Ascolta. Seduto sui Cherubini, Risplendi. Risveglia la Tua Potenza e Vieni a Salvarci.  Dio degli Eserciti, Ritorna! Guarda dal Cielo e Vedi e Visita Questa Vigna, Proteggi Quello Che la Tua Destra Ha Piantato, il Figlio dell’Uomo Che per Te Hai Reso Forte. Sia la Tua Mano sull’Uomo della Tua Destra, sul Figlio dell’Uomo Che per Te Hai Reso Forte. Da Te mai più ci allontaneremo, Facci Rivivere e noi Invocheremo il Tuo Santo Nome. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 17,10-13)

Mentre scendevano dal Monte, i Discepoli Domandarono a Gesù: «Perché dunque gli scribi dicono che prima Deve Venire Elìa?». Ed Egli Rispose: «Sì, Verrà Elìa e Ristabilirà ogni cosa. Ma Io vi Dico: Elìa E’ già Venuto e non L’hanno riconosciuto; anzi, hanno fatto di Lui quello che hanno voluto. Così anche il Figlio dell’Uomo Dovrà Soffrire per opera loro».  Allora i Discepoli Compresero Che Egli Parlava Loro di Giovanni il Battista.  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Da Bambini, noi aspettiamo di diventare adulti.  Diventati adulti, aspettiamo la sicurezza e le comodità.  E poi aspettiamo la fine della nostra Giornata di lavoro, le vacanze la pensione. Fa’ Che noi non dimentichiamo il Tuo Avvertimento: È Questa l’Ora!

Benedetto nei Secoli il Signore!Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate della Bibbia

 

Visualizza immagine di origineNel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!Visualizza immagine di origine

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

Visualizza immagine di origine