Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì del Signore 15 novembre 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E ‘Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e salvato Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, quante volte s’Invoca il Signore Iddio, anche ad alta voce e nelle Chiese, mentre non si tralascia di pianificar le sciocche volontà terrene? Se le Creature non fossero così confuse non sarebbero alla mercé della mistificazione del mondo e prede del demonio, che ben conosce gli uomini! Infatti e se fossimo stati davvero Buoni, non ci troveremmo in queste condizioni, tenuto altresì conto che i Fratelli privano del Dono della Vita altri Fratelli, disprezzando i Comandamenti del Creatore, Ch’E’ per tutti Uno Solo. Eppure, E’ ormai evidente che Le cose che abbiamo in mente non son reali, poiché frutto dell’inquinamento del pensiero dell’uomo. Guardiamo alla Stella Ch’E’ in Cielo, Brillante Come mai e Sempre Là, Pronta a Testimoniar la Venuta Intermedia del Figlio dell’Uomo! Infatti, non da poco Ciò E’ Stato Scritto, ma attenzione, giacché E’ Questo il Tempo, Profetizzato da molti. Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

O Signore, quel che poi avverrà altro non sarà che il normale susseguirsi della Vita, coi Suoi cambiamenti e assetti. A noi spetta – però, di pensare alla Purezza dello Spirito, affinché Tu ci possa trovar Pronti a sedere alla Magnifica Tavola Reale, imbandita a Festa per il Grande Giorno.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Messaggio di Gesù Cristo

(a Marie-Julie Jahenny, la Stigmatizzata de “La Fraudais” 15 giugno 1882 – il Bignamino – 1)

 

 

 

 

“Verrà un Giorno, già Stabilito, in Cui vi Saranno poco Sole, poche Stelle, neppure la Luce sufficiente per fare un passo fuori delle dimore, Rifugi del Mio popolo. Il Giorno Comincerà ad Avanzare; Ciò non Avverrà né nel bel mezzo dell’Estate, né quando i Giorni sono più lunghi, bensì quando sono ancora corti. Non Sarà alla fine di un’annata, ma nei primi Mesi dell’anno, Che Io Darò con Chiarezza i Miei Avvertimenti… Questo Giorno di Tenebre e di Lampi di Luce Sarà il Primo Che Invierò per Convertire gli empi, e Vedere se un gran numero tornerà a Me.  Questo Giorno non interesserà tutta la Francia, ma una parte della Bretagna ne Sarà Provata. La Costa Dove Si Trova la Terra della Madre, di Mia Madre Immacolata, non Sarà Oscurata dalle Tenebre Che Scenderanno su di voi ed oltre, al Levarsi del Sole. Il Sole Oscurerà i Suoi Raggi. I Segni della Mia Giustizia Causeranno la morte delle Piante della Terra. I Verdi Campi non Daranno più Frutto; i Torrenti Si Seccheranno; neppure una Goccia d’Acqua. Tutto il Resto Sarà nella più grande paura. Dopo la Notte fino alla Notte, un Giorno Intero, i Tuoni e i Fulmini non cesseranno di cadere; il Fuoco Causato dai Fulmini Causerà molti danni anche nelle case chiuse, dove vi sarà gente in stato di peccato. Le Nuvole tenebrose Saranno così Basse Che sembrerà di toccarle. Il Sole non Ha più Forza. Le Tenebre sono più spesse: non si vedrà più nulla. Non si capirà più l’ora del Giorno. Questo Primo Giorno non Toglierà nulla agli altri Tre Fissati e Descritti!”.

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, Il Sangue dei Martiri, I Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti ei Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti ei Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera,gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù – nostro Signore, e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

http://www.partecipiamo.it/gif/sacro/16.gif

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino  

“Tu Sei l’Autore della Bellezza”, scrive il Saggio. Questa Fiamma d’Amore, Raggio della Tua Gioia Eterna, l’Annuncia il Firmamento. “Non vi sono Parole”; ciò nondimeno un Fuoco Arde il Cuore di chiunque Sappia Leggere le Primizie del Tuo Splendore. Chi potrà, senza scuse, non Riconoscere la Tua Grandezza Identificabile nel più piccolo Atomo di Vita? Chi non Sente il Profumo della Tua Presenza Che Si Palesa ai Cuori Che Ti Contemplano? Chi rifiuterebbe di indurre, davanti a tanti Capolavori, l’evidente Realtà dell’Invisibile? Amen.

Dal Libro della Sapienza (Sap 13, 1–9)   

Stolti per natura tutti gli uomini che Vivevano nell’ignoranza di Dio, e dai Beni visibili non riconobbero Colui Che E’, non riconobbero l’Artefice, pur considerandone le Opere. Ma o il Fuoco o il Vento o l’Aria Sottile o la Volta Stellata o l’Acqua Impetuosa o i Luminari del Cielo considerarono come dei, reggitori del mondo. Se, stupiti per la loro bellezza, li hanno presi per dei, pensino quanto E’ Superiore il loro Signore, perché li Ha Creati Lo Stesso Autore della Bellezza. Se Sono Colpiti dalla loro potenza e attività, pensino da ciò Quanto E’ Più Potente Colui Che Li Ha Formati. Difatti dalla Grandezza e Bellezza delle Creature per Analogia Si Conosce l’ Origine delle Cose. Tuttavia per costoro Leggero E’ il Rimprovero, perché essi forse s’ingannano nella loro ricerca di Dio e nel volere trovarLo. Occupandosi delle Sue Opere, compiono indagini, ma si lasciano sedurre dall’apparenza, perché le cosa vedute sono tanto belle. Neppure costoro però sono scusabili, perché se tanto poterono sapere da Scrutare l’Universo, come mai non ne hanno trovato più presto il Creatore? Parola di Dio. 

Dal Salmo 18 

I Cieli Narrano la Gloria di Dio, e l’Opera delle Sue Mani Annunzia il Firmamento. l Giorno al Giorno Ne Affida il Racconto e la Notte alla Notte Ne Trasmette Notizia. Senza Linguaggio e senza Parole, senza Che Si Oda la Loro Voce. Per tutta la Terra Di Diffonde il Loro Annuncio e ai Confini del mondo il Loro messaggio. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc 17, 26-37)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Come Avvenne al Tempo di Noè, Così Sarà nei Giorni del Figlio dell’Uomo: mangiavano, bevevano, si ammogliavano e si maritavano, fino al Giorno in cui Noè entrò nell’Arca e Venne il Diluvio e li Fece Perire tutti. Come Avvenne anche al Tempo di Lot: mangiavano, bevevano, compravano, vendevano, piantavano, costruivano; ma nel Giorno in Cui Lot uscì da Sòdoma Piovve Fuoco e Zolfo dal Cielo e li Fece Perire tutti. Così Sarà nel Giorno in Cui il Figlio dell’Uomo Si Rivelerà. In Quel Giorno, chi si troverà sulla terrazza, se le sue cose sono in casa, non scenda a prenderle; così chi si troverà nel campo, non torni indietro. Ricordatevi della moglie di Lot. Chi cercherà di Salvare la propria Vita La perderà, chi invece La perde La Salverà. Vi Dico: in Quella Notte due si troveranno in un letto: l’Uno Verrà Preso e l’altro Lasciato; due donne staranno a macinare nello stesso luogo: l’Una Verrà Presa e l’altra Lasciata». Allora i Discepoli Gli Chiesero: «Dove, Signore?». Ed Egli Disse Loro: «Dove sarà il cadavere, là si raduneranno anche gli avvoltoi».  Parola del Signore.

Preghiera della Sera 

Si Avvicina l’Ultimo Giorno, l’Estremo, in cui ogni essere vivente sarà passato al setaccio, in cui tutto sarà Giudicato sull’Amore. Chi vi sarà quando si ripeterà ciò che Avvenne al Tempo di Noè? L’uno verrà preso, e l’altro lasciato. O mio Dio, che la moltitudine delle preoccupazioni non mi sommerga in quella ganga inutile, che rende il Cuore sordo. Che io Ti Aspetti, Trafitto dal Desiderio, dando tutta la mia Vita, non in modo parziale, ma Ardente e Totale. Allora Ciò Che Costituisce l’Essenziale Brillerà Come Oro Passato al Setaccio. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)