Preghiera di Liberazione (Dettata da Gesù ad una Creatura della Terra, Venerdì 25 ottobre 2019).

 

 

Nel Santo Nome di Gesù Cristo, poiché dalla Luce della Sua Croce Delegato a Consolare i Figli del Popolo di Dio e Schierando per Sempre il mio Cuore al Fianco dell’Assoluto Bene, io maledico te – principe del mondo e separatore delle genti, per tutti i patimenti e i tormenti inferti alle Anime Innocenti, per ogni male che seminasti in Terra, dopo la Cacciata dal Celeste Regno dell’Eterno Amore.

Confortato dal Nobile Amico Michele e dall’Angelo Custode Assegnatomi Sin dalla Nascita, d’ogni nefasta opera tua non lascerò ricordo alcuno, mentre dei diabolici seguaci tuoi calpesterò le menti, relegandoli al buio delle tenebre Proprio Su Ordine del Divino Agnello, Che al mio Cuore Conferì Potere su di te, immondo demone.

Tremiamo e Umiliamoci tutti Innanzi alla Potenza dell’Eterno Creatore, perché di quanto conosciuto in Vita non resterà traccia.

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.