Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 13 ottobre 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

 

Ad un contemporaneo uomo venne limitata la libertà dai magistrati di quaggiù, giacendo – poi, in ospedale, poiché colpito da malore! Eppure, a quella povera Anima era stata predetta la fine del suo giocar col mondo, del  continuo “lascia o raddoppia” con la Vita, quasi a disprezzare i Doni che l’Onnipotente Concesse a tutti noi. Dell’Elargita Esistenza fece superbo baluardo……. e delle cose d’altri tesoro privato! Si presentò un gradino più in alto di Gesù Cristo – definendoLo semplice “Maestro”, quasi il Re dei re gli Fosse finanche subalterno.  Questa confusa e attempata Creatura non solcò da sola i contorti percorsi della massoneria – quale “gran maestro – del nulla”, ma vi coinvolse la Famiglia e altri Poveri Figli, ignari degli oscuri e dannosi contenuti.  Cosa aggiungere, Fratelli e Sorelle Carissimi, a tanto triste e stolto agire? Infatti, se ci preoccupassimo della Giustizia Divina – e non solo di quella terrena, tanti errori non commetteremmo, Procedendo – invece, sulla Retta Via nel Sano e Salvifico Timor di Dio, abbandonando il caos della nuova ma affollata Babilonia.  L’odierno capitolo 2 del Magnifico Siracide narra ancor di Ciò, mentre a noi Compete Solo di Perdonare il Prossimo e di Pregare in Umiltà per coloro che cadono in disgrazia, affinché il Signore – Che Benediciamo con il Cuore, Voglia Aver Misericordia dell’ormai misero popolo della Terra, in attesa dell’agognato Rinnovo. Serena Domenica ai Cuori in Ascolto.

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Siracide

(Capitolo 2 – Raccolta di Sentenze)

Il Timore di Dio nella Prova

 

 

 

 

[1]Figlio, se ti Presenti per Servire il Signore, preparati alla tentazione.

[2]Abbi un Cuore Retto e sii costante, non ti smarrire nel tempo della seduzione.

[3]Sta Unito a Lui senza separartene, perché tu Sia Esaltato nei tuoi Ultimi Giorni.

[4]Accetta Quanto ti Capita, sii Paziente nelle Vicende Dolorose,

[5]perché con il Fuoco Si Prova l’oro, e gli uomini Ben Accetti nel Crogiuolo del Dolore.

[6]Affidati a Lui ed Egli ti Aiuterà; segui la Via Diritta e Spera in Lui.

[7]Quanti Temete il Signore, Aspettate la Sua Misericordia; non deviate per non cadere.

[8]Voi che Temete il Signore, Confidate in Lui; il vostro Salario non Verrà meno.

[9]Voi che Temete il Signore, Sperate i Suoi Benefici, la Felicità Eterna e la Misericordia.

[10]Considerate le Generazioni passate e riflettete: chi ha Confidato nel Signore ed è rimasto deluso? O chi ha Perseverato nel Suo Timore e Fu Abbandonato? O chi Lo ha Invocato ed E’ Stato da Lui Trascurato?

[11]Perché il Signore E’ Clemente e Misericordioso, Rimette i peccati e Salva al Momento della Tribolazione.

[12]Guai ai Cuori pavidi e alle mani indolenti e al peccatore che cammina su due strade!

[13]Guai al Cuore indolente, perché non ha Fede; per questo non Sarà Protetto.

[14]Guai a voi che avete perduto la Pazienza; che farete Quando il Signore Verrà a Visitarvi?

[15]Coloro che Temono il Signore non disobbediscono alle Sue Parole; e coloro che Lo Amano seguono le Sue Vie.

[16]Coloro che Temono il Signore cercano di piacerGli; e coloro che Lo Amano si Saziano della Legge.

[17]Coloro che Temono il Signore Tengono Pronti i loro Cuori e Umiliano l’Anima loro Davanti a Lui.

[18]Gettiamoci nelle Braccia del Signore e non nelle braccia degli uomini; poiché, Quale E’ la Sua Grandezza, Tale E’ anche la Sua Misericordia.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Risultato immagine per immagini della Festa in Paradiso

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

http://www.partecipiamo.it/gif/sacro/16.gif

 

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Dio Grande e Misericordioso, Allontana ogni ostacolo nel nostro Cammino Verso di Te, perché, nella Serenità del Corpo e dello Spirito, possiamo Dedicarci Liberamente al Tuo Servizio. Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che E’ Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo. Amen.

Dal Secondo Libro dei Re (2 Re 5, 14-17)

In Quei Giorni, Naamàn [, il comandante dell’esercito del re di Aram,] scese e si Immerse nel Giordano sette Volte, Secondo la Parola di Elisèo, Uomo di Dio, e il suo corpo ridivenne come il corpo di un ragazzo; egli era Purificato [dalla sua lebbra].   Tornò con tutto il seguito da [Elisèo,] l’Uomo di Dio; entrò e stette davanti a lui dicendo: «Ecco, ora so che non C’E’ Dio su tutta la Terra se non in Israele. Adesso Accetta un Dono dal tuo servo». Quello disse: «Per la Vita del Signore, alla Cui Presenza io sto, non Lo prenderò». L’altro insisteva perché accettasse, ma egli rifiutò.   Allora Naamàn disse: «Se è no, sia permesso almeno al tuo servo di caricare qui tanta Terra quanta ne porta una coppia di Muli, perché il tuo servo non intende compiere più un Olocausto o un Sacrificio ad altri dèi, ma Solo al Signore». Parola di Dio.

Dal Salmo 97

Cantate al Signore un Canto Nuovo, perché Ha Compiuto Meraviglie. Gli Ha Dato Vittoria la Sua Destra e il Suo Braccio Santo. Il Signore Ha Fatto Conoscere la Sua Salvezza, agli occhi delle genti Ha Rivelato la Sua Giustizia.  Egli Si E’ Ricordato del Suo Amore, della Sua Fedeltà alla Casa d’Israele. Tutti i Confini della Terra hanno Veduto la Vittoria del nostro Dio. Acclami il Signore tutta la Terra, Gridate, Esultate, Cantate Inni!

Dalla Seconda Lettera di San Paolo Apostolo a Timoteo (2 Tm 2, 8-13)

Figlio mio, Ricòrdati di Gesù Cristo, Risorto dai morti, Discendente di Davide, come io Annuncio nel mio Vangelo, per il Quale Soffro fino a portare le Catene come un malfattore. Ma la Parola di Dio non E’ Incatenata! Perciò io Sopporto Ogni Cosa per quelli Che Dio Ha Scelto, perché anch’essi Raggiungano la Salvezza Che E’ in Cristo Gesù, Insieme alla Gloria Eterna. Questa Parola E’ Degna di Fede: Se Moriamo con Lui, con Lui anche Vivremo; se Perseveriamo, con Lui anche Regneremo; se Lo Rinneghiamo, Lui pure ci Rinnegherà; se siamo infedeli, Lui Rimane Fedele, perché non può Rinnegare Se Stesso. Parola di Dio. 

Dal Santo  Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc 17, 11-19)

Durante il Viaggio Verso Gerusalemme, Gesù Attraversò la Samaria e la Galilea. Entrando in un Villaggio, Gli vennero incontro dieci lebbrosi i quali, fermatisi a distanza, alzarono la voce, dicendo: «Gesù Maestro, Abbi Pietà di noi!». Appena li Vide, Gesù Disse: «Andate a presentarvi ai sacerdoti». E mentre essi andavano, Furono Sanati. Uno di loro, vedendosi Guarito, tornò indietro Lodando Dio a Gran Voce; e si gettò ai Piedi di Gesù per RingraziarLo. Era un Samaritano. Ma Gesù Osservò: «Non Sono Stati Guariti Tutti e dieci? E gli altri nove dove sono? Non si è trovato chi tornasse a Render Gloria a Dio, all’infuori di questo straniero?». E gli Disse: «Alzati e va’; la tua Fede ti Ha Salvato!». Parola del Signore. 

Preghiera della Sera

Signore, Abbi Pietà di noi. Perché siamo Docili allo Spirito che ci Domanda d’essere Come Sale Che Tutto Insaporisce, Come Luce Che Dona Splendore. Signore nostro Dio, la Gioia di cui abbiamo Fame, Dipende da Te e da noi. Il Tuo Apporto non viene mai a mancare, ma il nostro è soggetto a mille incostanze. Rinvigorisci i nostri Propositi e Rendici Degni di Portare il Nome di Cristo Tuo Figlio e nostro Signore. Amen. 

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)