Il Santo Vangelo del Giorno martedì del Signore 01 ottobre 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Dedicato al nostro Giusto e Delegato Signore, dal Padre Re-Inviato nel Cuore della Città del Sangue dei Martiri Cristiani a Separar gli Agnelli dai capri! Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

 

Buongiorno a Voi, Fratelli e Sorelle Carissimi, Che leggete anche Questo Santo Vangelo, con gli Annessi Inviati del Signore, Che Esorta tutti noi alla Conversione e alla Preghiera, poiché siam tutti insieme a camminar come sul treno, apparentemente consci del luogo di partenza ma insicuri di Qual Sarà il Percorso Che Porterà a Destinazione, pur vedendo il Panorama della Vita Scorrer innanzi ai nostri occhi; ….. che tuttavia osservano, così come odono le orecchie, ma noi perseveriamo in certi strani lidi, quasi a dimostrar di essere innocenti per non aver capito! Ma solo i Bimbi Han Questo Dono, benché condizionati dal nostro agire forsennato, che mai alcun Bene recherà all’Anima nostra – non fosse altro perché Qualcuno del Cielo ci Parlò.   Certo, la libertà ha sempre il suo caro prezzo da pagare, e niente vien dal nulla, Come Dicevano i Profeti.  Il mondo già ci spiega la nostra dannazione quotidiana, ch’è quella d’inseguir i sogni materiali….. invece di Pregare.   Occhio al demonio – invece, poiché sottile è l’opera sua – che ci ruota sempre attorno, persino in casa, tra i parenti, che son quelli più lontani dal Perdono! Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Messaggio di Gesù

(a Giovanni – Domenica 22 settembre 2019 ore 15:00).

 

 

 

Ha Detto Oggi il Signore: “…. Riferisci Che non è servito a nulla quel che ritenevate d’aver conquistato in Vita, al di fuori della Preghiera e della Devozione a Me, perché Foste Posti nel mondo in Ragione d’Un Più Grande Disegno, Che la vostra superbia ha – però, banalizzato! Abbiate la Bontà d’Applicar Quel Poco di Naturale Intelligenza Rimastavi, Convincendovi del Fatto Che Ogni Attimo dell’Esistenza Passa Necessariamente per il Mio Amore, Stimolato Unicamente e a Forza dalla Sincera ed Umile Carità dei Cuori per il Prossimo, mai dimenticando Che Io – Gesù, Sono Autentica e Pura Misericordia, e Che Vedo e Ascolto Qualsivoglia Pensiero vada generandosi nelle umane menti, Prevedendo finanche le azioni più anomale, tanto siete pervasi dallo scontato agire, come pregni di un comune senso di stolta malvagità.  Vedrete Inesorabilmente cadere le certezze ovunque diffuse, mentre in voi non resterà altro che solitudine e sgomento, giacché lontani dalla Grazia Celeste preferiste collocarvi, senza nemmeno rendervi conto di quanto male andavate procurando all’Animo vostro, rimasto ferito da ogni atteggiamento sconveniente e fuori dal Buon Senso! Sì, perché non molto Chiesi a voi e a coloro che vi allevarono, ma restaste impassibili persino innanzi alle catastrofi, arrivando a credere che lo Sconquasso fosse da attribuirsi ai semplici e pur temuti Eventi, mentre è a vostri stessi che avreste dovuto ricondurre quel che si sta verificando nel Pianeta intero, stanco d’essere depredato da voi orma scomodi occupanti.  Ora, Creature purtroppo distratte, non siete più in grado di notare la Differenza Che Separa il Bene dal male, ritenendo casuale ogni Circostanza, quasi che l’Universo Fosse una vostra Determinazione e non del Padre Mio, Che della Giustizia Vestirà la Terra!”. (http://www.anadimionlus.it/wp/messaggio-di-gesu-a-giovanni-domenica-22-settembre-2019-ore-1500/)

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Risultato immagine per immagini della Festa in Paradiso

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

http://www.partecipiamo.it/gif/sacro/16.gif

 

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Colui Che Annuncia la Verità Deve Essere Disposto a non Essere Compreso. Fa’, Signore, Che nei Momenti di Incomprensione sappiamo Metterci al Tuo Posto. Fortificaci in Modo Tale Che siamo Coerenti Rispetto a Ciò a Cui Crediamo.    Accordaci la Grazia di Vivere a Volto Scoperto, e non Permettere Che Cediamo alla tentazione della viltà: le viltà che si affermano come rivelazioni, o quelle che si nascondono come tradimenti. Infondi nella nostra Vita la Luce della Verità e Fa’ Che Sia nostra Guida sul Cammino della Giustizia. Amen..

Dal Libro del Profeta Zaccaria (Zc 8,20-23)

Così Dice il Signore degli Eserciti: Anche popoli e abitanti di numerose Città si raduneranno e si diranno l’un l’altro: “Su, andiamo a Supplicare il Signore, a Trovare il Signore degli Eserciti. Anch’io voglio venire”. Così Popoli numerosi e Nazioni potenti verranno a Gerusalemme a Cercare il Signore degli Eserciti e a Supplicare il Signore. Così Dice il Signore degli Eserciti: In quei Giorni, dieci uomini di tutte le lingue delle nazioni afferreranno un Giudeo per il Lembo del Mantello e gli diranno: “Vogliamo venire con voi, perché abbiamo udito Che Dio E’ con voi”. Parola di Dio.

Dal Salmo 86

Sui Monti Santi Egli l’Ha Fondata; il Signore Ama le Porte di Sion più di tutte le Dimore di Giacobbe. Di Te si Dicono Cose Gloriose, Città di Dio! Iscriverò Raab e Babilonia fra quelli Che Mi Riconoscono; ecco Filistea, Tiro ed Etiopia: Là Costui E’ Nato. Si dirà di Sion: «L’uno e l’altro in Essa Sono Nati e Lui, l’Altissimo, la Mantiene Salda». Il Signore Registrerà nel Libro dei Popoli: «Là Costui E’ Nato». E Danzando Canteranno: «Sono in Te tutte le Mie Sorgenti».

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc 9,51-56)

Mentre stavano Compiendosi i Giorni in cui Sarebbe Stato Elevato in Alto, Gesù Prese la Ferma Decisione di Mettersi in Cammino verso Gerusalemme e Mandò Messaggeri Davanti a Sé.  Questi Si Incamminarono ed Entrarono in un Villaggio di Samaritani per PrepararGli l’Ingresso. Ma essi non vollero RiceverLo, perché Era chiaramente in Cammino verso Gerusalemme.   Quando videro ciò, i discepoli Giacomo e Giovanni dissero: «Signore, Vuoi che diciamo Che Scenda un Fuoco dal Cielo e li consumi?». Si Voltò e li Rimproverò. E Si Misero in Cammino verso un altro Villaggio. Parola del Signore. 

Preghiera della Sera

Signore, Felici sono coloro Che Vivono nella Tua Casa in Qualità di Figli e Invocano il Tuo Santo Nome. Felici sono coloro che Ascoltano la Tua Parola e la Mettono in Pratica. In Te, o Dio, noi ci Compiaceremo, perché Tu Sei il nostro Rifugio, di Generazione in Generazione. In Comunione di Fede e di Lode con il Tuo Popolo di Figli noi ti Acclamiamo, al Giungere della Sera, Come Re di Gloria e Padre nostro.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)