Rivelazione! (Riceviamo e pubblichiamo).

 

 

 

 

“Bontà Sua, il Giusto Re Ritenne di Dovermi Inviare a Donar Felicità e Gioia a Certe Anime smarrite, Rammentando le Cose del Cielo ai Cuori addormentati! Non so come e nulla preparai, giacché lo Spirito Santo Consolatore Agì in me – misero e mortale servo, che non portai mai autentiche tristezze o brutti Sentimenti, ma solo Consapevolezze, poiché Venni al mondo non per Curar Questioni mie”.