Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì del Signore 23 agosto 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

All’Unico Vero e Grande Divin Maestro, Gesù Cristo, Cui dobbiamo tutti Eterna e Assoluta Riconoscenza.

 

 

 

 

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, molti si Professano Figli di Dio e Credenti nel Signore, vanno in Chiesa e a volte Piangono, ma dentro sono tiepidi e privi di entusiasmo, poiché il loro Cuore E’ altrove, comunque lontano da Quanto Gesù Stesso Raccomanda ogni Giorno ai Figli Suoi! All’uopo, segnaliamo  che la presente edizione viene costantemente rivisitata nelle forme originarie, poiché ritenute poco attente ed Ossequiose Verso i nostri Beniamini, Cui ci si Rivolge purtroppo spesso distrattamente e senza la Dovuta Deferenza! Infatti, l’Armonia del Creato, coi Miracoli, Si Insediano sulla Terra nell’Esatto Momento in Cui Confidiamo Fermamente nella Suprema Opera dello Spirito Santo, Convinti nell’Animo Che una Determinata Operazione non E’ per la Gloria degli Uomini, ma per Quella dell’Altissimo, perché Egli E’ nostro Padre, il Creatore…… e noi siamo il Suo Popolo.   Approfittiamo anche di Queste pagine per Ringraziare le Creature che seguono Questi Amorevoli Scritti, auspicando di procedere – tutti Insieme e al Servizio del Divino Maestro, verso la costruzione d’un Mondo Migliore, Tutelando i Fanciulli, gli Anziani e i più Deboli, mai dimenticando – però, con gli Ammalati e i Carcerati, le vittime dei soprusi e degli errori umani, poiché sono anche Questi i Martiri di oggi, Frutto di una società assediata dal maligno. Preghiamo i Cuori in ascolto di voler visitare quotidianamente questo sito (www.anadimionlus.it), esortando chiunque all’attenta lettura del Vangelo del Giorno, diffondendoLo tra le genti di Buona Volontà, affinché alcuno rimanga privo della Salvifica Parola.  Chiudiamo qui la presentazione, aprendo però il Venerdì con una Riflessione molto semplice, ma estremamente Cara: “…….o Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me”.   Un Sincero Abbraccio, mente ci Prepariamo ad Accogliere tra noi il Salvatore del Mondo.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Testimonianza

 

 

 

“……..o Costola di Adamo, Ama il Prossimo Tuo Come Te stessa e Custodisci Quanto Affidato al Tuo Tenero Cuore, ma non dimenticare che quaggiù alcunché ci appartiene, poiché Ogni Cosa – in Cielo e sulla Terra, E’ del Signore! Per Grazia Ricevuta”.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

Risultati immagini per gif Animata Gesù e la Croce

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Com’E’ Bello, o mio Signore, Aprire gli occhi al Mattino e incrociarli con i Tuoi, per dirTi tutto il mio Amore, la mia Riconoscenza, per un Altro Giorno Che Viene Concesso.  Sia Lodato il Tuo Santo Nome Ora e Sempre. Amen.

Dal Libro di Rut (Rt 1,1.3-6.14b-16.22)

Al Tempo in cui governavano i giudici, ci fu nel Paese una Carestia e un uomo di Betlemme di Giuda Emigrò nella Campagna di Moab, con la moglie e i suoi due figli.  Poi Elimèlech, marito di Noemi, morì ed essa rimase con i due figli.  Questi sposarono donne di Moab, delle quali una si chiamava Orpa e l’altra Rut. Abitavano in quel Luogo da circa dieci anni, quando anche Maclon e Chilion morirono tutti e due e la donna rimase priva dei suoi due figli e del marito.  Allora si alzò con le sue nuore per andarsene dalla Campagna di Moab, perché aveva Sentito Dire Che il Signore Aveva Visitato il suo Popolo, Dandogli Pane.  Esse alzarono la voce e piansero di nuovo; Orpa baciò la suocera e partì, ma Rut non si staccò da lei.  Allora Noemi le disse: “Ecco, tua cognata è tornata al suo Popolo e ai suoi dei; torna indietro anche tu, come tua cognata”. Ma Rut rispose: “Non insistere con me perché ti abbandoni e torni indietro senza di te; perché dove andrai tu andrò anch’io; dove ti fermerai mi fermerò; il tuo Popolo Sarà il mio Popolo e il tuo Dio Sarà il mio Dio; Così Noemi tornò con Rut, la Moabita, sua nuora, venuta dalle Campagne di Moab.  Esse arrivarono a Betlemme quando si cominciava a Mietere l’Orzo. Parola di Dio.

Dal Salmo 145

Beato chi Ha per Aiuto il Dio di Giacobbe, chi Spera nel Signore suo Dio, Creatore del Cielo e della Terra, del Mare e di Quanto Contiene.  Egli E’ Fedele per Sempre.  Rende Giustizia agli oppressi, Dà il Pane agli affamati.  Il Signore Libera i prigionieri, Il Signore Ridona la vista ai ciechi, il Signore Rialza chi è caduto, il Signore Ama i Giusti, il Signore Protegge lo straniero.  Egli Sostiene l’Orfano e la Vedova, ma Sconvolge le vie degli empi.  Il Signore Regna per Sempre, il tuo Dio, o Sion, per ogni Generazione.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Insegnami Signore i Tuoi Sentieri, Guidami nella Tua Fedeltà e Istruiscimi. Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 22,34-40)

In Quel Tempo, i farisei, udito Che Gesù Aveva Chiuso la bocca ai sadducei, si riunirono insieme e uno di loro, un dottore della Legge, Lo Interrogò per MetterLo alla Prova: «Maestro, Qual E’ il più Grande Comandamento della Legge?».  Gli Rispose: «Amerai il Signore Dio tuo con Tutto il Cuore, con tutta la tua Anima e con tutta la tua Mente. Questo E’ il più Grande e il Primo dei Comandamenti.  E il Secondo E’ Simile al Primo: Amerai il Prossimo tuo come te stesso.  Da questi due Comandamenti Dipendono tutta la Legge e i Profeti».   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Ora Lascia, o Signore Che il Tuo Servo Riposi Sereno, Secondo la Tua Parola, perché i miei occhi hanno Visto la Tua Salvezza, Preparata da Te Davanti a tutti i Popoli, Luce per Illuminare le Genti e Gloria del Tuo Popolo Israele.   Gloria al Padre, e al Figlio e allo Spirito Santo, Come Era nel Principio, Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)