Le mediocrità dei social!

 

 

 

Con l’avvento dei social – come noto, molte Creature sono uscite dalla solitudine Interiore, proiettandosi verso un mondo pressoché sconosciuto, ma pseudo-avvincente al punto da far dimenticare loro il Vero Spirito della Missione Comunicativa! Infatti, nell’immaginario collettivo l’entrare in contatto con il virtuale fa sentire forti i deboli, sicuri gli indecisi e chissà cos’altro.

Se tornassero coi piedi in Terra, alcuni soggetti capirebbero che il Pianeta è ormai infestato da tanti poveri disgraziati, alla spasmodica e robotica ricerca d’una irreale Serenità, quasi che i problemi giungessero dall’esterno, mentre albergano – in Realtà, negli Animi miseri e occupati dallo scomodo inquilino, il demonio, sempre pronto – quest’ultimo, ad approfittar delle umane debolezze e delle ataviche abitudini.

Ora, è altresì innegabile che vi sia una concitata corsa ad incettare “amicizie”, pur dovendo riscontrare in esse la totale inconsistenza, tenuto ancorché conto che i Cuori Manifestano un’inesorabile e marcata tristezza, verosimilmente associata alla carenza della Fede Vera, Quella Che Interessa al Signore.

Anche per ciò, l’Arca dell’Alleanza non Vedrà assai genti salire a Bordo, men che meno coloro che della Preghiera fecero stolto sfoggio mediatico…. e null’altro.