Preghiera dal Cuore (Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio).

 

 

“Più numerosi dei capelli del mio capo sono coloro che mi odiano senza ragione.

Sono potenti i nemici che mi calunniano: quanto non ho rubato, io dovrei restituire? Per Te io Sopporto l’insulto e la vergogna mi copre la Faccia; sono un estraneo per i miei Fratelli, un forestiero per i Figli di mia madre.

Poiché mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono su di me gli oltraggi di chi Ti insulta.

Ma io Innalzo a Te la mia Preghiera, Signore Gesù – Cristo del Padre, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, Rispondimi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio Delegato al Nuovo Mondo”.