Il Santo Vangelo del Giorno martedì 23 luglio 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Dedicato al Fraticello del Gargano, Che Continua quaggiù la Celeste Opera Sua.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

                       Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle, presi come siamo dal giudicare ogni cosa, dimentichiamo Che Tutto Ha una Spiegazione, poiché v’è un motivo alla base d’ogni Reazione dell’Intero Creato, del Quale Siamo Parte Integrante! Non dovremmo pertanto perderci troppo in inutili “chiacchiere”, ma Operare in Favore del Dettato Cristico, Seguendone gli Amorevoli Contenuti, dal momento che il Percorso dell’uomo sulla Terra E’ Tracciato Già dalla sua Nascita, anche se noi – giacché confusi dalle insidie del maligno, non lo Crediamo affatto.  Da oggi, col Santo Vangelo del Giorno, pubblicheremo alcune Testimonianze da “I Fioretti di San Pio da Pietrelcina”, il Fraticello Puro e Semplice, Fiero Avversario del demonio, Che Batté con la Sua Energica Azione di Fede! Anche per Questo, durante la lettura, invitiamo a Pregare per la Liberazione degli Animi dal gravame del mondo, Auspicando Che la Misericordia Celeste Voglia Accogliere le Suppliche dei Figli del Popolo di Dio.  Un Pensiero giunga a Papa Francesco, per l’Intera Opera di Ripulimento della Chiesa di Gesù, prima dell’ormai prossimo “Passaggio di Consegne”, Che tuttavia Si Concreterà! Buona e Santa Domenica a tutti, nella Grazia del Signore.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

I Fioretti di San Pio da Pietrelcina 

“C’era una ragione per quella durezza”

 

 

 

 

Una signora inglese era venuta a San Giovanni Rotondo per Confessarsi da Padre Pio, ma Questi quando se la Vide alla Grata del Confessionale, le Sbatté violentemente lo sportello in faccia e le Disse: «Per te non ho tempo!».  Figurarsi la Meraviglia della signora e di quelli che avevano assistito alla scena, che si domandavano: – Ma come mai Padre Pio Tratta Così questa Penitente?!… Alcune Sue Figlie Spirituali Si Fecero un Dovere di andare da Lui e di spiegarGli che quella signora era venuta da lontano per Confessarsi da Lui e Lo Pregavano di Accontentarla. Ma Padre Pio faceva l’orecchio da mercante.  E così la cosa andò avanti per venti Giorni: la signora che si presentava al Confessionale e Padre Pio Che la Respingeva.  Alla fine Egli Si Decise a Confessarla, ma a lei che si lamentava di quella lunga attesa, disse: «Povera cieca, invece di lamentarti della mia severità, ti dovresti domandare Come mai la Misericordia di Dio Può Accoglierti dopo tanti Anni di sacrilegi! Sai che ciò che hai fatto è terribile? Colui che commette un sacrilegio mangia la sua propria condanna e senza una Grazia Specialissima, Ottenuta da Anime Molto Vicine a Dio, non Può Salvarsi.  Per mantenere apparenze di rispettabilità, non hai forse fatto la Santa Comunione per Anni e Anni, al fianco di tua madre e di tuo marito, mentre eri in peccato mortale?».   Questa Rivelazione Folgorante di Padre Pio Scosse Profondamente quella signora, la quale si Pentì di tutto il suo passato, si Confessò, Ottenne finalmente l’Assoluzione e cambiò completamente Vita, dandosi in seguito a una Condotta Intensamente Cristiana, Che fosse una Degna Riparazione di quanto aveva fatto fin lì.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

Risultati immagini per gif Animata Gesù e la Croce

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Ti Ringrazio, Padre, per Questo Nuovo Giorno. Aiutami a Viverlo in Amicizia con Te e con il Prossimo. Donami la Forza per Affrontare gli Impegni che mi aspettano. Aiutami a Condividere la Gioia e a Superare le difficoltà. Amen.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Galati – (Gal 2,19-20)

Fratelli, Mediante la Legge io sono morto alla legge, affinché io Viva per Dio. Sono Stato Crocifisso con Cristo e non sono più io, ma Cristo Vive in me. E Questa Vita, Che io Vivo nel Corpo, la Vivo nella Fede del Figlio di Dio, Che mi Ha Amato e Ha Consegnato Sé Stesso per me. Parola di Dio.

Dal Salmo 33

Benedirò il Signore in Ogni Tempo, sulla mia Bocca Sempre la Sua Lode. Io mi Glorio nel Signore: i poveri Ascoltino e si Rallegrino.  Magnificate con me il Signore, Esaltiamo insieme il Suo Nome. Ho Cercato il Signore: mi Ha Risposto e da ogni mia paura mi Ha Liberato.  Guardate a Dio e Sarete Raggianti, i vostri volti non dovranno arrossire. Questo povero grida e il Signore Lo Ascolta, Lo Salva da tutte le sue angosce.  L’angelo del Signore Si Accampa attorno a quelli che Lo Temono, e Li Libera. Gustate e Vedete com’E’ Buono il Signore; Beato l’uomo che in Lui si Rifugia.  Temete il Signore, Suoi Santi: nulla manca a coloro che Lo Temono. I leoni sono miseri e affamati, ma a Chi Cerca il Signore non Manca alcun Bene.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Rimanete in Me e Io in voi, Dice il Signore; chi Rimane in Me Porta molto Frutto. Alleluia. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 15,1-8)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: “Io Sono la Vite Vera e il Padre Mio E’ il Vignaiolo. Ogni Tralcio che in Me non porta Frutto Lo Taglia, e ogni Tralcio Che Porta Frutto Lo Pota, perché Porti più Frutto. Voi siete già Puri, a Causa della Parola Che vi Ho Annunciato. Rimanete in Me e Io in voi. Come il tralcio non può portare Frutto da se stesso se non Rimane nella Vite, così neanche voi se non Rimanete in Me. Io Sono la Vite, voi i Tralci. Chi Rimane in Me, e Io in lui, Porta molto Frutto, perché Senza di Me non Potete Far Nulla. Chi non rimane in Me viene gettato via come il tralcio e secca; poi lo raccolgono, lo gettano nel fuoco e lo bruciano. Se Rimanete in Me e le Mie Parole Rimangono in voi, Chiedete Quello Che volete e vi Sarà Fatto. In Questo E’ Glorificato il Padre Mio: Che Portiate Molto Frutto e Diventiate Miei Discepoli”. Parola del Signore. 

Preghiera della Sera

O Dio nella Quiete della Sera, ripensiamo al Tuo Amore. Nella Pace del Tuo Tempio, ripensiamo al Tuo Amore. Come potremmo Rendere Grazie a Te, o Signore, per Tutto Quello Che Oggi ci Hai Dato? Ti diciamo , o Signore: Tu Sei il nostro Dio, non abbiamo altro Bene fuori di Te. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)