Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì 19 luglio 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Alla Divina Provvidenza, Che mai Farà Mancare il Suo Aiuto al Popolo di Dio e a due Care Creature in Particolare: Edy e Luciano, Tornate alla Casa del Padre.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

                       Immagine incorporata

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

“Chi non odia questo mondo non è Degno di Me e di Colui Che Mi Ha Mandato!”.   Questa E’ la Frase Emblematica del Cristo, Che Spiega le nostre resistenze ai contemporanei episodi della Vita, Preparandoci ad abbandonare i “vecchi percorsi”, per intraprenderne di Nuovi! Noi siamo il Suo Gregge, Che Porterà a Pascolare nei Verdi Prati Preparati dal Padre Onnipotente, perché Si Concretino i Passaggi della Storia Evolutiva della Razza Eletta, Ch’E’ Quella Che Dio Scelse per il Proseguimento del Suo Regno.   Il Cristo E’ Stato ed E’ Lo Strumento Eletto, Mediante il Quale “Colui Che E’” Ha Revocato il Suo Stesso Giuramento, di Nasconderci il Volto – cioè, per via delle nostre continue mancanze, che nel peccato fecero sprofondare le Anime Elette.   Il male ridondò di Era in Era, tramandandosi di Generazione in Generazione, perché il demonio conosce la nostra origine, e tutto fa per impedirci di Raggiungere la Luce, che egli stesso – per superbia, fu costretto ad abbandonare, giacché Scacciato dal Paradiso dall’Arcangelo Michele.   Non dobbiamo desistere, ma Perseverare nella Preghiera e nella Speranza, perché il Figlio dell’Uomo E’ già qui, benché in molti – persino i Sacerdoti, non Credano al Miracolo Divino.   Accompagnati dal Santo Vangelo del Giorno, con le Mirabili e Relative Riflessioni, Auguriamo una Santa Giornata in Pace e Serenità a tutte le Creature di Buona Volontà! Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Messaggi dal Cielo ai Carismatici della Terra

“Riflessione Teologica sui Castighi e sui Messaggi dal Cielo all’Umanità, mediante i Carismatici”

 

I Carismatici Autentici Sono Profeti di sventura?

 

 

 

 

Nel Messaggio del  02.12.2002, il Signore Gesù Dice Che non dobbiamo accusare i Suoi Servi, i Profeti di oggi, cioè i Carismatici Autentici, di essere  “Profeti di sventura”, quando Annunciano Fatti Futuri e Castighi,  ma di prendere  sul Serio i Messaggi dei Carismatici e di Convertirsi subito e di Pregare per potere evitare i pericoli in cui ci siamo messi con i nostri peccati.   Dio Dice per Bocca del Profeta Amos 3, 7: “In Verità, il Signore non Fa Cosa Alcuna senza Aver Rivelato il Suo  Consiglio ai Suoi Servitori, i Profeti”.   Divulghiamo Queste Profezie non per far paura  alla gente, ma per la Salvezza delle Anime.    Dio, Uno e Trino, il Vero Dio Rivelato da Gesù Cristo, il Figlio di Dio Fatto Uomo, Vuole la Salvezza Eterna di Tutte le nostre Anime.   Leggiamo nella Bibbia Che Dio Mandò il Profeta Giona per Annunziare alla città di Ninive la Sua Distruzione, se non si Fosse Convertita a Dio.   I Niniviti ascoltarono, capirono e si Convertirono a Dio e la città non Fu Distrutta (Libro di Giona cap.1-3).   Così, oggi Dio ci Avverte – per Mezzo dei Suoi Profeti Attuali, Che con i nostri peccati abbiamo causato grandi disastri a noi stessi, agli altri e alla Natura Stessa (guerre, terrorismo, Nubifragi, Inondazioni, Terremoti, Maremoti, Eruzioni di Vulcani…).   Quindi, siamo noi uomini con i nostri peccati  a dar luogo ai Castighi! Dio – nella Sua Bontà e Misericordia, ci Dice anche il Modo di Evitare le Conseguenze dei nostri peccati, coi pericoli in cui ci siamo messi. Tutti i pericoli – infatti, si possono evitare con la Conversione a Dio e al Vangelo di Gesù Cristo, Pregando Continuamente, Partecipando alla Santa Messa, Pregando con il Santo Rosario della Beata Vergine Maria, Come ci Ha Raccomandato il Santo Padre Giovanni Paolo.   La Beata Vergine Maria ci Ha Detto a Medjugorje Che “Con la Preghiera e il Digiuno Si Possono Fermare le guerre e Allontanare i  Terremoti…”.   Il Signore Vuole la Conversione e la Salvezza Eterna delle  nostre Anime, e non  la ricerca del sensazionale o la  vana curiosità.  Chi vuol  conoscere gli Avvenimenti Futuri – e poi non si  Impegna nella Preghiera e nella Conversione a Dio, non si comporta in Modo Giusto circa i Messaggi dei Carismatici.   Preghiamo affinché questo triste periodo di buio sia Trasformato in un Anno di Pace e non di guerra: chiediamo Questa Grazia a Dio, per Intercessione di Maria Vergine,  Regina della Pace, con il Santo Rosario, Detto ogni Giorno, Come Suggeritoci – appunto, dal Papa, Mediante la lettera “Rosarium Virginis Mariae” del 16 ottobre 2002, Proclamando la Regalità Salvifica del Santo Rosario.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

Risultati immagini per gif Animata Gesù e la Croce

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore e Padre, ancora non so Che Cosa mi Porterà la Giornata di Oggi.  Vi sono dei Giorni in cui Percepisco la Libertà della mia Forza Creatrice, ma altri in cui gli obblighi mi opprimono.  Fammi Vivere Oggi in vista della mia Salvezza e di quella degli altri.   Ti Prego nel Nome di Gesù Cristo, nostro Signore.  Amen.

Dal Libro dell’Esodo (Es 11,10-12,14)

In Quei Giorni, Mosè e Aronne avevano fatto tutti quei Prodigi davanti al faraone; ma il Signore Aveva Reso Ostinato il Cuore del faraone, il quale non lasciò partire gli Israeliti dalla sua Terra. Il Signore Disse a Mosè e ad Aronne in Terra d’Egitto: «Questo Mese sarà per voi l’Inizio dei Mesi, sarà per voi il Primo Mese dell’Anno. Parlate a tutta la Comunità d’Israele e dite: “Il Dieci di questo Mese ciascuno si procuri un Agnello per Famiglia, un Agnello per casa. Se la famiglia fosse troppo piccola per un Agnello, si unirà al vicino, il più prossimo alla sua Casa, secondo il numero delle persone; calcolerete Come Dovrà Essere l’Agnello secondo quanto ciascuno può mangiarne. Il vostro Agnello Sia Senza Difetto, maschio, Nato nell’Anno; potrete sceglierlo tra le Pecore o tra le Capre e lo Conserverete fino al Quattordici di questo Mese: allora tutta l’Assemblea della Comunità d’Israele lo Immolerà al Tramonto. Preso un po’ del suo Sangue, lo Porranno sui due Stipiti e sull’Architrave delle Case nelle quali lo mangeranno. In quella Notte ne mangeranno la carne Arrostita al Fuoco; la mangeranno con Azzimi e con Erbe Amare. Non lo mangerete Crudo, né Bollito nell’Acqua, ma solo Arrostito al Fuoco, con la Testa, le Zampe e le Viscere. Non ne dovete far avanzare fino al Mattino: quello che al Mattino sarà avanzato, lo Brucerete nel Fuoco. Ecco in Qual Modo lo Mangerete: con i Fianchi Cinti, i Sandali ai piedi, il Bastone in mano; lo Mangerete in Fretta. È la Pasqua del Signore! In quella Notte Io Passerò per la Terra d’Egitto e Colpirò ogni Primogenito nella Terra d’Egitto, uomo o animale; così Farò Giustizia di tutti gli dèi dell’Egitto. Io Sono il Signore! Il Sangue sulle Case dove vi troverete Servirà da Segno in vostro Favore: Io Vedrò il Sangue e Passerò Oltre; non vi sarà tra voi Flagello di Sterminio quando Io Colpirò la Terra d’Egitto. Questo Giorno sarà per voi un Memoriale; Lo Celebrerete Come Festa del Signore: di Generazione in Generazione Lo Celebrerete Come un Rito Perenne”».  Parola di Dio.

Dal Salmo 115

Che Cosa Renderò al Signore, per Tutti i Benefici Che mi Ha Fatto? Alzerò il Calice della Salvezza e Invocherò il Nome del Signore.  Agli occhi del Signore E’ Preziosa la morte dei Suoi Fedeli. Io sono Tuo Servo, figlio della Tua Schiava: Tu Hai Spezzato le mie Catene.  A Te Offrirò un Sacrificio di Ringraziamento e Invocherò il Nome del Signore. Adempirò i miei Voti al Signore Davanti a Tutto il Suo Popolo.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Le Mie Pecore Ascoltano la Mia Voce, Dice il Signore, e Io Le Conosco ed Esse Mi Seguono.   Alleluia. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 12,1-8)

In Quel Tempo, Gesù Passò, in Giorno di Sabato, fra Campi di Grano e i Suoi Discepoli Ebbero Fame e cominciarono a Cogliere delle Spighe e a mangiarle. Vedendo Ciò, i farisei Gli dissero: «Ecco, i Tuoi Discepoli Stanno Facendo Quello che non è lecito Fare di Sabato». Ma Egli Rispose loro: «Non avete letto Quello Che Fece Davide, quando lui e i suoi compagni Ebbero Fame? Egli Entrò nella Casa di Dio e Mangiarono i Pani dell’Offerta, Che né a lui né ai suoi compagni era Lecito Mangiare, ma ai soli Sacerdoti.  O non avete letto nella Legge Che nei Giorni di Sabato i Sacerdoti nel Tempio Vìolano il Sabato e tuttavia sono senza colpa? Ora Io vi Dico Che Qui Vi E’ Uno Più Grande del Tempio.  Se aveste Compreso Che Cosa Significhi: “Misericordia Io Voglio e non Sacrifici”, non avreste condannato persone senza colpa.  Perché il Figlio dell’Uomo E’ Signore del Sabato».  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Dio, Tu ci Credi Capaci di essere Liberi e, siccome siamo Liberi, di essere Responsabili: di noi stessi, degli altri e del nostro Mondo.  Tu Sai Che Cerchiamo di sfuggire le Responsabilità.  Noi ci inventiamo obblighi e regole.  Noi Parliamo della Tua Volontà e Intendiamo con Questo le nostre Regole.  Sviluppa la mia Sensibilità perché mi Accorga che a volte corro il pericolo di Confondere la mia Libertà di Decisione con il mio comodo.  Non Tollerare Che io ostacoli ad altri questa Libertà Che Tu ci Offri. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)