Il Santo Vangelo del Giorno martedì  02 luglio 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Alla Divina Provvidenza, Che ai Devoti Figli Suoi mai Farà alcunché mancare.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

Durante il nostro tortuoso Cammino sulla Terra, prendiamo Atto della grande confusione che quaggiù imperversa, dei grandi limiti che la Vita quotidiana impone agli uomini del Popolo di Dio! Infatti, ad Immagine e Somiglianza del Creatore noi Fummo Creati, per Dare Esecuzione al Dettato dell’Onnipotente Mediante la Fede in Gesù Cristo – Figlio Suo Prediletto, Emulandone le Gesta e Compiendo Miracoli.  Oggi, purtroppo, invece di scacciare i demoni dalle Creature smarrite, per la Gloria Dovuta a Colui Che Volle Generare il mondo, Viviamo l’effimero soffio dell’umano potere, che a nulla servirà…. se non alla perdizione dell’Anima! Svegliamoci da questo sonno anomalo, Rendiamo Grazie al Padre Celeste e vestiamo l’Abito dell’Umiltà e della Pietà, affinché – da Lassù, Pervenga a noi la Divina Misericordia, senza la Quale saremmo davvero soli, senza Quell’Amore Che Muove Ogni Cosa. Pace e Bene a tutti.

 

 

 

 

 

 

 

 

Messaggio di Gesù

(a Myriam Corsini, Carbonia – 19.04.2010)

 

 

 

 

“L’Ora E’ Giunta, il buio scenderà ora completamente a coprire tutta la Terra, il mondo Verrà Avvolto in una nube di fumo e non vedrete che l’orrore di Ciò Che Si Scatenerà.    La furia di satana sarà su di voi o Figli, voi che non avete voluto ascoltare l’Urlo del vostro Dio Amore, Che vi Richiamava a Lui per Salvarvi. [..] L’inferno si scatenerà sulla Terra, la vostra paura sarà grande perché solo allora capirete di aver sbagliato tutto, che la vostra Vita Poteva Essere Salvata, invece voi L’avete venduta per nulla! Per avere che? Non avete saputo accogliere il Grido Disperato del vostro Dio, Che vi Diceva di Rientrare in Lui, perché satana vi stava traviando e vi stava portando nella sua rete mortale, ma voi non avete Creduto a Gesù, avete preferito ascoltare colui che vi ucciderà. [..] Capiterà presto, perché Questa E’ l’Ora Segnata, Scritto E’ sul Libro Questo Tempo Che Ora Si Manifesterà!”.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

Risultati immagini per gif Animata Gesù e la Croce

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, all’Inizio di Questo Giorno sono qui, di Fronte a Te.  Tu Sei la Luce del Mondo: Illumina il mio Cammino! Chi Ti Segue non Cammina nelle tenebre.   Liberami, Signore, dalle tenebre della mia Vita. Amen.

Dal Libro della Genesi (Gen.19,15-29)

In Quei Giorni, gli Angeli Fecero Premura a Lot, Dicendo: “Su, prendi tua moglie e le tue figlie che hai qui ed esci per non essere Travolto nel Castigo della Città”.  Lot indugiava, ma Quegli Uomini Presero per mano lui, sua moglie e le sue due figlie, per un Grande Atto di Misericordia del Signore Verso di lui; lo Fecero uscire e lo Condussero fuori della Città.  Dopo averli condotti fuori, Uno di Loro Disse: “Fuggi, per la tua Vita.   Non Guardare Indietro e non Fermarti dentro la Valle: Fuggi sulle Montagne, per non essere Travolto!”.     Ma Lot Gli Disse: “No, mio Signore! Vedi, il Tuo Servo ha Trovato Grazia ai Tuoi Occhi e Tu Hai Usato una Grande Misericordia verso di me Salvandomi la Vita, ma io non riuscirò a Fuggire sul Monte, senza che la Sciagura mi raggiunga e io muoia.  Vedi questa Città: è abbastanza vicina perché mi possa Rifugiare là ed E’ Piccola Cosa! Lascia Che io fugga Lassù – non E’ una Piccola Cosa? – e Così la mia Vita Sarà Salva”.   Gli Rispose: “Ecco, ti Ho Favorito Anche in Questo, di non Distruggere la Città di cui hai parlato.   Presto, Fuggi là perché Io non Posso Far Nulla, finché tu non vi sia Arrivato”.   Perciò quella Città si chiamò Zoar.    Il Sole Spuntava sulla Terra e Lot Era Arrivato a Zoar, Quand’Ecco il Signore Fece Piovere dal Cielo sopra Sòdoma e sopra Gomorra Zolfo e Fuoco Proveniente dal Signore.   Distrusse queste Città e tutta la Valle con tutti gli abitanti delle Città e la Vegetazione del Suolo.  Ora la moglie di Lot Guardò Indietro e Divenne una Statua di Sale.    Abramo Andò di Buon Mattino al Luogo Dove Si Era Fermato Davanti al Signore; Contemplò dall’alto Sòdoma e Gomorra e tutta la distesa della valle e Vide Che un Fumo Saliva dalla Terra, Come il Fumo di una Fornace.   Così, Quando Dio Distrusse le Città della Valle, Dio Si Ricordò di Abramo e Fece Sfuggire Lot alla Catastrofe, mentre Distruggeva le Città nelle quali Lot aveva Abitato. Parola di Dio.

Dal Salmo 25

ScrutaMi, Signore, e MettiMi alla Prova, RaffinaMi al Fuoco il Cuore e la Mente.  La Tua Bontà E’ Davanti ai Miei Occhi e nella Tua Verità Dirigo i Miei Passi.  Non TravolgerMi insieme ai peccatori, con gli uomini di Sangue non Perder la Mia Vita, perché nelle loro mani è la perfidia, la loro destra è piena di regali.  Integro E’ invece il Mio Cammino; RiscattaMi e Abbi Misericordia.  Il Mio Piede Sta su Terra Piana; nelle Assemblee Benedirò il Signore.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Io Spero, Signore.  Spera l’Anima mia, Attendo la Sua Parola.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 8,23-27)

In Quel Tempo, Essendo Gesù Salito su una Barca, i Suoi Discepoli Lo Seguirono.  Ed ecco Scatenarsi nel Mare una Tempesta così violenta che la Barca era Ricoperta dalle Onde; ed Egli Dormiva.  Allora, Accostatisi a Lui, Lo Svegliarono Dicendo: «Salvaci, Signore, siamo Perduti!».  Ed Egli Disse Loro: «Perché avete paura, uomini di Poca Fede?».  Quindi Levatosi, Sgridò i Venti e il Mare e Si Fece una Grande Bonaccia.  I presenti furono Presi da Stupore e Dicevano: «Chi E’ mai Costui al Quale i Venti e il Mare Obbediscono?». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Viene la Sera.  Anche Questo Giorno Si Sta per Compiere.  Sì, perché il Tempo della Vita non Finisce, ma Si Compie.  Così Ogni Giornata E’ un Tratto di Esistenza Che Giunge alla Meta.  Provo a Fermarmi un Attimo in Silenzio per far mente locale, Ripensando alle Cose Vissute, ai Volti incontrati, le Azioni Compiute.   Sono le Cose, i Volti e le Azioni Che Danno Senso al mio Vivere. Grazie per Questo Giorno, Signore.  Ho Cercato di Viverlo con Fede e di Vedere e Accogliere nelle Situazioni, ma soprattutto nelle persone, un Segno della Tua Presenza.  E’ Bello, Sai, VederTi e ScoprirTi Segretamente Come lo Sconosciuto Che Cammina con noi! Questo mi Dà anche una Carica Forte per Essere Testimone, Attraverso il mio Modo di Stare con la gente.  Venendo la Sera Tutto Affido a Te e Ti Chiedo Che Scenda su Tutti la Tua Misericordia e ci Doni di Riposare Sereni. Tu Che non Dormi Mai perché, Risorto, Vivi e Vigili sull’Umanità per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)